Qual è la funzione XMATCH in Excel?

La funzione XMATCH in Microsoft Excel ci consente di trovare la posizione relativa all'interno di un array di dati di una voce specifica. Microsoft ha introdotto la funzione XMATCH in un aggiornamento del 2019 in cui è stata descritta come un successore della funzione MATCH Funzione MATCH La funzione MATCH è classificata nelle funzioni di ricerca e riferimento di Excel. Cerca un valore in un array e restituisce la posizione del valore all'interno dell'array. Ad esempio, se vogliamo abbinare il valore 5 nell'intervallo A1: A4, che contiene i valori 1,5,3,8, la funzione restituirà 2, poiché 5 è il secondo elemento dell'intervallo. . La funzione CONFRONTA è una delle più popolari funzioni di Excel ed è ampiamente utilizzata nella modellazione finanziaria. XMATCH offre più funzionalità rispetto a MATCH ed è notevolmente più facile e intuitivo da usare.

Funzione MATCH in Excel

MATCH ci consente di trovare la posizione di una voce specifica all'interno di un array di dati. La funzione CONFRONTA ha la seguente sintassi:

= MATCH (lookup_value, lookup_array, [match_type])

Funzione XMATCH

CONFRONTA cerca il valore di ricerca nella matrice di ricerca a partire dalla prima cella della matrice. CONFRONTA funziona solo con una singola riga o una singola colonna, quindi la prima cella è la cella più a sinistra (quando la matrice di ricerca è una singola riga) o la cella più in alto (quando la matrice di ricerca è una singola colonna). Un tipo di corrispondenza 0 significa che Excel restituisce solo corrispondenze esatte. Un tipo di corrispondenza di -1 significa che viene restituita la posizione all'interno dell'array della prima voce minore o uguale al valore di ricerca e un tipo di corrispondenza di 1 significa che la posizione all'interno dell'array della prima voce è maggiore del valore di ricerca restituito.

  • = MATCH (Charlie, A2: A5,0): in questo caso, XMATCH cerca Charlie nell'array A2: A5 iniziando con A2 e spostandosi verso il basso verso A5. Qui, la funzione MATCH restituirà 3 come output perché Charlie si trova nella terza cella dell'array A2: A5.
  • = MATCH (USA, A3: C3,0): In questo caso, XMATCH cerca USA nella matrice A3: C3 iniziando con A3 e spostandosi a destra verso C3. Qui, la funzione MATCH restituirà 2 come output perché USA si trova nella seconda cella dell'array A3: C3.

Comprensione della funzione XMATCH in Excel

XMATCH ci consente di trovare la posizione di una voce specifica all'interno di un array di dati. La sintassi per la funzione XMATCH è la seguente:

= XMATCH (lookup_value, lookup_array, [match_type], [search_type])

XMATCH cerca il valore di ricerca nella matrice di ricerca a partire dalla prima cella (a meno che non sia specificato) nella matrice. XMATCH funziona solo con una singola riga o una singola colonna, quindi la prima cella (se non specificato) è la cella più a sinistra (quando l'array di ricerca è una singola riga) o la cella più in alto (quando l'array di ricerca è una singola colonna).

Un tipo di corrispondenza 0 significa che Excel restituisce solo corrispondenze esatte. Un tipo di corrispondenza di -1 significa che viene restituita la posizione all'interno dell'array della prima voce minore o uguale al valore di ricerca e un tipo di corrispondenza di 1 significa che la posizione all'interno dell'array della prima voce è maggiore del valore di ricerca restituito. Un tipo di corrispondenza di 2 significa che ci consente di cercare corrispondenze parziali con caratteri sconosciuti contrassegnati con "?" e stringhe sconosciute con "*". Il tipo di ricerca è impostato su 1 per impostazione predefinita. Un tipo di ricerca -1 significa che Excel ricerca l'array all'indietro.

