Cosa sono i tipi di acquirente?

I tipi di acquirente sono un insieme di categorie che descrivono le abitudini di spesa Formula del surplus del consumatore Il surplus del consumatore è una misura economica per calcolare il vantaggio (cioè il surplus) di ciò che i consumatori sono disposti a pagare per un bene o servizio rispetto al suo prezzo di mercato. La formula del surplus del consumatore si basa su una teoria economica dell'utilità marginale. dei consumatori.

Il comportamento dei consumatori rivela come attrarre persone con abitudini e preferenze diverse. Le abitudini di spesa della base di consumatori di un'azienda influenzano in modo significativo la sua attività complessiva. Comprendere i diversi comportamenti dei tipi di acquirenti è fondamentale, indipendentemente dal prodotto o servizio. Per quanto riguarda il marketing Walmart Marketing Mix Walmart è il fulcro di un'azienda e uno dei suoi punti di forza è il marketing mix. Sopravvivere nel mercato al dettaglio richiede molto più della semplice fortuna, non esiste un approccio "taglia unica".

Tipi di acquirente

Tipi di acquirenti e loro caratteristiche

I tipi di acquirenti rientrano in tre categorie principali: spendaccioni, spendaccioni medio e frugalisti.

1. Spendthrifts

Gli spendaccioni sono un gruppo di consumatori che spendono senza esitazione. Gli spendaccioni provano poco o nessun dolore nel fare un acquisto. Amano acquistare ciò che cattura immediatamente la loro attenzione. È più probabile che gli spendaccioni ricorrano all'acquisto d'impulso. Hanno bisogno di un minimo di convincimento per effettuare un acquisto. Costituiscono la percentuale più piccola della popolazione complessiva.

Molte persone giudicano male gli spendaccioni e li etichettano come materialisti e stravaganti. Tuttavia, sarebbe più appropriato descriverli in termini di quando e dove sentono il pizzico nell'intero processo di acquisto. Raramente avvertono problemi di acquisto fino a quando l'acquisto non è completo. Di seguito è riportato un elenco delle caratteristiche degli spendaccioni:

  • Mancano di autocontrollo nella spesa.

Gli spendaccioni non sono in grado di esercitare alcun livello di controllo quando esposti a situazioni di spesa. L'unico controllo a cui possono accedere quando esposti a situazioni di spesa è la mancanza di denaro, un punteggio di credito basso, carte di credito al massimo o altri fattori economici rigorosi.

  • Hanno maggiori probabilità di contrarre debiti.

I spendaccioni tendono a spendere troppo e a indulgere. Dal momento che provano un dolore minimo nel separarsi dai loro soldi rispetto alla popolazione generale, sono molto più propensi a prendere in prestito in eccesso per soddisfare le loro abitudini di spesa.

  • Non sono risparmiatori.

Gli spendaccioni anticipano gli acquisti e non sentono il bisogno di risparmiare. Allo stesso modo in cui non provano il dolore dell'acquisto, non sentono nemmeno il pizzico di non risparmiare in modo coerente, fino a quando non incontrano una situazione in cui devono avere dei risparmi (come perdere un lavoro).

2. Spesa media

Chi spende in media spende per ciò che ritiene appropriato. Valutano le loro opzioni e decidono cosa pensano sia un buon investimento. Gli utenti medi sanno come appare il loro budget e quindi agiscono di conseguenza. Quanto segue descrive la spesa media:

  • Chi spende medio valuta le proprie opzioni e pensa per un po 'a una decisione di acquisto. Considerano i loro criteri decisionali, fanno confronti, cercano codici di sconto e infine prendono la decisione.
  • Chi spende in media raramente spende troppo o viene coinvolto in episodi drammatici di acquisto d'impulso. Occasionalmente possono esibire le caratteristiche comportamentali di uno spendaccione o di un frugale.
  • Chi spende nella media è influenzato dai fatti, ma non è completamente controllato da questi fatti. Sono in parte influenzati dalla messaggistica ma impiegheranno del tempo prima di prendere una decisione di acquisto. Devono essere persuasi che stanno facendo la scelta giusta, cosa che accade quando sono esposti sia ai dati che ai messaggi emotivi.

3. Frugali

Il frugale è la terminologia usata per descrivere le persone con la tendenza a trattenere e risparmiare i propri soldi il più a lungo possibile, invece di spenderli. I frugalisti preferiscono risparmiare piuttosto che spendere soldi. Amano tenere i loro soldi al sicuro in un conto di risparmio piuttosto che spenderli.

I frugalisti rispondono meno favorevolmente alle pubblicità di marketing e agli spot pubblicitari. Sono controllati dalla quantità che credono che i prodotti dovrebbero costare e non da ciò che viene pubblicizzato. Dimostrano un atteggiamento basso nei confronti della spesa e credono che l'importo che spendono dovrebbe essere coerente con i loro budget. Non si abbandonano a spese lussuose. I frugalisti sono budgeters e pianificatori.

Le caratteristiche dei frugalisti sono le seguenti:

  • Sentono il dolore dell'acquisto.

