Cosa sono le capacità di gestione?

Le capacità di gestione possono essere definite come determinati attributi o abilità che un dirigente dovrebbe possedere per svolgere compiti specifici in un'organizzazione. Includono la capacità di svolgere funzioni esecutive in un'organizzazione. Struttura aziendale Per struttura aziendale si intende l'organizzazione di diversi dipartimenti o unità aziendali all'interno di un'azienda. A seconda degli obiettivi di un'azienda e del settore, evitando situazioni di crisi e risolvendo prontamente i problemi quando si verificano. Le capacità di gestione possono essere sviluppate attraverso l'apprendimento.Corp Dev persegue anche opportunità che sfruttano il valore della piattaforma di business dell'azienda. ed esperienza pratica come manager. Le competenze aiutano il manager a relazionarsi con i colleghi di lavoro e sanno come comportarsi bene con i loro subordinati, il che consente un facile flusso delle attività nell'organizzazione.

Capacità di gestione - donna che guida un gruppo

Buone capacità di gestione sono fondamentali per il successo di qualsiasi organizzazione e per raggiungere i propri obiettivi. Un manager che promuove buone capacità di gestione è in grado di promuovere la missione e la visione dell'azienda Dichiarazione di visione Una dichiarazione di visione descrive ciò che un'azienda desidera ottenere nel lungo periodo, generalmente in un arco di tempo compreso tra cinque e dieci anni, o talvolta anche di più. Obiettivi aziendali o aziendali in avanti con meno ostacoli e obiezioni da fonti interne ed esterne.

Le capacità di gestione e leadership sono spesso utilizzate in modo intercambiabile poiché entrambe coinvolgono la pianificazione, il processo decisionale, la risoluzione dei problemi, la comunicazione, la delega e la gestione del tempo Gestione del tempo La gestione del tempo è il processo di pianificazione e controllo di quanto tempo dedicare ad attività specifiche. Una buona gestione del tempo consente a un individuo di completare di più in un periodo di tempo più breve, riduce lo stress e porta al successo professionale. Questa guida fornisce un elenco dei migliori suggerimenti per gestire bene il tempo. I buoni manager sono quasi sempre anche buoni leader.

Oltre a guidare, un ruolo fondamentale di un manager è anche garantire che tutte le parti dell'organizzazione funzionino in modo coerente. Senza tale integrazione, possono sorgere diversi problemi e il fallimento è destinato a verificarsi. Le capacità di gestione sono fondamentali per le varie posizioni e ai diversi livelli di un'azienda, dal top leadership ai supervisori intermedi ai manager di primo livello.

Tipi di abilità gestionali

Secondo lo psicologo sociale e organizzativo americano Robert Katz, i tre tipi fondamentali di abilità di gestione includono:

1. Competenze tecniche

Le abilità tecniche coinvolgono abilità che danno ai manager la capacità e la conoscenza di usare una varietà di tecniche per raggiungere i loro obiettivi. Queste competenze non riguardano solo il funzionamento di macchine e software, strumenti di produzione e attrezzature, ma anche le competenze necessarie per aumentare le vendite, progettare diversi tipi di prodotti e servizi e commercializzare i servizi e i prodotti.

2. Abilità concettuali

Questi coinvolgono i manager delle abilità presenti in termini di conoscenza e capacità di pensiero astratto e formulazione di idee. Il manager è in grado di vedere un intero concetto, analizzare e diagnosticare un problema e trovare soluzioni creative. Questo aiuta il manager a prevedere in modo efficace gli ostacoli che il loro dipartimento o l'azienda nel suo complesso potrebbero dover affrontare.

3. Abilità umane o interpersonali

Le abilità umane o interpersonali sono le abilità che presentano la capacità dei manager di interagire, lavorare o relazionarsi efficacemente con le persone. Queste competenze consentono ai manager di utilizzare il potenziale umano in azienda e motivano i dipendenti a ottenere risultati migliori.

Tipi di abilità gestionali (diagramma)

Esempi di capacità di gestione

Esiste un'ampia gamma di competenze che la direzione dovrebbe possedere per gestire un'organizzazione in modo efficace ed efficiente. Le seguenti sono sei abilità gestionali essenziali che ogni manager dovrebbe possedere per svolgere i propri compiti:

1. Pianificazione

La pianificazione è un aspetto vitale all'interno di un'organizzazione. Si riferisce alla propria capacità di organizzare attività in linea con le linee guida stabilite pur rimanendo entro i limiti delle risorse disponibili come tempo, denaro e lavoro. È anche il processo di formulazione di un insieme di azioni o di una o più strategie per perseguire e raggiungere determinati traguardi o obiettivi con le risorse disponibili.

Il processo di pianificazione include l'identificazione e l'impostazione degli obiettivi raggiungibili, lo sviluppo delle strategie necessarie e la definizione delle attività e dei programmi su come raggiungere gli obiettivi prefissati. Senza un buon piano, si può ottenere poco.

2. Comunicazione

Possedere grandi capacità di comunicazione è fondamentale per un manager. Può determinare la qualità della condivisione delle informazioni in un team, assicurando che il gruppo agisca come una forza lavoro unificata. Il modo in cui un manager comunica con il resto del suo team determina anche quanto bene possono essere seguite le procedure delineate, quanto bene i compiti e le attività possono essere completati e, quindi, il successo di un'organizzazione.