Funzioni XMATCH - Tabella 1

  • = XMATCH (Charlie, A2: A5,0): XMATCH cerca Charlie nell'array A2: A5 iniziando con A2 e scendendo verso A5. Qui, la funzione XMATCH restituirà 3 come output perché Charlie si trova nella terza cella dell'array A2: A5.
  • = XMATCH (USA, A3: C3,0): XMATCH cerca USA nella matrice A3: C3 iniziando con A3 e spostandosi a destra verso C3. Qui, la funzione XMATCH restituirà 2 come output perché USA si trova nella seconda cella dell'array A3: C3.
  • = XMATCH (B? B, A2: A5,2): XMATCH cerca B? B nell'array A2: A5 iniziando con A2 e spostandosi in basso verso A5. In questo caso XMATCH restituisce 2. Tuttavia, se la voce in A2 fosse Bab, Bbb, Bcb ... ecc., XMATCH avrebbe restituito 1.
  • = XMATCH (Au *, B2: B5,2): XMATCH cerca Au * nell'array B2: B5 iniziando con B2 e scendendo verso B5. In questo caso, XMATCH restituisce 3. Tuttavia, se la voce in B2 fosse l'Austria, XMATCH avrebbe restituito 1.
  • = XMATCH (Charlie, A2: A5,0): XMATCH cerca Charlie nell'array A2: A5 iniziando con A5 e scendendo verso A2. Qui, la funzione XMATCH restituirà 2 come output perché Charlie si trova nella seconda cella dell'array A2: A5 durante la ricerca dal basso.

Esempio illustrativo

Descrizione del lavoro di un analista finanziario Analista finanziario La descrizione del lavoro di analista finanziario di seguito fornisce un tipico esempio di tutte le competenze, l'istruzione e l'esperienza richieste per essere assunto per un lavoro di analista presso una banca, istituzione o società. Eseguire previsioni finanziarie, rapporti e monitoraggio delle metriche operative, analizzare i dati finanziari, creare modelli finanziari vuole scoprire come si comportano le diverse valute rispetto al dollaro USA. All'analista viene fornito il seguente foglio di calcolo:

Funzione XMATCH - Tabella 1

Funzione XMATCH - Tabella 2

Funzione XMATCH - Tabella 3

L'analista vuole rispondere a due domande: quante valute sono più forti del dollaro USA in termini assoluti, ovvero 1x = più di $ 1 e come sono le classifiche GBP / USD e EUR / USD in termini assoluti? L'analista deve prima ordinare i dati in ordine crescente utilizzando la seconda colonna (tasso di cambio inverso).

Tasso di cambio inverso

Successivamente, l'analista può utilizzare la funzione XMATCH per rispondere a entrambe le domande.

Sterlina Inglese

Euro

Ci sono sei valute che sono più forti del dollaro USA in termini assoluti, ovvero 1x = più di $ 1. La sterlina britannica e l'euro si collocano rispettivamente al quarto e quinto posto tra le valute più forti del dollaro USA in termini assoluti.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Corso di formazione avanzato sulle formule Excel
  • Scorciatoie Excel per PC / Mac Scorciatoie Excel PC Mac Scorciatoie Excel - Elenco delle scorciatoie MS Excel più importanti e comuni per utenti PC e Mac, professioni finanziarie e contabili. Le scorciatoie da tastiera velocizzano le tue capacità di modellazione e fanno risparmiare tempo. Impara a modificare, formattazione, navigazione, barra multifunzione, incolla speciale, manipolazione dei dati, modifica di formule e celle e altri comandi rapidi
  • Formula vs funzione Formula vs funzione Una formula è un'equazione progettata da un utente in Excel, mentre una funzione è un calcolo predefinito nell'applicazione del foglio di calcolo. Questa guida ti guiderà attraverso Formula vs Funzione in Excel in modo da sapere esattamente quali sono le somiglianze e le differenze. Excel consente agli utenti di eseguire calcoli semplici come
  • Elenco delle funzioni delle funzioni di Excel Elenco delle funzioni di Excel più importanti per gli analisti finanziari. Questo cheat sheet copre centinaia di funzioni che sono fondamentali da conoscere come analista di Excel

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?