Cosa sono i buoni del tesoro (buoni del tesoro)?

I Buoni del Tesoro (o Buoni del Tesoro in breve) sono uno strumento finanziario a breve termine Titoli negoziabili I titoli negoziabili sono strumenti finanziari a breve termine senza restrizioni che vengono emessi per titoli di capitale o per titoli di debito di una società quotata in borsa. La società emittente crea questi strumenti con il preciso scopo di raccogliere fondi per finanziare ulteriormente le attività aziendali e l'espansione. che viene emesso dal Tesoro degli Stati Uniti con periodi di scadenza che vanno da pochi giorni fino a 52 settimane (un anno). Sono considerati tra gli investimenti più sicuri poiché sono sostenuti dalla piena fiducia e credito del governo degli Stati Uniti.

Quando un investitore acquista un buono del tesoro, presta denaro al governo. Il governo degli Stati Uniti utilizza il denaro per finanziare il proprio debito e pagare le spese correnti Costi fissi e variabili Il costo è qualcosa che può essere classificato in diversi modi a seconda della sua natura. Uno dei metodi più diffusi è la classificazione in base ai costi fissi e ai costi variabili. I costi fissi non cambiano all'aumentare / diminuire delle unità di volume di produzione, mentre i costi variabili dipendono esclusivamente come stipendi e attrezzature militari. I Buoni del Tesoro sono venduti in tagli che vanno da $ 1.000 (standard) fino a un massimo di $ 5 milioni.

Illustrazione dei buoni del tesoro (Buoni del Tesoro) dei rendimenti

Esempio di buoni del tesoro

I buoni del tesoro sono venduti con uno sconto sul valore nominale. Valore nominale Il valore nominale è il valore nominale o nominale di un'obbligazione, azione o cedola, come indicato su un'obbligazione o un certificato azionario. È un valore statico determinato al momento dell'emissione e, a differenza del valore di mercato, non fluttua regolarmente. , che è il suo valore effettivo. Ad esempio, un buono del tesoro con un valore nominale di $ 10.000 può essere venduto per $ 9.500. Il governo degli Stati Uniti, tramite il Dipartimento del Tesoro, promette di pagare all'investitore l'intero valore nominale del buono del Tesoro alla data di scadenza specificata. Alla scadenza, il governo pagherà all'investitore $ 10.000, con un profitto di $ 500. L'importo del profitto ottenuto dal pagamento è considerato l'interesse guadagnato sul T-bill.

La differenza tra il valore nominale del buono del tesoro e l'importo che un investitore paga è chiamata tasso di sconto, che viene calcolato come percentuale. In questo caso, il tasso di sconto è del 5% del valore nominale.

Ottieni i tassi dei Buoni del Tesoro direttamente dal sito web del Tesoro degli Stati Uniti: //www.treasury.gov

Come acquistare buoni del tesoro

I buoni del tesoro possono essere acquistati nei seguenti tre modi:

1. Offerta non competitiva

In un'offerta non competitiva, l'investitore si impegna ad accettare il tasso di sconto determinato all'asta. Il rendimento che un investitore riceve è pari al prezzo medio d'asta per i buoni del tesoro venduti all'asta. I singoli investitori preferiscono questo metodo poiché hanno la garanzia di ricevere l'intero importo della fattura alla scadenza del periodo di scadenza. Il pagamento viene effettuato tramite TreasuryDirect o la banca o il broker dell'investitore.

2. Aste di offerte competitive

In un'asta di offerte competitive, gli investitori acquistano buoni del Tesoro a un tasso di sconto specifico che sono disposti ad accettare. Ogni offerta presentata indica il tasso o il margine di sconto più basso che l'offerente / investitore è disposto ad accettare. Le offerte che accettano il tasso di sconto più basso vengono accettate per prime. Se non ci sono abbastanza offerte a quel livello per rendere il problema completamente sottoscritto, vengono accettate le offerte al tasso più basso successivo. Il processo continua finché l'intero numero non è stato venduto. I pagamenti degli acquisti devono essere effettuati tramite una banca o un broker.

3. Mercato secondario

Gli investitori possono acquistare o vendere buoni del Tesoro sul mercato secondario Mercato secondario Il mercato secondario è il luogo in cui gli investitori acquistano e vendono titoli di altri investitori. Esempi: Borsa di New York (NYSE), Borsa di Londra (LSE). . Inoltre, ci sono fondi comuni di investimento Fondi comuni di investimento Un fondo comune di investimento è un insieme di denaro raccolto da molti investitori allo scopo di investire in azioni, obbligazioni o altri titoli. I fondi comuni di investimento sono di proprietà di un gruppo di investitori e gestiti da professionisti. Scopri i vari tipi di fondi, come funzionano, i vantaggi e i compromessi dell'investimento in essi e in Exchange Traded Fund (ETF) Exchange Traded Fund (ETF) Un Exchange Traded Fund (ETF) è un popolare veicolo di investimento in cui i portafogli possono essere più flessibile e diversificato su un'ampia gamma di tutte le classi di attività disponibili.Scopri i vari tipi di ETF leggendo questa guida. che contengono buoni del tesoro emessi in precedenza.

Fattori che influenzano i prezzi dei buoni del tesoro

Come altri tipi di titoli di debito, il prezzo dei Buoni del Tesoro e il rendimento per gli investitori possono essere influenzati da vari fattori come le condizioni macroeconomiche, la tolleranza al rischio degli investitori, l'inflazione, la politica monetaria e condizioni specifiche di domanda e offerta per i buoni del Tesoro.

