Come leggere i grafici azionari

Se intendi negoziare attivamente azioni in qualità di investitore del mercato azionario Equity Trader Un trader azionario è qualcuno che partecipa all'acquisto e alla vendita di azioni di società sul mercato azionario. Simile a qualcuno che investe nei mercati dei capitali di debito, un trader azionario investe nei mercati dei capitali azionari e scambia il proprio denaro con azioni della società anziché obbligazioni. Le carriere bancarie sono molto remunerative, quindi devi sapere come leggere i grafici azionari. Anche i trader che utilizzano principalmente l'analisi fondamentale per selezionare le azioni in cui investire, spesso utilizzano ancora l'analisi tecnica Analisi tecnica - Guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi.Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli. del movimento del prezzo delle azioni per determinare specifici punti di acquisto, ingresso e vendita o uscita.

I grafici azionari sono disponibili gratuitamente su siti Web come Google Finance e Yahoo Finance e le società di intermediazione azionaria rendono sempre disponibili i grafici azionari per i propri clienti. In breve, non dovresti avere problemi a trovare grafici azionari da esaminare.

Costruzione grafico azionario - linee, barre, candelieri

I grafici azionari possono variare nella loro costruzione, dai grafici a barre ai grafici a candele. Analisi tecnica - Guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli. ai grafici a linee ai grafici a punti e figure. Quasi tutti i grafici azionari ti danno la possibilità di alternare tra i vari tipi di grafici, così come la possibilità di sovrapporre vari indicatori tecnici su un grafico. Puoi anche variare l'intervallo di tempo mostrato da un grafico. Mentre i grafici giornalieri sono probabilmente i più comunemente utilizzati, intraday, settimanale, mensile,Year-to-date YoY (Year over Year) YoY sta per Anno su anno ed è un tipo di analisi finanziaria utilizzata per confrontare i dati delle serie temporali. Utili per misurare la crescita, rilevare le tendenze (YTD), 5 anni, 10 anni e una durata storica completa di uno stock sono inoltre disponibili.

Ci sono vantaggi e svantaggi relativi nell'utilizzo di diversi stili di costruzione di grafici e nell'utilizzo di intervalli di tempo diversi per l'analisi. Quale stile e periodo di tempo funzionerà meglio per te come singolo analista o investitore è qualcosa che puoi scoprire solo eseguendo effettivamente l'analisi del grafico azionario. È possibile raccogliere preziose indicazioni di probabili scorte Stock Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. movimento dei prezzi da qualsiasi grafico azionario. Dovresti scegliere lo stile del grafico che ti rende più facile leggere e analizzare il grafico e fare trading in modo redditizio.

Guardando un grafico azionario

Di seguito è riportato un grafico giornaliero da inizio anno di Apple Inc. (AAPL), per gentile concessione di stockcharts.com. Questo grafico è un grafico a candele, con candele bianche che mostrano i giorni per le azioni e candele rosse che mostrano i giorni in calo. Inoltre, questo grafico ha diversi indicatori tecnici aggiunti: una media mobile di 50 periodi e una media mobile di 200 periodi, che appaiono come linee blu e rosse sul grafico; l'indicatore di forza relativa (RSI) che appare in una finestra separata sopra la finestra del grafico principale; l'indicatore di divergenza della convergenza della media mobile MACD Oscillator - Analisi tecnica L'oscillatore MACD viene utilizzato per esaminare la convergenza e la divergenza della media mobile a breve termine. L'oscillatore MACD è un indicatore tecnico a doppio taglio in quanto offre ai trader e agli analisti la capacità di seguire le tendenze del mercato, oltre a misurare lo slancio delle variazioni di prezzo.(MACD) che appare in una finestra separata sotto il grafico.

grafici azionari

Nella parte inferiore della finestra principale del grafico viene mostrato il volume degli scambi giornalieri. Si noti il ​​forte aumento di volume che si è verificato il 1 ° febbraio, quando il titolo ha registrato un gap superiore e ha iniziato un forte trend rialzista che è durato fino all'inizio di giugno. Inoltre, si noti l'elevato volume di vendita (indicato dalle barre del volume rosse che indicano i giorni con un volume di vendita maggiore rispetto al volume di acquisto) che si verifica quando le azioni si muovono bruscamente verso il basso intorno al 12 giugno.

L'importanza del volume

Il volume appare su quasi tutti i grafici azionari che troverai. Questo perché il volume degli scambi è considerato un indicatore tecnico critico da quasi tutti gli investitori in azioni. Nel grafico sopra, oltre a mostrare il livello totale del volume di scambi per ogni giorno, i giorni con maggiore volume di acquisto sono indicati con barre blu ei giorni con maggiore volume di vendita sono indicati con barre rosse.

