Cos'è un'obbligazione ipotecaria?

Un'obbligazione ipotecaria è un tipo di obbligazione garantita da ipoteche che è tipicamente immobiliare o altri beni reali. Le attività sono anche note come garanzie collaterali Le garanzie collaterali sono un'attività o una proprietà che un individuo o un'entità offre a un prestatore come garanzia per un prestito. Viene utilizzato come un modo per ottenere un prestito, fungendo da protezione contro potenziali perdite per il prestatore in caso di inadempienza del debitore nei suoi pagamenti. delle obbligazioni.

Obbligazione ipotecaria

I titolari di obbligazioni ipotecarie possono rivendicare la garanzia. Se i mutuatari non possono rimborsare i loro debiti, gli obbligazionisti possono vendere le attività sottostanti per coprire i pagamenti che dovrebbero ricevere in base ai termini del contratto.

Sommario

  • Un'obbligazione ipotecaria è un tipo di obbligazione garantita da ipoteche, come immobili, attrezzature o altri beni reali.
  • Le obbligazioni ipotecarie proteggono i creditori e consentono ai mutuatari di prendere in prestito importi maggiori a costi inferiori.
  • Le obbligazioni possono essere cartolarizzate in un titolo garantito da ipoteca e vendute agli investitori nel mercato secondario Mercato secondario Il mercato secondario è dove gli investitori acquistano e vendono titoli di altri investitori. Esempi: Borsa di New York (NYSE), Borsa di Londra (LSE). , che consente agli obbligazionisti di trasferire i rischi.

Comprensione delle obbligazioni ipotecarie

Le obbligazioni ipotecarie sono garantite da un bene reale prezioso o da un insieme di beni, che proteggono gli obbligazionisti. In caso di insolvenza del mutuatario, gli obbligazionisti ipotecari hanno il diritto di vendere le attività collaterali per ottenere il pagamento del capitale.

Quando e come gli obbligazionisti possono vendere le attività, nonché il modo in cui viene distribuito il denaro derivante dalla vendita, sono determinati dai termini del contratto. Come risultato di un livello di rischio inferiore, le obbligazioni ipotecarie di solito comportano tassi di interesse inferiori rispetto alle obbligazioni societarie tipiche che non sono garantite da attività reali.

Ad esempio, una società ha preso in prestito 1 milione di dollari da una banca e ha fornito le sue attrezzature come garanzia. La banca è titolare dell'obbligazione ipotecaria e possiede un credito sulle attrezzature dell'azienda. L'azienda restituisce gli interessi e il capitale alla banca tramite pagamenti periodici delle cedole.

Se l'azienda soddisfa tutti i pagamenti, può mantenere la proprietà dell'attrezzatura. Se non è in grado di rimborsare completamente la banca, la banca ha il diritto di vendere l'attrezzatura per recuperare il denaro prestato.

Pro e contro delle obbligazioni ipotecarie

Le obbligazioni ipotecarie offrono numerosi vantaggi sia ai mutuatari che ai prestatori. Possedendo un diritto su beni reali, i prestatori di tali obbligazioni sopportano minori perdite potenziali in caso di insolvenza. Le obbligazioni ipotecarie consentono inoltre ai mutuatari meno affidabili di accedere a maggiori quantità di capitale a costi di prestito inferiori .

Le obbligazioni ipotecarie possono essere cartolarizzate in derivati ​​finanziari e vendute agli investitori, il che fornisce una maggiore liquidità nel mercato dei capitali e consente il trasferimento dei rischi.

Uno degli svantaggi delle obbligazioni ipotecarie è il rischio di perdere la garanzia se i mutuatari non riescono a effettuare i pagamenti. Sebbene il prestatore ottenga la proprietà della garanzia sottostante Qualità della garanzia La qualità della garanzia è correlata alla condizione generale di un determinato bene che una società o un individuo desidera mettere come garanzia quando prende in prestito fondi, non è sempre il caso che il prestatore possa vendere la garanzia per un importo che possa coprire completamente la perdita. Le garanzie reali sono generalmente vendute a prezzi inferiori ai valori equi di mercato di attività comparabili.

Obbligazioni ipotecarie e titoli garantiti da ipoteca

I prestatori di obbligazioni ipotecarie e prestiti, come le banche, di solito non mantengono la proprietà dei mutui. Invece, cartolarizzano i mutui in prodotti finanziari che possono essere venduti sul mercato secondario. Questo tipo di prodotto finanziario è noto come titolo garantito da ipoteca (MBS) Titolo garantito da ipoteca (MBS). Un titolo garantito da ipoteca (MBS) è un titolo di debito garantito da un mutuo o da una raccolta di mutui. Un MBS è un titolo garantito da attività che viene negoziato sul mercato secondario e che consente agli investitori di trarre profitto dall'attività ipotecaria.

Una società veicolo (SPV) - l'originatore del MBS - raccoglie mutui da una banca in un pool e vende piccoli pacchetti di mutui agli investitori. L'originator raccoglie i pagamenti degli interessi dai mutuatari ipotecari e quindi distribuisce i pagamenti agli investitori MBS. Quindi, il rischio di insolvenza viene trasferito agli investitori MBS.

Mutui subprime

Nonostante forniscano liquidità e opportunità di investimento nel mercato dei capitali, gli investimenti in MBS possono portare a un rischio morale Rischio morale Il rischio morale si riferisce alla situazione che si verifica quando un individuo ha la possibilità di trarre vantaggio da un accordo o . Le banche, in quanto prestatori di obbligazioni ipotecarie, dovrebbero valutare attentamente i rischi di credito delle obbligazioni e prestare prestiti solo a mutuatari che soddisfano gli standard.

Tuttavia, poiché le banche possono trasferire i rischi di credito agli investitori tramite MBS, tendono ad abbassare i loro standard e prestare a mutuatari con rating di credito bassi. Un tale rischio morale può portare a un numero crescente di mutui subprime. La crisi finanziaria globale del 2008 è attribuibile alla sovrabbondanza di mutui subprime e alle inadempienze diffuse su questi mutui.

Risorse addizionali

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Crisi finanziaria globale 2008 Crisi finanziaria globale 2008-2009 La crisi finanziaria globale del 2008-2009 si riferisce alla massiccia crisi finanziaria che il mondo ha dovuto affrontare dal 2008 al 2009. La crisi finanziaria ha avuto un impatto su individui e istituzioni in tutto il mondo, con milioni di americani essere profondamente influenzato. Le istituzioni finanziarie iniziarono ad affondare, molte furono assorbite da entità più grandi e il governo degli Stati Uniti fu costretto a offrire salvataggi
  • Mutuo a tasso variabile (ARM) Ipoteca a tasso variabile (ARM) Un mutuo a tasso variabile (ARM) viene fornito con tassi di interesse variabili in base al saldo in essere di ciascun periodo sul prestito. Inizialmente, un ARM produrrebbe a
  • Rischio di insolvenza Rischio di insolvenza Il rischio di insolvenza, chiamato anche probabilità di insolvenza, è la probabilità che un mutuatario non effettui pagamenti completi e tempestivi di capitale e interessi,
  • Special Purpose Vehicle (SPV) Special Purpose Vehicle (SPV) Un Special Purpose Vehicle / Entity (SPV / SPE) è un'entità separata creata per un obiettivo specifico e ristretto e che è tenuta fuori bilancio. SPV è un file

Raccomandato

Cos'è un privilegio volontario?
Cosa sono i fondi del mercato monetario?
Cos'è il Pairs Trading?