Qual è il tasso annuale effettivo?

Il tasso annuo effettivo (EAR) è il tasso di interessi passivi Gli interessi passivi derivano da una società che finanzia tramite debiti o leasing di capitale. Gli interessi si trovano nel conto economico, ma possono essere calcolati anche attraverso la pianificazione dell'indebitamento. Il programma dovrebbe delineare tutte le parti principali del debito che un'azienda ha nel suo bilancio e calcolare gli interessi moltiplicando gli interessi effettivamente guadagnati su un investimento o pagati su un prestito come risultato della capitalizzazione degli interessi in un determinato periodo di tempo. Di solito è superiore al tasso nominale e viene utilizzato per confrontare diversi prodotti finanziari che calcolano l'interesse annuale con diversi periodi di composizione: settimanale, mensile, annuale, ecc. L'aumento del numero di periodi di composizione fa aumentare il tasso di interesse annuale effettivo con il passare del tempo .

Formula tasso annuale effettivo

Il tasso annuo effettivo è normalmente superiore al tasso nominale perché il tasso nominale cita un tasso percentuale annuo indipendentemente dalla capitalizzazione. L'aumento del numero di periodi di capitalizzazione aumenta il tasso annuo effettivo rispetto al tasso nominale. Per girarlo sotto un'altra luce, un investimento composto annualmente avrà un tasso annuo effettivo che è uguale al suo tasso nominale. Tuttavia, se lo stesso investimento fosse invece composto trimestralmente, il tasso annuo effettivo sarebbe quindi più alto.

Qual è la formula per il tasso annuale effettivo?

La formula per l'EAR è:

Tasso annuale effettivo = (1 + (tasso di interesse nominale / numero di periodi di composizione)) ^ (numero di periodi di composizione) - 1

Per esempio:

La Union Bank offre un tasso di interesse nominale del 12% sul suo certificato di deposito a Mr. Obama, un cliente di una banca. Il cliente ha inizialmente investito $ 1.000 e ha accettato di capitalizzare gli interessi mensilmente per un anno intero. Come risultato della capitalizzazione, il tasso di interesse effettivo è del 12,683%, in cui il denaro è cresciuto di $ 126,83 per un anno, anche se l'interesse è offerto solo al 12%.

Calcolatore del tasso annuo effettivo

Di seguito è riportato uno screenshot del calcolatore del tasso annuale effettivo (EAR) gratuito di Finance.

Come puoi vedere nell'esempio sopra, un tasso di interesse nominale dell'8,0% con 12 periodi di composizione all'anno equivale a un tasso effettivo annuo effettivo globale (EAPR) dell'8,3%.

calcolatore del tasso annuo effettivo - download

Scarica il modello gratuito

Inserisci il tuo nome e la tua email nel modulo sottostante e scarica subito il modello gratuito!

Cos'è un tasso di interesse nominale?

Un tasso di interesse nominale è un tasso dichiarato indicato da uno strumento finanziario emesso da un prestatore o garante. Questo tasso è la base per il calcolo per derivare l'importo degli interessi risultante dalla composizione del capitale più gli interessi in un periodo di tempo. In sostanza, questo è il prezzo monetario effettivo che i mutuatari pagano ai prestatori o che gli investitori ricevono dagli emittenti.

Cos'è un periodo di compounding?

Un periodo di capitalizzazione è il periodo di tempo dopo il quale il prestito in essere o l'interesse dell'investimento viene aggiunto all'importo principale di detto prestito o investimento. Il periodo può essere giornaliero, settimanale, mensile, trimestrale o semestrale, a seconda dei termini concordati dalle parti coinvolte. All'aumentare del numero di periodi di capitalizzazione aumenta anche l'ammontare degli interessi guadagnati o pagati sul denaro utilizzato. La capitalizzazione trimestrale produce rendimenti più elevati rispetto alla capitalizzazione semestrale, mentre la capitalizzazione mensile genera più di trimestrale e la capitalizzazione giornaliera genera più di mensilmente.