La comunicazione coinvolge il flusso di informazioni all'interno dell'organizzazione, sia formale che informale, verbale o scritta, verticale o orizzontale, e facilita il buon funzionamento dell'organizzazione. I canali di comunicazione chiaramente definiti in un'organizzazione consentono al manager di collaborare con il team, prevenire i conflitti e risolvere i problemi non appena si presentano. Un manager con buone capacità di comunicazione può relazionarsi bene con i dipendenti e quindi essere in grado di raggiungere facilmente gli obiettivi e gli obiettivi prefissati dall'azienda.

3. Processo decisionale

Un'altra capacità di gestione vitale è il processo decisionale. I manager prendono numerose decisioni, consapevolmente o meno, e prendere decisioni è una componente chiave del successo di un manager. Prendere decisioni corrette e giuste si traduce nel successo dell'organizzazione, mentre decisioni sbagliate o sbagliate possono portare al fallimento o alle scarse prestazioni.

Affinché l'organizzazione funzioni in modo efficace e senza intoppi, è necessario prendere decisioni chiare e giuste. Un manager deve essere responsabile di ogni decisione che prende ed essere anche disposto ad assumersi la responsabilità dei risultati delle proprie decisioni. Un buon manager deve possedere grandi capacità decisionali, poiché spesso ciò determina il suo successo nel raggiungimento degli obiettivi organizzativi.

4. Delegazione

La delega è un'altra capacità di gestione chiave. La delega è l'atto di trasferire compiti e / o autorità legate al lavoro ad altri dipendenti o subordinati. Implica il processo che consente di riassegnare o riallocare le tue attività o quelle dei tuoi dipendenti ad altri dipendenti a seconda dei carichi di lavoro correnti. Un manager con buone capacità di delega è in grado di riassegnare in modo efficace ed efficiente i compiti e dare autorità ai dipendenti giusti. Quando la delega viene eseguita in modo efficace, aiuta a facilitare il completamento efficiente delle attività.

La delega aiuta il manager a evitare sprechi di tempo, ottimizza la produttività e garantisce responsabilità e assunzione di responsabilità da parte dei dipendenti. Ogni manager deve avere buone capacità di delega per ottenere risultati ottimali e ottenere i risultati di produttività richiesti.

5. Risoluzione dei problemi

La risoluzione dei problemi è un'altra abilità essenziale. Un buon manager deve avere la capacità di affrontare e risolvere i frequenti problemi che possono sorgere in una tipica giornata lavorativa. La risoluzione dei problemi nella gestione implica l'identificazione di un determinato problema o situazione e quindi trovare il modo migliore per gestire il problema e ottenere la soluzione migliore. È la capacità di sistemare le cose anche quando le condizioni prevalenti non sono corrette. Quando è chiaro che un manager ha grandi capacità di problem solving, lo differenzia dal resto del team e dà fiducia ai subordinati nelle sue capacità manageriali.

6. Motivare

La capacità di motivare è un'altra abilità importante in un'organizzazione. La motivazione aiuta a produrre un comportamento o una risposta desiderati da parte dei dipendenti o di determinati stakeholder. Esistono numerose tattiche di motivazione che i manager possono utilizzare e la scelta di quelle giuste può dipendere da caratteristiche come la cultura aziendale e del team, le personalità del team e altro ancora. Esistono due tipi principali di motivazione che un manager può utilizzare. Queste sono motivazioni intrinseche ed estrinseche.

Linea di fondo

Le abilità di gestione sono una raccolta di abilità che includono cose come la pianificazione aziendale, il processo decisionale, la risoluzione dei problemi, la comunicazione, la delega e la gestione del tempo. Mentre ruoli e organizzazioni diversi richiedono l'uso di vari set di competenze, le capacità di gestione aiutano un professionista a distinguersi ed eccellere indipendentemente dal livello. Nel top management, queste competenze sono essenziali per gestire bene un'organizzazione e raggiungere gli obiettivi di business desiderati.

Risorse addizionali

Grazie per aver letto la guida di Finance alle capacità di gestione. Finance è un fornitore leader di risorse per la carriera Raccolta di risorse per la carriera di Careers Search Finance. Abbiamo raccolto le risorse di carriera più importanti per qualsiasi lavoro nella finanza aziendale. Dalla preparazione del colloquio al curriculum e alla descrizione del lavoro, ti abbiamo coperto per ottenere il lavoro dei tuoi sogni. Esplora guide, modelli e un'ampia gamma di risorse e strumenti gratuiti per i professionisti della finanza. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Leadership adattiva Leadership adattiva Leadership adattiva un modello di leadership introdotto da Ronald Heifetz e Marty Linsky. Heifetz lo definisce come l'atto di mobilitare un gruppo di individui per affrontare sfide difficili ed emergere trionfante alla fine. La percezione della leadership da parte delle persone al giorno d'oggi è molto diversa dalle poche precedenti
  • Gestione delle crisi Gestione delle crisi La gestione delle crisi implica la gestione delle crisi in modo da ridurre al minimo i danni e consentire all'organizzazione interessata di riprendersi rapidamente.
  • Abilità interpersonali Abilità interpersonali Le abilità interpersonali sono le abilità richieste per comunicare, interagire e lavorare in modo efficace con individui e gruppi. Quelli con buone capacità interpersonali sono forti comunicatori verbali e non verbali e sono spesso considerati "bravi con le persone".
  • Tratti di leadership Tratti di leadership I tratti di leadership si riferiscono a qualità personali che definiscono leader efficaci. La leadership si riferisce alla capacità di un individuo o di un'organizzazione di guidare individui, team o organizzazioni verso il raggiungimento di scopi e obiettivi. La leadership svolge una funzione importante nella gestione

Raccomandato

Cos'è un ciclo aziendale?
Quali sono i tratti di leadership?
Cos'è la formula del flusso di cassa libero (FCF)?