Quali sono le domande più comuni durante i colloqui di equity research?

Sulla base della nostra esperienza diretta e di discussioni con professionisti della ricerca azionaria Analista di ricerca azionaria Un analista di ricerca azionaria fornisce copertura di ricerca di società pubbliche e distribuisce tale ricerca ai clienti. Copriamo lo stipendio degli analisti, la descrizione del lavoro, i punti di ingresso nel settore e possibili percorsi di carriera. , abbiamo compilato un elenco delle principali domande che un analista ricercatore deve porre quando intervista un associato. Abbiamo anche aggiunto quelle che riteniamo siano le migliori risposte a queste impegnative domande dell'intervista. Ecco le principali domande e risposte del colloquio di ricerca azionaria ...

tema di domande di intervista di ricerca di equità

Se avessi $ 1 milione da investire, cosa ne faresti?

Parlami di un'azienda che ammiri e di cosa la rende attraente.

Proponimi un'azione (in genere sarà seguita da una sfida, ad esempio, perché il mercato non ha prezzato questo?)

Queste sono tutte varianti di una delle più comuni domande dell'intervista alla ricerca azionaria: proponimi un'azione Azione Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. . Preparati a lanciare tre o quattro titoli, ad esempio uno stock a capitalizzazione elevata, uno stock a capitalizzazione ridotta e uno che vorresti short. Per qualsiasi azienda che intendi presentare, assicurati di aver letto alcuni rapporti degli analisti e di conoscere le informazioni chiave sull'azienda. È necessario conoscere le metriche di valutazione di base (multipli EV / EBITDA, multipli PE, ecc.), Statistiche operative chiave e nomi dei membri chiave del team di gestione (ad es.il CEO CEO Un CEO, abbreviazione di Chief Executive Officer, è l'individuo di più alto rango in un'azienda o organizzazione. L'amministratore delegato è responsabile del successo complessivo di un'organizzazione e delle decisioni manageriali di alto livello. Leggi una descrizione del lavoro). Devi anche avere almeno tre punti chiave per supportare la tua argomentazione.

Come valuti un'azione?

I metodi di valutazione più comuni Metodi di valutazione Quando si valuta una società come un'entità in funzionamento, vengono utilizzati tre metodi di valutazione principali: analisi DCF, società comparabili e transazioni precedenti. Questi metodi di valutazione sono utilizzati nell'investment banking, ricerca azionaria, private equity, sviluppo aziendale, fusioni e acquisizioni, acquisizioni con leva finanziaria e finanza sono metodi di valutazione DCF e metodi di valutazione relativi che utilizzano società pubbliche comparabili ("Comps") e transazioni precedenti ("Precedenti ").

Perché un'azienda ad alta tecnologia potrebbe avere un PE più alto di un rivenditore di generi alimentari?

Si può anche dimostrare che il rapporto prezzo-utili Prezzo guadagni Il rapporto prezzo utili (rapporto P / E) è il rapporto tra il prezzo delle azioni di una società e l'utile per azione. Offre agli investitori una migliore percezione del valore di un'azienda. Il P / E mostra le aspettative del mercato ed è il prezzo che devi pagare per unità di guadagni attuali (o futuri) il multiplo è determinato da (1 - g / ROE) / (r - g) dove r è il costo del patrimonio netto , g è il tasso di crescita e ROE è il ritorno sull'equità Return on Equity (ROE) Return on Equity (ROE) è una misura della redditività di una società che prende il rendimento annuale di una società (reddito netto) diviso per il valore dei suoi azionisti totali 'equità (cioè 12%). Il ROE combina il conto economico e lo stato patrimoniale confrontando l'utile o l'utile netto con il patrimonio netto. .Un'azienda ad alta tecnologia può avere un PE più elevato perché le aspettative di crescita per il titolo sono più elevate.

Cosa spinge il PB multiplo? Oppure, perché due società dello stesso settore possono avere multipli PB molto diversi?

