Cos'è un Eurobond?

Un Eurobond è uno strumento di debito (titolo) a reddito fisso denominato in una valuta diversa da quella locale del paese in cui è stata emessa l'obbligazione. Quindi, è un tipo unico di legame.

Eurobond

Gli eurobond consentono alle società di raccogliere fondi emettendo obbligazioni in valuta estera. Le obbligazioni sono anche chiamate obbligazioni esterne perché possono essere originate in una valuta estera (valuta esterna).

Se un Eurobond è denominato in dollari USA, allora può essere chiamato obbligazione euro-dollaro. Se è denominato in yuan cinese, si chiamerebbe obbligazione euro-yuan.

Come funzionano gli eurobond?

L'essenza degli eurobond è che una società può scegliere qualsiasi paese per emettere obbligazioni a seconda del suo contesto economico e normativo (ad esempio, tassi di interesse nel paese, ciclo economico, dimensioni del mercato, ecc.). Ciò che rende le obbligazioni attraenti tra gli investitori è un piccolo importo nozionale di un'obbligazione (valore nominale o valore nominale Valore nominale Valore nominale è il valore nominale o nominale di un'obbligazione, azione o cedola come indicato su un'obbligazione o un certificato azionario. è un valore statico determinato al momento dell'emissione e, a differenza del valore di mercato, non oscilla regolarmente.), il che significa che l'obbligazione è relativamente economica da ottenere.

È importante sottolineare che gli eurobond sono altamente liquidi e possono essere convertiti in contanti entro un anno fiscale.

La classificazione degli eurobond dipende dalla valuta in cui sono state emesse le obbligazioni. Se una società con sede negli Stati Uniti decide di rilasciare eurobond in Cina in sterline britanniche, le obbligazioni verranno classificate come obbligazioni in euro.

Come viene emesso un Eurobond?

In genere, le istituzioni finanziarie, come le banche di investimento, emettono obbligazioni per conto del mutuatario. Se una banca sarà responsabile del processo di sottoscrizione, ciò implica una garanzia al mutuatario che l'intera emissione di obbligazioni sarà venduta sul mercato primario durante il processo iniziale di offerta del debito.

Si prega di notare che il termine "Eurobond" si riferisce solo al fatto che l'obbligazione è stata emessa in un paese e una valuta diversi. Non è necessario che sia un paese in Europa. Può essere qualunque paese del mondo.

Ad esempio, gli eurobond possono essere emessi in Cina e denominati in dollari USA.

Gli eurobond sono emessi da molte istituzioni, come:

  • Corporazioni
  • Governi
  • Syndicates Syndicate Un sindacato è un gruppo organizzato di qualsiasi cosa: aziende, altre entità o persino individui. Il gruppo è organizzato in modo indipendente dalle entità che lo compongono. La qualità principale di un sindacato è che i gruppi al suo interno lavorano insieme per condurre un certo tipo di attività al fine di perseguire e promuovere i loro interessi collettivi.

Il motivo principale per l'emissione di eurobond è la necessità di capitale in valuta estera. Poiché le obbligazioni sono titoli a reddito fisso; di solito offrono un tasso di interesse fisso agli investitori.

Immagina, ad esempio, che una società statunitense miri a penetrare in un nuovo mercato e pianifichi di costruire una grande fabbrica, diciamo, in Cina. L'azienda dovrà investire ingenti somme di denaro in valuta locale, lo yuan cinese. Poiché la società è una nuova entrata nel mercato cinese, potrebbe non avere accesso al credito in Cina.

La società decide di optare per gli eurobond denominati in yuan negli Stati Uniti. Gli investitori che detengono yuan nei loro conti investiranno nelle obbligazioni, che forniranno fondi a una nuova struttura in Cina. Se una nuova fabbrica è redditizia, il flusso di cassa andrà a saldare gli interessi agli obbligazionisti con sede negli Stati Uniti.

Vantaggi per gli emittenti

Un elenco dei vantaggi per gli emittenti di Eurobond è costituito da quanto segue:

  1. Flessibilità di scegliere un paese favorevole per originare obbligazioni e valuta
  2. Una scelta di paese con tassi di interesse più bassi
  3. Prevenzione del rischio di valuta Rischio di valuta Il rischio di valuta, o rischio di cambio, si riferisce all'esposizione a cui devono far fronte gli investitori o le società che operano in paesi diversi, in relazione a guadagni o perdite imprevedibili dovuti a variazioni del valore di una valuta rispetto a un'altra valuta . o rischio forex utilizzando Eurobond
  4. Accesso a una vasta gamma di periodi di scadenza delle obbligazioni che possono essere scelti dall'emittente
  5. Commercio internazionale di obbligazioni nonostante sia emesso in un determinato paese che amplia la base di potenziali investitori

Vantaggi per gli investitori

Il principale vantaggio per gli investitori locali nell'acquisto di un Eurobond è che fornisce un'esposizione agli investimenti esteri che rimangono nel paese di origine. Dà anche un senso di diversificazione Diversificazione La diversificazione è una tecnica per allocare risorse di portafoglio o capitale a una varietà di investimenti. L'obiettivo della diversificazione è mitigare le perdite, distribuendo i rischi.

Come accennato in precedenza, gli eurobond sono piuttosto economici, con un piccolo valore nominale e sono altamente liquidi.

Se un Eurobond è denominato in una valuta estera ed emesso in un paese con un'economia (e una valuta) forti, la liquidità dell'obbligazione aumenta.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Rating obbligazionari Rating obbligazionari I rating obbligazionari rappresentano l'affidabilità creditizia delle obbligazioni societarie o governative. I rating sono pubblicati dalle agenzie di rating del credito e forniscono valutazioni della solidità finanziaria e della capacità di un emittente di obbligazioni di rimborsare il capitale e gli interessi dell'obbligazione in base al contratto.
  • Obbligazioni internazionali Obbligazioni internazionali Le obbligazioni internazionali sono obbligazioni emesse da un paese o da una società che non è nazionale per l'investitore. Il mercato obbligazionario internazionale è in rapida espansione poiché le società continuano a cercare il modo più economico per prendere in prestito denaro. Emettendo debito su scala internazionale, un'azienda può raggiungere più investitori.
  • Mercato primario Mercato primario Il mercato primario è il mercato finanziario in cui vengono emessi nuovi titoli e diventano disponibili per la negoziazione da parte di individui e istituzioni. Le attività di negoziazione dei mercati dei capitali sono separate nel mercato primario e nel mercato secondario.
  • Yield Curve Yield Curve La Yield Curve è una rappresentazione grafica dei tassi di interesse sul debito per un intervallo di scadenze. Mostra il rendimento che un investitore si aspetta di guadagnare se presta i suoi soldi per un determinato periodo di tempo. Il grafico mostra il rendimento di un'obbligazione sull'asse verticale e il tempo alla scadenza lungo l'asse orizzontale.

Raccomandato

Cosa sono le spese autonome?
Cos'è Fannie Mae?
Quali sono i Global Investment Performance Standards (GIPS)?