Il motivo per cui il volume è considerato un indicatore tecnico molto importante è semplice. La stragrande maggioranza degli acquisti e delle vendite in borsa è effettuata da grandi trader istituzionali, come le banche di investimento Descrizione del lavoro di Investment Banking Questa descrizione del lavoro di Investment Banking delinea le principali competenze, istruzione ed esperienza lavorativa richieste per diventare un analista IB o associato, e da gestori di fondi, come fondi comuni o fondi negoziati in borsa (ETF) Exchange Traded Fund (ETF) Un Exchange Traded Fund (ETF) è un popolare veicolo di investimento in cui i portafogli possono essere più flessibili e diversificati su un'ampia gamma di tutte le attività disponibili classi. Scopri i vari tipi di ETF leggendo questa guida. manager. Quando questi investitori effettuano acquisti o vendite importanti di un'azione, crea un volume di scambi elevato,ed è quel tipo di acquisto e vendita di grandi dimensioni da parte di grandi investitori che tipicamente spostano un'azione verso l'alto o verso il basso.

Pertanto, i singoli o altri trader istituzionali guardano i dati sul volume per indicazioni di importanti attività di acquisto o vendita da parte di grandi istituzioni. Queste informazioni possono essere utilizzate per prevedere una futura tendenza del prezzo del titolo o per identificare i principali livelli di supporto e resistenza dei prezzi.

In effetti, molti investitori individuali determinano le loro decisioni di acquisto e vendita quasi esclusivamente sulla base delle azioni identificate dei principali trader istituzionali. Comprano azioni quando il volume e il movimento dei prezzi indicano che le principali istituzioni stanno acquistando e vendono o evitano di acquistare azioni quando vi sono indicazioni di importanti vendite istituzionali.

Tale strategia funziona meglio se applicata alle principali azioni che sono generalmente pesantemente scambiate. Sarà probabilmente meno efficace se applicato alle azioni di piccole società che non sono ancora sugli schermi radar dei grandi investitori istituzionali e che hanno volumi di scambio relativamente piccoli anche nei giorni in cui il titolo è scambiato più pesantemente del solito.

Pattern di volume di base

Ci sono quattro modelli di volume di base che i trader guardano tipicamente come indicatori.

Trading ad alto volume nei giorni di rialzo - Questo è un rialzista rialzista e ribassista I professionisti della finanza aziendale si riferiscono regolarmente ai mercati come rialzisti e ribassisti sulla base di movimenti di prezzo positivi o negativi. In genere si considera che esista un mercato ribassista quando si è verificato un calo del prezzo del 20% o più dal picco e un mercato rialzista è considerato un recupero del 20% da un minimo del mercato. indicazione che il prezzo di un'azione continuerà a salire

Scambi a basso volume nei giorni di crisi - Anche questa è un'indicazione rialzista poiché indica che nei giorni in cui il prezzo del titolo scende leggermente, non molti investitori sono coinvolti nel trading. Pertanto, tali giorni di ribasso che si verificano in un mercato rialzista complessivo sono comunemente interpretati come ritracciamenti o correzioni temporanei piuttosto che come indicatori di futuri movimenti significativi dei prezzi.

Trading ad alto volume nei giorni di crisi - Questo è considerato un indicatore ribassista per un'azione, poiché mostra che i principali trader istituzionali stanno vendendo in modo aggressivo il titolo.

Trading a basso volume nei giorni di rialzo - Questo è un altro indicatore ribassista, sebbene non forte come il trading ad alto volume nei giorni di ribasso. Il volume basso tende ad ancorare l'azione di trading in giorni come meno significativi e di solito la prova di un ritracciamento in controtendenza a breve termine al rialzo in una tendenza ribassista generale a lungo termine.

Utilizzo di indicatori tecnici

Nell'analizzare i grafici azionari per gli investimenti in borsa, gli investitori utilizzano una varietà di indicatori tecnici per aiutarli a un movimento dei prezzi più probabile, identificare le tendenze e anticipare le inversioni di mercato da tendenze rialziste a tendenze ribassiste e viceversa.

Uno degli indicatori tecnici più comunemente utilizzati è una media mobile. Le medie mobili più frequentemente applicate ai grafici azionari giornalieri sono la media mobile di 20 giorni, 50 giorni e 200 giorni. In generale, fintanto che una media mobile di periodo più breve è al di sopra di una media mobile di periodo più lungo, un titolo è considerato in una tendenza al rialzo generale. Al contrario, se le medie mobili a breve termine sono inferiori alle medie mobili a lungo termine, ciò indica una tendenza al ribasso complessiva.

