Proiezione di partite singole di bilancio

Progetto di bilancio Stato patrimoniale Il bilancio è uno dei tre rendiconti finanziari fondamentali. Queste dichiarazioni sono fondamentali sia per la modellazione finanziaria che per la contabilità. Il bilancio mostra le attività totali della società e il modo in cui queste attività vengono finanziate, tramite debito o capitale proprio. Le voci attività = passività + patrimonio netto vengono in genere eseguite in combinazione con le voci di conto economico di proiezione Voci di conto di conto economico proiettate Discutiamo i diversi metodi di proiezione delle voci di conto economico. La proiezione delle voci di conto economico inizia con il fatturato, quindi con il costo. Entrambe queste abilità sono necessarie per padroneggiare l'arte della modellazione finanziaria. Questa guida suddivide, passo dopo passo,come calcolare e quindi prevedere ciascuna delle voci necessarie per prevedere un bilancio completo e costruire un modello finanziario a 3 dichiarazioni 3 Modello di dichiarazione Un modello a 3 dichiarazioni collega il conto economico, lo stato patrimoniale e il rendiconto finanziario in un modello finanziario connesso dinamicamente . Esempi, guida.

Partite singole dello stato patrimoniale proiettate - Immagine del bilancio previsionale

Lo screenshot sopra è tratto dal corso di modellazione finanziaria di Finance.

Voci di previsione di bilancio

Di seguito sono riportati i conti principali che dobbiamo coprire durante la proiezione delle voci di bilancio:

  • Risorse
    • Contabilità clienti
    • Inventario
    • Altre attività correnti
    • PP&E
    • Altre attività a lungo termine
  • Passività
    • Conti debitori
    • Debito a lungo termine
  • Equità
    • Capitale Sociale
    • Utili trattenuti

Queste sono le voci principali che creano un bilancio funzionante.

Voci del capitale circolante

Contabilità clienti, magazzino e contabilità fornitori sono unici in quanto hanno un metodo di previsione molto specifico. Poiché questi conti sono tutti coinvolti nel ciclo operativo e di cassa, è utile prevedere i "giorni in sospeso" per tutti questi conti. Utilizzando la formula per i rispettivi giorni in sospeso, possiamo prevedere futuri conti clienti, inventario e conti fornitori.

Di seguito le formule per i giorni annuali in sospeso:

  • Giorni di contabilità clienti = AR / entrate di vendita medie x 365
  • Giorni inventario = Inventario medio / Costo delle merci vendute x 365
  • Giorni da pagare = AP medio / costo delle merci vendute (o acquisti) x 365

Dopo aver individuato i valori storici per i giorni in sospeso, è possibile utilizzare queste tendenze e eseguire il reverse engineering delle formule dei giorni in sospeso per trovare la contabilità clienti, l'inventario o la contabilità fornitori per quel periodo specifico.

Esempio di capitale circolante

Facciamo un esempio di conti attivi. Nell'anno precedente, i giorni di contabilità clienti in sospeso erano 120. Se il fatturato di vendita è stato di $ 100.000 per l'anno, la contabilità clienti viene rilevata da:

Crediti verso clienti = 120 x $ 100.000 / 365 = $ 32.876

Altre attività correnti e attività a lungo termine

Possiamo prevedere altre attività correnti come una singola voce o suddividerle come singole voci. La proiezione delle voci di bilancio tramite quest'ultimo metodo è un po 'più complessa, ma consentirà una maggiore granularità e dinamismo nel modello.

Il metodo rapido e sporco per proiettare le voci di bilancio per le attività correnti consiste nell'usare semplicemente una previsione del valore in dollari interi per questi conti in futuro o seguire la tendenza già esistente.

Immobili, impianti e macchinari

La proiezione di PP&E è diversa dalla proiezione di altre attività correnti e attività a lungo termine. Questa proiezione richiede la creazione di un piano di ammortamento per ciascuna classe di PP&E. Il saldo visualizzato nel bilancio è il saldo di chiusura.

Saldo finale = Saldo iniziale + Spese in conto capitale - Spese di ammortamento

Come puoi vedere, l'utilizzo del piano di ammortamento è vincolato sia allo stato patrimoniale che al conto economico. Utilizziamo il saldo finale in bilancio e gli ammortamenti in conto economico.