Si può dimostrare che il multiplo PB è PE x ROE. È quindi guidato dal rendimento del capitale e dai driver del multiplo PE. Si può anche dimostrare che il multiplo PE è guidato da (1 - g / ROE) / (r - g) dove r è il costo del capitale, g è il tasso di crescita e ROE Return on Equity (ROE) Return on Equity (ROE) è una misura della redditività di una società che prende il rendimento annuale di una società (reddito netto) diviso per il valore del suo patrimonio netto totale (cioè 12%). Il ROE combina il conto economico e lo stato patrimoniale mentre l'utile o l'utile netto viene confrontato con il patrimonio netto. è il ritorno sull'equità.

Poiché il multiplo PB è PE x ROE, questo significa che il multiplo PB è (ROE - g) / (r - g). Se assumiamo un tasso di crescita zero, l'equazione implica che il valore di mercato dell'equità dovrebbe essere uguale al valore contabile dell'equità se ROE = r. Il multiplo PB sarà maggiore di 1 se un'azienda fornisce un ROE superiore al costo del capitale (r).

Dimmi quando vedresti un'azienda con un multiplo EV / EBITDA alto ma un multiplo PE basso.

Questa relazione implica una differenza significativa tra il valore aziendale dell'impresa e il suo valore azionario. La differenza tra i due è "debito netto". Di conseguenza, una società con una quantità significativa di debito netto avrà probabilmente un multiplo EV / EBITDA multiplo EBITDA più elevato Il multiplo EBITDA è un rapporto finanziario che confronta il valore aziendale di un'azienda con il suo EBITDA annuale. Questo multiplo viene utilizzato per determinare il valore di un'azienda e confrontarlo con il valore di altre attività simili. Il multiplo dell'EBITDA di un'azienda fornisce un rapporto normalizzato per le differenze nella struttura del capitale,.

Cos'è una beta?

Il beta è una misura del rischio di mercato (sistematico). Beta è utilizzato nel modello CAPM (Capital Asset Pricing Model) Capital Asset Pricing Model (CAPM) Il Capital Asset Pricing Model (CAPM) è un modello che descrive la relazione tra rendimento atteso e rischio di un titolo. La formula CAPM mostra che il rendimento di un titolo è uguale al rendimento privo di rischio più un premio per il rischio, basato sul beta di quel titolo per determinare un costo del capitale. Il beta misura la volatilità dei rendimenti di un titolo rispetto a un indice. Quindi un beta di 1 ha la stessa volatilità dei rendimenti dell'indice e un beta maggiore di 1 è più volatile.

Perché non utilizzi la beta?

Quando cerchi la versione beta su Bloomberg Elenco funzioni Bloomberg Elenco delle funzioni Bloomberg più comuni e scorciatoie per azioni, reddito fisso, notizie, dati finanziari e informazioni aziendali. Nell'investment banking, nella ricerca azionaria, nei mercati dei capitali devi imparare a utilizzare Bloomberg Terminal per ottenere informazioni finanziarie, prezzi delle azioni, transazioni, ecc. Elenco delle funzioni di Bloomberg, viene utilizzato per riflettere il debito di ciascuna società. Ma la struttura del capitale di ciascuna società è diversa e vogliamo esaminare quanto sia "rischiosa" un'azienda indipendentemente dalla percentuale di debito o capitale proprio che possiede. Per ottenerlo, abbiamo bisogno di unlever beta Unlevered Beta / Asset Beta Unlevered Beta (Asset Beta) è la volatilità dei rendimenti di un'azienda, senza considerare la sua leva finanziaria. Prende in considerazione solo i suoi beni.Confronta il rischio di un'azienda unlevered con il rischio del mercato. Viene calcolato prendendo il beta del patrimonio netto e dividendolo ogni volta per 1 più il debito corretto per le imposte in patrimonio netto. Cerchi la beta per un gruppo di società comparabili, senza leva ciascuna, prendi la mediana del set e poi la fai leva in base alla struttura del capitale della tua azienda. Quindi si utilizza questo beta con leva nel calcolo del costo del capitale. Per tuo riferimento, le formule per unlevering e re-levering Beta sono di seguito:le formule per unlevering e re-levering Beta sono di seguito:le formule per unlevering e re-levering Beta sono di seguito:

Beta unlevered = Beta con leva / (1 + ((1 - Tax Rate) x (Total Debt / Equity)))

Beta con leva = Beta unlevered x (1 + ((1 - Aliquota fiscale) x (Debito totale / capitale)))

Qual è la differenza tra valore aziendale e valore azionario?

