Cos'è il razionamento del capitale?

Il razionamento del capitale è una strategia utilizzata dalle aziende o dagli investitori per limitare il numero di progetti che intraprendono contemporaneamente. Se esiste un pool di investimenti disponibili che dovrebbero essere tutti redditizi, il razionamento del capitale aiuta l'investitore o l'imprenditore a scegliere quelli più redditizi da perseguire.

Le aziende che impiegano una strategia di razionamento del capitale in genere producono un ritorno sull'investimento (ROI) relativamente più elevato. . Questo semplicemente perché l'azienda investe le proprie risorse laddove identifica il più alto potenziale di profitto.

Tema del razionamento del capitale

Esempio di razionamento del capitale

Il razionamento del capitale consiste nel porre restrizioni agli investimenti e ai progetti intrapresi da un'impresa. Per illustrarlo meglio, consideriamo il seguente esempio:

VV Construction sta esaminando cinque possibili progetti in cui investire, come mostrato di seguito:

Tabella di esempio

Per determinare quale progetto offre la maggiore redditività potenziale Indice di redditività L'indice di redditività (PI) misura il rapporto tra il valore attuale dei flussi di cassa futuri e l'investimento iniziale. L'indice è uno strumento utile per classificare i progetti di investimento e mostrare il valore creato per unità di investimento. L'indice di redditività è anche noto come Profit Investment Ratio (PIR) o Value Investment Ratio (VIR). , calcoliamo ogni progetto utilizzando la seguente formula:

Redditività = NPV / Capitale di investimento

Calcolo

Sulla base della tabella sopra, possiamo concludere che i progetti 1 e 2 offrono il massimo profitto potenziale. Pertanto, VV Construction probabilmente investirà in questi due progetti.

Tipi di razionamento del capitale

Esistono due tipi di razionamento del capitale: razionamento duro e leggero .

1. Razionamento duro del capitale

Il razionamento del capitale duro rappresenta il razionamento che viene imposto a un'azienda da circostanze al di fuori del suo controllo. Ad esempio, a un'azienda potrebbe essere impedito di prendere in prestito denaro per finanziare nuovi progetti perché ha subito un declassamento della sua solvibilità. Pertanto, potrebbe essere difficile o effettivamente impossibile per l'azienda ottenere un finanziamento, o potrebbe essere in grado di farlo solo a tassi di interesse esorbitanti Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito dato, generalmente espresso come percentuale del capitale. .

2. Razionamento morbido del capitale

Al contrario, il razionamento del capitale morbido si riferisce a una situazione in cui una società ha scelto liberamente di imporre alcune restrizioni alle proprie spese in conto capitale, anche se può avere la capacità di effettuare investimenti di capitale molto più elevati di quelli che desidera. La società può scegliere tra una serie di metodi per imporre limitazioni agli investimenti. Ad esempio, può temporaneamente richiedere che un progetto offra un tasso di rendimento più elevato di quello normalmente richiesto affinché l'azienda possa considerare di perseguirlo. Oppure l'azienda può semplicemente imporre un limite al numero di nuovi progetti che intraprenderà nei prossimi 12 mesi.

Perché viene utilizzato il razionamento del capitale? - Benefici

Il razionamento del capitale viene utilizzato da molti investitori e aziende per garantire che vengano effettuati solo gli investimenti più fattibili. Aiuta a garantire che le aziende investano solo in quei progetti che offrono i rendimenti più elevati. Può sembrare che dovrebbero essere presi tutti gli investimenti con alti rendimenti previsti. Tuttavia, ci sono momenti in cui i fondi sono bassi o quando un'azienda o un singolo investitore desidera semplicemente migliorare i propri flussi di cassa prima di effettuare ulteriori investimenti. Può anche accadere che l'investitore abbia motivo di ritenere di poter effettuare l'investimento a condizioni più favorevoli aspettando un po 'più a lungo prima di perseguirlo. Ad esempio, la direzione dell'azienda potrebbe aspettarsi un calo significativo dei tassi di interesse entro i prossimi sei mesi, il che comporterebbe costi di finanziamento meno costosi.

