Cos'è una società privata?

Una società privata è di proprietà di un piccolo numero di azionisti, membri di società o un'organizzazione non governativa e non offre le sue azioni in vendita al pubblico. Invece, le sue azioni sono offerte, possedute o scambiate privatamente tra un piccolo numero di azionisti, o addirittura detenute da un singolo individuo. Le società private sono anche denominate società private, società a responsabilità limitata, società a responsabilità limitata Società a responsabilità limitata (LLC) Una società a responsabilità limitata (LLC) è una struttura aziendale per società private negli Stati Uniti, che combina aspetti di partnership e corp, o società private, a seconda del paese in cui sono incorporate e di come sono strutturate.

Compagnia privata

Le società private possono includere imprese a conduzione familiare, imprese individuali Impresa individuale Un'impresa individuale (nota anche come impresa individuale, impresa individuale o impresa) è un tipo di entità priva di personalità giuridica di proprietà esclusiva, società di persone e piccole e medie imprese (PMI). Poiché tali società non hanno accesso al mercato dei cambi pubblico, possono raccogliere fondi solo attraverso investimenti privati, profitti aziendali o prestiti da istituti di credito.

Riepilogo rapido

  • Una società privata è formata da un piccolo numero di azionisti che si riuniscono per una causa sociale o per motivi di profitto.
  • Le azioni di una società privata non sono negoziate in una borsa pubblica.
  • I tipi comuni di società private includono imprese individuali, società di persone e società a responsabilità limitata.

Tipi di società private

1. Ditta individuale

Una ditta individuale è un'azienda posseduta e gestita da una persona e il proprietario ha una responsabilità personale illimitata sui debiti contratti dall'azienda. Tutte le sue attività, passività e obblighi sono di responsabilità del proprietario dell'azienda.

Se l'azienda si indebita, al proprietario potrebbe essere richiesto di vendere beni personali per saldare il debito. Il proprietario può decidere di gestire l'attività da solo o assumere altre persone per aiutare a gestire l'attività.

2. Partenariato

Una partnership ha molte somiglianze con una ditta individuale, tranne per il fatto che la partnership è di proprietà e gestita da due o più persone che si uniscono con l'obiettivo di realizzare un profitto. I partner hanno responsabilità personali illimitate su eventuali debiti contratti dall'azienda. I principali tipi di società di persone comprendono le società in nome collettivo, le società in accomandita semplice e le società a responsabilità limitata Le società a responsabilità limitata (LLP) sono una struttura aziendale che consente a imprenditori, professionisti e imprese di fornire servizi tramite.

3. Corporation

Una società è un'entità commerciale a scopo di lucro o senza scopo di lucro che esiste come entità giuridica separata dai suoi proprietari. Una società possiede i diritti e i privilegi di un individuo, poiché può stipulare contratti, fare causa o essere citato in giudizio, possedere beni e pagare le tasse. Le società sono di proprietà di azionisti o investitori individuali che forniscono capitale all'azienda attraverso l'acquisto delle azioni della società.

Gli azionisti sono tenuti a eleggere un consiglio di amministrazione, che è tenuto a sovrintendere al funzionamento complessivo dell'attività. Il consiglio nomina i funzionari manageriali, come l'Amministratore Delegato (CEO), che supervisiona, dirige e gestisce le attività di core business della società.

Perché le aziende private restano private?

1. Per evitare controlli normativi e governativi

Le società pubbliche sono sotto stretto controllo da parte dei loro azionisti, regolatori e governo, e sono tenute a rilasciare pubblicamente i loro bilanci presentando le relazioni trimestrali, le relazioni annuali e altri eventi importanti presso la Securities and Exchange Commission negli Stati Uniti, o con un'entità governativa simile in altri paesi.

Al contrario, le società private possono scegliere di mantenere per sé la propria situazione finanziaria e le proprie operazioni, evitando il controllo del governo e tutte le normative che si applicano alle società quotate in borsa. Non esistono obblighi legali per le società private di rendere pubblico il proprio bilancio. Le società private devono, tuttavia, mantenere in ordine i propri registri contabili e rendere disponibili i bilanci ai propri azionisti.

