Cos'è la considerazione in contanti?

Il corrispettivo in contanti è l'acquisto delle azioni in circolazione di una società utilizzando contanti come forma di pagamento. Un'offerta interamente in contanti è un modo che un acquirente può utilizzare per acquisire una partecipazione in un'altra società durante una fusione o un'acquisizione Fusioni Acquisizioni Processo di fusione e acquisizione Questa guida ti guida attraverso tutte le fasi del processo di fusione e acquisizione. Scopri come vengono completate fusioni, acquisizioni e accordi. In questa guida, illustreremo il processo di acquisizione dall'inizio alla fine, i vari tipi di acquirer (acquisti strategici o finanziari), l'importanza delle sinergie e la transazione dei costi di transazione. Il corrispettivo in contanti è solitamente preferito dagli azionisti, sebbene possano, a seconda dell'offerta, talvolta preferire altre forme di corrispettivo, come azioni o strumenti di debito.

Considerazione di cassa

Inoltre, in una procedura di offerta competitiva, è più probabile che gli azionisti accettino un corrispettivo in contanti rispetto ad altre forme di pagamento poiché il denaro non influirebbe sulla performance futura della società combinata. Un altro scenario in cui può essere accettato un corrispettivo in contanti è quando gli azionisti sono incerti sulla fattibilità dell'operazione e l'acquirente decide di offrire un prezzo premium Premio di acquisto Il premio di acquisto è la differenza tra il valore di mercato (o valore stimato) della società e il prezzo effettivo per acquistarlo. Il premio per l'acquisizione è il costo aggiuntivo per l'acquisto di tutte le azioni in una fusione e acquisizione. Il premio viene pagato a causa (1) del valore del controllo e (2) del valore delle sinergie utilizzando solo contanti.

Come funziona

Il corrispettivo in contanti è l'uso del contante come opzione di pagamento in cambio di un'attività o durante un'operazione di fusione o acquisizione. La transazione viene effettuata esclusivamente senza l'utilizzo di altre forme di finanziamento come il debito. Debito Il debito è il denaro preso in prestito da una parte a un'altra per soddisfare un bisogno finanziario che altrimenti non può essere soddisfatto a titolo definitivo. Molte organizzazioni usano il debito per procurarsi beni e servizi che non riescono a pagare in contanti. o azioni dell'acquirente. Il corrispettivo in contanti può essere utilizzato come forma di pagamento nei seguenti due tipi di operazioni:

1. Acquisizione aziendale

Nelle acquisizioni aziendali, l'acquirente può acquistare la società target tramite un accordo interamente in contanti. Ciò significa che l'acquirente non offrirà le proprie azioni agli azionisti della società target e la sezione del patrimonio netto del bilancio rimarrà invariata. L'acquirente utilizzerà invece denaro contante per acquistare la maggioranza delle azioni della società.

Una transazione interamente in contanti avvantaggia l'acquirente in una procedura di offerta competitiva poiché è più probabile che il venditore consideri un accordo interamente in contanti piuttosto che altre offerte di acquisto che includono il finanziamento del debito. Per il venditore, accettare un corrispettivo in contanti significa che perderà qualsiasi guadagno generato dall'apprezzamento delle azioni dell'acquirente.

2. Immobiliare

Quando si acquista un immobile Immobiliare Un immobile è un bene immobile costituito da terreni e migliorie, che includono edifici, infissi, strade, strutture e impianti di pubblica utilità. I diritti di proprietà danno un titolo di proprietà alla terra, ai miglioramenti e alle risorse naturali come minerali, piante, animali, acqua, ecc., Il venditore può offrire un corrispettivo in contanti come unica forma di pagamento per la transazione. Significa che la transazione non includerà altre forme di pagamento come un mutuo o il finanziamento del debito. È probabile che il venditore della proprietà accetti un affare tutto in contanti rispetto ad altri metodi di pagamento anche se questi ultimi hanno un prezzo più alto del primo.

Questo perché il venditore sa che è probabile che l'offerta in contanti si chiuda rapidamente e riceverà l'intero prezzo di vendita alla chiusura. L'acquirente deve fornire una prova dei fondi durante il processo di negoziazione come garanzia al venditore che si è impegnato e in grado di concludere la transazione.

