Cos'è Money Illusion?

L'illusione monetaria, nota anche come illusione del prezzo, è una teoria economica che afferma che gli individui tendono a considerare il proprio reddito e ricchezza in termini nominali, anziché in termini reali.

Illusione di denaro

Un altro modo di pensare al concetto di illusione monetaria è presumere che gli individui non tengano conto degli effetti dell'inflazione. Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare meno con la stessa quantità di denaro). sui loro soldi, quindi credono erroneamente che la loro ricchezza accumulata valga lo stesso dell'anno precedente.

Storia del concetto di illusione di denaro

"The Money Illusion" è un libro che è stato scritto dall'economista Irving Fisher nel 1928. Il libro di Fisher descriveva un negoziante tedesco durante un periodo in cui la valuta tedesca (il marco tedesco all'epoca, non l'euro) stava subendo una massiccia svalutazione a causa dell'iperinflazione. Un'iperinflazione è un evento in cui c'è un'inflazione molto alta e in accelerazione - la Germania ne ha sperimentata una dopo la prima guerra mondiale.

Il negoziante era convinto che, poiché vendeva camicie al di sopra del costo per il quale le aveva acquistate, stava realizzando un profitto. Tuttavia, secondo Fisher, il negoziante ha ricevuto meno soldi, o ha perso denaro, vendendo le sue camicie. È perché il negoziante aveva perso il potere d'acquisto, o il numero di beni e servizi che poteva acquistare con la stessa quantità di denaro, a causa delle pressioni inflazionistiche.

Fisher ha concluso che le persone pensano alla propria ricchezza in termini nominali, non in termini reali, il che ha fornito un falso senso di sicurezza per la ricchezza di un individuo.

Capire l'illusione del denaro

L'illusione del denaro è di natura psicologica: gli individui credono falsamente nell'accumulo della loro ricchezza, ma non tengono conto dell'inflazione. A causa di tale fatto, e assumendo che l'inflazione sia costantemente positiva, la ricchezza di un individuo sarà spesso sopravvalutata.

Gli economisti ritengono che esistano illusioni monetarie per un paio di ragioni:

  • Mancanza di educazione finanziaria - Spesso le persone non tengono conto degli effetti dell'inflazione sul loro potere d'acquisto o semplicemente non conoscono l'inflazione.
  • Viscosità dei prezzi in beni e servizi - A volte, i prezzi di beni e servizi Prodotti e servizi Un prodotto è un elemento tangibile che viene immesso sul mercato per l'acquisizione, l'attenzione o il consumo mentre un servizio è un elemento immateriale, che deriva da non cambierà di prezzo anche se l'economia generale sta segnalando che dovrebbero.

Gli economisti citano anche l'illusione monetaria come la ragione principale per cui l'inflazione è buona nell'economia. Nello specifico:

  • L'inflazione consente aumenti salariali - Quando l'inflazione è bassa, i datori di lavoro spesso forniscono modesti aumenti dei salari nominali.

Money Illusion e la curva di Phillips

L'illusione del denaro è un concetto chiave che Milton Friedman ha incorporato nella sua versione della curva di Philips Curva di Phillips La curva di Phillips è la rappresentazione grafica della relazione a breve termine tra disoccupazione e inflazione all'interno di un'economia. Secondo la curva di Phillips, esiste una relazione negativa o inversa tra il tasso di disoccupazione e il tasso di inflazione in un'economia. , che è uno strumento economico che descrive la relazione inversa tra disoccupazione e inflazione.

Friedman credeva che l'illusione del denaro aiutasse la validità della teoria della curva di Philips, principalmente perché:

  • I dipendenti non chiedono salari crescenti - Dal momento che gli individui vedono la loro ricchezza in termini nominali, difficilmente chiedono aumenti salariali legati all'inflazione. A sua volta, ha permesso all'azienda di assumere più dipendenti a un costo inferiore.

In altre parole, poiché l'inflazione è aumentata e i dipendenti non hanno chiesto aumenti salariali, l'azienda ha semplicemente assunto più persone, riducendo così la disoccupazione. Inoltre, sono quelle persone nella forza lavoro o gruppo di persone che sono disponibili per un lavoro che non ha un lavoro appropriato. .

  • I prezzi rispondono in modo diverso alle condizioni della domanda modificata : Friedman riteneva che un aumento della domanda aggregata influisse sui prezzi delle materie prime prima di quanto influisse sui prezzi del mercato del lavoro.