2. Per mantenere la proprietà all'interno della famiglia

Le aziende a volte scelgono di rimanere private per mantenere la proprietà familiare. Alcune delle più grandi aziende statunitensi sono a conduzione familiare e sono state tramandate da una generazione all'altra. Diventare pubblico significherebbe che la società sarebbe responsabile nei confronti di un gran numero di azionisti e potrebbe essere richiesto di scegliere membri diversi per il consiglio di amministrazione diversi dai membri della famiglia fondatrice.

Rimanere privato significa che la società da sola può decidere chi siede nel consiglio di amministrazione, ed è responsabile solo di un piccolo numero di azionisti o investitori privati. Le società private autofinanziano i loro progetti e acquisizioni senza vendere grandi quote azionarie agli investitori tramite un'offerta pubblica iniziale (IPO) Offerta pubblica iniziale (IPO) Un'offerta pubblica iniziale (IPO) è la prima vendita di azioni emesse da una società al pubblico . Prima di un'IPO, una società è considerata una società privata, di solito con un piccolo numero di investitori (fondatori, amici, familiari e investitori aziendali come venture capitalist o angel investor). Scopri cos'è un'IPO.

Passaggio da una società privata a una società pubblica

La maggior parte delle società pubbliche inizia come entità private, sia come azienda a conduzione familiare, società di persone o società a responsabilità limitata con pochi azionisti e consulenti. Man mano che l'attività si espande, in genere richiede fondi aggiuntivi per finanziare le sue operazioni, l'espansione o l'acquisizione di altre società più piccole oltre a quanto può raccogliere da fonti di reddito interne e da una ristretta cerchia di investitori.

Il passaggio da una società privata a una pubblica consente all'azienda di accedere a un ampio pool di fondi nel mercato dei cambi pubblici. Il processo per diventare una società per azioni comporta l'offerta di azioni al pubblico che investe attraverso un'IPO.

La società privata che intende diventare pubblica deve selezionare un sottoscrittore, solitamente una banca di investimento, per fornire indicazioni sul processo di IPO. Il sottoscrittore funge da intermediario tra la società emittente e il pubblico ed è responsabile della conduzione della due diligence e dell'assistenza all'emittente in tutti i requisiti normativi governativi per le società pubbliche.

Quando la società diventa pubblica, tutte le azioni private vengono convertite in proprietà pubblica e alle azioni esistenti viene assegnato un nuovo valore equivalente al prezzo di negoziazione pubblica. Gli azionisti originali possono scegliere di mantenere le proprie azioni quando la società diventa pubblica o di venderle a nuovi investitori per un profitto.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo del tuo potenziale, queste risorse finanziarie aggiuntive saranno molto utili:

  • Struttura aziendale Struttura aziendale La struttura aziendale si riferisce all'organizzazione di diversi dipartimenti o unità aziendali all'interno di un'azienda. A seconda degli obiettivi di un'azienda e del settore
  • Imprenditore Imprenditore Un imprenditore è una persona che avvia, progetta, lancia e gestisce una nuova attività. Invece di essere un dipendente e riferire a un supervisore
  • Partenariato generale Partenariato generale Un partenariato generale (GP) è un accordo tra i partner per stabilire e gestire un'attività insieme. È una delle entità legali più comuni a formare un'impresa. Tutti i partner di una società in nome collettivo sono responsabili dell'attività e sono soggetti a responsabilità illimitata per i debiti aziendali.
  • Joint Venture Joint Venture (JV) Una joint venture (JV) è un'impresa commerciale in cui due o più organizzazioni uniscono le proprie risorse per ottenere un vantaggio tattico e strategico nel mercato. Le aziende spesso entrano in una joint venture per perseguire progetti specifici. La JV può essere un nuovo progetto o un nuovo core business

Raccomandato

Cosa sono le quote di importazione?
Cos'è la liquidità?
Cos'è un paradiso fiscale?