Politica monetaria

È probabile che la politica monetaria della Federal Reserve influenzi il prezzo dei Buoni del Tesoro. I tassi di interesse dei Buoni del Tesoro tendono ad avvicinarsi al tasso di interesse fissato dalla Fed, noto come tasso dei fondi Fed (eral). Tuttavia, un aumento del tasso dei fondi federali tende ad attrarre investimenti in altri titoli di debito, con conseguente calo del tasso di interesse dei Buoni del Tesoro (a causa della minore domanda). Il declino continua fino a quando il tasso di interesse dei Buoni del Tesoro non supera il tasso dei fondi federali.

Periodo di maturità

Il periodo di scadenza di un buono del tesoro influisce sul suo prezzo. Ad esempio, una bolletta di un anno ha un tasso di rendimento maggiore rispetto a una bolletta di tre mesi. La spiegazione di ciò è che scadenze più lunghe comportano un rischio aggiuntivo per gli investitori. Ad esempio, una T-fattura da $ 1.000 può essere venduta per $ 970 per una T-fattura di tre mesi, $ 950 per una T-fattura di sei mesi e $ 900 per una T-fattura di dodici mesi. Gli investitori chiedono un tasso di rendimento più elevato per compensarli per aver vincolato i loro soldi per un periodo di tempo più lungo.

Tolleranza al rischio

I livelli di tolleranza al rischio di un investitore influenzano anche il prezzo di un buono del tesoro. Quando l'economia statunitense sta attraversando un'espansione e altri titoli di debito offrono un rendimento più elevato, i buoni del Tesoro sono meno attraenti e, pertanto, avranno un prezzo inferiore. Tuttavia, quando i mercati e l'economia sono volatili e altri titoli di debito sono considerati più rischiosi, i Buoni del Tesoro hanno un prezzo più alto per la loro qualità di "rifugio sicuro".

Inflazione

Il prezzo dei Buoni del Tesoro può anche essere influenzato dal tasso di inflazione prevalente. Ad esempio, se il tasso di inflazione è del 5% e il tasso di sconto dei Buoni del Tesoro è del 3%, diventa antieconomico investire in buoni del Tesoro poiché il tasso di rendimento reale sarà una perdita. L'effetto di ciò è che c'è meno domanda di Buoni del Tesoro e i loro prezzi scenderanno.

Differenza tra buoni del tesoro, buoni del tesoro e buoni del tesoro

Buoni del Tesoro, buoni del tesoro e obbligazioni del Tesoro sono investimenti a reddito fisso emessi dal Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti quando il governo ha bisogno di prendere in prestito denaro. Sono tutti comunemente indicati come "Treasuries".

Buoni del Tesoro

I buoni del tesoro hanno una scadenza di un anno o meno e non pagano interessi prima della scadenza del periodo di scadenza. Sono venduti all'asta con uno sconto sul valore nominale del conto. Sono offerti con scadenze di 28 giorni (un mese), 91 giorni (3 mesi), 182 giorni (6 mesi) e 364 giorni (un anno).

T-Notes

I buoni del tesoro hanno una scadenza da due a dieci anni. Sono disponibili in tagli da $ 1.000 e offrono pagamenti di cedole ogni sei mesi. Il T-note a 10 anni è il tesoro più quotato quando si valuta l'andamento del mercato obbligazionario. Viene anche utilizzato per mostrare il punto di vista del mercato sulle aspettative macroeconomiche.

T-Bonds

I buoni del tesoro hanno la scadenza più lunga tra i tre titoli del Tesoro. Hanno un periodo di scadenza compreso tra 20 e 30 anni, con pagamenti delle cedole semestrali. Le offerte di titoli di stato sono state sospese per quattro anni tra febbraio 2002 e febbraio 2006. Le offerte di obbligazioni sono riprese a causa della domanda da parte dei fondi pensione e di altri investitori istituzionali a lungo termine.

Più risorse

Ci auguriamo che ti sia piaciuto leggere la spiegazione di Finance sui buoni del tesoro. Finance è il fornitore globale ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari Designation, un importante programma di certificazione di analisti finanziari. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, queste risorse aggiuntive saranno utili:

  • Debt Capital Markets Debt Capital Markets (DCM) I gruppi Debt Capital Markets (DCM) sono responsabili di fornire consulenza direttamente agli emittenti aziendali in merito alla raccolta del debito per acquisizioni, rifinanziamento del debito esistente o ristrutturazione del debito esistente. Questi team operano in un ambiente in rapido movimento e lavorano a stretto contatto con un partner di consulenza
  • Trading a reddito fisso Trading a reddito fisso Il trading a reddito fisso implica l'investimento in obbligazioni o altri strumenti di titoli di debito. I titoli a reddito fisso hanno diversi attributi e fattori unici che
  • Prezzo delle obbligazioni Prezzo delle obbligazioni La determinazione del prezzo delle obbligazioni è la scienza che calcola il prezzo di emissione di un'obbligazione in base alla cedola, al valore nominale, al rendimento e alla scadenza. Il prezzo delle obbligazioni consente agli investitori
  • Tasso cedolare Tasso cedolare Un tasso cedolare è l'importo del reddito da interessi annuo pagato a un obbligazionista, basato sul valore nominale dell'obbligazione.

Raccomandato

Acquirente strategico o finanziario?
Cos'è il trading di CFD?
Cos'è la normalizzazione?