Cos'è il debito?

Il debito è il denaro preso in prestito da una parte a un'altra per soddisfare un bisogno finanziario che altrimenti non può essere soddisfatto in modo definitivo. Molte organizzazioni Tipi di organizzazioni Questo articolo sui diversi tipi di organizzazioni esplora le varie categorie in cui possono rientrare le strutture organizzative. Le strutture organizzative usano il debito per procurarsi beni e servizi che non riescono a pagare in contanti.

Debito

In base a un contratto di debito Debt Covenants Debt covenants sono restrizioni che i finanziatori (creditori, detentori di debiti, investitori) impongono ai contratti di prestito per limitare le azioni del debitore (debitore). , il mutuatario ottiene l'autorizzazione a ottenere qualsiasi importo di denaro necessario a condizione che venga rimborsato a una data concordata. Nella maggior parte dei casi, l'importo dovuto viene servito con un certo interesse.

In base all'importo preso in prestito, il debito può essere un bene o una complicazione. Conoscere il modo migliore per gestire il debito è complicato, in particolare per un mutuatario che ha difficoltà a effettuare pagamenti programmati.

Abbattere il debito

Esistono molti tipi di debito, ma i più comuni sono i prestiti auto, i mutui Ipoteca Un mutuo è un prestito - fornito da un creditore ipotecario o da una banca - che consente a un individuo di acquistare una casa. Sebbene sia possibile contrarre prestiti per coprire l'intero costo di una casa, è più comune garantire un prestito per circa l'80% del valore della casa. e debito della carta di credito. In base ai termini concordati, il mutuatario deve rimborsare l'importo residuo entro la data stabilita. Inoltre, i termini di solito specificano quale interesse maturerà il prestito nel periodo in cui viene servito, come percentuale dell'importo del capitale.

L'interesse è un elemento essenziale del prestito in quanto garantisce che i prestatori siano rimborsati per i rischi che assumono e incoraggia i mutuatari a effettuare pagamenti rapidamente per limitare le spese basate sugli interessi.

Debito aziendale

Oltre alla carta di credito e ai prestiti, le aziende che desiderano prendere in prestito denaro possono ricorrere ad altre opzioni funzionali. Gli organi societari possono esplorare altri tipi di debito come carta commerciale e obbligazioni. Obbligazioni Le obbligazioni sono titoli a reddito fisso emessi da società e governi per raccogliere capitali. L'emittente dell'obbligazione prende in prestito il capitale dall'obbligazionista e gli effettua pagamenti fissi a un tasso di interesse fisso (o variabile) per un determinato periodo. , che non sono disponibili per un individuo.

Le obbligazioni consentono alle società di raccogliere fondi vendendo una promessa di rimborso agli investitori interessati. Le istituzioni e le singole organizzazioni di investimento possono acquistare obbligazioni che in genere vengono fornite con un tasso di interesse predefinito o cedola. Se un'entità desidera raccogliere un milione di dollari per acquistare nuovi macchinari, ad esempio, può fornire al pubblico 1.000 obbligazioni ciascuna del valore di 1.000 dollari.

Una volta che le persone fisiche o altre società acquistano le obbligazioni, ai possessori viene garantito un valore nominale in una determinata data, comunemente nota come data di scadenza. Questo importo si aggiunge agli interessi regolari sull'obbligazione per tutto il periodo in cui l'obbligazione è attiva.

Le obbligazioni funzionano secondo un principio simile a quello dei prestiti convenzionali. Tuttavia, una società è quella che prende in prestito mentre gli investitori sono creditori o prestatori. La carta commerciale è un debito a breve termine con un periodo di rimborso inferiore o uguale a 270 giorni.

Debito buono contro debito inesigibile

Nel campo della finanza aziendale, molta attenzione va all'ammontare del debito che un'entità deve.