Questa domanda è comunemente posta nel settore bancario, ma potrebbe facilmente essere anche una delle domande più frequenti dell'intervista per la ricerca sull'equità. Valore d'impresa Valore d'impresa Valore d'impresa, o Valore d'impresa, è l'intero valore di un'impresa pari al suo valore del patrimonio netto, più il debito netto, più eventuali interessi di minoranza, utilizzati nella valutazione. Considera l'intero valore di mercato piuttosto che solo il valore del patrimonio netto, quindi sono inclusi tutti gli interessi di proprietà e le rivendicazioni patrimoniali sia del debito che del capitale. è il valore dell'azienda attribuibile a tutti gli investitori. Il valore del patrimonio netto rappresenta solo la quota della società appartenente ai soci. Il valore d'impresa incorpora il valore di mercato del capitale più il valore di mercato del debito netto (così come altre fonti di finanziamento, se utilizzate, come azioni privilegiate, partecipazioni di minoranza, ecc.).

Un'azienda può avere un valore del capitale proprio maggiore del proprio valore aziendale?

Tecnicamente sì. Il valore d'impresa è la somma del valore di mercato del patrimonio netto e del debito netto (debito lordo meno contanti). Se una società non ha debiti fruttiferi di interessi ma dispone di liquidità, si verificherà una situazione in cui il valore del patrimonio netto è maggiore del valore dell'impresa.

Quali sono le principali metodologie di valutazione?

  • Metodi di valutazione DCF Analisi DCF Infografica Come funziona davvero il flusso di cassa scontato (DCF). Questa infografica di analisi DCF illustra i vari passaggi coinvolti nella creazione di un modello DCF in Excel.
  • Metodi di valutazione relativi - utilizzo di società pubbliche comparabili Analisi di società comparabili Come eseguire analisi di società comparabili. Questa guida mostra passo dopo passo come costruire analisi aziendali comparabili ("Comps"), include un modello gratuito e molti esempi. Comps è una metodologia di valutazione relativa che esamina i rapporti di società pubbliche simili e li utilizza per derivare il valore di un'altra attività e transazioni precedenti
  • Metodi di valutazione del break-up - guardando al valore di liquidazione o di break-up dell'azienda
  • Metodi di valutazione delle opzioni reali - più rari
  • Ecco una panoramica di tutti i metodi di valutazione Metodi di valutazione Quando si valuta una società come un'entità in funzionamento, vengono utilizzati tre metodi di valutazione principali: analisi DCF, società comparabili e transazioni precedenti. Questi metodi di valutazione sono utilizzati nell'investment banking, ricerca azionaria, private equity, sviluppo aziendale, fusioni e acquisizioni, acquisizioni con leva finanziaria e finanza

Quando non usereste una metodologia di valutazione DCF?

Non useresti una metodologia di valutazione DCF quando un'azienda non dispone di flussi di cassa prevedibili The Ultimate Cash Flow Guide (EBITDA, CF, FCF, FCFE, FCFF) Questa è la guida definitiva sui flussi di cassa per comprendere le differenze tra EBITDA, Cash Flow da Operazioni (CF), Free Cash Flow (FCF), Unlevered Free Cash Flow o Free Cash Flow to Firm (FCFF). Impara la formula per calcolarli e ricavarli da un conto economico, stato patrimoniale o rendiconto finanziario. Un esempio di questo potrebbe essere una società in fase di avviamento. Di seguito è riportato uno screenshot di un modello DCF dai corsi di modellazione finanziaria online di Finance.

interviste di ricerca sulle azioni di modellizzazione finanziaria

Quali sono i multipli più comuni utilizzati per valutare un'azienda?

