Cosa sono i costi fissi?

Le spese fisse sono un tipo di spesa aziendale che si verifica regolarmente ed è indipendente dal volume di affari. La commissione fissa è un termine generico per una varietà di spese, incluso il pagamento del capitale principale Un pagamento del capitale è un pagamento dell'importo originario di un prestito dovuto. In altre parole, un pagamento del capitale è un pagamento effettuato su un prestito che riduce l'importo residuo del prestito dovuto, invece di applicarsi al pagamento degli interessi addebitati sul prestito. e pagamenti di interessi per prestiti, assicurazioni, tasse, utenze, stipendi e pagamenti di affitto e leasing.

Spese fisse

Ci sono alcune spese che sono fissate da accordi, come i contributi ai fondi pensione, che sono anche inclusi tra gli oneri fissi. I finanziatori spesso esaminano le spese fisse per determinare la capacità del debitore di rimborsare un prestito.

Sommario:

  • Le spese fisse sono un tipo di spesa aziendale che si verifica regolarmente ed è indipendente dal volume di affari.
  • La commissione fissa è un termine generico per una varietà di spese, inclusi i pagamenti di capitale e interessi per un prestito, assicurazioni, tasse, utenze, stipendi e pagamenti di affitto e leasing.
  • Le spese fisse sono diverse dalle spese variabili in quanto queste dipendono dal volume di affari. Una spesa fissa dipende dalla capacità produttiva dell'azienda e non dal suo livello reale di produzione, mentre i costi variabili sono direttamente proporzionali al volume delle vendite.

Costi fissi e variabili

I costi fissi sono diversi dalle spese variabili in quanto queste dipendono dal volume di affari. Una spesa fissa dipende dalla capacità di produzione Utilizzo della capacità L'utilizzo della capacità si riferisce alle capacità di produzione e produzione che vengono utilizzate da una nazione o da un'impresa in un dato momento. È la relazione tra l'output prodotto con le risorse date e l'output potenziale che può essere prodotto se la capacità fosse completamente utilizzata. dell'azienda e non il suo reale livello di produzione, mentre i costi variabili sono direttamente proporzionali al volume delle vendite.

Ad esempio, il reddito di un venditore può essere determinato dal volume dei prodotti venduti dalla società o da quel particolare venditore. Sebbene indipendenti dal volume di affari, i costi fissi incidono in modo sproporzionato sui profitti di un'azienda in base al numero di variazioni dei prodotti offerti dalla società.

Carica fluttuante

Ci sono alcuni beni coinvolti nel normale svolgimento dell'attività che possono essere considerati dinamici. Si riferisce a uno scostamento nella disponibilità di merci negoziate su base giornaliera. Viene creata una commissione variabile su tali beni che concede ai creditori la proprietà di qualsiasi bene sia rimasto al termine delle normali transazioni commerciali della società.

La creazione del floating charge ha lo scopo di allentare le restrizioni sulle attività generatrici di reddito della società. I beni in questione non sono fissi, né lo sono i rispettivi diritti di proprietà. Ad esempio, se un edificio viene utilizzato per garantire un prestito, viene creata una commissione fissa per il creditore. Tuttavia, se la parte di scorta dell'inventario di un magazzino viene utilizzata come garanzia collaterale La garanzia collaterale è un bene o una proprietà che un individuo o entità offre a un prestatore come garanzia per un prestito. Viene utilizzato come un modo per ottenere un prestito, fungendo da protezione contro potenziali perdite per il prestatore in caso di inadempienza del debitore nei suoi pagamenti. , viene creata una commissione variabile per il creditore.

Rapporto di copertura della commissione fissa

The Fixed Charge Coverage Ratio (FCCR) Fixed-Charge Coverage Ratio (FCCR) Il Fixed-Charge Coverage Ratio (FCCR) è una misura della capacità di un'azienda di far fronte a obblighi a tariffa fissa come interessi e spese di locazione. prevede la capacità di rimborso di un mutuatario utilizzando l'utile prima degli interessi e delle tasse (EBIT) e dividendo tale importo per il totale delle spese fisse dell'azienda. Un'altra variante per lo stesso è quando i guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (EBITDA) EBITDA EBITDA o guadagni prima di interessi, tasse, deprezzamento, ammortamento sono i profitti di una società prima che venga effettuata una qualsiasi di queste detrazioni nette. L'EBITDA si concentra sulle decisioni operative di un'impresa perché guarda alla redditività dell'azienda dalle operazioni principali prima dell'impatto della struttura del capitale. Formula, esempi è il numeratore,e la carica fissa è il denominatore.

Ad esempio, un FCCR di 1,5 significa che per ogni $ 1 di debito contratto, la società detiene $ 1,50 di reddito a sua disposizione. FCCR riflette il flusso di cassa a disposizione della società ai fini del rimborso del debito. Chiaramente, maggiore è l'FCCR, minore è l'onere di un addebito fisso e meglio è.

Se l'attuale volume di affari non è sufficiente a coprire le immobilizzazioni, l'impresa troverà problemi con i creditori che detengono la garanzia. È perché un calo degli utili può essere dannoso per l'azienda e creare panico tra i suoi investitori. Banche, analisti e contabili di finanza aziendale spesso prendono in considerazione l'FCCR mentre valutano la capacità di rimborso dei potenziali mutuatari.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Analisi del bilancio Analisi del bilancio Come eseguire l'analisi del bilancio. Questa guida ti insegnerà a eseguire l'analisi del rendiconto finanziario del conto economico, dello stato patrimoniale e del rendiconto finanziario, inclusi margini, rapporti, crescita, liquidità, leva finanziaria, tassi di rendimento e redditività.
  • Costo delle merci prodotte (COGM) Costo delle merci prodotte (COGM) Il costo delle merci prodotte, noto anche come COGM, è un termine utilizzato nella contabilità gestionale che si riferisce a un programma o una dichiarazione che mostra i costi di produzione totali per un'azienda durante un periodo di tempo specifico.
  • Modello FCCR Modello di rapporto di copertura a addebito fisso Questo modello di rapporto di copertura a addebito fisso ti mostrerà come calcolare il rapporto di copertura di addebito fisso utilizzando le spese annuali e le cifre dell'EBIT.
  • Costi per gradini Costi per gradini I costi per gradini, chiamati anche costi per gradini, sono costi che non cambiano in proporzione diretta all'aumento dei livelli di attività. In altre parole, i costi delle fasi sono costanti a un certo livello di attività ma aumentano o diminuiscono quando viene raggiunta una soglia di attività.

Raccomandato

Cos'è un privilegio volontario?
Cosa sono i fondi del mercato monetario?
Cos'è il Pairs Trading?