Come creare un grafico in Excel?

Oltre a lavorare con grandi volumi di dati, i professionisti della finanza e della contabilità devono imparare a creare un grafico in Excel. Visualizzazione dei dati Presentazione dei dati Gli analisti comunicano l'output dell'analisi finanziaria al management, agli investitori e ai partner commerciali. Ciò richiede concentrarsi sui punti principali, i fatti (rappresentazione visiva dei dati in tabelle o grafici) è fondamentale per molti lavori. La visualizzazione grafica dei dati è un metodo efficace per comunicare rapidamente le informazioni ai lettori. Grafici e grafici identificano tendenze e modelli nei dati, nonché per rilevare anomalie e valori anomali.

Come creare un grafico in Excel

Tra i professionisti della finanza e della contabilità Le 10 migliori certificazioni di contabilità e finanza Le 10 migliori certificazioni di contabilità e finanza per evidenziare che qualcuno ha impiegato tempo e impegno per espandere le proprie conoscenze e competenze. Le certificazioni contabili e finanziarie evidenziano che qualcuno ha impiegato tempo e sforzi per espandere le proprie conoscenze e competenze. , Microsoft Excel rimane la scelta migliore per molte attività e la visualizzazione dei dati non fa eccezione. MS Excel consente di creare vari tipi di tabelle e grafici. Inoltre, i modelli possono essere facilmente modificati per migliorare i modelli finanziari. Infine, grafici e tabelle creati in Excel possono essere esportati in altre applicazioni per includerli nel report o nella presentazione.

Guida dettagliata su come creare un grafico in Excel

La guida illustra i passaggi per creare qualsiasi tipo di grafico in Excel:

  1. Immettere i dati in Excel. Inoltre, i dati possono essere importati in Excel da altre applicazioni.
  2. Assicurarsi che i dati siano organizzati in un formato tabella e che tutte le variabili Variabile dipendente Una variabile dipendente è quella che cambierà a seconda del valore di un'altra variabile, chiamata variabile indipendente. sono accuratamente etichettati.
  3. Seleziona i dati che verranno utilizzati per creare un grafico. Non dimenticare di includere anche le etichette.
  4. Quando i dati richiesti sono stati selezionati, fare clic su Inserisci -> Grafici. Se sai esattamente quale tipo di grafico è adatto alla tua attività, scegli uno dei modelli. Se non si è sicuri del tipo di grafico, fare clic su Grafici consigliati. In questo caso, Excel fornirà diverse opzioni di grafico che si adattano meglio ai dati.

Come modificare un grafico in Excel?

Segui i quattro semplici passaggi sopra e puoi creare un grafico in Excel. Tuttavia, se desideri che la visualizzazione dei dati sia convincente per i lettori, devi anche sapere come modificare il grafico. Può essere fatto in diversi modi:

  1. Fai clic con il pulsante sinistro del mouse sul grafico. Nel pannello superiore in Excel, verrà visualizzata la sezione Strumenti grafico . Sotto la sezione sono presenti due pulsanti: Design e Format.

Come modificare un grafico in Excel?

  • Design: con questo pulsante puoi modificare il design del tuo grafico. È possibile aggiungere o rimuovere elementi dal grafico (ad esempio, titoli degli assi, etichette, legenda), modificare il layout o lo stile di un grafico, scambiare i dati sull'asse, modificare l'intervallo di dati utilizzato in un grafico e modificare il tipo di grafico.
  • Formato: l'opzione Formato consente di modificare l'aspetto del grafico. Ad esempio, puoi modificare i colori degli elementi del grafico e aggiungere forme ed effetti di forma ad esso.

Elementi del grafico

  1. Fai clic con il pulsante sinistro del mouse sul grafico. Sul lato destro del grafico, appariranno tre pulsanti: elementi di grafico , Stili grafici , filtri grafico .
  • Elementi del grafico: con questa funzione, puoi aggiungere o rimuovere elementi del grafico come assi, titoli degli assi, titolo del grafico, ecc.
  • Stili grafico: questa funzione consente di modificare lo stile del grafico, nonché la tavolozza dei colori utilizzata nel grafico.
  • Filtri grafico: questa funzione consente di filtrare i risultati visualizzati sul grafico.

Filtri grafico

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul grafico e verrà visualizzato un nuovo menu. In questo menu puoi modificare il tipo di grafico , selezionare i dati o formato l'area del grafico .

Suggerimenti per la visualizzazione dei dati

Ora sai come creare grafici e grafici in Excel. Tuttavia, non è la fine della storia. La visualizzazione dei dati non è semplicemente impilare diversi grafici insieme, ma riguarda la capacità di trasmettere il messaggio corretto dai dati al lettore in modo convincente. Ecco alcuni suggerimenti che ti permetteranno di portare le tue capacità di visualizzazione dei dati a un nuovo livello:

1. Mantenerlo semplice

"Keep it simple" rimane la regola d'oro nella visualizzazione dei dati. Cerca sempre di rendere i tuoi grafici o diagrammi il più semplici possibile. Ricorda che un lettore dovrebbe essere in grado di comprendere il messaggio che il tuo grafico intende trasmettere rapidamente.

2. Scegli il grafico giusto

Conoscere le principali differenze tra i vari tipi di grafici come barre, linee, grafici a torta, ecc. Informazioni sui vantaggi e gli svantaggi di ogni tipo di grafico. Questa conoscenza fondamentale ti garantirà di scegliere il tipo di grafico più appropriato nella tua situazione.

3. Scegli i colori giusti

Il colore è uno strumento potente nella visualizzazione dei dati. La selezione dei colori appropriati per un grafico o un grafico può aiutare i lettori a cogliere rapidamente le informazioni chiave. Quando usi i colori giusti per un grafico, ricorda che colori troppo simili non possono trasmettere le differenze tra i punti dati mentre colori estremamente contrastanti, così come troppi colori, possono distrarre un lettore.

4. Etichettare correttamente i dati

L'etichettatura dei dati è fondamentale per una potente visualizzazione dei dati. Ad esempio, è sempre una buona idea etichettare gli assi del grafico e le principali categorie di dati. Tuttavia, tieni presente che un'etichettatura eccessiva sul grafico può distrarre i tuoi lettori.

5. Non utilizzare effetti speciali

Non utilizzare effetti speciali (ad es. 3D) a meno che non sia necessario. Ad esempio, una funzione 3D su un grafico a barre non è necessaria poiché un grafico a barre considera solo due dimensioni. Gli effetti speciali possono solo distorcere le dimensioni su un grafico e un lettore può essere facilmente confuso.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Formule avanzate di Excel Le formule avanzate di Excel devono conoscere Queste formule avanzate di Excel sono fondamentali da conoscere e porteranno le tue capacità di analisi finanziaria a un livello superiore. Funzioni avanzate di Excel che devi conoscere. Impara le 10 migliori formule di Excel che ogni analista finanziario di livello mondiale utilizza regolarmente. Queste abilità miglioreranno il lavoro sui fogli di calcolo in qualsiasi carriera
  • Barre di errore in Excel Barre di errore in Excel Le barre di errore in Excel sono rappresentazioni grafiche della variabilità dei dati. Mostrano la precisione di una misurazione. Le barre di solito rappresentano la deviazione standard e l'errore standard. Indicano quanto è lontano dal valore determinato il valore vero. Le barre di errore sui grafici forniscono una visualizzazione più completa
  • Corso intensivo di Excel gratuito
  • Corso di dashboard e visualizzazione dei dati di Excel

Raccomandato

Cos'è una data room?
Cosa sono le obbligazioni internazionali?
Cos'è un controller?