Cos'è la leva finanziaria?

La leva finanziaria è l'uso del denaro preso in prestito (debito) per finanziare l'acquisto di attività Tipi di attività I tipi comuni di attività includono correnti, non correnti, fisiche, immateriali, operative e non operative. Identificare correttamente e con l'aspettativa che il reddito o la plusvalenza dal nuovo bene supererà il costo del prestito Tasso di interesse Un tasso di interesse si riferisce all'importo addebitato da un prestatore a un mutuatario per qualsiasi forma di debito data, generalmente espresso in percentuale del preside. .

Nella maggior parte dei casi, il fornitore del debito metterà un limite al rischio che è pronto a correre e indicherà un limite all'entità della leva finanziaria che consentirà. In caso di prestito garantito da attività, il fornitore finanziario utilizza le attività come garanzia fino a quando il mutuatario non rimborsa il prestito. Nel caso di un prestito di flusso di cassa, il merito creditizio generale dell'azienda viene utilizzato a sostegno del prestito.

Questa guida illustrerà come funziona la leva finanziaria, come viene misurata e i rischi associati al suo utilizzo.

Diagramma della leva finanziaria

Come funziona la leva finanziaria

Al momento dell'acquisto di attività, l'azienda dispone di tre opzioni per il finanziamento: utilizzo di azioni, debiti e contratti di locazione. A parte l'equità, il resto delle opzioni incorre in costi fissi inferiori al reddito che l'azienda si aspetta di guadagnare dall'attività. In questo caso, assumiamo che la società utilizzi il debito per finanziare l'acquisizione di asset.

Esempio

Supponiamo che la società X desideri acquisire un bene che costa $ 100.000. L'azienda può utilizzare capitale proprio o finanziamento tramite debito. Se la società opta per la prima opzione, deterrà il 100% dell'asset e non ci saranno pagamenti di interessi. Se il valore dell'asset aumenta del 30%, il valore dell'asset aumenterà a $ 130.000 e la società guadagnerà un profitto di $ 30.000. Allo stesso modo, se il bene si deprezza del 30%, il bene sarà valutato a $ 70.000 e la società subirà una perdita di $ 30.000.

In alternativa, la società può optare per la seconda opzione e finanziare l'attività utilizzando il 50% di azioni ordinarie e il 50% di debito. Se l'asset si apprezza del 30%, sarà valutato a $ 130.000. Significa che se la società ripaga il debito di $ 50.000, avrà $ 80.000 rimanenti, il che si traduce in un profitto di $ 30.000. Allo stesso modo, se l'asset si deprezza del 30%, l'asset sarà valutato a $ 70.000. Ciò significa che dopo aver pagato il debito di $ 50.000, la società rimarrà con $ 20.000 che si traduce in una perdita di $ 30.000 ($ 50.000 - $ 20.000).

Come viene misurata la leva finanziaria

Rapporto debito / capitale

Il rapporto debito / capitale proprio Gli articoli finanziari di Finance Finance sono progettati come guide di autoapprendimento per apprendere importanti concetti di finanza online al proprio ritmo. Sfoglia centinaia di articoli! è utilizzato per determinare l'importo della leva finanziaria di un'entità e mostra la proporzione del debito rispetto al patrimonio netto della società. Aiuta la direzione dell'azienda, i finanziatori, gli azionisti e gli altri stakeholder a comprendere il livello di rischio nella struttura del capitale della società Struttura del capitale La struttura del capitale si riferisce all'ammontare del debito e / o del capitale impiegato da un'impresa per finanziare le sue operazioni e finanziare le sue attività. La struttura del capitale di un'impresa. Mostra la probabilità che l'entità mutuataria incontri difficoltà nell'adempiere ai propri obblighi di debito o se i suoi livelli di leva finanziaria sono a livelli sani. Il rapporto debt to equity è calcolato come segue:

Rapporto debito / capitale

L'indebitamento totale, in questo caso, si riferisce alle passività correnti dell'azienda (debiti che l'azienda intende pagare entro un anno o meno) e alle passività a lungo termine (debiti con scadenza superiore a un anno).

Il patrimonio netto si riferisce al patrimonio netto dell'azionista (l'importo che gli azionisti hanno investito nella società) più l'importo degli utili non distribuiti (l'importo che la società ha trattenuto dai suoi profitti).

Le aziende del settore manifatturiero segnalano in genere un rapporto debito / capitale proprio più elevato rispetto alle società del settore dei servizi, riflettendo la maggiore quantità di investimenti delle prime in macchinari e altre attività. Di solito, il rapporto supera il rapporto debito / patrimonio netto medio degli Stati Uniti del 54,62%.

Altri rapporti di leva

Altri rapporti di leva finanziaria comuni Rapporti di leva finanziaria Un rapporto di leva finanziaria indica il livello di debito contratto da un'entità aziendale rispetto a diversi altri conti nel proprio stato patrimoniale, conto economico o rendiconto finanziario. Il modello Excel utilizzato per misurare la leva finanziaria include:

  • Rapporto debito / capitale
  • Rapporto debito / EBITDA
  • Rapporto di copertura degli interessi

Sebbene il rapporto debito / capitale sia il rapporto di leva finanziaria più comunemente utilizzato, i tre rapporti di cui sopra sono utilizzati frequentemente anche nella finanza aziendale Panoramica sulla finanza aziendale La finanza aziendale si occupa della struttura del capitale di una società, compresi i suoi finanziamenti e le azioni intraprese dal management per aumentare il valore di per misurare la leva finanziaria di un'azienda.

