Debito vs finanziamento azionario: qual è il migliore?

Debito vs finanziamento azionario: qual è il migliore per la tua azienda e perché? La semplice risposta è che dipende. La decisione sull'equità contro il debito si basa su un gran numero di fattori come l'attuale clima economico, la struttura del capitale esistente dell'azienda e la fase del ciclo di vita dell'impresa, per citarne alcuni. In questo articolo, esploreremo i pro ei contro di ciascuno e spiegheremo qual è il migliore, a seconda del contesto.

Definizione dei termini

Da una prospettiva aziendale:

  • Debito : si riferisce all'emissione di obbligazioni Obbligazioni Le obbligazioni sono titoli a reddito fisso emessi da società e governi per raccogliere capitali. L'emittente dell'obbligazione prende in prestito capitale dall'obbligazionista e gli effettua pagamenti fissi a un tasso di interesse fisso (o variabile) per un determinato periodo. per finanziare l'attività.
  • Azioni : si riferisce all'emissione di azioni Azioni Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. per finanziare l'attività.

Ti consigliamo di leggere prima gli articoli se non hai familiarità con il funzionamento di azioni e obbligazioni.

Come funziona la struttura del capitale Struttura del capitale La struttura del capitale si riferisce all'importo del debito e / o del capitale impiegato da un'impresa per finanziare le sue operazioni e finanziare le sue attività. La struttura del capitale di un'azienda influenza la decisione tra debito e capitale?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo prima capire la relazione tra il costo medio ponderato del capitale (WACC) WACC WACC è il costo medio ponderato del capitale di un'impresa e rappresenta il suo costo misto del capitale, inclusi capitale proprio e debito. La formula WACC è = (E / V x Re) + ((D / V x Rd) x (1-T)). Questa guida fornirà una panoramica di cosa è, perché viene utilizzato, come calcolarlo e fornisce anche un calcolatore WACC scaricabile e leva Leva In finanza, la leva è una strategia che le aziende utilizzano per aumentare attività, flussi di cassa e rendimenti, sebbene possa anche amplificare le perdite. Esistono due tipi principali di leva finanziaria: finanziaria e operativa. Per aumentare la leva finanziaria, un'impresa può prendere in prestito capitale emettendo titoli a reddito fisso o prendendo in prestito denaro direttamente da un prestatore. La leva operativa può. Parlando in generale,la migliore struttura del capitale per un'azienda è la struttura del capitale che minimizza il WACC dell'azienda. Come suggerisce il grafico sottostante, le relazioni tra le due variabili assomigliano a una parabola.

Debito vs capitale

Al punto A, vediamo una struttura del capitale che ha una quantità ridotta di debito e una quantità elevata di capitale, che si traduce in un WACC elevato. Al punto B, vediamo l'opposto: una struttura del capitale con un importo elevato di debito e un importo ridotto di capitale proprio, che si traduce anche in un WACC elevato. Al fine di minimizzare il WACC, la struttura del capitale deve consistere in una combinazione equilibrata di debito e capitale proprio.

Perché troppa equità è costosa?

Il costo del patrimonio netto Il costo del patrimonio netto è il tasso di rendimento richiesto da un azionista per investire in un'azienda. Il tasso di rendimento richiesto si basa sul livello di rischio associato all'investimento è generalmente superiore al Costo del debito Costo del debito Il costo del debito è il rendimento che una società fornisce ai suoi debitori e creditori. Il costo del debito viene utilizzato nei calcoli WACC per l'analisi di valutazione. poiché gli investitori in azioni assumono maggiori rischi quando acquistano azioni di una società rispetto alle obbligazioni di una società. Pertanto, un investitore in azioni richiederà rendimenti più elevati (un premio per il rischio azionario Premio per il rischio azionario Premio per il rischio azionario è la differenza tra i rendimenti delle azioni / azioni individuali e il tasso di rendimento privo di rischio.È il compenso per l'investitore per aver assunto un livello di rischio più elevato e investire in azioni anziché in titoli privi di rischio. ) rispetto all'equivalente investitore in obbligazioni per compensarlo per il rischio aggiuntivo che si assume quando acquista azioni. Investire in azioni è più rischioso dell'investimento in obbligazioni a causa di una serie di fattori, ad esempio:

  • Il mercato azionario ha una maggiore volatilità dei rendimenti rispetto al mercato obbligazionario
  • Gli azionisti hanno un diritto inferiore sui beni aziendali in caso di inadempienza dell'azienda
  • Le plusvalenze non sono una garanzia
  • Dividendi Dividendo Un dividendo è una quota di utili e utili non distribuiti che un'azienda paga ai propri azionisti. Quando una società genera un profitto e accumula utili non distribuiti, tali utili possono essere reinvestiti nell'attività o pagati agli azionisti come dividendo. sono discrezionali (ovvero, una società non ha alcun obbligo legale di emettere dividendi)

Pertanto, un finanziamento puramente azionario porterà a un WACC elevato.

Mercato azionario (tema debito vs azioni)

Perché un debito eccessivo è costoso?

