Cosa sono le industrie difensive?

Le industrie difensive comprendono attività relativamente stabili o relativamente immuni alle fluttuazioni economiche, ovvero espansioni e recessioni economiche Recessione Recessione è un termine usato per indicare un rallentamento dell'attività economica generale. In macroeconomia, le recessioni sono ufficialmente riconosciute dopo due trimestri consecutivi di tassi di crescita del PIL negativi. . Le attività difensive rimangono relativamente inalterate in caso di boom economico o recessione, nel senso che i loro guadagni non sono influenzati dalle fluttuazioni economiche. L'industria di solito è costituita da imprese che trattano beni di prima necessità, cioè essenziali, sul mercato.

Industrie difensive

Caratteristiche delle industrie difensive

1. Resiliente alle fluttuazioni economiche

Come accennato in precedenza, poiché le industrie difensive comprendono attività che di solito si occupano di beni di prima necessità o essenziali, sono relativamente resistenti ai periodi di boom economico o alle recessioni. A causa di questo fatto, le industrie difensive sono in grado di sopravvivere alle peggiori recessioni economiche.

2. Si occupa di beni di prima necessità

Le industrie difensive comprendono attività che di solito si occupano di beni di prima necessità. È perché i beni di prima necessità sono considerati essenziali da un consumatore. Quindi, la loro elasticità della domanda è relativamente anelastica Domanda anelastica La domanda anelastica è quando la domanda dell'acquirente non cambia tanto quanto il prezzo cambia. Quando il prezzo aumenta del 20% e la domanda diminuisce solo dell'1%, si dice che la domanda è anelastica. . Ciò implica che indipendentemente dalle variazioni di reddito, prezzo dei beni correlati, ecc., I consumatori acquisteranno i beni di prima necessità.

3. Resistenti alle espansioni economiche quanto lo sono alle recessioni economiche

Le industrie difensive sono resilienti alle espansioni economiche o ai periodi di boom quanto lo sono alle recessioni economiche. Poiché le attività difensive trattano solo beni di prima necessità, i consumatori li trattano solo nella misura in cui ne hanno bisogno.

Quindi, durante i periodi di espansione, quando l'economia è fiorente e ci sono grandi afflussi di liquidità, i consumatori non finiranno per spendere l'afflusso di denaro extra in beni di prima necessità. Lo faranno solo nella misura della necessità del bene. Pertanto, le industrie difensive sono relativamente stabili durante le espansioni come lo sono durante le recessioni.

4. Un'opzione interessante per gli investitori

Le industrie difensive sono un'opzione molto interessante per gli investitori, soprattutto durante una recessione economica. È perché sono in grado di sopravvivere a una recessione meglio di altri settori. Pertanto, durante le recessioni, le industrie difensive attraggono la maggior parte degli investitori e sono considerate un'opportunità di investimento redditizio.

5. Alta stabilità, meno volatilità

Un altro motivo per cui le industrie difensive sono considerate un rifugio sicuro per gli investitori è che le attività difensive sono meno volatili rispetto ad altre industrie. Quindi, soprattutto per gli investitori che non sono grandi acquirenti di rischi, i titoli difensivi sono considerati un rifugio sicuro a causa della stabilità e della volatilità insignificante. Indica il livello di rischio associato alle variazioni di prezzo di un titolo. Investitori e trader calcolano la volatilità di un titolo per valutare le variazioni passate dei prezzi ad esso associati.

6. Rendimenti a lungo termine

A causa della stabilità dei settori difensivi, di solito rappresentano un'opzione interessante per gli investitori a causa dei notevoli rendimenti che forniscono a lungo termine.

7. Sicurezza del lavoro

Le industrie difensive sono molto ricercate nel mercato del lavoro Mercato del lavoro Il mercato del lavoro è il luogo in cui l'offerta e la domanda di lavoro si incontrano, con i lavoratori o la manodopera che forniscono i servizi richiesti dai datori di lavoro. Il lavoratore può essere chiunque desideri offrire i suoi servizi a titolo oneroso mentre il datore di lavoro può essere una singola entità o un'organizzazione a causa della sicurezza del lavoro che le imprese offrono. Durante le recessioni economiche, molte aziende non riescono a generare entrate come previsto, e quindi i dipendenti finiscono per perdere il lavoro quando le aziende cercano di ridurre le loro spese. Poiché le industrie difensive sono relativamente stabili durante le recessioni, la sicurezza del lavoro associata al settore è elevata.

