Cos'è un Credit Default Swap (CDS)?

Un credit default swap (CDS) è un tipo di derivato di credito che fornisce all'acquirente protezione contro il default Le guide di autoapprendimento di Knowledge Finance sono un ottimo modo per migliorare la conoscenza tecnica di finanza, contabilità, modellazione finanziaria, valutazione, trading, economia e Di Più. e altri rischi. L'acquirente di un CDS effettua pagamenti periodici al venditore fino alla data di scadenza del credito. Nell'accordo, il venditore si impegna che, se l'emittente del debito è inadempiente, il venditore pagherà all'acquirente tutti i premi e gli interessi che sarebbero stati pagati fino alla data di scadenza.

credit default swap (CDS)

Attraverso uno swap di credito, un acquirente può adottare misure di controllo del rischio trasferendo il rischio a una compagnia di assicurazioni in cambio di pagamenti periodici. Proprio come una polizza assicurativa, un CDS consente agli acquirenti di acquistare protezione contro un evento improbabile che potrebbe influire sull'investimento.

I credit default swap sono nati nel 1994 quando furono inventati da Blythe Masters di JP Morgan. Sono diventati popolari all'inizio degli anni 2000 e nel 2007 il valore dei credit default swap in essere era di $ 62,2 trilioni. Durante la crisi finanziaria del 2008, il valore dei CDS è stato duramente colpito ed è sceso a $ 26,3 trilioni entro il 2010 e $ 25,5 trilioni nel 2012. Non esisteva un quadro giuridico per regolamentare gli swap e la mancanza di trasparenza nel mercato è diventata una preoccupazione tra regolatori.

Usi del Credit Default Swap (CDS)

Gli investitori possono acquistare credit default swap per i seguenti motivi:

Speculazione

Un investitore può acquistare il credit default swap di un'entità ritenendo che sia troppo basso o troppo alto e tentare di trarne profitto effettuando un'operazione. Inoltre, un investitore può acquistare la protezione del credit default swap per ipotizzare che la società rischia di andare in default poiché un aumento dello spread dei CDS riflette un calo della solvibilità Descrizione del lavoro dell'analista del credito Questa descrizione del lavoro dell'analista del credito delinea le competenze, l'esperienza e posizione. Un analista del credito deve valutare il e viceversa.

Un acquirente di CDS potrebbe anche vendere la sua protezione se pensa che l'affidabilità creditizia del venditore possa migliorare. Il venditore è visto come long rispetto al CDS e al credito, mentre l'investitore che ha acquistato la protezione è percepito come short sul CDS e sul credito. La maggior parte degli investitori sostiene che un CDS aiuta a determinare l'affidabilità creditizia di un'entità.

Arbitraggio

L'arbitraggio è la pratica di acquistare un titolo da un mercato e contemporaneamente di venderlo su un altro mercato a un prezzo relativamente più alto, beneficiando quindi di una differenza temporanea nei prezzi delle azioni. Si basa sul fatto che il prezzo delle azioni e lo spread dei credit default swap di un'impresa dovrebbero rappresentare una correlazione negativa. Se le prospettive della società migliorano, il prezzo delle azioni dovrebbe aumentare e lo spread dei CDS dovrebbe stringersi.

Tuttavia, se le prospettive della società non migliorano, lo spread dei CDS dovrebbe aumentare e il prezzo delle azioni dovrebbe diminuire. Ad esempio, quando un'azienda subisce un evento avverso e il prezzo delle sue azioni scende, un investitore si aspetterebbe un aumento dello spread dei CDS rispetto al calo del prezzo delle azioni. L'arbitraggio potrebbe verificarsi quando l'investitore sfrutta la lentezza del mercato per realizzare un profitto.

Copertura

La copertura è un investimento volto a ridurre il rischio di movimenti di prezzo avversi. Le banche possono proteggersi dal rischio di insolvenza di un prestito stipulando un contratto CDS in qualità di acquirente della protezione. Se il mutuatario è inadempiente, i proventi del contratto si compensano con il debito inadempiente. In assenza di un CDS, una banca può vendere il prestito a un'altra banca o istituto finanziario.

Tuttavia, la pratica può danneggiare il rapporto banca-mutuatario poiché mostra che la banca manca di fiducia nel mutuatario. L'acquisto di un credit default swap consente alla banca di gestire il rischio di insolvenza mantenendo il prestito come parte del proprio portafoglio.

Una banca può anche trarre vantaggio dalla copertura per gestire il rischio di concentrazione. Il rischio di concentrazione si verifica quando un singolo mutuatario rappresenta una percentuale considerevole dei mutuatari di una banca. Se quel mutuatario è inadempiente, questa sarà un'enorme perdita per la banca.