L'importanza della media mobile a 200 giorni

La media mobile a 200 giorni è considerata dalla maggior parte degli analisti un indicatore critico su un grafico azionario. I trader che sono rialzisti su un titolo vogliono vedere il prezzo del titolo rimanere al di sopra della media mobile a 200 giorni. I trader ribassisti che vendono allo scoperto un'azione vogliono vedere il prezzo delle azioni rimanere al di sotto della media mobile a 200 giorni. Se il prezzo di un titolo passa da un valore inferiore alla media mobile a 200 giorni a un valore superiore, questo viene solitamente interpretato come un'inversione rialzista del mercato. Un cross ribassista del prezzo superiore alla media mobile a 200 giorni viene interpretato come un'indicazione ribassista per il titolo.

Anche l'interazione tra le medie mobili di 50 e 200 giorni è considerata un forte indicatore del futuro movimento dei prezzi. Quando la media mobile a 50 giorni attraversa da sotto a sopra la media mobile a 200 giorni, questo evento viene definito dagli analisti tecnici una "croce d'oro". Una croce d'oro è fondamentalmente un'indicazione che il titolo è "oro", fissato per prezzi sostanzialmente più alti.

Il rovescio della medaglia, se la media mobile a 50 giorni attraversa da sopra a sotto la media mobile a 200 giorni, questo viene indicato dagli analisti come una "croce della morte". Probabilmente puoi capire da solo che una "croce della morte" non è considerata di buon auspicio per il futuro movimento di prezzo di un titolo.

Indicatori di tendenza e momento

Esiste praticamente un elenco infinito di indicatori tecnici tra cui i trader possono scegliere durante l'analisi di un grafico. Sperimenta con vari indicatori per scoprire quelli che funzionano meglio per il tuo particolare stile di trading e applicati alle azioni specifiche che scambi. Probabilmente scoprirai che alcuni indicatori funzionano molto bene per te nella previsione del movimento dei prezzi per alcuni titoli ma non per altri.

Gli analisti tecnici utilizzano spesso indicatori di diverso tipo in combinazione tra loro. Gli indicatori tecnici sono classificati in due tipi fondamentali: indicatori di tendenza, come le medie mobili e indicatori di momentum, come il MACD o l'indice direzionale medio (ADX) Indicatore ADX - Analisi tecnica ADX sta per indice di movimento direzionale medio. L'indicatore ADX è un indicatore della forza del trend, comunemente usato nel trading di futures. Tuttavia, da allora è stato ampiamente applicato dagli analisti tecnici a praticamente ogni altro investimento negoziabile, dalle azioni al forex agli ETF. . Gli indicatori di tendenza vengono utilizzati per identificare la direzione generale del prezzo di un titolo, verso l'alto o verso il basso, mentre gli indicatori di momentum misurano la forza del movimento del prezzo.

Analisi delle tendenze

Quando si rivede un grafico azionario, oltre a determinare la tendenza generale del titolo, al rialzo o al ribasso, è anche utile cercare di identificare aspetti di una tendenza come i seguenti:

  • Da quanto tempo esiste una tendenza? Le azioni non rimangono in trend rialzisti o ribassisti a tempo indefinito. Alla fine, ci sono sempre cambiamenti di tendenza. Se una tendenza è continuata per un lungo periodo di tempo senza che alcun ritracciamento correttivo significativo si muova nella direzione opposta, è necessario prestare particolare attenzione ai segnali di un'imminente inversione del mercato.
  • Come tende a negoziare un'azione? Alcuni titoli si muovono secondo tendenze relativamente lente e ben definite. Altri titoli tendono a subire una maggiore volatilità su base regolare, con i prezzi che si muovono bruscamente verso l'alto o verso il basso anche nel mezzo di una tendenza generale a lungo termine. Se stai negoziando un titolo che in genere mostra un'elevata volatilità, allora sai di non dare troppa importanza all'azione di trading in un singolo giorno.
  • Ci sono segnali di una possibile inversione di tendenza? Un'attenta analisi del movimento del prezzo delle azioni rivela spesso segni di potenziali inversioni di tendenza. Gli indicatori di momentum spesso indicano una tendenza che si esaurisce prima che il prezzo di un'azione raggiunga effettivamente il picco, offrendo ai trader attenti l'opportunità di uscire da un'azione a un buon prezzo prima che si inverta al ribasso. Vari modelli di candele o altri grafici vengono spesso utilizzati per identificare le principali inversioni di mercato.

