Cosa sono le commissioni di gestione?

Le commissioni di gestione sono commissioni pagate ai professionisti incaricati della gestione degli investimenti per conto di un cliente. Tipicamente determinato come percentuale del patrimonio gestito (AUM) Assets Under Management (AUM) Il patrimonio gestito (AUM) è il valore di mercato totale dei titoli che un istituto finanziario possiede o gestisce per conto dei propri clienti. , le commissioni di gestione possono coprire una serie di spese, tra cui gestione del portafoglio, servizi di consulenza e costi amministrativi.

Spese di gestione

Le commissioni di gestione sono presenti in quasi tutti i servizi di consulenza e gestione degli investimenti, ma il tasso effettivo può variare in modo significativo. Come qualsiasi altra commissione di servizio, le commissioni di gestione sono pagate ai professionisti degli investimenti Gestore di portafoglio I gestori di portafoglio gestiscono i portafogli di investimento utilizzando un processo di gestione del portafoglio in sei fasi. Scopri esattamente cosa fa un gestore di portafoglio in questa guida. I gestori di portafoglio sono professionisti che gestiscono portafogli di investimento, con l'obiettivo di raggiungere gli obiettivi di investimento dei propri clienti. in cambio dei loro servizi. I servizi possono essere sotto forma di consulenza, competenza e, si spera, un elevato ritorno sull'investimento.

Sommario

  • Le commissioni di gestione sono commissioni pagate ai professionisti incaricati della gestione degli investimenti per conto di un cliente.
  • Le commissioni di gestione tipiche sono prese come percentuale del patrimonio gestito (AUM) totale.
  • Le commissioni di gestione possono anche essere indicate come commissioni di investimento o commissioni di consulenza.

Capire le commissioni di gestione

Nel settore della gestione degli investimenti, le commissioni di gestione sono la norma tra tutti i tipi di opportunità di investimento. In cambio del pagamento delle commissioni di gestione, gli investitori hanno accesso alle competenze e alle risorse dei professionisti degli investimenti. I professionisti possono aiutare gli investitori con l'allocazione del rischio, il ribilanciamento dei portafogli o la fornitura di consulenza personalizzata sugli investimenti.

Le commissioni di gestione possono anche coprire le spese legate alla gestione di un portafoglio, come le operazioni sui fondi e i costi amministrativi. La commissione di gestione varia ma di solito varia dallo 0,20% al 2,00%, a seconda di fattori quali lo stile di gestione e la dimensione dell'investimento.

Le imprese di investimento che sono più passive con i loro investimenti generalmente applicano una commissione inferiore rispetto a quelle che gestiscono i loro investimenti in modo più attivo. Inoltre, gli investitori istituzionali o le persone con un patrimonio netto elevato con ingenti somme di denaro da investire possono talvolta ricevere una commissione di gestione inferiore. Le commissioni di gestione possono anche essere indicate come commissioni di investimento o commissioni di consulenza.

Le commissioni di gestione tipiche sono prese come percentuale del patrimonio gestito (AUM) totale. L'importo è quotato annualmente e di solito applicato su base mensile o trimestrale. Ad esempio, se hai investito $ 10.000 con una commissione di gestione annuale del 2,00%, ti aspetteresti di pagare una commissione di $ 200 all'anno. Se le commissioni di gestione vengono applicate ogni trimestre, dovresti aspettarti di pagare una commissione di $ 50 ogni tre mesi.

Commissioni di gestione - Tipi

Evitare le commissioni di gestione

Per coloro che vogliono evitare le commissioni di gestione e conservare più soldi, è possibile evitare del tutto le commissioni di gestione impegnandosi in investimenti autodiretti. L'investimento autodiretto consente agli investitori di assumere il controllo completo dei propri investimenti, eliminando la necessità di professionisti degli investimenti. Può comportare l'acquisto e la vendita di singole azioni, nonché la creazione di un portafoglio di investimento personalizzato. Portafoglio di investimento Un portafoglio di investimento è un insieme di attività finanziarie di proprietà di un investitore che può includere obbligazioni, azioni, valute, contanti e equivalenti di liquidità e materie prime. Inoltre, si riferisce a un gruppo di investimenti che un investitore utilizza per ottenere un profitto assicurandosi che il capitale o le attività siano preservati. .

Sebbene non siano coinvolte commissioni di gestione, può essere un'opzione rischiosa per investitori inesperti. Inoltre, gli investitori autodiretti dovrebbero diffidare di altre spese, come commissioni, commissioni di intermediazione e commissioni di cambio valuta.

Commissione di gestione vs. MER

Un altro termine che si usa comunemente quando si parla di commissioni di gestione è l'indice di spesa di gestione (MER). Ricorda che le commissioni di gestione sono pagate ai professionisti degli investimenti che gestiscono gli investimenti e possono coprire altre spese, come le operazioni del fondo e l'amministrazione.

D'altra parte, il MER include la commissione di gestione, nonché altri costi associati alla gestione di un fondo di investimento. Può includere le spese operative Spese operative Le spese operative, le spese operative o "opex" si riferiscono alle spese sostenute per le attività operative di un'azienda. In altre parole, come contabilità, valutazione, spese legali e tasse.

Pertanto, quando si prendono decisioni di investimento, è importante considerare non solo la commissione di gestione, ma la totalità del MER. Generalmente espresso in percentuale, il MER è spesso superiore alla commissione di gestione, in quanto comprende la commissione di gestione e altre spese operative.

Rapporto spese di gestione (MER) = Commissioni di gestione + Spese operative + Tasse

Esempio di commissione di gestione

Viene applicata una semplice commissione di gestione come percentuale del totale delle attività gestite. Supponiamo che tu stia pianificando di investire $ 100.000 e che un'impresa di investimento ti offra un'opportunità di investimento con una commissione di gestione dello 0,45% all'anno. In questo caso, ti verranno addebitati $ 450 all'anno in commissioni di gestione.

Supponiamo ora che un'altra società di investimento ti offra un'opportunità di investimento con una commissione di gestione inferiore dello 0,25%, con una spesa operativa aggiuntiva dell'1,25%. In questo caso, il MER del fondo sarebbe 1,50% e ti aspetteresti che venga addebitata una commissione di $ 1.500 all'anno.

Idealmente, i tuoi investimenti dovrebbero ottenere un rendimento annuo maggiore del MER. Assicura che tu possa coprire tutte le commissioni coinvolte con l'opportunità di investimento mentre guadagni comunque un profitto sui tuoi investimenti.

Letture correlate

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Commissione Commissione Commissione si riferisce al compenso pagato a un dipendente dopo aver completato un compito, che spesso consiste nella vendita di un certo numero di prodotti o servizi
  • Rendimento atteso Rendimento atteso Il rendimento atteso di un investimento è il valore atteso della distribuzione di probabilità dei possibili rendimenti che può fornire agli investitori. Il ritorno sull'investimento è una variabile sconosciuta che ha valori diversi associati a probabilità diverse.
  • Commissione di servizio Commissione di servizio Una commissione di servizio, chiamata anche tariffa di servizio, si riferisce a una tariffa raccolta per pagare i servizi relativi a un prodotto o servizio che viene acquistato.
  • Gestione attiva del portafoglio obbligazionario Gestione attiva del portafoglio obbligazionario Un portafoglio obbligazionario può essere gestito in diversi modi; tuttavia, i metodi primari sono attivi, passivi o un ibrido dei due. Gestione attiva del portafoglio obbligazionario,

Raccomandato

Come alfabetizzare in Excel?
Cos'è il valore aggiunto economico?
Cos'è un consiglio di amministrazione?