Cos'è la fissazione dei prezzi?

La fissazione del prezzo si riferisce a un accordo tra i partecipanti al mercato per aumentare, abbassare o stabilizzare collettivamente i premi per controllare l'offerta e la domanda Domanda e offerta Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità fornita di un bene e la quantità richieste di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro. . La pratica avvantaggia gli individui o le imprese coinvolte nella fissazione del prezzo e danneggia i consumatori e le imprese del destinatario.

Fissazione dei prezzi

Perché la fissazione dei prezzi è illegale?

Ai sensi delle leggi sulla concorrenza canadesi e statunitensi, la fissazione dei prezzi è illegale. La pratica è considerata anticoncorrenziale e alla fine danneggia i consumatori e le imprese. La fissazione dei prezzi offre alle aziende la capacità di scoraggiare la concorrenza di mercato. Intensità competitiva L'intensità competitiva può essere definita come la misura in cui le aziende all'interno di un settore specifico esercitano pressione l'una sull'altra. Un certo livello di concorrenza. È più facile e più redditizio per i produttori colludere e fissare i prezzi piuttosto che competere in un ambiente competitivo. Mette meno pressione sulle aziende per mantenere i prezzi competitivi e vittimizza i clienti.

È importante notare che non è illegale per le aziende offrire lo stesso prezzo. La questione della legalità entra in gioco solo quando queste imprese stipulano un accordo tra loro per fissare i prezzi.

Esempio di fissazione del prezzo

In una piccola città ci sono solo due distributori di benzina. Le due stazioni di servizio sono impegnate in una dura concorrenza tra loro, riducendo i prezzi per attirare il maggior numero di clienti.

Un giorno, il manager di una delle stazioni di servizio decide di fissare un incontro con il manager dell'altra stazione di servizio. Dice: "Negli ultimi mesi, i nostri profitti sono diminuiti perché abbiamo ridotto i nostri prezzi per allontanare il traffico l'uno dall'altro - perché non concordiamo entrambi un prezzo da addebitare ai clienti in modo da poter estrarre più profitti da loro ? "

L'altro manager è d'accordo e le stazioni di servizio decidono collettivamente di aumentare i prezzi da $ 100 a $ 200. Non avendo altre opzioni, i consumatori sono costretti a pompare gas a $ 200.

Fissazione orizzontale dei prezzi e fissazione dei prezzi verticale

La fissazione dei prezzi tra i concorrenti sul mercato è chiamata fissazione dei prezzi orizzontale, mentre la fissazione dei prezzi lungo la catena di approvvigionamento è chiamata fissazione dei prezzi verticale.

1. Fissazione orizzontale dei prezzi

Ciò implica un accordo da parte dei concorrenti per fissare un prezzo minimo o massimo per i loro prodotti. Ad esempio, le società di vendita al dettaglio di elettronica possono fissare collettivamente il prezzo dei televisori impostando un sovrapprezzo o uno sconto.

2. Fissazione verticale dei prezzi

Ciò implica un accordo tra i membri lungo la catena di fornitura (produttori, produttori, rivenditori) per fissare un prezzo minimo o massimo. Ad esempio, i produttori possono concordare collettivamente di fissare un prezzo minimo di rivendita.

Perché la determinazione del prezzo è difficile da dimostrare?

La fissazione dei prezzi è spesso difficile da provare, poiché tali accordi vengono stipulati in segreto. Questa è una delle principali preoccupazioni per i governi. Le discussioni sulla fissazione dei prezzi in genere avvengono durante una riunione privata o una telefonata per evitare una traccia cartacea. Gli accordi di fissazione dei prezzi sono generalmente scoperti da prove fornite da addetti ai lavori o da consumatori. Una volta condotta un'indagine sulla pratica illegale, l'ufficio della concorrenza può:

  • Effettuare intercettazioni telefoniche
  • Esamina le email
  • Persone di mandato di comparizione ritenute coinvolte nella fissazione dei prezzi

Il potere investigativo dell'ufficio della concorrenza è simile a quello di altre forze dell'ordine. Secondo il Canadian Competition Bureau, una volta catturata e perseguita per la fissazione dei prezzi, un'azienda rischia multe fino a $ 25 milioni e reclusione fino a un periodo massimo di quattordici anni, o entrambe le cose.

Esempio: l'industria del pane canadese

Nel 2018, Loblaws Companies Ltd., Walmart Canada Corp., Sobeys Inc., Metro Inc. e Giant Tiger Stores Ltd., tra gli altri, hanno confessato di essere coinvolti in uno schema di fissazione del prezzo del pane. Le aziende avrebbero accettato di aumentare il prezzo del pane di almeno $ 1,5 negli anni 2001 e 2015.

Gli analisti spesso si riferiscono al pane come a un leader in perdita: il pane viene in genere venduto nei supermercati a un prezzo inferiore al suo costo, al fine di invogliare i consumatori a fare acquisti al supermercato e alla fine acquistare articoli che generano profitti. Le aziende hanno collaborato per aumentare il prezzo del pane. L'indice dei prezzi al consumo per pane, panini e focacce è aumentato del 96% tra il 2001 e il 2015.

L'indagine è iniziata quando Loblaw ha ammesso pubblicamente di aver commesso un errore. Loblaw ha offerto una carta regalo da $ 25 come compensazione per il suo coinvolgimento nella fissazione dei prezzi del pane. L'azienda ha catturato alcune reazioni positive da parte dei consumatori mentre il buzz sui social media ha condiviso l'arrivo della loro carta regalo. La strategia della carta regalo ha contribuito a spostare la narrativa a favore di Loblaw.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Potere contrattuale dei fornitori Potere contrattuale dei fornitori Il potere contrattuale dei fornitori, una delle forze nel quadro di analisi del settore delle cinque forze di Porter, è l'immagine speculare del potere contrattuale
  • Barriere all'ingresso Barriere all'ingresso Le barriere all'ingresso sono gli ostacoli o gli ostacoli che rendono difficile l'ingresso di nuove imprese in un determinato mercato. Questi possono includere sfide tecnologiche, regolamenti governativi, brevetti, costi di avvio o requisiti di istruzione e licenza.
  • Monopoly Monopoly Un monopolio è un mercato con un unico venditore (chiamato monopolista) ma molti acquirenti. A differenza dei venditori in un mercato perfettamente competitivo, un monopolista esercita un controllo sostanziale sul prezzo di mercato di una merce / prodotto.
  • Price Leader Price Leader Un price leader è un'azienda che esercita il controllo nella determinazione del prezzo di beni e servizi in un mercato. Le azioni del price leader lasciano agli altri concorrenti poche o nessuna opzione se non quella di adeguare i loro prezzi in modo che corrispondano al prezzo fissato dal price leader.

Raccomandato

Cosa sono le quote di importazione?
Cos'è la liquidità?
Cos'è un paradiso fiscale?