Cos'è la velocità di circolazione?

La velocità di circolazione si riferisce al numero medio di volte in cui una singola unità di denaro cambia di mano in un'economia Economia di comando La maggior parte delle attività economiche nei paesi di tutto il mondo esiste in uno spettro che va da un'economia di libero mercato puro a un'economia di comando estrema. L'economia di comando è un tipo di sistema in cui il governo svolge il ruolo principale nella pianificazione e regolamentazione dei beni e dei servizi prodotti nel paese. durante un determinato periodo di tempo. Può anche essere indicato come velocità del denaro o velocità di circolazione del denaro. È la frequenza con cui l'offerta di moneta totale nell'economia si trasforma in un dato periodo di tempo.

Se la velocità del denaro aumenta, la velocità di circolazione è un indicatore del fatto che le transazioni tra individui avvengono con maggiore frequenza. Una velocità maggiore è un segno che la stessa quantità di denaro viene utilizzata per una serie di transazioni. Una velocità elevata indica un alto grado di inflazione.

Velocità di circolazione

Formula

La formula del PIL PIL La formula del PIL consiste in consumi, spesa pubblica, investimenti ed esportazioni nette. Suddividiamo la formula del PIL in passaggi in questa guida. Il prodotto interno lordo (PIL) è il valore monetario, in valuta locale, di tutti i beni e servizi economici finali prodotti in un paese durante un periodo di tempo specifico. l'equazione è la seguente:

Prodotto interno lordo (PIL) = offerta di moneta x velocità di circolazione

Pertanto, la formula per la velocità è la seguente:

Velocità di circolazione = prodotto interno lordo (PIL) / offerta di moneta

Esempio

Considera il seguente esempio. Supponiamo che un'economia sia composta da due individui, un falegname e un proprietario di un negozio di alimentari. Nel corso di un anno, scambiano $ 100 per acquistare beni / servizi l'uno dall'altro in sole quattro transazioni, che sono le seguenti:

  • Il falegname compra le verdure dal droghiere per $ 50.
  • Il falegname compra anche latte del valore di $ 50 dal droghiere.
  • Il droghiere fa eseguire alcune riparazioni dal falegname e gli paga $ 30.
  • Il droghiere ottiene anche scaffali di legno costruiti nel suo negozio dal falegname per $ 70.

Possiamo osservare che $ 200 sono passati di mano durante l'anno, anche se inizialmente c'erano solo $ 100 nell'economia. Questo perché ogni dollaro veniva speso in nuovi beni e servizi due volte l'anno. Possiamo dire che la velocità di circolazione è 2 / anno.

Tuttavia, in questa situazione vengono considerate solo le transazioni monetarie. Ad esempio, se il falegname regala qualcosa al droghiere, non sarà considerata una transazione da aggiungere al calcolo.

Velocità di circolazione e domanda di moneta

Ogni volta che il tasso di interesse sulle attività finanziarie è alto, il desiderio di detenere denaro diminuisce quando le persone cercano di scambiarlo con altri beni o attività finanziarie. Di conseguenza, la velocità di circolazione aumenta. Quindi, quando la domanda di moneta è bassa, la velocità sarà alta. Al contrario, quando il costo opportunità / costo alternativo è basso, la domanda di moneta è alta e la velocità di circolazione è bassa.

Fattori che influenzano la velocità di circolazione

  • Offerta di moneta - L'offerta di moneta e la velocità del denaro sono inversamente proporzionali. Se l'offerta di moneta in un'economia è inferiore, la velocità del denaro aumenterà e viceversa.
  • Frequenza delle transazioni - All'aumentare del numero di transazioni, aumenta anche la velocità di circolazione.
  • Regolarità del reddito - La regolarità del reddito consente alle persone di spendere i propri soldi più liberamente, determinando un aumento della velocità di circolazione.
  • Sistema di pagamento - È anche influenzato dalla frequenza con cui viene pagato il lavoro (settimanale, mensile, bimestrale) e dalla velocità con cui vengono saldate le fatture per vari beni e servizi.
  • Ci sono molti altri fattori coinvolti, tra cui il valore del denaro, il volume degli scambi, le facilitazioni di credito disponibili nell'economia, le condizioni commerciali, ecc.

Monetarismo ed economia keynesiana

C'è un conflitto di credenze tra i monetaristi e gli economisti keynesiani riguardo al concetto. I monetaristi credono nella stabilità della velocità di circolazione e sostengono che esiste una relazione diretta tra offerta di moneta e livelli dei prezzi, e tra il tasso di crescita dell'offerta di moneta e il tasso di inflazione. D'altra parte, gli economisti keynesiani ritengono che la velocità di circolazione sia un concetto instabile che può cambiare rapidamente, portando a cambiamenti nell'offerta di moneta.

Conclusione

La velocità di circolazione è uno strumento utile e costruttivo per accertare i livelli di inflazione in un'economia e anche per aiutare gli economisti a comprendere la forza complessiva di un'economia.

Letture correlate

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Global Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale . Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, consulta le seguenti risorse finanziarie gratuite:

  • Economia di mercato Economia di mercato L'economia di mercato è definita come un sistema in cui la produzione di beni e servizi è impostata in base ai mutevoli desideri e capacità del mercato
  • Formula del surplus del consumatore Formula del surplus del consumatore Il surplus del consumatore è una misura economica per calcolare il vantaggio (cioè il surplus) di ciò che i consumatori sono disposti a pagare per un bene o servizio rispetto al suo prezzo di mercato. La formula del surplus del consumatore si basa su una teoria economica dell'utilità marginale.
  • Parità del potere d'acquisto Parità del potere d'acquisto Il concetto di parità del potere d'acquisto (PPP) viene utilizzato per effettuare confronti multilaterali tra i redditi nazionali e gli standard di vita dei diversi paesi. Il potere d'acquisto è misurato dal prezzo di uno specifico paniere di beni e servizi. Pertanto, la parità tra due paesi implica che un'unità di valuta in un paese comprerà
  • Prezzi di trasferimento Prezzi di trasferimento I prezzi di trasferimento si riferiscono ai prezzi di beni e servizi scambiati tra entità legali comunemente controllate all'interno di un'impresa. Ad esempio, se una società controllata vende beni o presta servizi alla holding, il prezzo addebitato viene indicato come prezzo di trasferimento

Raccomandato

Come alfabetizzare in Excel?
Cos'è il valore aggiunto economico?
Cos'è un consiglio di amministrazione?