Rischi di leva finanziaria

Sebbene la leva finanziaria possa comportare un aumento degli utili per un'azienda, può anche comportare perdite sproporzionate. Le perdite possono verificarsi quando i pagamenti degli interessi passivi per l'attività sopraffanno il mutuatario perché i rendimenti dell'attività non sono sufficienti. Ciò può verificarsi quando l'attività diminuisce di valore o i tassi di interesse salgono a livelli ingestibili.

Volatilità del prezzo delle azioni

L'aumento della leva finanziaria può comportare ampie oscillazioni dei profitti aziendali. Di conseguenza, il prezzo delle azioni della società aumenterà e diminuirà più frequentemente e ostacolerà la corretta contabilità delle stock option di proprietà dei dipendenti dell'azienda. L'aumento dei prezzi delle azioni significherà che la società pagherà maggiori interessi agli azionisti.

Fallimento

In un'azienda in cui sono presenti poche barriere all'ingresso Barriere all'ingresso Le barriere all'ingresso sono gli ostacoli o gli ostacoli che rendono difficile l'ingresso di nuove imprese in un determinato mercato. Questi possono includere sfide tecnologiche, regolamenti governativi, brevetti, costi di avvio o requisiti di istruzione e licenza. , le entrate e i profitti hanno maggiori probabilità di fluttuare rispetto a un'attività con elevate barriere all'ingresso. Le fluttuazioni dei ricavi possono facilmente spingere un'azienda al fallimento poiché non sarà in grado di far fronte ai suoi crescenti obblighi di debito e pagare le sue spese operative. Con incombenti debiti non pagati, i creditori possono presentare una causa presso il tribunale fallimentare per far mettere all'asta i beni aziendali al fine di recuperare i debiti dovuti.

Accesso ridotto a più debiti

Quando prestano denaro alle aziende, i fornitori finanziari valutano il livello di leva finanziaria dell'azienda. Per le società con un elevato rapporto debito / capitale proprio, è meno probabile che gli istituti di credito anticipino fondi aggiuntivi poiché vi è un rischio maggiore di insolvenza. Tuttavia, se gli istituti di credito accettano di anticipare i fondi a un'impresa ad alta leva finanziaria, questa concederà un prestito a un tasso di interesse più elevato sufficiente a compensare il rischio di insolvenza più elevato.

Influenza operativa

La leva operativa è definita come il rapporto tra i costi fissi e i costi variabili sostenuti da un'impresa in un determinato periodo. Se i costi fissi superano l'importo dei costi variabili, si considera che un'azienda abbia un'elevata leva operativa. Un'impresa di questo tipo è sensibile ai cambiamenti nel volume delle vendite e la volatilità può influenzare l'EBIT dell'azienda e il rendimento del capitale investito.

L'elevata leva operativa è comune nelle aziende ad alta intensità di capitale come le aziende manifatturiere poiché richiedono un numero enorme di macchine per fabbricare i loro prodotti. Indipendentemente dal fatto che l'azienda effettui o meno vendite, l'azienda deve pagare costi fissi come l'ammortamento delle attrezzature, le spese generali sugli impianti di produzione e i costi di manutenzione.

Altre risorse

Finance è il fornitore globale ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e Ferrari Designation, un importante programma di certificazione di analisti finanziari. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, queste risorse finanziarie aggiuntive saranno utili:

  • Rapporti di leva finanziaria Rapporti di leva finanziaria Un rapporto di leva finanziaria indica il livello di debito contratto da un'entità aziendale rispetto a diversi altri conti nel suo stato patrimoniale, conto economico o rendiconto finanziario. Modello di Excel
  • Return on Equity Return on Equity (ROE) Return on Equity (ROE) è una misura della redditività di una società che prende il rendimento annuale di una società (reddito netto) diviso per il valore del suo patrimonio netto totale (cioè il 12%). Il ROE combina il conto economico e lo stato patrimoniale mentre l'utile o l'utile netto viene confrontato con il patrimonio netto.
  • Analisi del bilancio Analisi del bilancio Come eseguire l'analisi del bilancio. Questa guida ti insegnerà a eseguire l'analisi del rendiconto finanziario del conto economico, dello stato patrimoniale e del rendiconto finanziario, inclusi margini, rapporti, crescita, liquidità, leva finanziaria, tassi di rendimento e redditività.
  • Analisi dei multipli di valutazione del bilancio Come eseguire l'analisi del bilancio. Questa guida ti insegnerà a eseguire l'analisi del rendiconto finanziario del conto economico, dello stato patrimoniale e del rendiconto finanziario, inclusi margini, rapporti, crescita, liquidità, leva finanziaria, tassi di rendimento e redditività.

Raccomandato

Cos'è una chiamata di margine?
Cosa sono le capacità analitiche?
Qual è il valore attuale delle opportunità di crescita?