Cos'è un prestito?

Un prestito è una somma di denaro che una o più persone o società prendono in prestito dalle banche Principali banche negli Stati Uniti Secondo la US Federal Deposit Insurance Corporation, a febbraio 2014 c'erano 6.799 banche commerciali assicurate dalla FDIC negli Stati Uniti. banca è la Federal Reserve Bank, nata dopo l'approvazione del Federal Reserve Act nel 1913 o di altre istituzioni finanziarie in modo da gestire finanziariamente eventi pianificati o non pianificati. In tal modo, il mutuatario contrae un debito, che deve rimborsare con gli interessi ed entro un determinato periodo di tempo.

Prestito

Il beneficiario e il prestatore devono concordare i termini del prestito prima che il denaro cambi di mano. In alcuni casi, il prestatore richiede al mutuatario di offrire un bene in garanzia, che sarà delineato nel documento di prestito. Un prestito comune per le famiglie americane è un mutuo Ipoteca Un mutuo è un prestito - fornito da un creditore ipotecario o da una banca - che consente a un individuo di acquistare una casa. Sebbene sia possibile contrarre prestiti per coprire l'intero costo di una casa, è più comune garantire un prestito per circa l'80% del valore della casa. , che viene utilizzato per l'acquisto di una proprietà.

I prestiti possono essere concessi a individui, aziende e governi. L'idea principale alla base di eliminarne uno è ottenere fondi per aumentare la propria offerta di moneta complessiva. Gli interessi e le commissioni servono come fonti di reddito per il creditore.

Tipi di prestiti

I prestiti possono essere ulteriormente classificati in tipi garantiti e non garantiti, aperti e chiusi e convenzionali.

1. Prestiti garantiti e non garantiti

Un prestito garantito è garantito da una qualche forma di garanzia. Ad esempio, la maggior parte delle istituzioni finanziarie richiede ai mutuatari di presentare i loro titoli di proprietà o altri documenti che dimostrano la proprietà di un bene, fino a quando non rimborsano completamente i prestiti. Altre attività che possono essere costituite come garanzia sono azioni, obbligazioni e proprietà personali. La maggior parte delle persone richiede prestiti garantiti quando desidera prendere in prestito ingenti somme di denaro. Poiché i prestatori non sono generalmente disposti a prestare grandi quantità di denaro senza garanzie, detengono i beni dei beneficiari come forma di garanzia.

Alcuni attributi comuni dei prestiti garantiti includono tassi di interesse inferiori Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. , limiti di prestito rigorosi e lunghi periodi di rimborso. Esempi di prestiti garantiti sono un mutuo, un prestito barca e un prestito auto.

Al contrario, un prestito non garantito significa che il mutuatario non deve offrire alcun bene come garanzia. Con i prestiti non garantiti, gli istituti di credito sono molto accurati nel valutare la situazione finanziaria del mutuatario. In questo modo potranno stimare la capacità di rimborso del beneficiario e decidere se concedere o meno il prestito. I prestiti non garantiti includono elementi quali acquisti con carta di credito, prestiti per l'istruzione e prestiti personali.

2. Prestiti aperti e chiusi

Un prestito può anche essere descritto come di tipo chiuso o aperto. Con un prestito a tempo indeterminato, un individuo ha la libertà di contrarre prestiti più e più volte. Carte di credito e linee di credito Linea bancaria Una linea bancaria o una linea di credito (LOC) è un tipo di finanziamento che viene esteso a un individuo, società o ente governativo, da una banca o altro sono esempi perfetti di prestiti a tempo indeterminato , sebbene entrambi abbiano limitazioni di credito. Un limite di credito è la somma di denaro più alta che si può prendere in prestito in qualsiasi momento.

A seconda delle esigenze finanziarie di un individuo, può scegliere di utilizzare tutto o solo una parte del suo limite di credito. Ogni volta che questa persona paga un articolo con la sua carta di credito, il credito disponibile rimanente diminuisce.