Poiché i frugalisti non prevedono un acquisto, è probabile che lo evitino del tutto. Gli spendaccioni sentono il dolore dopo l'acquisto, che è troppo tardi, ma per i frugalisti, il dolore è precedente, il che può impedire l'acquisto.

  • Sono eccessivamente autocontrollati.

I frugalisti esercitano autocontrollo quando si tratta di questioni finanziarie e di spesa. Tendono a rispettare i loro piani finanziari e possono persino mirare a spendere al di sotto dei loro budget.

  • Sono risparmiatori.

I frugalisti sperimentano più sicurezza poiché trattengono i loro soldi. È probabile che rinuncino a un acquisto solo per risparmiare i loro soldi. Mentre chi spende normalmente mette da parte una parte di ogni busta paga Remunerazione La remunerazione è qualsiasi tipo di compenso o pagamento che un individuo o un dipendente riceve come pagamento per i propri servizi o per il lavoro che svolge per un'organizzazione o azienda. Comprende lo stipendio base che un dipendente riceve, insieme ad altri tipi di pagamento che maturano nel corso del loro lavoro, che ai fini del risparmio, i frugalisti tendono a mettere da parte percentuali significativamente maggiori.

Tipi di acquirenti

Come fare appello ai tre tipi di acquirente

1. Vendere a un spendaccione

I spendaccioni spendono di più con il minimo convincimento e risparmiano di meno. Sono quindi i clienti dei tuoi sogni. Il denaro che spendono non è controllato da fattori quali budget o piani finanziari. Provano il rimorso dei piccoli acquirenti e sono piuttosto guidati dalle emozioni. La vendita a uno spendaccione richiede di:

  • Crea i tuoi annunci con elementi che suscitano emozioni e sentimenti, con molte immagini. Per illustrare, l'uso di elementi che piacciono alla folla come adorabili neonati e cuccioli può essere l'ideale per prodotti e servizi destinati a spendaccioni.
  • Sfrutta la psicologia del colore per aumentare l'attrattiva e le conversioni.

2. Vendere a una spesa media

Lo spender medio, proprio come suggerisce il nome, si colloca a metà, tra frugali e spendaccioni. Chi spende in media spende per un articolo che ritiene sia un buon investimento, mentre cerca di risparmiare. Si concedono ancora, ma entro limiti ragionevoli. Si prendono il loro tempo per capire se gli articoli valgono i prezzi indicati o quotati. Gli utenti medi sono guidati sia dall'analisi che dalle emozioni e quindi, per attirarli, è necessario:

  • Trova un equilibrio tra l'appello alle emozioni e la fornitura di analisi quantitative.
  • Includi una garanzia, una garanzia di rimborso o la spedizione gratuita per fare appello alle loro caratteristiche di spendaccione e incoraggiarli a comprare senza paura.

3. Vendere a un frugalista

Fare appello a un frugale richiede tempo e non avviene spontaneamente. Per vendere a un frugale, è necessario tenere conto del fatto che, se non rientra nel budget inizialmente previsto, è probabile che lo rifiutino. Per fare appello a un frugale, devi:

  • Usa parole e segnali emotivi negativi nella tua copia di vendita e negli annunci. Ad esempio, evita di dire "te lo meriti" e invece di dire "Proteggi il tuo futuro investendo in questo".
  • Utilizza dati, numeri, grafici e grafici per convincerli, invece di ricorrere solo a richiami emotivi. I frugalisti devono vedere, attraverso misure quantitative, di ottenere il miglior valore per i loro soldi.
  • Sii onesto, preciso e diretto con i prezzi e la descrizione del prodotto.

Linea di fondo

Esistono tre diversi tipi di acquirenti: spendaccioni, spendaccioni medio e frugali. I loro percorsi e criteri di acquisto possono differire in modo significativo, richiedendo alle aziende di essere consapevoli delle loro esigenze per fare appello a ciascun tipo. Capire quali tecniche attirano ogni tipo di acquirente può essere molto utile quando si progettano campagne per uno specifico segmento di consumatori.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • 5 P's of Marketing 5 P's of Marketing Le 5 P's of Marketing - Prodotto, Prezzo, Promozione, Luogo e Persone - sono elementi chiave di marketing utilizzati per posizionare strategicamente un'azienda. Le 5 P di
  • Modello AIDA Modello AIDA Il modello AIDA, che sta per modello Attenzione, Interesse, Desiderio e Azione, è un modello di effetto pubblicitario che identifica le fasi che un individuo
  • Brand Equity Brand Equity Nel marketing, il brand equity si riferisce al valore di un marchio ed è determinato dalla percezione del marchio da parte del consumatore. La brand equity può essere positiva o
  • Posizionamento di mercato Posizionamento di mercato Il posizionamento di mercato si riferisce alla capacità di influenzare la percezione del consumatore riguardo a un marchio o prodotto rispetto ai concorrenti. L'obiettivo del mercato

Raccomandato

Che cos'è l'interesse da pagare?
Cosa sono le tracce dipendenti?
What is an Offering Memorandum?