Grafici di guadagno e diagrammi di profitti e perdite

Gli investitori utilizzano grafici di payoff rispetto ai diagrammi di profitti e perdite per determinare i rendimenti dal trading di opzioni. I payoff delle opzioni sono semplicemente la ricompensa o il rendimento che ci si può aspettare dall'investire o dall'essere coinvolti nel trading di opzioni. Si può realizzare un profitto sull'importo investito o, in caso di condizioni sfavorevoli, incorrere in una perdita. Un payoff di opzioni è rappresentato graficamente attraverso un grafico di payoff o schematicamente attraverso un diagramma di profitti e perdite.

Riepilogo rapido:

  • I payoff delle opzioni si riferiscono alla ricompensa o al rendimento realizzato dall'investimento o dalla partecipazione al trading di opzioni.
  • I grafici del payoff sono la rappresentazione grafica del payoff delle opzioni. Sono spesso denominati "grafici del rischio".
  • I diagrammi di profitti e perdite sono la rappresentazione schematica del payoff di un'opzione, ovvero il profitto realizzato o la perdita sostenuta sull'investimento effettuato.

Cosa sono i grafici di guadagno?

I grafici di payoff sono la rappresentazione grafica di un payoff di opzioni. Sono spesso denominati "grafici del rischio". L'asse x rappresenta il prezzo spot dell'opzione call o put. Prezzo spot Il prezzo spot è il prezzo corrente di mercato di un titolo, valuta o merce disponibile per essere acquistato / venduto per il regolamento immediato. In altre parole, è il prezzo al quale i venditori e gli acquirenti valutano un bene in questo momento. , mentre l'asse y rappresenta il profitto / perdita che si ricava dalle stock option. Il grafico dei guadagni assomiglia allo schema del grafico mostrato di seguito:

Grafici di guadagno

Cosa sono i diagrammi di profitti e perdite?

I diagrammi di profitti e perdite sono la rappresentazione schematica di un payoff di opzioni, ovvero il profitto ottenuto o la perdita sostenuta sull'investimento effettuato. Il diagramma seguente mostra un diagramma di profitti e perdite per una "opzione long call".

Diagrammi di profitti e perdite

L'asse verticale indica l'utile / perdita realizzato o sostenuto. Tutti gli importi al di sopra del livello zero rappresentano un profitto ottenuto e tutti gli importi inferiori al livello zero rappresentano una perdita subita. L'asse orizzontale indica il movimento del prezzo dell'azione dell'opzione, che aumenta man mano che il grafico si sposta verso destra.

Di solito, in un diagramma di profitti e perdite delle opzioni, la linea blu, come quella mostrata nel diagramma sopra, è la linea dei profitti e delle perdite. Il punto in cui la linea di profitti e perdite interseca la linea del prezzo delle azioni, indicato dalla linea rossa nel diagramma sopra, è chiamato "punto di pareggio Punto di pareggio (BEP) Punto di pareggio (BEP) è un termine in contabilità che si riferisce alla situazione in cui i ricavi e le spese di un'azienda erano uguali in un determinato periodo contabile. Significa che non ci sono stati profitti netti o perdite nette per l'azienda - è "in pareggio". BEP può anche fare riferimento alle entrate che devono essere raggiunte per compensare le spese sostenute. "

Il punto di pareggio in un diagramma di profitti e perdite è il punto in cui una strategia di opzioni non produrrebbe alcun profitto né subirebbe perdite. Oltre questo punto, è un profitto ottenuto o una perdita subita. Ci sono quattro situazioni di base che di solito sono rappresentate attraverso diagrammi di profitti e perdite. Uno di questi, come mostrato sopra, è il diagramma delle opzioni call lunghe. Le altre tre situazioni sono:

  • Diagramma delle opzioni long put
  • Schema delle opzioni di chiamata breve
  • Schema delle opzioni short put

Le quattro situazioni sono le forme di base di un diagramma di profitti e perdite associato al trading di opzioni. L'esempio più comune di una tale situazione è la "strategia iron condor". La strategia è mostrata nel diagramma seguente:

Strategia Iron Condor

La strategia iron condor Iron Condor L'iron condor è una strategia di trading per opzioni che utilizza due spread, entrambi verticali. Una è una call (che è l'opzione di acquisto), e l'altra è una put è una combinazione di vendita di un'opzione su azioni call e un'opzione su azioni put e l'acquisto di un'opzione su azioni call e un'opzione su azioni put, tutto allo stesso tempo . In questo caso, la strategia delle opzioni è tale che il profitto viene guadagnato solo fino a un certo limite, come specificato dai segni di spunta rossi nel diagramma sopra. Tuttavia, se il prezzo delle azioni delle opzioni aumenta o diminuisce notevolmente oltre i limiti, la strategia inizierà a subire una perdita.

Risorse aggiuntive sui grafici dei profitti e sui diagrammi di profitti e perdite

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione FMVA® Financial Modeling and Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per aiutarti a diventare un analista finanziario di livello mondiale e far avanzare la tua carriera al massimo delle tue potenzialità, queste risorse aggiuntive saranno molto utili:

  • London International Financial Futures & Options Exchange London International Financial Futures and Options Exchange (LIFFE) Il London International Financial Futures and Options Exchange (LIFFE) è una borsa di futures con sede a Londra. Sir Brian Williamson ha fondato LIFFE su
  • Opzioni: call e put Opzioni: call e put Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (strike prezzo). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni statunitensi possono essere esercitate in qualsiasi momento
  • Spread Trading Spread Trading Lo spread trading, noto anche come trading di valore relativo, è un metodo di trading che prevede che un investitore acquisti simultaneamente un titolo e venda un
  • Meccanismi di negoziazione Meccanismi di negoziazione I meccanismi di negoziazione si riferiscono ai diversi metodi di negoziazione delle attività. I due principali tipi di meccanismi di trading sono i meccanismi di trading basati sulle quotazioni e sugli ordini

Raccomandato

Cos'è la deflazione?
Cos'è il fair value?
Cos'è l'analisi esterna?