Cos'è LIFO vs FIFO?

In mezzo al dibattito LIFO contro FIFO in materia di contabilità, decidere quale metodo utilizzare non è sempre facile. LIFO e FIFO sono le due tecniche più comuni utilizzate per valutare il costo delle merci vendute Il costo delle merci vendute (COGS) Il costo delle merci vendute (COGS) misura il "costo diretto" sostenuto nella produzione di qualsiasi bene o servizio. Comprende il costo del materiale, il costo del lavoro diretto e le spese generali di fabbrica dirette ed è direttamente proporzionale ai ricavi. Man mano che le entrate aumentano, sono necessarie più risorse per produrre i beni o servizi. COGS è spesso e inventario. Più specificamente, LIFO è l'abbreviazione di last-in, first-out, mentre FIFO significa first-in, first-out.

Gli International Financial Reporting Standards - IFRS - consentono solo la contabilità FIFO, mentre i principi contabili generalmente accettati - GAAP - negli Stati Uniti consentono alle aziende di scegliere tra contabilità LIFO o FIFO.

LIFO contro FIFO

Esistono altri metodi utilizzati per valutare le scorte come l'identificazione specifica e il costo medio o ponderato. Il metodo utilizzato da un'azienda per calcolare il proprio inventario ha un impatto significativo sul proprio bilancio. Tre rendiconti finanziari I tre rendiconti finanziari sono il conto economico, lo stato patrimoniale e il rendiconto finanziario. Queste tre affermazioni fondamentali sono complesse.

Last In, First Out (LIFO)

Il sistema LIFO si basa sul presupposto che gli ultimi articoli sullo scaffale siano i primi ad essere venduti. È la tecnica più consigliata per le aziende che trattano prodotti non deperibili o che non corrono il rischio di obsolescenza.

Ogni volta che si verifica un aumento di prezzo, il metodo LIFO consiglia la vendita di articoli a un prezzo più alto prima, mentre i prodotti più economici vengono mantenuti come stock. In questo modo il costo dei beni venduti di un'impresa aumenta e il reddito netto diminuisce. Entrambi gli aspetti aiutano a ridurre al minimo la responsabilità fiscale della società.

Il modo migliore per spiegare il concetto è attraverso un'illustrazione. Considera una concessionaria che paga $ 20.000 per un modello di auto del 2015 durante la primavera e $ 23.000 per lo stesso durante l'autunno. A dicembre, la concessionaria vende una di queste automobili per $ 26.000.

Dal punto di vista dell'imposta sul reddito Contabilità delle imposte sul reddito Le imposte sul reddito e la relativa contabilità sono un'area chiave della finanza aziendale. Avere una comprensione concettuale della contabilità delle imposte sul reddito consente a un'azienda di mantenere la flessibilità finanziaria. L'imposta è un campo complicato da navigare e spesso confonde anche gli analisti finanziari più esperti. , la concessionaria può considerare una delle vetture come un bene venduto. Se tiene conto dell'auto acquistata in autunno utilizzando la tecnica LIFO, l'utile imponibile su questa vendita sarebbe di $ 3.000. Tuttavia, se si considera l'auto acquistata in primavera, l'utile imponibile per la stessa sarebbe di $ 6.000.

Oltre a ridurre la responsabilità fiscale, l'utilizzo della tecnica LIFO offre altri vantaggi come:

  • Eliminare le sfide legate all'abbinamento delle spese di inventario ai loro ricavi
  • Ridurre le svalutazioni dei prodotti al loro valore equo di mercato a causa della riduzione dei costi di magazzino
  • Miglioramento del flusso di cassa

Tuttavia, last-in, first-out non è privo di alcuni svantaggi. Uno dei suoi svantaggi è che non include il costo di sostituzione delle scorte. Inoltre, l'approccio LIFO tende a sottostimare il valore del titolo di chiusura, lasciando poco spazio per gli aggiustamenti, soprattutto per le società che stanno lottando. Molte aziende non sono in grado di bilanciare l'effetto dell'aumento delle spese causato dall'inflazione. Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare meno con la stessa quantità di denaro). .