Con i prestiti di tipo chiuso, le persone non possono contrarre nuovamente prestiti fino a quando non li hanno rimborsati. Man mano che si effettua il rimborso del prestito chiuso, il saldo del prestito diminuisce. Tuttavia, se il mutuatario desidera più soldi, deve richiedere un altro prestito da zero. Il processo prevede la presentazione di documenti per dimostrare che sono meritevoli di credito e in attesa di approvazione. Esempi di prestiti di tipo chiuso sono un mutuo, prestiti auto e prestiti agli studenti.

3. Prestiti convenzionali

Il termine è spesso utilizzato quando si richiede un mutuo. Si riferisce a un prestito non assicurato da enti governativi come il Rural Housing Service (RHS).

Cose da considerare prima di richiedere un prestito

Per le persone che intendono richiedere un prestito, ci sono alcune cose che dovrebbero prima esaminare. Loro includono:

1. Punteggio di credito e storia del credito

Se una persona ha un buon punteggio di credito Punteggio FICO Un punteggio FICO, più comunemente noto come punteggio di credito, è un numero di tre cifre utilizzato per valutare la probabilità che una persona ripaghi il credito se la persona riceve una carta di credito o se un prestatore presta loro denaro. I punteggi FICO vengono utilizzati anche per determinare il tasso di interesse su qualsiasi credito esteso e la cronologia mostra al creditore che è in grado di effettuare rimborsi in tempo. Quindi, maggiore è il punteggio di credito, maggiore è la probabilità che l'individuo venga approvato per un prestito. Con un buon punteggio di credito, un individuo ha anche maggiori possibilità di ottenere condizioni favorevoli.

2. Reddito

Prima di richiedere qualsiasi tipo di prestito, un altro aspetto che un individuo dovrebbe valutare è il suo reddito. Per un dipendente, dovrà presentare buste paga, moduli W-2 e una lettera di stipendio dal proprio datore di lavoro. Tuttavia, se il richiedente è un lavoratore autonomo, tutto ciò che deve presentare è la sua dichiarazione dei redditi per gli ultimi due o più anni e le fatture ove applicabili.

3. Obblighi mensili

Oltre al reddito, è anche fondamentale che un richiedente un prestito valuti i propri obblighi mensili. Ad esempio, un individuo potrebbe ricevere un reddito mensile di $ 6.000 ma con obblighi mensili pari a $ 5.500. I prestatori potrebbero non essere disposti a concedere prestiti a queste persone. Spiega perché la maggior parte degli istituti di credito chiede ai candidati di elencare tutte le loro spese mensili come l'affitto e le bollette.

Parola finale

Un prestito è una somma di denaro che un individuo o un'azienda prende in prestito da un prestatore. Può essere classificato in tre categorie principali, vale a dire, prestiti non garantiti e garantiti, convenzionali e prestiti a tempo indeterminato e chiuso. Tuttavia, indipendentemente dal prestito che si sceglie di richiedere, ci sono alcune cose che dovrebbe prima valutare, come il suo reddito mensile, le spese e la storia creditizia.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Passività correnti Passività correnti Le passività correnti sono obbligazioni finanziarie di un'entità aziendale che sono dovute e pagabili entro un anno. Una società le mostra in bilancio. Una passività si verifica quando una società ha subito una transazione che ha generato un'aspettativa per un futuro deflusso di denaro o altre risorse economiche.
  • Capacità di debito Capacità di debito La capacità di debito si riferisce all'importo totale del debito che un'azienda può contrarre e rimborsare in base ai termini del contratto di debito.
  • Pagamento del capitale Pagamento del capitale Un pagamento del capitale è un pagamento dell'importo originario di un prestito dovuto. In altre parole, un pagamento del capitale è un pagamento effettuato su un prestito che riduce l'importo residuo del prestito dovuto, invece di applicarsi al pagamento degli interessi addebitati sul prestito.
  • Debito senior e subordinato Debito senior e subordinato Per comprendere il debito senior e subordinato, dobbiamo prima rivedere lo stack di capitale. Lo stack di capitale classifica la priorità di diverse fonti di finanziamento. I debiti senior e subordinati si riferiscono al loro rango nello stack di capitale di una società. In caso di liquidazione, il debito senior viene pagato per primo

Raccomandato

Cos'è la funzione di probabilità F.TEST?
Che cos'è il rapporto Avviso al lettore?
Modello di decalcolo delle imposte sulle vendite