Investire in azioni: una guida agli investimenti in crescita

Gli investitori possono trarre vantaggio dalle nuove strategie di investimento in crescita Strategie di investimento in azioni Le strategie di investimento in azioni riguardano i diversi tipi di investimento in azioni. Queste strategie sono vale a dire valore, crescita e investimento in indici. La strategia scelta da un investitore è influenzata da una serie di fattori, come la situazione finanziaria dell'investitore, gli obiettivi di investimento e la tolleranza al rischio. al fine di affinare più precisamente le scorte Stock Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. o altri investimenti che offrono un potenziale di profitto superiore alla media. Quando si tratta di investire in borsa,c'è sempre una varietà di approcci che possono essere adottati. L'obiettivo, tuttavia, è generalmente sempre lo stesso, indipendentemente dall'approccio: far crescere i tuoi investimenti e aumentare i tuoi profitti.

Gli investitori in crescita sono continuamente alla ricerca di singole azioni o investimenti correlati ad azioni, come fondi comuni di investimento o fondi negoziati in borsa Exchange Traded Fund (ETF) Un Exchange Traded Fund (ETF) è un popolare veicolo di investimento in cui i portafogli possono essere più flessibili e diversificato in un'ampia gamma di tutte le classi di attività disponibili. Scopri i vari tipi di ETF leggendo questa guida. (ETF) - che sono pronti a crescere e offrono il potenziale per maggiori profitti. Gli investimenti che effettui dovrebbero, ovviamente, essere sempre in linea con i tuoi obiettivi finanziari personali a breve e lungo termine, tolleranza al rischio Definizione di avversione al rischio Qualcuno che è avverso al rischio ha la caratteristica o il tratto di preferire evitare la perdita rispetto al guadagno.Questa caratteristica è solitamente attribuita agli investitori o ai partecipanti al mercato che preferiscono investimenti con rendimenti inferiori e rischi relativamente noti rispetto a investimenti con rendimenti potenzialmente più elevati ma anche con maggiore incertezza e rischio maggiore. e una serie di altri fattori. Tuttavia, esistono tecniche, principi e strategie di base che gli investitori in crescita possono seguire e che si adattano praticamente a qualsiasi piano di investimento individuale.

In questa guida, vogliamo spiegare l'investimento per la crescita come una strategia in sé e quindi suddividere approcci e strategie più specifici che gli investitori in crescita possono utilizzare.

Per saperne di più, consulta tutte le guide di trading gratuite di Finance Le guide di autoapprendimento di Knowledge Finance sono un ottimo modo per migliorare la conoscenza tecnica di finanza, contabilità, modelli finanziari, valutazione, trading, economia e altro ancora. .

Investire nella crescita

Le basi dell'investimento in crescita

L'investimento per la crescita è essenzialmente il processo di investimento in aziende, industrie o settori che sono attualmente in crescita e si prevede che continueranno la loro espansione per un periodo di tempo considerevole. Nel mondo degli investimenti, gli investimenti per la crescita sono generalmente visti come investimenti offensivi piuttosto che difensivi . Ciò significa semplicemente che l'investimento per la crescita è un tentativo più attivo di costruire il tuo portafoglio e generare più ritorno sul capitale che investi. L'investimento difensivo, al contrario, tende maggiormente verso investimenti che generano reddito passivo e lavorano per proteggere il capitale che hai già guadagnato, come obbligazioni o azioni blue-chip che offrono dividendi costanti.

Investire in settori caldi

Un approccio alla crescita che gli investitori possono adottare è investire in azioni, fondi comuni di investimento ed ETF basati su settori e industrie specifici. Il successo delle imprese in diversi settori cambia nel tempo. Tuttavia, di solito è abbastanza facile identificare i settori che sono "caldi" nel senso di produrre rendimenti superiori alla media per le società quotate in borsa.