Poiché LIFO sottovaluta l'inventario di chiusura ed esagera il costo delle vendite, non è accettato dalla maggior parte delle autorità fiscali. Se una società utilizza una tale tecnica, dovrà condurre i calcoli della responsabilità fiscale separatamente, il che richiede risorse aggiuntive.

First In, First Out (FIFO)

Con FIFO, l'ipotesi è che i primi articoli da produrre siano anche i primi articoli da smaltire. Ad esempio, supponiamo che una drogheria riceva 30 unità di latte il lunedì, il giovedì e il sabato. Se un individuo dovesse acquistare un litro di latte venerdì, è molto probabile che scelga dal lotto del lunedì poiché è quello che è stato messo per primo sugli scaffali.

Con la tecnica first-in, first-out, il proprietario del negozio presumerà che tutto il latte venduto per primo provenga dalla spedizione del lunedì fino a quando tutte le 30 unità sono esaurite, anche se un cliente sceglie da un lotto più recente.

FIFO è consigliato principalmente per le aziende che trattano prodotti deperibili. L'approccio fornisce a tali imprese un valore più accurato dei loro profitti e inventario. FIFO non è adatto solo per le aziende che trattano articoli deperibili ma anche per quelle che non rientrano nella categoria.

Con il metodo FIFO, lo stock che rimane sugli scaffali alla fine del ciclo contabile sarà valutato ad un prezzo più vicino al prezzo di mercato effettivo degli articoli. Significa che i beni aziendali avranno un valore maggiore.

Perché utilizzare FIFO?

Il più grande vantaggio di FIFO risiede nella sua semplicità. Molti imprenditori sono contenti del fatto che sia facile da calcolare.

Un altro vantaggio è che ci sono meno sprechi quando si tratta di deterioramento dei materiali. Poiché i primi articoli acquisiti sono anche i primi ad essere venduti, c'è un efficace utilizzo e gestione delle scorte.

Incartare

I metodi LIFO e FIFO rappresentano trattamenti contabili completamente diversi che producono risultati diversi. Sebbene LIFO sia una scelta interessante per coloro che cercano di mantenere bassi i propri redditi imponibili, il metodo FIFO offre maggiori vantaggi.

LIFO aiuta ad aumentare la soddisfazione del cliente. Poiché l'azienda sposta costantemente nuovi inventari, è meno probabile che i clienti si ritrovino con prodotti obsoleti o obsoleti.

FIFO, a sua volta, consente alle aziende di ridurre gli sprechi in quanto garantisce che gli articoli prodotti per primi siano i primi a uscire dagli scaffali. Consente inoltre ai proprietari delle aziende di migliorare il controllo di qualità.

Letture correlate

Grazie per aver letto la nostra guida sui metodi di contabilità LIFO e FIFO. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per saperne di più, saranno utili le seguenti risorse:

  • Giorni di inventario In sospeso Giorni di inventario In sospeso I giorni di inventario in sospeso (DIO) è il numero medio di giorni in cui un'azienda detiene il proprio inventario prima di venderlo. Il calcolo dei giorni di inventario in sospeso mostra la velocità con cui un'azienda può trasformare l'inventario in contanti. È una metrica di liquidità e anche un indicatore dell'efficienza operativa e finanziaria di un'azienda.
  • Day Sales Outstanding Days Sales Outstanding Days Sales Outstanding (DSO) rappresenta il numero medio di giorni necessari per convertire in contanti le vendite a credito o il tempo impiegato da un'azienda per riscuotere i propri crediti. Il DSO può essere calcolato dividendo il totale dei crediti durante un certo periodo di tempo per il totale delle vendite nette di crediti.
  • Fatturato dell'inventario Fatturato dell'inventario Il fatturato dell'inventario, o indice di rotazione dell'inventario, è il numero di volte in cui un'azienda vende e sostituisce le sue scorte di merci durante un determinato periodo. Considera il costo delle merci vendute, rispetto al suo inventario medio per un anno o in un determinato periodo di tempo.
  • Lead time Lead time Il lead time si riferisce al tempo impiegato tra l'inizio e il completamento di un'operazione o di un progetto. Il termine è comunemente usato nella gestione della catena di approvvigionamento,

Raccomandato

Cos'è il Merchant Discount Rate (MDR)?
Cos'è la matematica finanziaria?
Cos'è Sub vs Function?