Cosa sono le politiche contabili?

Le politiche contabili sono regole e linee guida stabilite in modo che un'azienda le segua nella preparazione e nella presentazione del proprio bilancio. Le politiche contabili sono importanti in quanto definiscono un quadro e tutte le società lo seguono per fornire bilanci standard nel corso degli anni e relativi ad altre società.

Politiche contabili

Sommario

  • Le politiche contabili sono regole e linee guida stabilite in modo che un'azienda le segua nella preparazione e nella presentazione del proprio bilancio.
  • Le politiche contabili possono essere conservative o aggressive, basate sul motivo di un'azienda di utilizzare i propri guadagni a proprio vantaggio.
  • La divulgazione delle politiche contabili è forse il motivo più importante per cui le politiche vengono utilizzate dalle aziende.

Le politiche contabili possono variare a seconda delle società e delle aree geografiche. Tuttavia, la maggior parte delle aziende generalmente segue uno dei due standard contabili: i GAAP GAAP (Generally Accepted Accounting Principles), o principi contabili generalmente accettati, sono un insieme di regole e procedure comunemente riconosciute progettate per governare la contabilità aziendale e il reporting finanziario. GAAP è un insieme completo di pratiche contabili sviluppate congiuntamente dal Financial Accounting Standards Board (FASB) e dagli International Financial Reporting Standards (IFRS). Le politiche contabili sono diverse dai principi contabili, poiché i principi sono le regole generali che l'azienda dovrebbe seguire, mentre le politiche sono il modo in cui un'azienda segue le regole.

IFRS vs GAAP

Gli International Financial Reporting Standards (IFRS) IFRS Standards Gli standard IFRS sono gli International Financial Reporting Standards (IFRS) che consistono in un insieme di regole contabili che determinano come le transazioni e altri eventi contabili devono essere riportati nel bilancio. Sono progettati per mantenere la credibilità e la trasparenza nel mondo finanziario ei principi contabili generalmente accettati (GAAP) sono principi contabili che forniscono linee guida su come le società dovrebbero preparare i bilanci. Gli IFRS sono più basati su principi e possono dimostrare meglio l'economia di una determinata transazione.

GAAP, d'altra parte, è un approccio più basato su regole. Le differenze tra i due metodi sono evidenti nei diversi standard relativi ai principi contabili (ad esempio, alcuni principi contabili consentiti dai GAAP potrebbero non essere consentiti dagli IFRS).

Politiche conservatrici e aggressive

Le politiche contabili conservative sottostimano la performance finanziaria corrente di una società e mostrano una performance finanziaria migliore negli anni successivi. È un approccio più sostenibile e consente alle aziende di mostrare miglioramenti nel corso degli anni, il che è un segnale positivo per gli investitori.

Le politiche aggressive tendono a impiegare le politiche contabili in modo tale da sovrastimare la performance negli anni precedenti e porta a un calo delle prestazioni di un'azienda negli anni successivi (anche se la società potrebbe andare bene negli anni successivi).

Le politiche contabili aggressive possono anche sollevare una bandiera rossa da parte dei revisori dei conti o degli investitori se ritengono che la direzione stia registrando in modo errato gli utili o allocando i costi.

Principali politiche contabili

Le politiche contabili possono includere una miriade di cose diverse e sono normalmente incorporate negli standard dettati dagli IFRS o dai GAAP. L'elenco seguente menziona alcune politiche chiave utilizzate dalle aziende (si noti che il nostro elenco non è esaustivo e gli articoli possono variare a seconda del settore in cui opera l'azienda).

  • Seguirono convenzioni contabili
  • Valutazione delle immobilizzazioni
  • Politiche di ammortamento e inventario
  • Valutazione degli investimenti
  • Traduzione di poste in valuta estera
  • Costi sostenuti per ricerca e sviluppo
  • Contabilità dei costi storici o correnti
  • Trattamento dei contratti di locazione
  • Trattamento dell'avviamento
  • Riconoscimento di utili su contratti a lungo termine
  • Trattamento delle passività potenziali Passività potenziali Una passività potenziale è una passività potenziale che può verificarsi o meno. La rilevanza di una passività potenziale dipende dalla probabilità che essa diventi una passività effettiva, dalla sua tempistica e dall'accuratezza con cui è possibile stimare l'ammontare ad essa associato.

Importanza delle politiche contabili

Esistono diversi motivi per cui le politiche contabili sono estremamente importanti per un'azienda che redige il bilancio, ma anche per l'investitore e il governo.

1. Il governo mantiene una sospensione sul bilancio

Tutte le società dovrebbero seguire i GAAP o gli IFRS nella preparazione del bilancio. È un modo in cui il governo può tenere sotto controllo i rendiconti finanziari e allo stesso tempo proteggere gli interessi degli investitori.

    2. Struttura adeguata

    Come accennato in precedenza, i principi contabili forniscono essenzialmente alle aziende un quadro per la rendicontazione dei propri bilanci, quindi seguono un formato standardizzato.

