Cos'è la ricapitalizzazione dei dividendi?

La ricapitalizzazione dei dividendi (spesso denominata ricapitalizzazione dei dividendi) è un tipo di ricapitalizzazione con leva finanziaria che comporta l'emissione di nuovo debito da parte di una società privata, società privata vs società pubblica La differenza principale tra una società privata vs una società pubblica è che le azioni di una società pubblica sono negoziato in borsa, mentre le azioni di una società privata non lo sono. che viene successivamente utilizzato per pagare un dividendo speciale agli azionisti (riducendo così il finanziamento azionario della società in relazione al finanziamento del debito). La fonte dei dividendi distribuiti a seguito della ricapitalizzazione dei dividendi è il nuovo debito contratto, non gli utili della società. La ricapitalizzazione ha un impatto diretto sulla struttura del capitale della società poiché la sua leva aumenta.

 Ricapitalizzazione dei dividendi

Usi della ricapitalizzazione dei dividendi

1. Per uscire da un investimento

La ricapitalizzazione dei dividendi viene utilizzata principalmente dalle società di private equity Le 10 principali società di private equity Chi sono le prime 10 società di private equity al mondo? Il nostro elenco delle prime dieci maggiori aziende di PE, ordinato per capitale totale raccolto. Le strategie comuni all'interno di PE includono acquisizioni con leva finanziaria (LBO), capitale di rischio, capitale di crescita, investimenti in sofferenza e capitale mezzanino. e gruppi di private equity (PEG). Nel private equity, è spesso utilizzato come metodo per uscire da un investimento. In tal caso, la ricapitalizzazione dei dividendi è una valida alternativa alle vie di uscita convenzionali come una vendita della partecipazione a un'altra società di private equity o un'offerta pubblica iniziale (IPO) Offerta pubblica iniziale (IPO) Un'offerta pubblica iniziale (IPO) è il prima vendita al pubblico di azioni emesse da una società. Prima di un'IPO, un'azienda è considerata una società privata,di solito con un piccolo numero di investitori (fondatori, amici, familiari e investitori aziendali come venture capitalist o angel investor). Scopri cos'è un'IPO.

2. Per recuperare un investimento iniziale

Inoltre, la ricapitalizzazione dei dividendi può essere utilizzata in situazioni in cui un investitore (società di investimento) desidera recuperare il proprio investimento iniziale senza perdere la propria partecipazione in una società.

3. Per evitare di utilizzare i profitti guadagnati per i dividendi

Inoltre, la ricapitalizzazione dei dividendi elimina la necessità di utilizzare i profitti realizzati dalla società per distribuire i dividendi agli azionisti. Alcune società possono anche dipendere da esso in un tasso di interesse basso Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso come percentuale del capitale. ambiente.

Rischi da ricapitalizzazione dei dividendi

Sebbene la ricapitalizzazione dei dividendi sia vantaggiosa per gli azionisti che possono recuperare i loro investimenti iniziali, può anche essere pericolosa per la società che subisce il processo. Man mano che un'azienda aumenta la propria leva finanziaria, aumenta la probabilità di insolvenza sui propri obblighi finanziari. Pertanto, la ricapitalizzazione può potenzialmente portare a difficoltà finanziarie e, in ultima analisi, al fallimento.

A causa dell'aumentato rischio finanziario implicato, i creditori e gli azionisti che non hanno diritto a ricevere un dividendo speciale (ad esempio, gli azionisti comuni) generalmente non sono favorevoli alla pratica. Rende l'azienda più vulnerabile a problemi di business imprevisti e condizioni di mercato avverse. Inoltre, il rating di credito dell'azienda potrebbe diminuire.

Pertanto, le società di private equity di solito intraprendono una due diligence approfondita. un accordo di fusione e acquisizione o un processo di investimento. La due diligence viene completata prima della chiusura di un accordo. per garantire che la società sia adatta alla ricapitalizzazione dei dividendi e abbia una capacità sufficiente per assumere più debiti nel proprio bilancio. I test di insolvenza, come il test del bilancio o il test del flusso di cassa, sono comunemente inclusi nel processo di due diligence.

Esempio pratico di ricapitalizzazione dei dividendi

Immagina la società A di proprietà di PE Capital Partners, una società di private equity. La società A è una società con leva finanziaria, con $ 50 milioni di debiti e $ 50 milioni di azioni. PE Capital Partners vuole recuperare il suo investimento iniziale nella società A senza perdere la sua partecipazione nella società. Pertanto, la società di private equity decide di intraprendere una ricapitalizzazione dei dividendi della società A.

Il piano di ricapitalizzazione dei dividendi include l'emissione di obbligazioni societarie per un importo di $ 25 milioni. Dopo l'emissione delle nuove obbligazioni, i proventi vengono utilizzati per distribuire dividendi speciali agli investitori che hanno partecipato al finanziamento iniziale della società.

Letture correlate

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Dividendo accelerato Dividendo accelerato Un dividendo accelerato è un dividendo che viene pagato prima di un cambiamento nel modo in cui i dividendi vengono trattati, come un cambiamento nell'aliquota fiscale dei dividendi. I pagamenti dei dividendi vengono effettuati anticipatamente al fine di tutelare gli azionisti e mitigare l'impatto negativo che un cambiamento nella politica dei dividendi comporta.
  • Struttura del capitale Struttura del capitale La struttura del capitale si riferisce all'importo del debito e / o del capitale impiegato da un'impresa per finanziare le sue operazioni e finanziare le sue attività. La struttura del capitale di un'impresa
  • Azioni ordinarie Azioni ordinarie Le azioni ordinarie sono un tipo di titolo che rappresenta la proprietà del capitale di una società. Esistono altri termini, come azioni ordinarie, azioni ordinarie o azioni con diritto di voto, equivalenti alle azioni ordinarie.
  • Rapporti di leva finanziaria Rapporti di leva finanziaria Un rapporto di leva finanziaria indica il livello di debito contratto da un'entità aziendale rispetto a diversi altri conti nel suo stato patrimoniale, conto economico o rendiconto finanziario. Modello di Excel

Raccomandato

Cos'è un fattore macroeconomico?
Cos'è First-In First-Out (FIFO)?
Cosa sono gli American Depositary Receipts (ADR)?