Questa è una delle domande più comuni nei colloqui di ricerca sull'equità. Di seguito sono riportati i principali tipi di multipli di valutazione Tipi di multipli di valutazione Esistono molti tipi di multipli di valutazione utilizzati nell'analisi finanziaria. Questi tipi di multipli possono essere classificati come multipli del patrimonio netto e multipli del valore d'impresa. Sono utilizzati in due diversi metodi: analisi di società comparabili (comps) o transazioni precedenti, (precedenti). Vedi esempi di come calcolare:

  • EV / EBITDA EV / EBITDA EV / EBITDA viene utilizzato nella valutazione per confrontare il valore di attività simili valutando il loro valore d'impresa (EV) con il multiplo dell'EBITDA rispetto alla media. In questa guida, scomporremo il multiplo EV / EBTIDA nei suoi vari componenti e ti guideremo attraverso come calcolarlo passo dopo passo
  • EV / EBIT
  • Rapporto prezzo / utili P / E Il rapporto prezzo / utili (rapporto P / E) è il rapporto tra il prezzo delle azioni di una società e l'utile per azione. Offre agli investitori una migliore percezione del valore di un'azienda. Il P / E mostra le aspettative del mercato ed è il prezzo che devi pagare per unità di guadagni attuali (o futuri)
  • P / B

Perché Warren Buffett preferisce i multipli EBIT ai multipli EBITDA?

L'EBITDA esclude il deprezzamento e l'ammortamento sulla base del fatto che sono "elementi non monetari". Tuttavia, l'ammortamento è anche una misura di ciò che l'azienda sta spendendo o deve spendere per spese in conto capitale. Si ritiene che Warren Buffett abbia detto: "La direzione pensa che la fatina dei denti paghi le spese in conto capitale?" Ecco un articolo sul perché a Buffett non piace l'EBITDA Warren Buffett - EBITDA Warren Buffett è ben noto per non apprezzare l'EBITDA. Warren Buffett è accreditato per aver detto "La direzione pensa che la fatina dei denti paghi per CapEx?".

Confronta EBIT vs EBITDA EBIT vs EBITDA EBIT vs EBITDA - due metriche molto comuni utilizzate nella valutazione finanziaria e aziendale. Ci sono differenze importanti, pro / contro da capire. EBIT sta per: guadagni prima degli interessi e delle tasse. EBITDA sta per: guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento. Esempi e.

In che modo valutare una società di risorse (ad es. Petrolio e gas, una società mineraria, ecc.) È diverso dal valutare una società standard?

Innanzitutto, è necessario proiettare i prezzi delle materie prime e le riserve dell'azienda. Piuttosto che un DCF standard, utilizzi un modello del valore patrimoniale netto (NAV). Il modello NAV è simile, ma tutto deriva dalle riserve della società piuttosto che da una semplice proiezione di crescita dei ricavi / margine EBITDA. Oltre ai multipli standard, guardi anche i multipli specifici del settore come P / NAV. Qui ci sono altri metodi di valutazione mineraria Tecniche di valutazione delle attività minerarie I principali metodi di valutazione mineraria nel settore includono il prezzo per il valore patrimoniale netto P / NAV, il prezzo per il flusso di cassa P / CF, il costo totale di acquisizione TAC e EV / Risorse. Il modo migliore per valutare un asset o un'azienda mineraria è costruire un modello DCF (discounted cash flow) che tenga conto di un piano minerario prodotto in un rapporto tecnico.

Perché le proiezioni DCF in genere escono tra 5 e 10 anni?

Il periodo di previsione è guidato dalla capacità di prevedere ragionevolmente il futuro. Meno di 5 anni è spesso troppo breve per essere utile. Più di 10 anni diventa difficile da prevedere in modo affidabile.

Cosa usi per il tasso di sconto in una valutazione DCF?

Se si prevedono flussi di cassa liberi per l'impresa, normalmente si utilizza il costo medio ponderato del capitale (WACC WACC WACC è il costo medio ponderato del capitale di un'impresa e rappresenta il suo costo misto del capitale, inclusi capitale proprio e debito. La formula WACC è = (E / V x Re) + ((D / V x Rd) x (1-T)). Questa guida fornirà una panoramica di cosa è, perché viene utilizzato, come calcolarlo e fornisce anche un WACC scaricabile calcolatrice) come tasso di sconto. Se prevedi flussi di cassa liberi in azioni, allora utilizzi il costo del capitale.