      3. Fornire vantaggio agli investitori

      Menzionando agli investitori che hanno seguito particolari politiche contabili, gli investitori acquisiranno maggiore fiducia nella società e nei numeri, e le dichiarazioni possono essere facilmente confrontate con i bilanci di altre società (poiché seguono un formato standardizzato).

        4. Divulgazione

        Una società deve divulgare le politiche contabili che seguono. Le politiche comprendono regole separate su come divulgare le informazioni agli investitori e le società dovrebbero conformarsi a requisiti di informativa adeguati.

        Il diagramma seguente mostra l'ordine di significatività dei principi contabili. Tra i quattro motivi sopra citati, l'informativa è estremamente cruciale, in quanto pone le basi per le politiche utilizzate nella redazione del bilancio e consente all'investitore di utilizzarla con facilità.

        Politiche contabili - Importanza

        Esempio reale di una politica contabile

        Un'azienda può utilizzare le politiche contabili in vari modi e fornirà risultati diversi per i guadagni in un determinato anno (a seconda che la politica sia conservativa o aggressiva).

        Prendendo l'esempio della contabilizzazione dell'inventario, un'azienda può utilizzare uno dei tre metodi: first-in-first-out (FIFO) First-In First-Out (FIFO) Il metodo di valutazione dell'inventario First-In First-Out (FIFO) la contabilità si basa sulla pratica di far seguire alla vendita o all'utilizzo dei beni lo stesso ordine in cui vengono acquistati. In altre parole, con il metodo FIFO, i primi beni acquistati o prodotti vengono rimossi e spesi per primi. Rimangono i costi più recenti, metodo del costo medio o last-in-first-out (LIFO). Con il metodo FIFO, quando un'azienda vende merci, il costo dell'inventario acquistato per primo viene registrato nei suoi libri contabili, mentre per LIFO, il costo dell'inventario acquistato più di recente viene registrato come costo delle merci vendute.

        Nel metodo del costo medio, il costo medio ponderato di tutte le scorte disponibili viene utilizzato per il costo delle merci vendute. In un mercato in cui i prezzi sono in aumento, utilizzare FIFO è migliore, poiché riduce il costo dei beni venduti e aumenta i guadagni. Pertanto, si può dire che FIFO è un metodo più aggressivo del LIFO solo in questo caso.

        Supponendo che una persona possieda una fabbrica di camicie. Il prezzo al dettaglio delle camicie è di $ 50 e le acquista da un venditore. Il mese scorso ha acquistato 100 camicie per $ 10 (fino al 15 del mese) e altre 100 camicie per $ 20 (dal 15 alla fine del mese). Durante il mese, la persona ha venduto 30 camicie. Le sue vendite totali, indipendentemente dalla politica contabile, sarebbero $ 1.500 ($ 50 x 30 camicie).

        • Se stesse usando il metodo FIFO, il costo della merce venduta per le camicie sarebbe di $ 300 ($ 10 x 30 camicie).
        • I costi di vendita sotto LIFO sarebbero $ 600 ($ 20 x 30 camicie) e il costo medio sarebbe di $ 500 (($ 20 + $ 10) / 2 x 30 camicie).
        • Possiamo vedere che il reddito netto più basso sarebbe derivato dal metodo FIFO, poiché il COGS è il più basso.

        Ci aiuta a capire come un'azienda può utilizzare diversi criteri contabili per utilizzare i suoi guadagni a proprio vantaggio.

        Letture correlate

        Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

        Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo delle tue potenzialità, queste risorse aggiuntive saranno molto utili:

        • Bilancio certificato Bilancio certificato Le società pubbliche sono obbligate per legge a garantire che i propri bilanci siano verificati da un CPA registrato. Lo scopo della revisione contabile indipendente è fornire la garanzia che la direzione abbia presentato bilanci privi di errori significativi. I rendiconti finanziari certificati aiutano i responsabili delle decisioni
        • IFRS vs US GAAP IFRS vs US GAAP L'IFRS vs US GAAP si riferisce a due principi e principi contabili a cui aderiscono i paesi del mondo in relazione al reporting finanziario. Più di 110 paesi seguono gli International Financial Reporting Standards (IFRS), che incoraggiano l'uniformità nella preparazione del bilancio.
        • Guadagni non GAAP Guadagni non GAAP I guadagni non GAAP sono misurazioni degli utili che non seguono i calcoli standard GAAP (principi contabili generalmente accettati) e non sono obbligatori per
        • Reporting interno ed esterno Reporting finanziario interno ed esterno Il reporting finanziario interno ed esterno presenta numerose differenze di cui ogni parte interessata deve essere consapevole. Il reporting finanziario interno è un

        Raccomandato

        Che cosa sono i Fondamenti di Standard & Poor & rsquo; s di Corporate Credit Analysis?
        Cos'è il National Registration Database (NRD)?
        Che cos'è un controllo dei precedenti dei dipendenti?