Cos'è la distribuzione cumulativa della frequenza?

La distribuzione cumulativa di frequenza è una forma di distribuzione di frequenza che rappresenta la somma di una classe e di tutte le classi sottostanti. Ricorda che la distribuzione della frequenza è una panoramica di tutti i valori distinti (o classi di valori) e del rispettivo numero di occorrenze.

La distribuzione cumulativa della frequenza è estremamente utile quando è necessario determinare la frequenza fino a una certa soglia.

Come creare una tabella delle frequenze cumulative?

Una tabella delle frequenze cumulative è una semplice rappresentazione visiva delle frequenze cumulative per ogni valore o categoria distinto.

Considera il seguente esempio. Come analista finanziario in una società di e-commerce Startup Valuation Metrics (per società Internet) Startup Valuation Metrics per società Internet. Questa guida delinea le 17 più importanti metriche di valutazione dell'e-commerce per Internet che iniziano a essere valutate, vuoi capire con quale frequenza i clienti acquistano i tuoi prodotti con un prezzo fino a $ 500.

Il tuo problema può essere risolto utilizzando la tabella delle frequenze cumulative. La tabella può essere facilmente costruita seguendo i passaggi seguenti:

  1. Trova le singole frequenze per ogni valore o categoria distinti.
  2. Disporre i dati ottenuti in ordine crescente.

Tabella delle frequenze cumulative di esempio

  1. La frequenza cumulativa di una categoria distinta (nel nostro esempio, una fascia di prezzo) viene calcolata trovando la somma della frequenza di una categoria e le frequenze totali di tutte le categorie sottostanti. Notare che la frequenza cumulativa della prima categoria è uguale alla frequenza individuale della categoria.

Troviamo le frequenze cumulative per alcune categorie nel nostro esempio:

Frequenza cumulativa ($ 0- $ 50) = 800

Frequenza cumulativa ($ 50- $ 100) = 800 + 1200 = 2000

Frequenza cumulativa ($ 100- $ 500) = 800 + 1200 + 700 = 2700

La nostra tabella delle frequenze cumulative dovrebbe essere simile a quella seguente:

Tabella dei risultati

Utilizzando la tabella sopra, puoi facilmente identificare che i clienti hanno acquistato 2.700 volte prodotti con prezzi fino a $ 500.

Come creare un grafico di distribuzione della frequenza cumulativa in Excel?

Un grafico della distribuzione della frequenza cumulativa è un altro potente strumento per visualizzare la distribuzione della frequenza cumulativa. Il grafico può essere creato come aggiunta alla tabella di distribuzione della frequenza cumulativa. Può essere fatto facilmente utilizzando Microsoft Excel.

La creazione del grafico di distribuzione della frequenza cumulativa prevede i seguenti passaggi:

  1. Creare la tabella di distribuzione della frequenza cumulativa in Excel utilizzando i passaggi descritti nella sezione precedente.
  2. Nella tabella, seleziona le colonne che contengono i nomi di valori o categorie e la colonna che contiene le frequenze cumulative. Selezionare Inserisci -> Grafici -> Grafico a dispersione -> Dispersione con linee morbide (o Dispersione con linee rette) .

Spargi con linee morbide

In alternativa, puoi selezionare Inserisci -> Grafici -> Grafico a barre -> Colonne raggruppate . Questo metodo crea un semplice istogramma Istogramma Un istogramma viene utilizzato per riepilogare dati discreti o continui. In altre parole, un istogramma fornisce un'interpretazione visiva dei dati numerici mostrando il numero di punti dati che rientrano in un intervallo di valori specificato (chiamato "bin"). Un istogramma è simile a un grafico a barre verticali. Tuttavia, un istogramma,.

Istogramma

Più risorse

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Concetti di statistica di base in finanza Concetti di statistica di base per la finanza Una solida comprensione delle statistiche è di fondamentale importanza per aiutarci a comprendere meglio la finanza. Inoltre, i concetti statistici possono aiutare gli investitori a monitorare
  • Tipi di acquirenti Tipi di acquirenti I tipi di acquirenti sono un insieme di categorie che descrivono le abitudini di spesa dei consumatori. Il comportamento dei consumatori rivela come fare appello a persone con abitudini diverse
  • Tendenza centrale Tendenza centrale Tendenza centrale è un riepilogo descrittivo di un insieme di dati attraverso un singolo valore che riflette il centro della distribuzione dei dati. Insieme alla variabilità
  • Tipi di grafici Tipi di grafici I 10 principali tipi di grafici per la presentazione dei dati da utilizzare: esempi, suggerimenti, formattazione, come utilizzare questi diversi grafici per una comunicazione efficace e nelle presentazioni. Scarica il modello Excel con grafico a barre, grafico a linee, grafico a torta, istogramma, cascata, grafico a dispersione, grafico combinato (a barre e linea), grafico a indicatori,

Raccomandato

Cos'è la funzione di probabilità F.TEST?
Che cos'è il rapporto Avviso al lettore?
Modello di decalcolo delle imposte sulle vendite