Limitazioni della considerazione dei contanti

Sebbene il corrispettivo in contanti sia preferito rispetto ad altre forme di corrispettivo, ciò comporterà la perdita di potere di guadagno sul denaro a causa della tassazione. La vendita di azioni della società target è un evento imponibile. Gli azionisti del target dovranno pagare una percentuale fiscale sulla quantità di denaro ricevuta dalla vendita della loro partecipazione.

Anche se l'acquirente paga un prezzo maggiorato per l'acquisto della maggior parte delle azioni della società target, l'imposta inciderà su questo pagamento. Pertanto, gli azionisti potrebbero essere meglio accettare una transazione stock-for-stock poiché non è un evento tassabile.

Alternative alla considerazione dei contanti

Quando esegue un'operazione di fusione o acquisizione, il venditore può offrire le seguenti forme di considerazioni:

1. Acquisizione con magazzino

Un pagamento di azioni in cambio di azioni è una transazione in cui l'acquirente si offre di scambiare tutte le azioni che gli azionisti detengono nella società target con azioni della società dell'acquirente. Gli azionisti preferiscono un pagamento per azioni quando non vogliono pagare le tasse sui guadagni generati. L'imposta sugli utili realizzati viene riconosciuta solo quando gli azionisti decidono di cedere la quota data a titolo di risarcimento per le azioni della società target.

L'imposta è calcolata sui profitti realizzati da un azionista, che è la differenza tra il prezzo di vendita ricevuto e la base di costo delle azioni. Accettare una forma di pagamento stock-for-stock significa che gli azionisti non beneficeranno della liquidità a breve termine offerta da un affare tutto in contanti.

2. Pagamento con debito

Un acquirente può decidere di utilizzare il debito come parte della struttura finanziaria per l'operazione di fusione o acquisizione. I venditori beneficiano del finanziamento del debito perché saranno esentati dal pagamento delle tasse fino a quando non saranno stati effettuati i pagamenti del debito. Di solito, prima di accettare una struttura che includa debito, il venditore deve confermare che l'acquirente è in una condizione finanziaria stabile e non fallirà nel prossimo futuro.

Nel caso in cui il venditore accetti la transazione e l'acquirente sia dichiarato fallito subito dopo, il venditore sarebbe classificato tra gli altri azionisti. Riceveranno i pagamenti per ultimi dopo che altri debtholder senior sono stati pagati.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Transazione di libera concorrenza Transazione di libera concorrenza Una transazione di libera concorrenza, nota anche come principio di libera concorrenza (ALP), indica una transazione tra due parti indipendenti in cui entrambe le parti agiscono nel proprio interesse. Sia l'acquirente che il venditore sono indipendenti, possiedono lo stesso potere contrattuale e non sono sotto pressione o costrizione
  • Contratto di acquisto definitivo Contratto di acquisto definitivo Un contratto di acquisto definitivo (DPA) è un documento legale che registra i termini e le condizioni tra due società che stipulano un accordo per una fusione, acquisizione, cessione, joint venture o qualche forma di alleanza strategica. È un contratto reciprocamente vincolante
  • Vendita negoziata Vendita negoziata Una vendita negoziata è una tecnica di offerta di obbligazioni in cui l'ente emittente e un sottoscrittore interessato negoziano i termini della vendita con l'acquirente. A volte è preferito rispetto alle offerte competitive per la sua velocità, flessibilità, efficienza e livello di riservatezza tra l'emittente e il sottoscrittore.
  • Tender Offer Tender Offer Un'offerta pubblica di acquisto è una proposta che un investitore fa agli azionisti di una società quotata in borsa. L'offerta consiste nell'offrire, o vendere, le proprie azioni a un prezzo specifico in un momento predeterminato. In alcuni casi, l'offerta pubblica di acquisto può essere presentata da più di una persona, come un gruppo di investitori o un'altra impresa. Le offerte pubbliche di acquisto sono un mezzo di acquisizione comunemente utilizzato

Raccomandato

Modello di costo delle merci vendute (COGS)
Cos'è un mercato verticale?
Calcolatore di inflazione