Se, per un motivo o per l'altro, le vendite diminuiscono e un'azienda non è più redditizia come una volta, potrebbe non essere in grado di rimborsare i prestiti. Una simile società rischia di andare in bancarotta. Tuttavia, un'entità che non accetta prestiti potrebbe limitare il proprio potenziale di espansione.

Ci sono molte industrie sul mercato e ognuna interagisce con il debito in modo univoco. Pertanto, ogni azienda definisce la giusta quantità di debito utilizzando scale uniche per il proprio settore. Quando si valutano i dati finanziari di un'azienda, entrano in gioco una serie di metriche per valutare se il livello del suo debito rientra in un intervallo accettabile.

Un buon debito consente a un individuo o un'azienda di gestire le finanze in modo efficace in modo che diventi facile costruire sulla ricchezza esistente, acquistare ciò che è necessario e prepararsi bene alle incertezze. Ciò include mutui, acquisto di beni e servizi che fanno risparmiare denaro all'acquirente, prestiti per l'istruzione e consolidamento del debito.

Il debito inesigibile, d'altra parte, è un impegno il cui valore diminuisce subito dopo l'acquisto. Tuttavia, questa descrizione si adatta alla maggior parte delle cose vitali di cui abbiamo bisogno nella vita, come automobili, TV e vestiti. Altri esempi sono prestiti con carta di credito o prestiti con anticipo sullo stipendio.

Debito garantito contro debito non garantito

I debiti garantiti comportano una promessa di rimborso e una garanzia. Garantire un debito significa fornire un bene in modo che, in caso di insolvenza di un mutuatario, possa essere venduto per recuperare il denaro prestato.

Esempi concreti di prestiti garantiti includono mutui e prestiti auto perché l'elemento finanziato è la garanzia. Ad esempio, se il mutuatario acquista un'auto e il pagamento è inadempiente, il mutuatario può vendere il veicolo per recuperare l'importo rimanente. Inoltre, se un'entità accetta un mutuo, la proprietà viene utilizzata come garanzia. Il prestatore mantiene gli interessi, finanziariamente, sul bene fino a quando il mutuatario non cancella l'ipoteca.

Il debito non garantito, d'altra parte, non comporta garanzie. Tuttavia, se un mutuatario non rimborsa il prestito, il mutuante può presentare addebiti presso un tribunale per recuperare l'importo prestato. I finanziatori utilizzano l'affidabilità creditizia per valutare il potenziale di rimborso di un mutuatario.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far avanzare la tua carriera, le risorse finanziarie aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Punteggio FICO Punteggio FICO Un punteggio FICO, più comunemente noto come punteggio di credito, è un numero di tre cifre utilizzato per valutare la probabilità che una persona ripaghi il credito se la persona riceve una carta di credito o se un prestatore la presta i soldi. I punteggi FICO vengono utilizzati anche per determinare il tasso di interesse su qualsiasi credito esteso
  • Patto di prestito Patto di prestito Un patto di prestito è un accordo che stabilisce i termini e le condizioni delle politiche di prestito tra un mutuatario e un prestatore. L'accordo offre agli istituti di credito un margine di manovra nel fornire rimborsi del prestito pur proteggendo la loro posizione creditizia. Allo stesso modo, a causa della trasparenza delle normative, i mutuatari ottengono chiare aspettative
  • Pagamento del capitale Pagamento del capitale Un pagamento del capitale è un pagamento dell'importo originario di un prestito dovuto. In altre parole, un pagamento del capitale è un pagamento effettuato su un prestito che riduce l'importo residuo del prestito dovuto, invece di applicarsi al pagamento degli interessi addebitati sul prestito.
  • Proiezione di voci di stato patrimoniale Proiezione di voci di bilancio La proiezione di voci di bilancio comporta l'analisi del capitale circolante, PP&E, capitale azionario del debito e reddito netto. Questa guida spiega come calcolare

Raccomandato

Cos'è un privilegio volontario?
Cosa sono i fondi del mercato monetario?
Cos'è il Pairs Trading?