Identificazione dei livelli di supporto e resistenza

I grafici azionari possono essere particolarmente utili per identificare i livelli di supporto e resistenza per le azioni. I livelli di supporto sono livelli di prezzo in cui di solito si vedono nuovi acquisti in arrivo per supportare il prezzo di un'azione e riportarlo al rialzo. Al contrario, i livelli di resistenza rappresentano i prezzi ai quali un'azione ha mostrato una tendenza a fallire nel tentativo di muoversi più in alto, tornando al ribasso.

Identificare i livelli di supporto e resistenza può essere particolarmente utile nel trading di un titolo che tende a essere scambiato all'interno di un intervallo di negoziazione stabilito per un lungo periodo di tempo. Alcuni operatori di borsa Equity Trader Un operatore di borsa è qualcuno che partecipa all'acquisto e alla vendita di azioni di società sul mercato azionario. Simile a qualcuno che investe nei mercati dei capitali di debito, un trader azionario investe nei mercati dei capitali azionari e scambia il proprio denaro con azioni della società anziché obbligazioni. Le carriere bancarie sono molto remunerative, avendo identificato un titolo del genere, cercheranno di acquistare il titolo a livelli di supporto e di rivenderlo a livelli di resistenza più e più volte, facendo sempre più soldi mentre il titolo attraversa lo stesso terreno più volte.

Per le azioni che hanno livelli di supporto e resistenza ben identificati, i breakout dei prezzi oltre uno di questi livelli possono essere indicatori importanti del movimento futuro dei prezzi. Ad esempio, se un'azione in precedenza non è riuscita a superare i $ 50 per azione, ma alla fine lo fa, questo potrebbe essere un segno che l'azione si sposterà da lì a un livello di prezzo sostanzialmente più alto.

Il grafico di General Electric (GE) di seguito mostra che il titolo è stato scambiato in un intervallo ristretto tra $ 29 e $ 30 per azione per diversi mesi, ma una volta che il prezzo delle azioni è sceso al di sotto del livello di supporto di $ 29, ha continuato a scendere sostanzialmente al di sotto.

come leggere i grafici azionari

Conclusione: utilizzo dell'analisi del grafico azionario

L'analisi dei grafici azionari non è infallibile, nemmeno nelle mani dell'analista tecnico più esperto. Se lo fosse, ogni investitore in azioni sarebbe un multimilionario. Tuttavia, imparare a leggere un grafico azionario ti aiuterà sicuramente a trasformare le probabilità di essere un investitore di successo in borsa a tuo favore.

L'analisi del grafico azionario è un'abilità e, come qualsiasi altra abilità, si diventa esperti solo attraverso la pratica. La buona notizia è che praticamente chiunque sia disposto a lavorare diligentemente nell'analisi dei grafici azionari può diventare, se non un vero esperto, almeno abbastanza bravo in questo - abbastanza bravo da migliorare la propria redditività complessiva nel commercio di borsa. Pertanto, è nel tuo interesse come investitore iniziare o continuare la tua formazione nell'analisi dei grafici azionari.

Altro sul trading

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Oscillatore McClellan Oscillatore McClellan - Analisi tecnica L'oscillatore McClellan è un tipo di oscillatore momentum. L'oscillatore McClellan viene calcolato utilizzando medie mobili esponenziali ed è progettato per indicare la forza o la debolezza del movimento dei prezzi, piuttosto che la sua direzione.
  • Linee di velocità Linee di velocità - Analisi tecnica Le linee di velocità sono uno strumento di analisi utilizzato per determinare i livelli di supporto e resistenza. Non sono concepiti per essere utilizzati come indicatori tecnici autonomi.
  • Forex Trading Forex Trading - Come fare trading nel mercato Forex Il Forex trading consente agli utenti di capitalizzare l'apprezzamento e il deprezzamento di diverse valute. Il trading sul Forex comporta l'acquisto e la vendita di coppie di valute in base al valore relativo di ciascuna valuta rispetto all'altra valuta che compone la coppia.
  • Investing for Dummies Finanza Gli articoli di finanza sono progettati come guide di autoapprendimento per apprendere importanti concetti di finanza online al proprio ritmo. Sfoglia centinaia di articoli!

Raccomandato

Che cosa sono i Fondamenti di Standard & Poor & rsquo; s di Corporate Credit Analysis?
Cos'è il National Registration Database (NRD)?
Che cos'è un controllo dei precedenti dei dipendenti?