Cos'è una catena del valore?

Una catena del valore è l'insieme delle attività e dei processi all'interno di un'azienda che contribuiscono ad aggiungere valore al prodotto finale. Nel panorama aziendale odierno, le aziende di tutti i settori sono ora più competitive che mai.

Catena del valore

I progressi tecnologici hanno reso più facile per le aziende trarre vantaggio dalle economie di scala Economie di scala Le economie di scala si riferiscono al vantaggio in termini di costi sperimentato da un'impresa quando aumenta il suo livello di produzione. costo fisso unitario e quantità prodotta. Maggiore è la quantità di output prodotta, minore è il costo fisso unitario. Tipi, esempi, guidano e reagiscono rapidamente alle mutevoli preferenze dei consumatori. L'obiettivo della maggior parte delle aziende è ottenere un vantaggio competitivo nel mercato aumentando il valore e riducendo i costi. Il metodo della catena del valore è un modo per identificare il percorso migliore per aumentare il valore per il cliente.

Analisi della catena del valore

Negli anni '80, Michael Porter ha introdotto una tecnica nota come analisi della catena del valore, che da allora è diventata uno strumento utile per le aziende per aiutare a ottenere un vantaggio competitivo Vantaggio competitivo Un vantaggio competitivo è un attributo che consente a un'azienda di superare i suoi concorrenti. I vantaggi competitivi consentono a un'azienda di raggiungere. L'analisi della catena del valore è un focus sulle attività interne di un'azienda per ottenere una comprensione dei costi dell'azienda e di come le diverse attività possono aggiungere valore al suo prodotto. L'analisi si concentra sulle funzioni primarie di un'azienda quali:

  • Logistica in entrata : ricezione, stoccaggio e distribuzione degli input o delle materie prime. Qui, il tuo rapporto con i fornitori è fondamentale.
  • Operazioni : tutte le attività che servono a trasformare gli input in output che vengono poi venduti ai consumatori. Le modifiche a questo passaggio possono aiutare ad aggiungere valore al prodotto finale.
  • Logistica in uscita : consegna del prodotto al consumatore finale: fase di consegna e distribuzione.
  • Marketing e vendite : sforzi intrapresi dall'azienda per sensibilizzare il consumatore sul prodotto.
  • Servizio : attività che mantengono il valore del prodotto o servizio dopo che è stato venduto al cliente.

Oltre alle cinque attività primarie, ci sono anche attività secondarie che supportano le operazioni all'interno di determinate attività primarie. Loro includono:

  1. Infrastruttura aziendale
  2. Gestione delle risorse umane
  3. Sviluppo tecnologico
  4. Approvvigionamento

Come implementare la catena del valore

Le strategie generiche di Porter per la catena del valore possono essere utilizzate per qualsiasi settore a tutti i livelli. Il processo in tre fasi è il seguente:

1. Identificare le attività secondarie per ciascuna attività primaria

Ogni attività primaria ha attività secondarie ad essa associate. Un'azienda deve decidere quale di queste attività aggiunge il maggior valore. Le tre attività secondarie includono:

  • Attività dirette : attività che aiutano individualmente a creare valore. Per un'azienda che vende cioccolato, il marketing, le promozioni e le vendite online contribuiscono a creare valore per il prodotto.
  • Attività indirette : attività che aiutano le attività dirette a funzionare in modo più fluido. Includono la gestione delle risorse umane Gestione delle risorse umane Gestione delle risorse umane (HRM) è un termine collettivo per tutti i sistemi formali creati per aiutare nella gestione dei dipendenti e di altre parti interessate all'interno di una contabilità.
  • Garanzia di qualità : garantisce che le attività dirette e indirette soddisfino gli standard richiesti e seguano la conformità.

2. Identificare l'attività secondaria per ciascuna attività di supporto

Le attività di supporto come la contabilità e le risorse umane determinano le sotto-attività che forniscono valore alle attività primarie. Ad esempio, in che modo la contabilità aggiunge valore a un'attività primaria come le operazioni o la logistica?

3. Identificare una connessione tra le attività

Il passo successivo e probabilmente il più impegnativo è identificare i collegamenti tra tutte le attività. Le connessioni sono fondamentali per ottenere un vantaggio competitivo nel settore. Può esserci una connessione tra l'importo dell'investimento in capitale umano in una società di revisione e l'ammontare dei debiti in essere.

Vantaggi delle catene del valore

Le catene del valore aiutano a scomporre tutte le attività che servono a produrre un bene o servizio e a comprendere le aree di risparmio e differenziazione dei costi. Con una catena del valore, puoi ottimizzare gli sforzi, eliminare gli sprechi e migliorare la redditività. Le catene del valore aiutano a fornire informazioni utili che possono portare maggior valore al cliente finale.

Ad esempio, potresti scoprire che un prodotto può essere prodotto a un costo inferiore da una società controllata. azienda. La proprietà è determinata dalla percentuale di azioni detenute dalla società madre e tale quota di proprietà deve essere almeno del 51%. fermo. In tal caso, la società dovrebbe affidare la produzione del prodotto all'azienda controllata. Il costo inferiore può quindi essere trasferito al consumatore come prezzi inferiori, che possono aiutare a differenziare il prodotto sul mercato e ottenere un vantaggio competitivo.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse finanziarie aggiuntive riportate di seguito:

  • Forward Integration Forward Integration L'integrazione diretta è una forma di integrazione verticale in cui un'azienda si sposta ulteriormente nella direzione del controllo della distribuzione dei suoi prodotti o
  • Logistica Logistica Logistica, o pianificazione logistica, si riferisce al processo utilizzato da un'azienda per coordinare le operazioni della catena di approvvigionamento. Comprende un'ampia varietà
  • Supply Chain Supply Chain La catena di approvvigionamento è l'intero sistema di produzione e consegna di un prodotto o servizio, dalla fase iniziale di approvvigionamento delle materie prime fino alla
  • Tipi di clienti Tipi di clienti I clienti svolgono un ruolo significativo in qualsiasi attività commerciale. Comprendendo meglio i diversi tipi di clienti, le aziende possono essere meglio attrezzate per svilupparsi

Raccomandato

Cos'è un privilegio volontario?
Cosa sono i fondi del mercato monetario?
Cos'è il Pairs Trading?