Che cos'è il patrimonio del proprietario?

L'equità del proprietario è definita come la proporzione del valore totale del patrimonio di una società che può essere rivendicato dai suoi proprietari (impresa individuale o società di persone Società in nome collettivo Una società in nome collettivo (GP) è un accordo tra i partner per stabilire e gestire un'attività insieme. una delle persone giuridiche più comuni che formano un'impresa. Tutti i partner di una società in nome collettivo sono responsabili dell'attività e sono soggetti a responsabilità illimitata per i debiti aziendali.) e dai suoi azionisti (se si tratta di una società di capitali Società Una società è una società legale entità creata da persone fisiche, azionisti o azionisti, con lo scopo di operare a scopo di lucro. Le società possono stipulare contratti, citare in giudizio ed essere citate in giudizio, possedere beni, versare tasse federali e statali e prendere in prestito denaro da istituzioni finanziarie.).Viene calcolato sottraendo tutte le passività dal valore totale di un'attività (Patrimonio netto = Attività - Passività ). Le passività Tipi di passività Esistono tre tipi principali di passività: passività correnti, non correnti e potenziali. Le passività sono obblighi legali o debiti nei confronti di un'altra persona o azienda. In altre parole, le passività sono sacrifici futuri di benefici economici che un'entità è tenuta a rappresentare per l'importo dovuto dal proprietario a finanziatori, creditori, investitori e altre persone o istituzioni che hanno contribuito all'acquisto dell'attività. L'unica differenza tra il patrimonio netto del proprietario e il patrimonio dell'azionista è se l'attività è strettamente detenuta (proprietario) o ampiamente detenuta (azionista).

Diagramma del patrimonio netto del proprietario

In termini semplici, il patrimonio netto del proprietario è definito come la quantità di denaro investita dal proprietario nell'azienda meno i soldi prelevati dal proprietario dell'azienda. Ad esempio: se un progetto immobiliare è valutato a $ 500.000 e l'importo del prestito dovuto è di $ 400.000, l'importo del capitale proprio del proprietario, in questo caso, è di $ 100.000.

Come calcolare l'equità del proprietario

Il patrimonio netto del proprietario può essere calcolato sommando tutte le attività aziendali (immobili, impianti e macchinari PP&E (immobili, impianti e macchinari) PP&E (immobili, impianti e macchinari) è una delle attività non correnti principali presenti in bilancio. è influenzato da investimenti, ammortamenti e acquisizioni / cessioni di immobilizzazioni. Questi beni svolgono un ruolo chiave nella pianificazione finanziaria e nell'analisi delle operazioni di un'azienda e delle spese future, inventario, utili non distribuiti Utili non distribuiti La formula degli utili non distribuiti rappresenta tutto il reddito netto accumulato al netto di tutti i dividendi pagati agli azionisti. Gli utili non distribuiti fanno parte del patrimonio netto dello stato patrimoniale e rappresentano la parte degli utili dell'azienda che non vengono distribuiti come dividendi agli azionisti ma sono invece riservati al reinvestimento,e beni capitali) e deducendo tutte le passività (debiti, salari e stipendi, prestiti, creditori).

Esempio: magazzino assemblaggio computer

Supponiamo che Jake possieda e gestisca un impianto di assemblaggio di computer alle Hawaii e voglia conoscere la sua partecipazione nell'attività. Il bilancio di Jake per l'anno precedente mostra che i locali del magazzino sono valutati a $ 1 milione, l'attrezzatura di fabbrica è valutata a $ 1 milione, l'inventario è valutato a $ 800.000 e che i debitori devono all'azienda $ 400.000. Il bilancio indica anche che Jake deve alla banca $ 500.000, i creditori $ 800.000 e che i salari e gli stipendi ammontano a $ 800.000.

Pertanto, il patrimonio netto del proprietario può essere calcolato come segue:

Patrimonio del proprietario = Attività - Passività

Dove:

Attività = $ 1.000.000 + $ 1.000.000 + $ 800.000 + $ 400.000 = $ 3,2 milioni

Passività = $ 500.000 + $ 800.000 + $ 800.000 = $ 2,1 milioni

Jake's Equity = $ 3,2 milioni - $ 2,1 milioni = $ 1,1 milioni

Pertanto, il valore del valore di Jake nella società è di $ 1,1 milioni .

In che modo il capitale proprio del proprietario entra e esce da un'azienda

Il valore del patrimonio netto del proprietario aumenta quando il proprietario oi proprietari (nel caso di una società di persone) aumentano l'importo del loro contributo in conto capitale. Inoltre, maggiori profitti attraverso un aumento delle vendite o una diminuzione delle spese aumentano l'importo del patrimonio netto del proprietario. Il proprietario può ridurre l'importo del capitale effettuando prelievi. I prelievi sono considerati plusvalenze e il proprietario deve pagare l'imposta sulle plusvalenze a seconda dell'importo ritirato. Un altro modo per ridurre il patrimonio netto del proprietario è prendere un prestito per acquistare un'attività per l'azienda, che viene registrata come passività in bilancio.

Il valore del patrimonio netto del proprietario può essere positivo o negativo. Un patrimonio netto negativo si verifica quando il valore delle passività supera il valore delle attività. Alcuni dei motivi che possono causare una variazione dell'importo del patrimonio netto includono uno spostamento del valore delle attività rispetto al valore delle passività, il riacquisto di azioni e l'ammortamento delle attività.

