Qual è il valore contabile per azione (BVPS)?

Il valore contabile per azione (BVPS) è calcolato prendendo il rapporto tra il patrimonio netto disponibile per gli azionisti ordinari e il numero di azioni in circolazione. Rispetto al valore di mercato corrente per azione, il valore contabile per azione può fornire informazioni su come vengono valutate le azioni di una società. Se il valore di BVPS supera il valore di mercato per azione, le azioni della società sono considerate sottovalutate Sottovalutate. Un bene sottovalutato è qualsiasi investimento che può essere acquistato per meno del suo valore intrinseco. Ad esempio, se un'azienda mostra un valore intrinseco di $ 11. Il valore contabile viene utilizzato come indicatore del valore delle azioni di una società e può essere utilizzato per prevedere il possibile prezzo di mercato di un'azione in un dato momento futuro.

Valore contabile per azione

Comprensione del valore contabile per azione

Quando si calcola il valore contabile per azione di una società, si basa il calcolo sul patrimonio netto azionario azionario azionario azionario azionario azionario (noto anche come patrimonio netto) è un conto nel bilancio di una società costituito dal capitale sociale più utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo patrimonio netto = attività - passività e le azioni privilegiate dovrebbero essere escluse dal valore del patrimonio netto. È perché gli azionisti privilegiati sono classificati più in alto degli azionisti comuni durante la liquidazione. Il BVPS rappresenta il valore del capitale che rimane dopo aver saldato tutti i debiti e liquidati i beni della società.

Formula per il valore contabile per azione

La formula per il calcolo del valore contabile per azione è la seguente:

Valore contabile per azione - Formula

NB: Abbiamo utilizzato il "numero medio di azioni in circolazione" perché l'importo del periodo di chiusura può distorcere i risultati in caso di emissione di azioni o di importanti acquisizioni di azioni. L'utilizzo dell'importo di fine periodo (che include eventi a breve termine) può fornire risultati errati e può indurre gli investitori a pensare che il prezzo delle azioni sia sopravvalutato o sottovalutato quando non è effettivamente il caso.

Esempio pratico

ABC Limited ha 20 milioni di dollari di capitale azionario, di cui 5 milioni di dollari sono azioni privilegiate Azioni privilegiate Le azioni privilegiate (azioni privilegiate, azioni privilegiate) sono la classe di proprietà di una società che ha un diritto di priorità sulle attività della società rispetto alle azioni ordinarie . Le azioni sono più senior rispetto alle azioni ordinarie ma sono più junior rispetto al debito, come le obbligazioni. . La società ha una media di 3 milioni di azioni in circolazione durante il periodo. Utilizzando queste informazioni, possiamo calcolare il BVPS come segue:

BVPS = ($ 20.000.000 - $ 5.000.000) / 3.000.000

BVPS = $ 15.000.000 / 3.000.000

BVPS = $ 5

Come aumentare il valore contabile per azione

Un'azienda può utilizzare i due metodi seguenti per aumentare il proprio valore contabile per azione:

1. Riacquisto di azioni ordinarie

Uno dei modi principali per aumentare il valore contabile per azione è riacquistare azioni ordinarie dagli azionisti. Utilizzando l'esempio precedente, supponiamo che la società riacquisti 500.000 azioni ordinarie dai suoi azionisti. Ridurrà le attuali azioni in circolazione a 2,5 milioni (3.000.000 - 500.000). Il BVPS rivisto sarà il seguente:

BVPS = $ 15.000.000 / 2.500.000

BVPS = $ 6

Il riacquisto di 500.000 azioni ordinarie dagli azionisti della società aumenta il BVPS da $ 5 a $ 6.

2. Aumentare le attività e ridurre le passività

Un'azienda può anche aumentare il valore contabile per azione utilizzando i profitti generati per acquistare più attività o ridurre le passività. Ad esempio, se ABC Limited genera $ 1 milione di guadagni durante l'anno e utilizza $ 300.000 per acquistare più asset per la società, aumenterà il capitale sociale e quindi aumenterà il BVPS. Allo stesso modo, se la società utilizza $ 200.000 dei ricavi generati per pagare i debiti e ridurre le passività, aumenterà anche il capitale disponibile per gli azionisti comuni.

