Cos'è un fattore macroeconomico?

Un fattore macroeconomico è un modello, una caratteristica o una condizione che emana da o si riferisce a un aspetto più ampio di un'economia piuttosto che a una particolare popolazione. La caratteristica può essere un evento economico, ambientale o geopolitico significativo che influenza ampiamente un'economia regionale o nazionale.

Fattore macroeconomico

Un fattore macroeconomico può includere qualcosa che influenza il corso o la direzione di una data economia su larga scala. Politiche monetarie Politica monetaria La politica monetaria è una politica economica che gestisce le dimensioni e il tasso di crescita dell'offerta di moneta in un'economia. È uno strumento potente per regolare variabili macroeconomiche come l'inflazione e la disoccupazione. e altri regolamenti, ad esempio, possono influenzare le economie nazionali e statali, comportando anche conseguenze globali potenzialmente grandi.

Inflazione Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare meno con la stessa quantità di denaro). , il prodotto interno lordo (PIL), il reddito nazionale e i livelli di disoccupazione sono esempi di fattori macroeconomici. Tali metriche delle prestazioni economiche sono monitorate da vicino da stati, aziende e consumatori. La correlazione tra vari fattori macroeconomici è ampiamente studiata nel campo della macroeconomia.

Sommario

  • Un fattore macroeconomico è un fenomeno, un modello o una condizione che proviene da o si riferisce a un ampio aspetto di un'economia piuttosto che a una particolare popolazione.
  • L'inflazione, il prodotto nazionale lordo (PIL), il reddito nazionale e i livelli di disoccupazione sono esempi di fattori macroeconomici.
  • I fattori macroeconomici possono essere positivi, negativi o neutri.

Capire la macroeconomia

La macroeconomia è un campo dell'economia che studia le tendenze economiche più ampie, come l'inflazione, i tassi di crescita economica, i livelli dei prezzi, il prodotto interno lordo (PIL), il prodotto interno lordo (PIL), il prodotto interno lordo (PIL) è una misura standard della salute economica di un paese e un indicatore del suo tenore di vita. Inoltre, il PIL può essere utilizzato per confrontare i livelli di produttività tra diversi paesi. , reddito nazionale e variazioni dei livelli di disoccupazione.

Inflazione

L'inflazione è un aumento progressivo nel tempo del costo medio di beni e servizi nell'economia.

Tasso di crescita economica

Il tasso di crescita economica è la variazione percentuale del costo della produzione di beni e servizi in un paese in un determinato periodo di tempo, rispetto a un periodo precedente.

Livello di prezzo

Un livello di prezzo è la variazione dei prezzi esistenti per beni e servizi prodotti economicamente. In termini più ampi, il livello dei prezzi si riferisce ai costi di un bene, servizio o sicurezza.

Prodotto interno lordo (PIL)

Il prodotto interno lordo (PIL) è una misura quantitativa del valore di mercato di tutti i prodotti e servizi finiti prodotti in un dato periodo di tempo.

Reddito nazionale

Il reddito nazionale è la quantità totale di denaro generata all'interno di una nazione.

Livello di disoccupazione

Il livello o il tasso di disoccupazione è la quota di disoccupati della forza lavoro in un dato paese, calcolata e dichiarata in percentuale.

Tipi di fattori macroeconomici

Fattore macroeconomico - Tipi

1. Positivo

I fattori macroeconomici positivi comprendono eventi che alla fine stimolano la stabilità e l'espansione economica all'interno di un paese o di un gruppo di paesi.

Qualsiasi sviluppo che porti a un aumento della domanda di beni o servizi (ad esempio, una diminuzione del prezzo) è considerato un fattore macroeconomico positivo. Poiché la domanda di prodotti e servizi Prodotti e servizi Un prodotto è un elemento tangibile che viene immesso sul mercato per l'acquisizione, l'attenzione o il consumo mentre un servizio è un elemento immateriale, che deriva dalla crescita, i fornitori nazionali ed esteri dei prodotti lo faranno inevitabilmente trarre vantaggio dall'aumento dei ricavi derivante dall'aumento del traffico dei clienti. Profitti più elevati, in effetti, faranno crescere i prezzi delle azioni su scala più ampia.

2. Negativo

I fattori macroeconomici negativi includono eventi che possono minacciare l'economia nazionale o globale.

Le preoccupazioni per l'incertezza politica indotte dal coinvolgimento di una nazione in conflitti civili o globali possono aggravare i disordini economici dovuti alla ridistribuzione delle risorse o ai danni a proprietà, beni e mezzi di sussistenza.

I fattori macroeconomici negativi includono anche pandemie globali (p. Es., Covid-19) o disastri naturali, come uragani, terremoti, inondazioni, incendi, ecc.

3. Neutro

Alcuni cambiamenti economici non sono né positivi né negativi. Invece, le conseguenze esatte vengono valutate in base allo scopo dell'azione, come il controllo del commercio attraverso i confini regionali o nazionali.

La natura di una particolare azione, come l'attuazione o l'interruzione di un embargo commerciale, comporterebbe una serie di conseguenze che dipendono dal paese interessato e dagli obiettivi alla base dell'azione intrapresa.

Importanza dei fattori macroeconomici

Esperti e ricercatori economici fanno spesso riferimento alle tendenze dei fattori macroeconomici mentre cercano di trovare modi per chiarire gli obiettivi di politica economica e si sforzano di raggiungere la prosperità economica. Tentano inoltre di prevedere i tassi futuri di occupazione, inflazione e altri principali fattori macroeconomici. Tali previsioni influenzano le decisioni prese da stati, individui e imprese.

Più risorse

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Indicatori economici Indicatori economici Un indicatore economico è una metrica utilizzata per valutare, misurare e valutare lo stato di salute generale della macroeconomia. Indicatori economici
  • Politica monetaria Politica monetaria La politica monetaria è una politica economica che gestisce le dimensioni e il tasso di crescita dell'offerta di moneta in un'economia. È uno strumento potente per regolare variabili macroeconomiche come l'inflazione e la disoccupazione.
  • PIL nominale vs. PIL reale PIL nominale vs. PIL reale Prodotto interno lordo nominale (PIL) e PIL reale quantificano entrambi il valore totale di tutti i beni prodotti in un paese in un anno. Tuttavia, il PIL reale è adeguato all'inflazione, mentre il PIL nominale no.
  • Disoccupazione strutturale Disoccupazione strutturale La disoccupazione strutturale è un tipo di disoccupazione causato dalla discrepanza tra le competenze possedute dalla popolazione disoccupata e i posti di lavoro disponibili sul mercato. La disoccupazione strutturale è un evento di lunga durata causato da cambiamenti fondamentali nell'economia.

Raccomandato

Cos'è un ciclo aziendale?
Quali sono i tratti di leadership?
Cos'è la formula del flusso di cassa libero (FCF)?