Come si calcola il valore terminale in una valutazione DCF?

Questa è una delle classiche domande dell'intervista per la ricerca sull'equità. Valori terminali Valore terminale Il valore terminale è utilizzato nella valutazione di un'azienda. Il valore terminale esiste oltre il periodo di previsione e presuppone una continuità aziendale per l'azienda. utilizzare un multiplo di uscita o il Gordon Growth (tasso di crescita terminale Tasso di crescita terminale Il tasso di crescita terminale è un tasso costante al quale si presume che i flussi di cassa liberi attesi di un'impresa crescano indefinitamente. Questo tasso di crescita viene utilizzato oltre il periodo di previsione in un modello di flusso di cassa scontato (DCF), dalla fine del periodo di previsione fino al metodo e si assume che il flusso di cassa libero dell'azienda continuerà)

Spiega perché useremmo la convenzione di metà anno in una valutazione DCF?

Con lo standard DCF, si presume che tutti i flussi di cassa avvengano alla fine dell'anno. La convenzione di metà anno corregge questa distorsione partendo dal presupposto che tutti i flussi di cassa arrivino a metà anno. Invece di utilizzare periodi di sconto di 1 per il primo anno, 2 per il secondo anno, ecc., Nella formula DCF, usiamo 0,5 per il primo anno, 1,5 per il secondo anno e così via. Per la formazione sulla modellazione finanziaria, fare clic qui.

Altre domande per l'intervista

Ci auguriamo che questa sia stata una guida utile alle domande e alle risposte dei colloqui di ricerca sull'equità! Se vuoi più pratica, dai un'occhiata alle nostre altre guide ai colloqui e alla mappa interattiva della carriera per far progredire la tua carriera finanziaria:

  • Domande dell'intervista FP&A Domande dell'intervista FP&A Domande e risposte dell'intervista FP&A. Questo elenco include le domande di intervista più comuni utilizzate per assumere lavori di pianificazione e analisi finanziaria (FP&A) come posizioni di analista e manager. Sulla base di ricerche approfondite e feedback da parte dei professionisti delle aziende, questo elenco contiene le domande più probabili dell'intervista
  • Interviste sull'investment banking Domande e risposte Intervista sull'investment banking Domande e risposte sull'intervista sull'investment banking. Questa forma reale è stata utilizzata da una banca per assumere un nuovo analista o associato. Analisi e strategie dell'intervista IB. Le domande sono suddivise in: panoramica della banca e del settore, storia lavorativa (curriculum), domande tecniche (finanza, contabilità, valutazione) e comportamentali (idoneità)
  • Domande e risposte sull'analista del credito Domande e risposte sull'intervista all'analista del credito. Per chiunque abbia un colloquio per una posizione di analista nel dipartimento crediti di una banca, questa è una guida per l'asso! Le domande includono quanto segue: abilità tecniche (finanza e contabilità), abilità sociali (comunicazione, adattamento della personalità, ecc.). Questa guida si concentra esclusivamente
  • Colloqui di contabilità Domande e risposte ai colloqui di contabilità. Questo elenco include le domande di intervista più comuni utilizzate per assumere per lavori di contabilità. Alcuni sono più complicati di quanto sembri all'inizio! Questa guida copre domande su conto economico, stato patrimoniale, rendiconto finanziario, budget, previsione e principi contabili
  • Domande comportamentali Domande dell'intervista comportamentale Domande e risposte dell'intervista comportamentale. Questo elenco include le domande e le risposte dell'intervista più comuni per lavori finanziari e competenze trasversali comportamentali. Le domande dei colloqui comportamentali sono molto comuni per i lavori finanziari, eppure i candidati sono spesso poco preparati per loro.

Raccomandato

Corsi di modellistica finanziaria a Toronto
Cos'è l'indicatore Vortex (VI)?
Cos'è l'analisi del credito bancario?