Cos'è una croce della morte?

La croce della morte è un modello grafico Analisi tecnica - Guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli. ciò indica la transizione da un mercato rialzista a un mercato ribassista. Questo indicatore tecnico si verifica quando la media mobile a breve termine di un titolo (ad esempio, 50 giorni) incrocia dall'alto verso il basso una media mobile a lungo termine (ad esempio, 200 giorni).

Il grafico seguente mostra una croce mortale verificatasi nell'indice NASDAQ 100 durante il crash Dotcom del 2000.

L'indicatore prende il nome dalla presunta forza del modello in quanto i professionisti ribassisti rialzisti e ribassisti nella finanza aziendale si riferiscono regolarmente ai mercati come rialzisti e ribassisti sulla base di movimenti di prezzo positivi o negativi. In genere si considera che esista un mercato ribassista quando si è verificato un calo del prezzo del 20% o più dal picco e un mercato rialzista è considerato un recupero del 20% da un minimo del mercato. indicazione. In breve, i trader che credono nell'affidabilità del pattern dicono che un titolo è "morto" una volta che si verifica questo crossover della media mobile ribassista.

Collegamento alla Croce d'Oro

La croce della morte è l'esatto opposto di un altro schema grafico noto come croce d'oro.

La croce d'oro si verifica quando il 50 giorni di media mobile di uno stock attraversa sopra i suoi 200 giorni di media mobile. La croce d'oro, in diretto contrasto con la croce della morte, è un forte segnale rialzista del mercato, che indica l'inizio di un trend rialzista a lungo termine.

Tre fasi della formazione della croce della morte

Ci sono tre fasi principali nella formazione del modello della croce della morte.

La prima fase prevede la tendenza al rialzo esistente di un titolo. Titoli negoziabili. I titoli negoziabili sono strumenti finanziari a breve termine senza restrizioni emessi per titoli azionari o per titoli di debito di una società quotata in borsa. La società emittente crea questi strumenti con il preciso scopo di raccogliere fondi per finanziare ulteriormente le attività aziendali e l'espansione. , quando inizia a raggiungere il suo picco mentre lo slancio degli acquisti diminuisce. Quindi il prezzo inizia a scendere quando i venditori prendono il sopravvento sul mercato.

La seconda fase è il calo del prezzo del titolo fino al punto in cui si verifica il death cross effettivo, con la media mobile a 50 giorni che scende al di sotto della media mobile a 200 giorni. Questo spostamento al ribasso della media a 50 giorni segnala una nuova tendenza ribassista a lungo termine nel mercato.

La fase finale si verifica con la continuazione del movimento al ribasso del mercato. La nuova tendenza al ribasso deve essere sostenuta affinché si possa ritenere che si sia verificata una vera croce della morte. Se il periodo di momentum al ribasso è semplicemente di breve durata e il titolo torna al rialzo, la croce della morte è considerata un falso segnale.

Determinazione della forza di un segnale della croce della morte

Il pattern death cross è più utile per analisti di mercato e trader quando il suo segnale è confermato da altri indicatori tecnici. Uno degli indicatori tecnici più popolari per confermare un cambiamento di tendenza a lungo termine è il volume degli scambi. Il pattern incrociato ribassista è considerato un segnale più affidabile se si verifica insieme a volumi di scambio elevati. Un volume di scambi più elevato indica che più investitori acquistano (o meglio, vendono ) l'idea di un importante cambiamento di tendenza.

Anche gli indicatori di momentum come il MACD possono essere utilizzati per la conferma. Funzionano bene perché lo slancio di una tendenza a lungo termine spesso muore solo un po 'prima che il mercato faccia il suo turno.

Un indicatore di ritardo

Alcuni analisti di mercato e trader fanno affidamento limitato sul modello della croce della morte perché è spesso un indicatore molto lento. Il crossover della media mobile al ribasso potrebbe non verificarsi fino a quando non è stato notevolmente superato il punto in cui il trend è passato da rialzista a ribassista. Il prezzo di un titolo potrebbe essere già sceso di un importo considerevole prima del segnale di morte dell'incrocio.

Per superare questa potenziale debolezza derivante dal rimanere indietro rispetto all'azione dei prezzi, alcuni analisti utilizzano una leggera variazione del modello. In questa variazione, si considera che un death cross si sia verificato quando il prezzo del titolo , anziché una media mobile a breve termine, scende al di sotto della media mobile a 200 giorni. Questo evento si verifica spesso con largo anticipo rispetto al crossover della media mobile a 50 giorni.

Altre variazioni

Le medie mobili di 50 e 200 giorni sono quelle più comunemente utilizzate per identificare una croce della morte. Tuttavia, alcuni analisti di mercato preferiscono utilizzare altre medie mobili. Una variazione comune del segnale di morte è un incrocio al ribasso della media mobile a 20 giorni della media mobile a 50 giorni. Un'altra variazione sostituisce la media mobile a 100 giorni al posto della media mobile a 200 giorni come media a lungo termine. Queste variazioni possono funzionare in modo più efficace quando esiste una separazione particolarmente ampia tra le medie mobili di 50 e 200 giorni. (perché più le due medie sono lontane l'una dall'altra, più il crossover potrebbe rimanere indietro rispetto all'azione dei prezzi.) I trader cercano anche il modello su intervalli di tempo più brevi, utilizzando i grafici a quattro ore o orari anziché i grafici giornalieri.

Un'ultima parola sulla croce della morte

Sebbene ci siano oppositori a ogni indicatore tecnico, la croce della morte è considerata un modello grafico significativo da molti investitori Investimenti: una guida per principianti La guida agli investimenti per principianti della finanza ti insegnerà le basi dell'investimento e come iniziare. Scopri le diverse strategie e tecniche per il trading e i diversi mercati finanziari in cui puoi investire. L'analisi mostra il modello di croce di morte che si è verificato negli indici del mercato primario, prevedendo con precisione molti dei principali ribassi del mercato ribassista. Una croce della morte nel Dow Jones Industrial Average ha preceduto il crollo del 1929. Una croce della morte si è verificata nell'indice S&P 500 nel maggio del 2008, quattro mesi prima del crollo del 2008.

Letture correlate

Grazie per aver letto la spiegazione di Finance sulla Death Cross. Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Posizioni lunghe e corte Posizioni lunghe e corte Nell'investimento, le posizioni lunghe e corte rappresentano le scommesse direzionali degli investitori che un titolo salirà (se lungo) o scenderà (se corto). Nel trading di asset, un investitore può assumere due tipi di posizioni: long e short. Un investitore può acquistare un asset (andando a lungo) o venderlo (andando a breve).
  • Oscillatore McClellan Oscillatore McClellan - Analisi tecnica L'oscillatore McClellan è un tipo di oscillatore momentum. L'oscillatore McClellan viene calcolato utilizzando medie mobili esponenziali ed è progettato per indicare la forza o la debolezza del movimento dei prezzi, piuttosto che la sua direzione.
  • Linee di velocità - Analisi tecnica Linee di velocità - Analisi tecnica Le linee di velocità sono uno strumento di analisi utilizzato per determinare i livelli di supporto e resistenza. Non sono concepiti per essere utilizzati come indicatori tecnici autonomi.
  • Analisi tecnica Analisi tecnica - Guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli.

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?