Come viene mostrato il patrimonio del proprietario in uno stato patrimoniale

Il patrimonio netto del proprietario è iscritto in bilancio alla fine del periodo contabile dell'attività. Si ottiene deducendo il totale delle passività dal totale attivo. Le attività sono mostrate sul lato sinistro, mentre le passività e il patrimonio netto sono mostrati sul lato destro del bilancio. Il patrimonio netto del proprietario è sempre indicato come importo netto perché il proprietario ha conferito capitale all'attività, ma allo stesso tempo ha effettuato dei prelievi.

Per una ditta individuale o società di persone, il valore del patrimonio netto è indicato come conto capitale del proprietario o dei soci in bilancio. Il bilancio indica anche la quantità di denaro prelevata come prelievo dal proprietario o dai partner durante quel periodo contabile. Oltre al bilancio, le aziende mantengono anche un conto capitale che mostra l'importo netto del patrimonio netto dagli investimenti del proprietario / partner.

Cos'è l'equità degli azionisti?

Patrimonio netto degli azionisti Patrimonio degli azionisti Il patrimonio degli azionisti (noto anche come patrimonio degli azionisti) è un conto nel bilancio di una società costituito dal capitale sociale più gli utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo patrimonio netto = attività - passività si riferisce all'importo del patrimonio netto detenuto dagli azionisti di una società, e talvolta viene indicato come valore contabile di una società. Viene calcolato sottraendo il totale delle passività di una società dal valore delle attività totali. Il patrimonio netto è una delle metriche finanziarie che gli analisti utilizzano per misurare la salute finanziaria di un'azienda e determinare la valutazione di un'azienda.

Shareholder Equity = Owner's Equity (sono la stessa cosa).

Componenti del patrimonio netto del proprietario / azionista

Le seguenti sono le componenti principali del patrimonio netto:

1. Utili non distribuiti

L'importo di denaro trasferito in bilancio come utili non distribuiti anziché pagarlo come dividendi è incluso nel valore del patrimonio netto dell'azionista. Gli utili portati a nuovo, al netto dei proventi delle operazioni e di altre attività, rappresentano i rendimenti del patrimonio netto dell'azionista che vengono reinvestiti alla società invece di distribuirli come dividendi. L'importo degli utili non distribuiti cresce nel tempo man mano che la società reinveste una parte del proprio reddito e può costituire la componente più importante del patrimonio netto per le società che esistono da molto tempo.

2. Azioni in circolazione

Le azioni in circolazione si riferiscono alla quantità di azioni che erano state vendute agli investitori ma non sono state riacquistate dalla società. Il numero di azioni in circolazione viene preso in considerazione nella valutazione del valore del patrimonio netto.

3. Azioni proprie

Azioni proprie Azioni proprie Azioni proprie, o azioni riacquistate, sono una porzione di azioni in circolazione precedentemente emesse che una società ha riacquistato o riacquistato dagli azionisti. Tali azioni riacquistate vengono poi detenute dalla società per la propria disposizione. Possono rimanere in possesso della società o l'azienda può ritirare le azioni si riferisce al numero di azioni che sono state riacquistate dagli azionisti e dagli investitori dalla società. L'importo delle azioni proprie viene detratto dal patrimonio netto totale della società per ottenere il numero di azioni disponibili per gli investitori.

4. Capitale aggiuntivo versato

Il capitale versato aggiuntivo Capitale versato aggiuntivo Capitale versato aggiuntivo (APIC) è il valore del capitale sociale al di sopra del valore nominale dichiarato ed è elencato nel patrimonio netto del bilancio. si riferisce alla quantità di denaro che gli azionisti hanno pagato per acquistare azioni al di sopra del valore nominale dichiarato delle azioni. Viene calcolato ottenendo la differenza tra il valore nominale delle azioni ordinarie e il valore nominale delle azioni privilegiate, il prezzo di vendita e il numero di azioni appena vendute.

Letture correlate

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Equity Value Equity Value Equity Value può essere definito come il valore totale della società attribuibile agli azionisti. Per calcolare il valore del capitale, segui questa guida di Finance.
  • Inventario Inventario Inventario è un conto delle attività correnti presente nel bilancio, costituito da tutte le materie prime, i prodotti in corso di lavorazione e i prodotti finiti accumulati da un'azienda. È spesso considerato il più illiquido di tutte le attività correnti, quindi è escluso dal numeratore nel calcolo del rapporto rapido.
  • Spese di vendita, generali e amministrative (SG&A) Spese SG&A Le SGAV comprendono tutte le spese non di produzione sostenute da una società in un dato periodo. Ciò include spese come affitto, pubblicità, marketing, contabilità, contenzioso, viaggi, pasti, stipendi della direzione, bonus e altro. A volte, può anche includere spese di ammortamento
  • Tre rendiconti finanziari Tre rendiconti finanziari I tre rendiconti finanziari sono il conto economico, lo stato patrimoniale e il rendiconto finanziario. Queste tre affermazioni fondamentali sono complesse

Raccomandato

Qual è il rapporto di intervallo difensivo?
Che cosa sono le vendite per piede quadrato?
Che cos'è il pregiudizio di previsione?