Cos'è la malattia olandese?

La malattia olandese è un concetto che descrive un fenomeno economico in cui il rapido sviluppo di un settore dell'economia (in particolare le risorse naturali) fa precipitare un declino in altri settori. È anche spesso caratterizzata da un sostanziale apprezzamento della valuta domestica. Politica monetaria La politica monetaria è una politica economica che gestisce le dimensioni e il tasso di crescita dell'offerta di moneta in un'economia. È uno strumento potente per regolare variabili macroeconomiche come l'inflazione e la disoccupazione. . La malattia olandese è una situazione paradossale in cui buone notizie per un settore dell'economia, come la scoperta di risorse naturali, si traducono in un impatto negativo sull'economia complessiva del paese.

Malattia olandese

Abbattere il fenomeno della malattia olandese

Il termine malattia olandese è stato introdotto per la prima volta nella rivista The Economist nel 1977 per analizzare la situazione economica nei Paesi Bassi (da cui il nome) dopo la scoperta di grandi giacimenti di gas naturale nel 1959. Sebbene l'economia olandese abbia aumentato i propri ricavi dall'esportazione di gas naturale , il significativo apprezzamento della valuta nazionale dovuto al grande afflusso di capitali nel settore ha determinato un aumento del tasso di disoccupazione nel paese, nonché un calo nell'industria manifatturiera.

Il fenomeno della malattia olandese si verifica comunemente nei paesi le cui economie dipendono fortemente dall'esportazione di risorse naturali. Il paradosso contraddice il concetto di vantaggio comparato Vantaggio comparato In economia, un vantaggio comparativo si verifica quando un paese può produrre un bene o un servizio a un costo opportunità inferiore rispetto a un altro paese. La teoria del vantaggio comparato è attribuita all'economista politico David Ricardo, che ha scritto il libro Principles of Political Economy and Taxation (1817). . Secondo il modello del vantaggio comparativo, ogni paese dovrebbe specializzarsi nel settore in cui possiede un vantaggio comparativo rispetto ad altri paesi.

Tuttavia, non funziona bene con i paesi che esportano principalmente risorse naturali. Ad esempio, la volatilità Volatility Volatility è una misura del tasso di fluttuazioni del prezzo di un titolo nel tempo. Indica il livello di rischio associato alle variazioni di prezzo di un titolo. Investitori e trader calcolano la volatilità di un titolo per valutare le variazioni passate dei prezzi dei prezzi delle materie prime non possono sostenere l'economia di un paese per lunghi periodi di tempo. Inoltre, l'eccessiva dipendenza dall'esportazione di risorse naturali porta al sottosviluppo di altri settori dell'economia come la produzione e l'agricoltura.

Il funzionamento della malattia olandese

L'influenza negativa della malattia olandese sull'economia può essere spiegata da alcune caratteristiche attribuibili ai settori legati alle risorse naturali. Ad esempio, le industrie minerarie generalmente richiedono forti investimenti di capitale, ma non sono ad alta intensità di manodopera. Pertanto, società multinazionali Società multinazionali Una società multinazionale è una società che opera nel suo paese d'origine, così come in altri paesi in tutto il mondo. Mantiene una sede centrale e i paesi stranieri che dispongono di capitali sono spesso interessati a investire in tali iniziative. Gli investimenti esteri possono portare a una maggiore domanda per la valuta domestica del paese e inizierà ad apprezzarsi. L'apprezzamento della valuta domestica renderà più costose le esportazioni del paese in altri settori, mentre le importazioni diventeranno più economiche. Successivamente,i produttori nazionali dovranno affrontare una minore domanda per i loro prodotti all'estero, nonché una maggiore concorrenza da parte dei produttori stranieri. Pertanto, i settori in ritardo dell'economia dovranno affrontare ulteriori difficoltà.

Come evitare la malattia olandese?

Di seguito sono elencate le due strategie principali che possono aiutare a risolvere la malattia olandese:

1, decelerazione dell'apprezzamento della valuta domestica

La decelerazione dell'apprezzamento della valuta è una strategia più semplice e praticabile per prevenire gli effetti negativi della malattia olandese. Questo a volte può essere ottenuto attenuando la spesa dei ricavi ottenuti dall'esportazione di risorse naturali. Uno dei metodi più comuni per farlo è la creazione di un fondo sovrano. Molti paesi sviluppati e in via di sviluppo, tra cui Australia, Canada, Norvegia e Russia, gestiscono grandi fondi sovrani.

I fondi sovrani mirano a stabilizzare gli afflussi di capitale nell'economia per evitare che si surriscaldi e provochi un apprezzamento significativo della valuta. Le entrate in eccesso possono essere spese per l'istruzione o le infrastrutture che aiuteranno a diversificare l'economia.

2. Diversificazione dell'economia

La diversificazione dell'economia è una strategia che può quasi eliminare l'impatto negativo della malattia olandese sull'economia. La diversificazione economica può essere ottenuta sovvenzionando settori economici in ritardo di sviluppo o stabilendo tariffe a sostegno dei produttori nazionali.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Responsabilità ambientale Responsabilità ambientale La responsabilità ambientale si riferisce ai potenziali costi ambientali che un acquirente sostiene quando acquista o affitta un bene. Le passività sorgono quando a
  • Tassi di cambio fissi e con pegging Tassi di cambio fissi e con pegging I tassi di cambio delle valute estere misurano la forza di una valuta rispetto a un'altra. La forza di una valuta dipende da una serie di fattori come il suo tasso di inflazione, i tassi di interesse prevalenti nel suo paese d'origine o la stabilità del governo, per citarne alcuni.
  • Esternalità negative Esternalità negative Le esternalità negative si verificano quando il prodotto e / o il consumo di un bene o servizio esercita un effetto negativo su una terza parte al di fuori del mercato. Una transazione ordinaria coinvolge due parti, cioè il consumatore e il produttore, che sono indicate come la prima e la seconda parte nella transazione.
  • Beni pubblici Beni pubblici I beni pubblici sono beni che sono comunemente disponibili a tutte le persone all'interno di una società o comunità e che possiedono due qualità specifiche: sono non escludibili e non rivali. Tutti hanno accesso per utilizzarli e il loro utilizzo non riduce la loro disponibilità per un uso futuro.

Raccomandato

Cos'è la funzione di probabilità F.TEST?
Che cos'è il rapporto Avviso al lettore?
Modello di decalcolo delle imposte sulle vendite