Valore di mercato per azione rispetto al valore contabile per azione

Il valore contabile per azione e il valore di mercato per azione sono alcuni degli strumenti utilizzati per valutare il valore delle azioni di una società. Il valore di mercato per azione rappresenta il prezzo corrente delle azioni di una società ed è il prezzo che gli investitori sono disposti a pagare per le azioni ordinarie. Il valore di mercato è lungimirante e considera la capacità di guadagno di un'azienda nei periodi futuri. Con l'aumento della crescita e della redditività previste dalla società, il valore di mercato per azione dovrebbe aumentare ulteriormente.

D'altra parte, il valore contabile per azione è uno strumento basato sulla contabilità che viene calcolato utilizzando i costi storici. A differenza del valore di mercato per azione, la metrica non è lungimirante e non riflette il valore di mercato effettivo delle azioni di una società.

Il BVPS è un modo conservativo per gli investitori di misurare il valore reale delle azioni di una società, che viene fatto calcolando ciò che gli azionisti possederanno quando la società liquiderà e tutti i debiti saranno pagati. Investitori di valore Investimento azionario: una guida all'investimento di valore Dalla pubblicazione di "The Intelligent Investor" di Ben Graham, ciò che è comunemente noto come "investimento di valore" è diventato uno dei metodi di selezione dei titoli più ampiamente rispettati e ampiamente seguiti. preferire utilizzare il BVPS come indicatore del valore potenziale di un titolo quando le previsioni di crescita futura e di utili sono meno stabili.

Inconvenienti del valore contabile per azione

Uno dei limiti del valore contabile per azione come metodo di valutazione è che si basa sul valore contabile ed esclude altri fattori materiali che possono influenzare il prezzo delle azioni di una società. Ad esempio, i fattori intangibili influenzano il valore delle azioni di una società e sono esclusi nel calcolo del BVPS.

Il BVPS include solo il valore contabile delle attività (attività totali meno attività immateriali) per mostrare ciò che gli azionisti comuni possiederanno se la società dovesse essere liquidata ei debiti pagati. Significa che le società tecnologiche, che possiedono pochissimi beni materiali relativi a beni immateriali come diritti d'autore e marchi, possono essere sottovalutati perché il valore dei beni immateriali sarebbe escluso nel calcolo del BVPS.

Letture correlate

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Dividendo vs riacquisto di azioni / riacquisto Dividendo vs riacquisto di azioni / riacquisto Gli azionisti investono in società quotate in borsa per la rivalutazione del capitale e il reddito. Ci sono due modi principali in cui una società restituisce i profitti ai suoi azionisti: dividendi in contanti e riacquisto di azioni. Le ragioni alla base della decisione strategica sul dividendo vs il riacquisto di azioni differiscono da società a società
  • Attività immateriali Attività immateriali Secondo gli IFRS, le attività immateriali sono attività non monetarie identificabili e prive di consistenza fisica. Come tutte le attività, le attività immateriali sono quelle che si prevede genereranno ritorni economici per l'azienda in futuro. In quanto risorsa a lungo termine, questa aspettativa si estende oltre un anno.
  • Valore di mercato vs valore contabile Valore di mercato vs valore contabile In questo articolo, discuteremo del valore di mercato rispetto al valore contabile e determineremo le principali somiglianze e differenze tra loro. Il valore di mercato e il valore contabile sono
  • Media ponderata delle azioni in circolazione Media ponderata delle azioni in circolazione La media ponderata delle azioni in circolazione si riferisce al numero di azioni di una società calcolato dopo l'adeguamento per le variazioni del capitale azionario nel periodo di riferimento. Il numero di azioni medie ponderate in circolazione viene utilizzato nel calcolo di parametri come l'utile per azione (EPS) sul bilancio di una società

Raccomandato

Cos'è il ciclo di conversione in contanti?
Qual è il rapporto di margine lordo?
Cosa sono i flussi di entrate?