Cos'è il rischio morale?

Il rischio morale si riferisce alla situazione che si presenta quando un individuo ha la possibilità di trarre vantaggio da un affare finanziario Affare d'affari Un affare si riferisce a un accordo reciproco o una comunicazione tra due o più parti che vogliono fare affari. L'accordo viene solitamente concluso tra un venditore e un acquirente per scambiare oggetti di valore come beni, servizi, informazioni e denaro. o situazione, sapendo che tutti i rischi e le ricadute ricadranno su un'altra parte. Significa che una parte è aperta all'opzione - e quindi alla tentazione - di approfittare di un'altra parte.

Azzardo morale

La parte secondaria è quella che subisce tutte le conseguenze di eventuali rischi assunti in una situazione di rischio morale, lasciando la prima parte libera di fare ciò che vuole, senza timore di responsabilità. Sono in grado di ignorare tutte le implicazioni morali e di agire nel modo che è più vantaggioso per loro.

L'origine della questione del rischio morale

La frase "azzardo morale" proviene originariamente dal mondo assicurativo e si basa in gran parte sul fatto che ciascuna parte dispone di informazioni diverse riguardo a una situazione - in particolare, informazioni diverse Informazioni asimmetriche Le informazioni asimmetriche sono, proprio come suggerisce il termine, disuguali, informazioni sbilenche. Viene tipicamente utilizzato in riferimento a qualche tipo di accordo commerciale o accordo finanziario in cui una parte possiede informazioni più o più dettagliate rispetto all'altra. sull'effettivo livello di rischio.

La questione della disinformazione o della disuguaglianza delle informazioni è che entrambe le parti non sono sulla stessa pagina. Un problema del genere è pericoloso in qualsiasi situazione aziendale, ma in particolare per quanto riguarda la stipula di un'assicurazione. La parte che acquista l'assicurazione intende agire in modo da avvantaggiarla maggiormente, sapendo che l'assicurazione copre i rischi assunti. Le informazioni in genere non vengono trasmesse alla compagnia di assicurazione perché in genere comporterebbero requisiti di premio più elevati o l'impossibilità di ottenere la polizza assicurativa.

Un esempio di una situazione di rischio morale

Uno dei migliori esempi di una possibile situazione di rischio morale riguarda le circostanze e le azioni che si sono verificate all'indomani della crisi finanziaria / crollo del mercato immobiliare del 2008. Molte delle principali banche stavano affondando come navi bucherellate, avendo perso miliardi di asset valore, e il governo federale degli Stati Uniti è intervenuto e li ha salvati.

Si ritiene generalmente che, come risultato di quella catena di eventi, molte banche Top Banks negli Stati Uniti Secondo la Federal Deposit Insurance Corporation degli Stati Uniti, c'erano 6.799 banche commerciali assicurate dalla FDIC negli Stati Uniti a febbraio 2014. La banca centrale del paese è la Federal Reserve Bank, che è nata dopo l'approvazione del Federal Reserve Act nel 1913, ha l'impressione che, se mai dovessero cadere in tempi difficili, il governo sarà lì per salvarli. Ciò porta a una situazione di rischio morale perché, invece di intraprendere azioni efficaci per prevenire la sovraesposizione in futuro, è più probabile che le banche continuino a concedere prestiti rischiosi se ciò offre guadagni temporanei che sono vantaggiosi per loro.

La situazione di rischio morale esistente tra le banche e il governo degli Stati Uniti è un vero esempio sia di una parte (la banca) che si avvale di un'altra (il governo federale e, in ultima analisi, i contribuenti) sia di disinformazione (le banche si presentano come modificate le loro politiche per evitare rischi futuri, quando in pratica potrebbero continuare a sovraestendersi finanziariamente).

Parola finale

Il rischio morale è una situazione delicata che rende le transazioni finanziarie ingiuste e talvolta pericolose. Le assicurazioni e altre arene finanziarie funzionano meglio quando non si verificano situazioni di rischio morale.

Entrambe le parti che entrano in una relazione finanziaria dovrebbero avere pari conoscenza della situazione e dei vantaggi in base alle azioni di ciascuna parte. Quando sorgono situazioni di rischio morale, le relazioni diventano, nella migliore delle ipotesi, confuse e, nel peggiore dei casi, pericolose.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Etica aziendale Etica aziendale Per mantenerla semplice, l'etica aziendale è i principi morali che fungono da linee guida per il modo in cui un'azienda si comporta e le sue transazioni. Nel
  • Teoria del mosaico Teoria del mosaico La teoria del mosaico è un approccio all'analisi della sicurezza finanziaria che implica l'analisi di una varietà di risorse, tra cui materiale pubblico e non pubblico e informazioni non materiali, per determinare il valore sottostante di un titolo. approccio completo e meticoloso alla valutazione dei titoli finanziari
  • Problema principale-agente Problema principale-agente Un problema principale-agente è un problema nelle relazioni principale-agente quando c'è un conflitto di interessi tra l'agente e il principale e il
  • Professionista Professionista Il termine professionista si riferisce a chiunque si guadagni da vivere svolgendo un'attività che richiede un certo livello di istruzione, abilità o formazione.

Raccomandato

Cos'è la funzione di probabilità F.TEST?
Che cos'è il rapporto Avviso al lettore?
Modello di decalcolo delle imposte sulle vendite