Ad esempio, due settori che sono stati particolarmente caldi per un paio di decenni o più sono l'assistenza sanitaria e la tecnologia. Le aziende che si occupano di tecnologia, progressi tecnologici o che pubblicano costantemente nuovi hardware, software e dispositivi sono buone scelte per gli investitori in crescita. Lo stesso vale per le aziende del settore sanitario. Pensaci logicamente: tutti, a un certo punto, hanno bisogno di prendersi cura della propria salute e ci sono aziende che sviluppano costantemente nuovi farmaci, terapie, trattamenti e luoghi a cui rivolgersi per accedere a queste cure. È probabile che il settore sanitario continui a godere di una rapida crescita in quanto serve una generazione di baby boom che invecchia. In realtà, questi due settori sono correlati, poiché molti recenti sviluppi tecnologici sono stati effettivamente progressi nella tecnologia sanitaria.

Gli investitori in crescita possono semplificare gli investimenti settoriali sfruttando veicoli di investimento come fondi comuni di investimento ed ETF che contengono un paniere di azioni legate a settori specifici. Gli ETF sono un'opzione di investimento sempre più popolare grazie alla loro liquidità superiore e ai costi di negoziazione inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento.

Per saperne di più, consulta tutte le guide di trading gratuite di Finance Le guide di autoapprendimento di Knowledge Finance sono un ottimo modo per migliorare la conoscenza tecnica di finanza, contabilità, modelli finanziari, valutazione, trading, economia e altro ancora. .

Capire i guadagni

Per gli investitori in crescita in azioni, comprendere l'utile netto di una società Reddito netto Il reddito netto è una voce chiave, non solo nel conto economico, ma in tutti e tre i rendiconti finanziari principali. Sebbene sia ottenuto attraverso il conto economico, l'utile netto è utilizzato anche sia nello stato patrimoniale che nel rendiconto finanziario. è essenziale. Ciò non significa semplicemente conoscere i loro guadagni attuali, ma anche considerare anche i loro guadagni storici poiché ciò consente a un investitore di valutare i guadagni attuali rispetto alle prestazioni passate di un'azienda. Inoltre, la revisione della cronologia degli utili di un'azienda fornisce un'indicazione più chiara della probabilità che l'azienda generi guadagni futuri più elevati.

Una performance di guadagni elevati in un dato trimestre o anno può rappresentare un'anomalia una tantum nella performance di un'azienda, una tendenza continua o un certo punto in un ciclo di utili che l'azienda continua a ripetere nel tempo.

È anche importante capire che anche le società con utili relativamente bassi, o talvolta addirittura negativi, possono comunque essere una buona scelta per un investitore in crescita. Ricorda che i guadagni sono ciò che resta dopo aver sottratto tutti i costi di produzione, marketing, funzionamento, lavoro e tasse dalle entrate lorde di un'azienda. In molti casi, le società più piccole tentano di fare un passo avanti incanalando più capitale verso la crescita della loro attività, il che può avere un impatto negativo sui loro guadagni nel breve periodo, ma nel lungo periodo generano rendimenti più elevati e maggiori profitti per gli investitori. In una situazione del genere, gli investitori intelligenti considerano altri fattori, come la qualità della gestione di un'azienda, per accertare indizi sul vero potenziale di crescita dell'azienda.

Ulteriori informazioni sui guadagni Reddito netto Il reddito netto è una voce chiave, non solo nel conto economico, ma in tutti e tre i rendiconti finanziari principali. Sebbene sia ottenuto attraverso il conto economico, l'utile netto è utilizzato anche sia nello stato patrimoniale che nel rendiconto finanziario. .

Investire in crescita attraverso il Value Investing

Gli investitori in crescita a volte sono effettivamente investitori value, in quanto cercano società le cui azioni potrebbero essere attualmente sottovalutate per ragioni che possono essere semplici come il fatto che la società è relativamente nuova e non ha ancora attirato l'attenzione di molti analisti o fondi di investimento manager.

L'obiettivo è acquisire azioni a basso prezzo di una società che è ben posizionata per godere di una crescita considerevole e continua. Esistono diversi modi per avvicinarsi all'identificazione di tali società, una delle quali abbiamo già accennato: esaminando le società in settori caldi. Gli investitori in grado di identificare una società nuova, ben gestita e ben finanziata che fa parte di un settore caldo possono spesso trarne notevoli vantaggi. Un altro approccio possibile consiste nell'esaminare le società che sono in discesa, come quelle che hanno subito un fallimento o una riorganizzazione ma che probabilmente sopravviveranno e si riprenderanno.