In quanto tale, una diminuzione del tasso di disoccupazione è un risultato collegato alla diminuzione dei salari reali. Quando i dipendenti si rendono conto che i loro salari reali stanno diminuendo, il tasso naturale di disoccupazione tornerà a un livello naturale perché i datori di lavoro non possono permettersi i salari reali.

  • Esiste un'asimmetria informativa : i datori di lavoro trarranno vantaggio dai dipendenti che non sono a conoscenza delle variazioni dei loro salari e prezzi reali o nominali.

Esempi di illusione di denaro

Per fornire un esempio concreto di illusione monetaria, supponi quanto segue:

  • Inflazione annuale: 2%
  • Ricchezza reale accumulata (escluso l'anno in corso): $ 600.000
  • Reddito annuo netto dopo le spese: $ 100.000

Un individuo che si innamora della trappola dell'illusione del denaro crederà a quanto segue:

  • Che i $ 600.000 persisteranno nel suo valore (sarà pari a $ 600.000 entro la fine dell'anno).
  • Supponiamo che i $ 100.000 non debbano essere aggiustati per l'inflazione, quindi l'individuo avrebbe accumulato altri $ 100.000 entro la fine dell'anno.
  • Pertanto, l'individuo crederà che la sua ricchezza sia di $ 700.000.

Tuttavia, la ricchezza effettiva dell'individuo è:

  • I $ 600.000 peggioreranno del 2% o il tasso di inflazione, il che significa che i $ 600.000 saranno pari a $ 588.000 entro la fine dell'anno.
  • Supponiamo che i $ 100.000 non debbano essere aggiustati per l'inflazione, quindi l'individuo avrebbe accumulato altri $ 100.000 entro la fine dell'anno.
  • Pertanto, la ricchezza dell'individuo sarà di $ 688.000 ($ 12.000 al di sotto di ciò che crederebbero di possedere se cadessero nella trappola dell'illusione del denaro).

Un altro interessante esempio di illusione monetaria può essere derivato dalle seguenti situazioni:

  • Un individuo di solito considera ingiusto un taglio del 2% al salario nominale (o perde il 2% del proprio potere d'acquisto).
  • Un individuo di solito vedrà un aumento nominale del 2% dei salari, mentre l'inflazione è del 4%, come giusto (o perde il 2% del proprio potere d'acquisto).

Entrambe le situazioni producono lo stesso risultato finanziario, ma gli individui di solito non la vedono in questo modo. L'illusione monetaria rimane un argomento interessante nella finanza comportamentale Finanza comportamentale La finanza comportamentale è lo studio dell'influenza della psicologia sul comportamento degli investitori o dei professionisti finanziari. Comprende anche i successivi effetti sui mercati. Si concentra sul fatto che gli investitori non sono sempre razionali.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo delle tue potenzialità, queste risorse aggiuntive saranno molto utili:

  • Informazioni asimmetriche Informazioni asimmetriche Le informazioni asimmetriche sono, proprio come suggerisce il termine, informazioni disuguali, sproporzionate o sbilanciate. Viene tipicamente utilizzato in riferimento a qualche tipo di accordo commerciale o accordo finanziario in cui una parte possiede informazioni più o più dettagliate rispetto all'altra.
  • Indice dei prezzi al consumo (CPI) Indice dei prezzi al consumo (CPI) L'indice dei prezzi al consumo (CPI) è una misura del livello dei prezzi aggregati in un'economia. Il CPI consiste in un insieme di beni e servizi di comune acquisto. Il CPI misura le variazioni del potere d'acquisto della valuta di un paese e il livello dei prezzi di un paniere di beni e servizi.
  • Inflation Targeting Inflation Targeting L'inflation Targeting è una pratica comune tra le banche centrali a livello globale che mira a influenzare il livello dei prezzi in un'economia attraverso l'uso di diversi
  • Parità del potere d'acquisto Parità del potere d'acquisto Il concetto di parità del potere d'acquisto (PPP) viene utilizzato per effettuare confronti multilaterali tra i redditi nazionali e gli standard di vita dei diversi paesi. Il potere d'acquisto è misurato dal prezzo di uno specifico paniere di beni e servizi. Pertanto, la parità tra due paesi implica che un'unità di valuta in un paese comprerà

Raccomandato

Come alfabetizzare in Excel?
Cos'è il valore aggiunto economico?
Cos'è un consiglio di amministrazione?