Debito a lungo termine

Simile a PP&E con il suo piano di ammortamento, il debito a lungo termine viene previsto utilizzando il programma del debito. Questo programma delinea ogni classe di prestiti e delinea gli interessi passivi per ogni periodo. Il saldo visualizzato nel bilancio è anche il saldo finale del debito a lungo termine o la somma di tutti i saldi finali del singolo debito.

Saldo finale = Saldo iniziale + Spese per interessi - Rimborsi

È importante notare che, qui, gli interessi passivi vengono aggiunti al saldo di apertura. Al contrario, le spese di ammortamento vengono detratte dal saldo di apertura in PP&E. Tienilo a mente e non dimenticare di usare i segnali appropriati.

Capitale Sociale

Capitale azionario Capitale sociale Il capitale sociale (capitale azionario, capitale azionario, capitale conferito o capitale versato) è l'importo investito dagli azionisti di una società per l'utilizzo nell'attività. Quando una società viene creata, se la sua unica risorsa è la liquidità investita dagli azionisti, il bilancio viene bilanciato attraverso il capitale sociale può essere una delle attività più semplici quando si proiettano voci di bilancio. Il più delle volte, il capitale degli azionisti rimane costante per periodi, quindi le previsioni saranno generalmente impostate solo per eguagliare l'ultimo periodo noto.

Saldo finale = Saldo iniziale + Nuovo capitale emesso - Capitale riacquistato

Utili trattenuti

Previsione degli utili non distribuiti Utili non distribuiti La formula degli utili non distribuiti rappresenta tutto l'utile netto accumulato compensato da tutti i dividendi pagati agli azionisti. Gli utili non distribuiti fanno parte del patrimonio netto dello stato patrimoniale e rappresentano la parte degli utili dell'azienda che non vengono distribuiti come dividendi agli azionisti ma che invece sono riservati per il reinvestimento, in realtà comportano la proiezione dell'utile netto e dei dividendi piuttosto che degli utili non distribuiti. Ciò significa che per completare la proiezione delle voci di bilancio, è utile prima completare la proiezione delle voci di conto economico, in modo da avere l'utile netto immediatamente disponibile. Come sempre, il saldo visualizzato in bilancio è il saldo finale.

Saldo finale = Saldo iniziale + Utile netto - Dividendi

L'ordine ideale di proiezione delle partite singole di bilancio

Poiché abbiamo bisogno di determinate voci dal conto economico, questo è il modo migliore per proiettare le voci di bilancio:

  1. Conto economico del progetto che porta a ammortamenti e interessi passivi
  2. Bilancio del progetto fino agli utili non distribuiti
  3. Completare la proiezione del conto economico completando l'ammortamento, gli interessi e le spese fiscali
  4. Completare la proiezione del bilancio completando gli utili non distribuiti

Risorse addizionali

Grazie per aver letto questa guida alla creazione di una previsione di bilancio. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale .

Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, queste risorse finanziarie aggiuntive saranno molto utili:

  • Best practice per la modellazione finanziaria Best practice per la modellazione finanziaria Questo articolo fornisce ai lettori informazioni sulle best practice per la modellazione finanziaria e una guida passo passo facile da seguire per la creazione di un modello finanziario.
  • Analisi della sensibilità Che cos'è l'analisi della sensibilità? L'analisi di sensibilità è uno strumento utilizzato nella modellazione finanziaria per analizzare in che modo i diversi valori di un insieme di variabili indipendenti influenzano una variabile dipendente
  • Analisi dello scenario Analisi dello scenario L'analisi dello scenario è una tecnica utilizzata per analizzare le decisioni speculando vari possibili risultati negli investimenti finanziari. Nella modellazione finanziaria, questo
  • Modellazione DCF Guida gratuita alla formazione sui modelli DCF Un modello DCF è un tipo specifico di modello finanziario utilizzato per valutare un'impresa. Il modello è semplicemente una previsione del flusso di cassa libero unlevered di un'azienda

Raccomandato

Cos'è il ciclo di conversione in contanti?
Qual è il rapporto di margine lordo?
Cosa sono i flussi di entrate?