Necessità

Le necessità sono beni normali che vengono trattati come essenziali dai consumatori. Poiché i beni sono una necessità in ogni famiglia consumatrice, il consumatore acquisterà il bene indipendentemente dai cambiamenti nei fattori che influenzano la sua domanda. Pertanto, indipendentemente dalle variazioni di prezzo, reddito personale, prezzo dei beni correlati, ecc., Il consumatore acquisterà beni essenziali.

Alcuni esempi di beni di prima necessità sono i prodotti alimentari che sono un alimento base per un mercato di consumo, come il grano e il riso in Asia; servizi come l'elettricità, i trasporti di base come i trasporti pubblici e così via. L'elasticità della domanda rispetto al prezzo per un bene di prima necessità è relativamente anelastica. Allo stesso modo, anche l'elasticità al reddito della domanda di beni di prima necessità è relativamente anelastica. Implica che i consumatori acquisteranno beni di prima necessità indipendentemente dalle variazioni del loro reddito.

Esempi di società: azioni difensive

Le azioni difensive rappresentano le opzioni di investimento dei settori difensivi. Pertanto, le attività che rientrano nelle industrie difensive sono considerate azioni difensive nel settore degli investimenti. I titoli difensivi più ricercati sono le società sanitarie, i discount e le società di servizi.

1. Aziende sanitarie: Johnson e Johnson

Johnson and Johnson (NYSE: JNJ) è una società multinazionale che sviluppa dispositivi medici, prodotti farmaceutici e beni di consumo confezionati. Durante la recessione, il Dow Jones Industrial Average è sceso del 53% dalla fine del 2007 alla metà del 2009. Allo stesso tempo, il prezzo delle azioni di Johnson and Johnson è sceso solo del 33%, superando il mercato di circa il 20%. Ha anche sovraperformato ogni recessione nella storia recente.

2. Rivenditori scontati: Walmart

Walmart (NYSE: WMT) è una gigantesca società di vendita al dettaglio che gestisce una serie di negozi di alimentari, grandi magazzini discount e ipermercati. Conosciuto come un rivenditore di sconti, Walmart fornisce prodotti relativamente economici ai suoi consumatori attraverso le sue grandi economie di scala. Durante la recessione del 2008, il reddito netto di Walmart è aumentato a causa della domanda stabile da parte dei consumatori. Guardando i cambiamenti nel prezzo delle sue azioni durante la recessione economica, Walmart ha sovraperformato l'indice Dow Jones del 43%, scendendo solo del 10%.

3. Società di servizi

Pacific Gas and Electric Company (NYSE: PCG) fornisce gas naturale ed elettricità in California ed è uno dei maggiori fornitori di servizi pubblici degli Stati Uniti. È sceso solo del 42% durante la recessione del 2008, superando il Dow Jones dell'11%.

Più risorse

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Business Cycle Business Cycle Un ciclo economico è un ciclo di fluttuazioni del prodotto interno lordo (PIL) attorno al suo tasso di crescita naturale a lungo termine. Spiega l'espansione e la contrazione dell'attività economica che un'economia sperimenta nel tempo.
  • Depressione economica Depressione economica Una depressione economica è un evento in cui un'economia è in uno stato di turbolenza finanziaria, spesso il risultato di un periodo di attività negativa basato sul tasso del prodotto interno lordo (PIL) del paese. È molto peggio di una recessione, con un calo significativo del PIL e di solito dura molti anni.
  • Beni normali Beni normali I beni normali sono un tipo di beni la cui domanda mostra una relazione diretta con il reddito di un consumatore. Significa che la domanda di tali beni aumenta con
  • Prodotti sostitutivi Prodotti sostitutivi I prodotti sostitutivi offrono ai consumatori scelte quando prendono decisioni di acquisto fornendo alternative altrettanto valide, aumentando così l'utilità. Tuttavia, dal punto di vista di un'azienda, i prodotti sostitutivi creano una rivalità. Di conseguenza, le aziende possono sostenere costi di marketing e promozionali elevati quando competono

Raccomandato

Come alfabetizzare in Excel?
Cos'è il valore aggiunto economico?
Cos'è un consiglio di amministrazione?