Ulteriori informazioni sui tassi di interesse

Per saperne di più sui tassi di interesse, dai un'occhiata ai corsi online gratuiti di finanza e contabilità di Finance!

Corsi di finanza

Quanto è importante la tariffa annuale effettiva negli affari?

Il tasso di interesse annuo effettivo è un modo utile per valutare l'effettivo ritorno sull'investimento e per accertare gli interessi passivi pagati su un finanziamento. I mutuatari devono avere una solida conoscenza dell'impatto sul costo del debito Costo del debito Il costo del debito è il rendimento che una società fornisce ai propri debitori e creditori. Il costo del debito viene utilizzato nei calcoli WACC per l'analisi di valutazione. ha sulla loro attività, in quanto avrà un impatto sulla loro redditività e solvibilità.

Una spesa per interessi più alta riduce il coefficiente di copertura degli interessi Coverage Ratio Un Coverage Ratio viene utilizzato per misurare la capacità di un'azienda di pagare i propri obblighi finanziari. Un rapporto più alto indica una maggiore capacità di far fronte agli obblighi per un'azienda, che potrebbe ridurre la sua capacità di servire il debito in futuro. Inoltre, la maggiore spesa per interessi ridurrà il reddito netto e la redditività dell'azienda (a parità di condizioni).

D'altro canto, gli investitori trarranno vantaggio se il tasso di interesse effettivo è maggiore del tasso nominale offerto dall'emittente. Usano questo tasso anche per confrontare vari portafogli di investimento utilizzando diversi periodi di composizione per prendere una decisione efficace.

Più apprendimento

Finance è il fornitore globale del programma di certificazione FMVA® Financial Modeling Certification Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari, progettati per insegnare a chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Se sei interessato a far progredire la tua carriera nella finanza aziendale, questi articoli sulla finanza ti aiuteranno nel tuo cammino:

  • Costo medio ponderato del capitale (WACC) WACC WACC è il costo medio ponderato del capitale di un'impresa e rappresenta il suo costo combinato del capitale, inclusi capitale proprio e debito. La formula WACC è = (E / V x Re) + ((D / V x Rd) x (1-T)). Questa guida fornirà una panoramica di cosa è, perché viene utilizzato, come calcolarlo e fornisce anche un calcolatore WACC scaricabile
  • EBITDA EBITDA EBITDA o guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento, ammortamento sono i profitti di una società prima che venga effettuata una qualsiasi di queste detrazioni nette. L'EBITDA si concentra sulle decisioni operative di un'azienda perché guarda alla redditività dell'azienda dalle operazioni principali prima dell'impatto della struttura del capitale. Formula, esempi
  • Punti base (bps) Punti base (BPS) I punti base (BPS) sono la metrica comunemente utilizzata per misurare le variazioni dei tassi di interesse. Un punto base è 1 centesimo dell'uno percento. Vedi esempi. Questa metrica
  • XIRR vs IRR XIRR vs IRR Perché usare XIRR vs IRR. XIRR assegna date specifiche a ogni singolo flusso di cassa rendendolo più preciso dell'IRR durante la creazione di un modello finanziario in Excel.
  • Investment Banking Investment Banking L'investment banking è la divisione di una banca o istituzione finanziaria che serve governi, società e istituzioni fornendo servizi di consulenza di sottoscrizione (raccolta di capitali) e fusioni e acquisizioni (M&A). Le banche di investimento fungono da intermediari
  • Modellazione finanziaria Che cos'è la modellazione finanziaria La modellazione finanziaria viene eseguita in Excel per prevedere le prestazioni finanziarie di un'azienda. Panoramica di cos'è la modellazione finanziaria, come e perché costruire un modello.

Raccomandato

Acquirente strategico o finanziario?
Cos'è il trading di CFD?
Cos'è la normalizzazione?