Un numero limitato di progetti è più facile da gestire

Quando un'azienda investe in un gran numero di progetti contemporaneamente, la condivisione dei fondi significa meno capitale disponibile per ogni singolo progetto. Ciò si traduce in genere in più tempo e impegno necessari per monitorare e gestire ogni progetto. Inoltre, l'allocazione di risorse limitate su diversi progetti può effettivamente minacciare il successo dei progetti, se, ad esempio, il budget previsto per uno o più progetti risulta avere costi significativamente sottostimati. Un saggio razionamento del capitale può aiutare un'azienda a evitare tali problemi.

Il razionamento del capitale offre una maggiore flessibilità di investimento

Le opportunità di investimento cambiano costantemente. I gestori di portafoglio di solito mantengono una parte significativa dei fondi di investimento disponibili sotto forma di liquidità. Mantenere una pronta disponibilità di liquidità in eccesso, prima di tutto, fornisce una maggiore stabilità finanziaria e rende più facile per gli investitori adattarsi alle circostanze avverse improvvise che possono verificarsi.

Mantenere un po 'di liquidità in eccesso in riserva realizza anche qualcos'altro. Assicura che se improvvisamente si presenta un'opportunità d'oro invisibile particolarmente attraente, l'investitore ha fondi disponibili per trarre vantaggio immediato dalla situazione. La capacità di agire rapidamente può fare la differenza tra una buona opportunità di investimento e una grande opportunità.

Potenziali svantaggi del razionamento del capitale

Il razionamento del capitale presenta anche una propria serie di potenziali svantaggi, inclusi i seguenti:

1. Elevati requisiti patrimoniali

Poiché solo gli investimenti più redditizi vengono effettuati in uno scenario di razionamento del capitale, il razionamento può anche comportare requisiti di capitale elevati.

2. Va contro la teoria dei mercati dei capitali efficienti

Invece di investire in tutti i progetti che offrono alti profitti, il razionamento del capitale consente solo di selezionare i progetti con il più alto ritorno sull'investimento stimato. Ma la teoria dei mercati efficienti sostiene che è praticamente impossibile, nel tempo, selezionare continuamente investimenti superiori che superino significativamente gli altri. Il razionamento del capitale può, infatti, esporre un investitore a un rischio maggiore in quanto non detiene un portafoglio di investimenti diversificato.

Più risorse

Ci auguriamo che ti sia piaciuto leggere la guida di Finance al razionamento del capitale. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Due diligence in finanza di progetto Due diligence in finanza di progetto La due diligence in finanza di progetto implica la gestione e la revisione degli aspetti relativi a un accordo. Un'adeguata due diligence garantisce che non sorgano sorprese in relazione a una transazione finanziaria. Il processo prevede un esame completo della transazione e la preparazione di una nota di stima del credito.
  • Flusso di cassa incrementale Flusso di cassa incrementale Il flusso di cassa incrementale si riferisce al flusso di cassa acquisito da una società quando intraprende un nuovo progetto. Per stimare un flusso di cassa incrementale, le aziende devono confrontare il flusso di cassa previsto se intraprende un nuovo progetto e in caso contrario, tenendo conto di come l'accettazione di tale progetto possa influire sul flusso di cassa di un'altra parte dell'azienda.
  • Tecnica di revisione della valutazione del progetto (PERT) Tecnica di revisione della valutazione del progetto (PERT) Nella gestione del progetto, la tecnica di revisione della valutazione del progetto o PERT viene utilizzata per identificare il tempo necessario per completare una particolare attività o attività. È
  • Tipi di budget Tipi di budget Esistono quattro tipi comuni di metodi di budget utilizzati dalle aziende: (1) incrementale, (2) basato sull'attività, (3) proposta di valore e (4) basato su zero. Il

Raccomandato

Cos'è una data room?
Cosa sono le obbligazioni internazionali?
Cos'è un controller?