Mentre il costo del debito Il costo del debito Il costo del debito è il rendimento che un'azienda fornisce ai suoi debitori e creditori. Il costo del debito viene utilizzato nei calcoli WACC per l'analisi di valutazione. è solitamente inferiore al costo del capitale proprio (per i motivi sopra menzionati), assumere troppo debito farà sì che il costo del debito salga al di sopra del costo del patrimonio netto. Questo perché il fattore più importante che influenza il costo del debito è il tasso di interesse del prestito Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. (nel caso di emissione di obbligazioni, il tasso cedolare dell'obbligazione Tasso cedolare Un tasso cedolare è l'importo del reddito da interessi annuo pagato a un detentore di obbligazioni, in base al valore nominale dell'obbligazione.).

Man mano che un'impresa assume sempre più debiti, aumenta la sua probabilità di inadempienza. Questo perché più debito equivale a pagamenti di interessi più elevati. Se un'azienda sperimenta un periodo di vendita lento e non può generare liquidità sufficiente per pagare i propri obbligazionisti, potrebbe andare in default. Pertanto, gli investitori in debito chiederanno un rendimento più elevato dalle società con molti debiti, al fine di compensarle per il rischio aggiuntivo che stanno assumendo. Questo rendimento richiesto più elevato si manifesta sotto forma di un tasso di interesse più elevato.

Pertanto, il finanziamento puramente con debito porterà a un costo del debito più elevato e, a sua volta, a un WACC più elevato.

Vale anche la pena notare che all'aumentare della probabilità di insolvenza, anche i rendimenti degli azionisti sono a rischio, poiché la cattiva stampa sul potenziale inadempimento può esercitare pressioni al ribasso sul prezzo delle azioni della società. Pertanto, assumere troppo debito aumenterà anche il costo del capitale poiché il premio per il rischio del capitale aumenterà per compensare gli azionisti per il rischio aggiuntivo.

Scopri di più sui pensieri di Warren Buffet su equity vs debt.

Ottima struttura del capitale

La struttura ottimale del capitale è quella che minimizza il costo medio ponderato del capitale (WACC) assumendo un mix di debito e capitale proprio. Il punto C del grafico sottostante indica la struttura ottimale del capitale sulla curva WACC rispetto alla leva:

Debito vs capitale

Se l'attività si trova nel punto A della curva, l'emissione di debito ridurrebbe il suo WACC. Se l'attività si trova nel punto B della curva, l'emissione di azioni ne ridurrebbe il WACC. Per maggiori dettagli sul calcolo del WACC, fare clic qui WACC WACC è il costo medio ponderato del capitale di un'impresa e rappresenta il suo costo combinato del capitale, inclusi capitale proprio e debito. La formula WACC è = (E / V x Re) + ((D / V x Rd) x (1-T)). Questa guida fornirà una panoramica di cosa è, perché viene utilizzato, come calcolarlo e fornisce anche un calcolatore WACC scaricabile.

Altri fattori da considerare

Di seguito sono riportati altri fattori importanti che devono essere presi in considerazione quando si prende una decisione di finanziamento:

  • Costi di flottazione : se le banche di investimento fanno pagare molto per emettere (o "flottare") nuove azioni, l'emissione di debito sarà più conveniente e viceversa.
  • Tassi di interesse : tassi di interesse elevati richiederanno all'azienda di offrire obbligazioni con cedole elevate per essere un investimento interessante. Questo sarà più costoso, quindi l'emissione di azioni sarà più conveniente e viceversa.
  • Aliquote fiscali : aliquote fiscali elevate verranno detratte dai rendimenti degli obbligazionisti in quanto dovranno dare via più della loro cedola. Pertanto, richiederanno rendimenti più elevati per compensare. In questo caso, l'emissione di azioni sarà più conveniente e viceversa.
  • Volatilità degli utili : se l'attività è stagionale o vede ricavi volatili ogni mese, sarà difficile garantire che sia disponibile una liquidità sufficiente per il pagamento delle cedole. Pertanto, l'emissione di azioni sarà una decisione migliore e viceversa.
  • Crescita aziendale : se la società è abbastanza giovane e sta facendo investimenti significativi in ​​ricerca e sviluppo per sostenere la crescita, potrebbe essere più saggio ridurre i crediti mensili sui flussi di cassa emettendo azioni e viceversa.

La tabella seguente riassume facilmente la decisione tra debito e capitale:

capitale proprio contro debito: tabella riassuntiva

* Supponendo che tutti gli altri fattori rimangano gli stessi

Più risorse

Grazie per aver letto questa guida sul debito vs capitale proprio e sui pro e contro di ogni tipo di finanziamento. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera di analista, saranno utili anche le seguenti risorse finanziarie:

  • Modellazione finanziaria per FP&A Modellazione finanziaria per FP&A
  • Costo del debito Costo del debito Il costo del debito è il rendimento che un'azienda fornisce ai suoi debitori e creditori. Il costo del debito viene utilizzato nei calcoli WACC per l'analisi di valutazione.
  • Costo del capitale proprio Il costo del capitale è il tasso di rendimento richiesto da un azionista per investire in un'azienda. Il tasso di rendimento richiesto si basa sul livello di rischio associato all'investimento
  • Interessi passivi per interessi Gli interessi passivi derivano da una società che finanzia tramite debiti o contratti di locazione di capitale. Gli interessi si trovano nel conto economico, ma possono essere calcolati anche attraverso la pianificazione dell'indebitamento. Il programma dovrebbe delineare tutte le parti principali del debito che un'azienda ha nel proprio bilancio e calcolare gli interessi moltiplicando il

Raccomandato

Cos'è un ciclo aziendale?
Quali sono i tratti di leadership?
Cos'è la formula del flusso di cassa libero (FCF)?