Cos'è l'utilitarismo?

L'utilitarismo è una teoria normativa dell'etica Etica contabile L'etica contabile è un argomento importante perché, come contabili, siamo il personale chiave che accede alle informazioni finanziarie di individui ed entità. Tale potere implica anche il potenziale e le possibilità di abuso di informazioni o manipolazione di numeri per migliorare le percezioni dell'azienda o imporre la gestione degli utili. che afferma che la giustizia etica e morale di un'azione dipende solo dalle conseguenze di tale azione. Un'azione che accresce l'utilità di tutti è moralmente ed eticamente giusta, mentre un'azione che diminuisce l'utilità di tutti è moralmente ed eticamente ingiusta. L'utilità è un termine usato dai teorici e filosofi etici classici per descrivere la felicità e il benessere.

Utilitarismo

Utilitarismo quantitativo

L'utilitarismo quantitativo, o utilitarismo benthamita, è una branca dell'utilitarismo sviluppato dal lavoro di Jeremy Bentham (1747-1832) - un filosofo inglese, economista, politologo, studioso legale e riformatore sociale. L'utilitarismo quantitativo si occupa della massimizzazione dell'utilità aggregata (cioè la massimizzazione della felicità complessiva di tutti) e utilizza un calcolo edonico per determinare la correttezza o l'inesattezza delle azioni.

L'assioma fondamentale di Bentham afferma che "è la più grande felicità del maggior numero che è la misura del bene e del male". Il concetto di calcolo edonico (noto anche come calcolo felicifico) è stato sviluppato da Bentham nel suo testo del 1789, "Introduzione ai principi della morale e della legislazione".

Secondo l'utilitarismo quantitativo, ogni azione si traduce in una certa quantità di "piacere" e in una certa quantità di "dolore" per un individuo. Il calcolo edonico aggrega i “piaceri” e i “dolori” individuali sulla base della loro intensità, durata, certezza, vicinanza, fecondità, purezza ed estensione.

Utilitarismo qualitativo

L'utilitarismo qualitativo è una branca dell'utilitarismo derivato dal lavoro di John Stuart Mill (1806-1873), filosofo, funzionario e politico inglese. L'utilitarismo qualitativo rifiutava il calcolo edonico e classificava "piaceri" e "dolori" in modo più qualitativo.

Mill ha sostenuto che alcuni "piaceri" e "dolori" erano di maggiore importanza di altri, anche se non vi era alcuna prova quantificabile della loro maggiore importanza. Sosteneva che i "piaceri superiori" potevano essere riconosciuti solo da coloro che li avevano sperimentati.

Critiche all'utilitarismo

1. La felicità umana è impossibile da quantificare

Questa è una delle principali critiche all'utilitarismo quantitativo. La percezione umana della stessa esperienza varia notevolmente da individuo a individuo. Questo fatto non consente un processo di quantificazione coerente. Inoltre, tutti i sistemi etici derivanti dal consequenzialismo (la convinzione che le azioni siano giudicate sulla base delle loro conseguenze) sono limitati dalla capacità di indovinare le conseguenze future delle azioni presenti.

2. Le misure aggregate di felicità ignorano gli aspetti distributivi

Considera tre azioni: X, Y e Z. Di seguito viene fornito l'effetto di ciascuna delle azioni su cinque individui:

Misure aggregate di felicità

L'utilitarismo preferirebbe l'azione Z alle azioni X e Y. Inoltre, le azioni X e Y sarebbero considerate uguali perché producono lo stesso livello di felicità aggregata.

3. Le motivazioni dietro le azioni vengono ignorate

Considera due persone, A e B, che donano rispettivamente $ 100 e $ 1.000 a un ente di beneficenza. Supponiamo che l'individuo A abbia donato il denaro perché voleva aiutare l'ente di beneficenza e l'individuo B facesse la donazione in modo da poter migliorare la propria posizione nella società. L'utilitarismo considererebbe la donazione dell'individuo B superiore alla donazione dell'individuo A, nonostante sia stata fatta con un motivo ulteriore e meno nobile.

Più risorse

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • Etica aziendale Etica aziendale Per mantenerla semplice, l'etica aziendale è i principi morali che fungono da linee guida per il modo in cui un'azienda si comporta e le sue transazioni. Nel
  • Effetto rete Effetto rete L'effetto rete è un fenomeno in cui gli utenti presenti di un prodotto o servizio beneficiano in qualche modo quando il prodotto o servizio viene adottato da utenti aggiuntivi. Questo effetto viene creato da molti utenti quando viene aggiunto valore al loro utilizzo del prodotto. L'esempio più grande e più noto di un effetto di rete è Internet.
  • Economia politica Economia politica L'economia politica è una scienza sociale che studia la produzione, il commercio e il loro rapporto con la legge e il governo. È lo studio di come le teorie economiche influenzano i diversi sistemi socio-economici come il socialismo e il comunismo, insieme alla creazione e all'attuazione della politica pubblica.
  • Socialismo contro capitalismo Socialismo contro capitalismo In un'economia, socialismo contro capitalismo rappresentano scuole di pensiero opposte, e le loro argomentazioni centrali toccano il ruolo del governo nell'economia e l'uguaglianza economica tra i cittadini

Raccomandato

Qual è il principio di divulgazione completa?
Come terminare un'e-mail - Chiusura di lettere
Qual è la legge di approvvigionamento?