La banca può gestire il rischio acquistando un CDS. La stipula di un contratto CDS consente alla banca di raggiungere i suoi obiettivi di diversità senza danneggiare il suo rapporto con il mutuatario poiché quest'ultimo non è parte del contratto CDS. Sebbene la copertura di CDS sia prevalente tra le banche, altre istituzioni come fondi pensione, compagnie di assicurazione e detentori di obbligazioni societarie possono acquistare CDS per scopi simili.

Rischi di Credit Default Swap

Uno dei rischi di un credit default swap è che l'acquirente possa essere inadempiente al contratto, negando così al venditore i ricavi previsti. Il venditore trasferisce il CDS a un'altra parte come forma di protezione contro il rischio, ma può portare al default. Se l'acquirente originale rinuncia al contratto, il venditore potrebbe essere costretto a vendere un nuovo CDS a una terza parte per recuperare l'investimento iniziale. Tuttavia, il nuovo CDS potrebbe essere venduto a un prezzo inferiore rispetto al CDS originale, causando una perdita.

Anche il venditore di un credit default swap deve affrontare un rischio jump-to-jump. Il venditore potrebbe raccogliere premi mensili Premio per il rischio azionario Il premio per il rischio azionario è la differenza tra i rendimenti delle azioni / azioni individuali e il tasso di rendimento privo di rischio. È il compenso per l'investitore per l'assunzione di un livello di rischio più elevato e l'investimento in azioni anziché in titoli privi di rischio. dal nuovo acquirente con la speranza che l'acquirente originale paghi come concordato. Tuttavia, un inadempimento da parte dell'acquirente crea un obbligo immediato per il venditore di pagare i milioni o miliardi dovuti agli acquirenti della protezione.

La crisi finanziaria del 2008

Prima della crisi finanziaria del 2008, era stato investito più denaro in credit default swap che in altri pool. Il valore dei credit default swap si è attestato a $ 45 trilioni rispetto ai $ 22 trilioni investiti nel mercato azionario, $ 7,1 trilioni di mutui e $ 4,4 trilioni di titoli del Tesoro USA. A metà del 2010, il valore dei CDS in circolazione era di 26,3 trilioni di dollari.

Molte banche di investimento Elenco delle migliori banche di investimento Elenco delle prime 100 banche di investimento del mondo in ordine alfabetico. Le principali banche di investimento nell'elenco sono Goldman Sachs, Morgan Stanley, BAML, JP Morgan, Blackstone, Rothschild, Scotiabank, RBC, UBS, Wells Fargo, Deutsche Bank, Citi, Macquarie, HSBC, ICBC, Credit Suisse, Bank of America Merril Lynch sono stati coinvolti, ma la più grande vittima è stata la banca d'investimento Lehman Brothers, che doveva $ 600 miliardi di debiti, di cui $ 400 miliardi sono stati coperti da CDS. L'assicuratore della banca, American Insurance Group, non aveva fondi sufficienti per cancellare il debito e la Federal Reserve degli Stati Uniti doveva intervenire per salvarlo.

Le società che hanno negoziato swap sono state colpite durante la crisi finanziaria. Poiché il mercato non era regolamentato, le banche utilizzavano gli swap per assicurare prodotti finanziari complessi. Gli investitori non erano più interessati all'acquisto di swap e le banche iniziarono a detenere più capitali e divennero avversi al rischio nella concessione di prestiti.

Il Dodd-Frank Wall Street Report Act del 2009 è stato introdotto per regolamentare il mercato dei credit default swap. Ha eliminato gradualmente gli swap più rischiosi e vietato alle banche di utilizzare i depositi dei clienti per investire in swap e altri derivati. La legge richiedeva anche la creazione di una stanza di compensazione per il commercio e gli scambi di prezzo.

Letture correlate

Per scoprire altre vie di investimento oltre ai credit default swap, controlla le seguenti risorse di Finance:

  • Insider trading Insider trading Insider trading si riferisce alla pratica di acquistare o vendere titoli di una società quotata in borsa mentre si è in possesso di informazioni materiali che sono
  • Posizioni lunghe e corte Posizioni lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (se corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve).
  • Strategie di investimento azionario Strategie di investimento azionario Le strategie di investimento azionario riguardano i diversi tipi di investimento azionario. Queste strategie sono in particolare valore, crescita e investimento in indici. La strategia scelta da un investitore è influenzata da una serie di fattori, come la situazione finanziaria dell'investitore, gli obiettivi di investimento e la tolleranza al rischio.
  • Rischio di credito Rischio di credito Il rischio di credito è il rischio di perdita che può verificarsi a causa del mancato rispetto da parte di una parte dei termini e delle condizioni di qualsiasi contratto finanziario, principalmente,

Raccomandato

Cos'è una data room?
Cosa sono le obbligazioni internazionali?
Cos'è un controller?