Utilizzo del rapporto prezzo / utili

Rapporto prezzo / utili (P / E) Rapporto prezzo / utili Il rapporto prezzo / utili (rapporto P / E) è il rapporto tra il prezzo delle azioni di una società e l'utile per azione. Offre agli investitori una migliore percezione del valore di un'azienda. Il P / E mostra le aspettative del mercato ed è il prezzo che devi pagare per unità di guadagni attuali (o futuri) è uno strumento che gli investitori in crescita usano spesso per aiutarli a scegliere le azioni in cui investire. Come il nome del rapporto rende evidente , devi comprendere i guadagni di un'azienda prima di poter utilizzare efficacemente lo strumento.

In generale, maggiore è il rapporto P / E, maggiore è il rischio che gli investitori sono disposti ad assumere su un'azienda a causa dei suoi utili previsti e del tasso di crescita.

Il rapporto P / E è particolarmente utile per gli investitori in crescita che stanno cercando di confrontare aziende che operano nello stesso settore. Nelle industrie e nei settori consolidati, tendono ad esserci rapporti P / E medi per quel particolare settore o settore. Conoscere tali medie di settore o di settore rende il rapporto P / E di un'azienda un numero molto più utile che guardarlo semplicemente rispetto al mercato nel suo insieme.

Guardare il rapporto P / E di una società rimane uno strumento analitico utile per gli investitori in crescita, ma aggiungere la considerazione di un'altra metrica finanziaria fondamentale può aiutare a mettere a punto le scelte di investimento.

Ulteriori informazioni sul rapporto prezzo / utili Rapporto prezzo / utili Il rapporto prezzo / utili (rapporto P / E) è il rapporto tra il prezzo delle azioni di una società e l'utile per azione. Offre agli investitori una migliore percezione del valore di un'azienda. Il P / E mostra le aspettative del mercato ed è il prezzo che devi pagare per unità di guadagni attuali (o futuri).

crescita investendo rapporto PERapporto prezzo utili Il rapporto prezzo utili (rapporto P / E) è il rapporto tra il prezzo delle azioni di una società e l'utile per azione. Offre agli investitori una migliore percezione del valore di un'azienda. Il P / E mostra le aspettative del mercato ed è il prezzo che devi pagare per unità di guadagni attuali (o futuri)

Utilizzo del rapporto prezzo / valore contabile

Il rapporto prezzo / valore contabile - o rapporto P / B - è spesso considerato più la metrica analitica di base degli investitori value rispetto agli investitori in crescita. Tuttavia, il fatto è che il rapporto P / B può essere utilizzato anche come uno strumento efficace per identificare i titoli con un elevato potenziale di crescita.

Il rapporto P / B è calcolato dividendo il prezzo per azione di un titolo per il valore contabile per azione. Per determinare il valore contabile di un'azione, le azioni privilegiate emesse devono essere sottratte dal patrimonio netto totale. La cifra calcolata da questo asporto deve quindi essere divisa per tutte le azioni ordinarie ancora in circolazione. Il numero finale è il valore contabile della società per azione. Spesso è utile per gli investitori, in particolare per gli investitori in crescita, confrontare il valore contabile di una società con il suo valore di mercato. Questo confronto può fornire una buona indicazione del fatto che uno stock sia sottovalutato o sopravvalutato. Le aziende con un elevato potenziale di crescita sono spesso sottovalutate a causa dei carichi di debito e delle spese in conto capitale più elevati.

Mettiamo questo rapporto da usare. Per questo esempio, utilizzeremo l'indice S&P 500. Un investitore in crescita dovrebbe, in teoria, dare un'occhiata a tutte le azioni, calcolando o cercando il rapporto P / B per ciascuna. Indipendentemente da come sono elencate le azioni, l'investitore in crescita potrebbe riorganizzarle in base al loro rapporto P / B, iniziando con i numeri più alti e finendo con i più bassi. Le società che rientrano nel primo terzo dell'elenco sarebbero considerate potenzialmente buone scelte di titoli di crescita. Tieni presente che questa non è una scienza precisa, ma è più un esempio utile che gli investitori in crescita possono utilizzare per identificare e aggiungere azioni con il maggior potenziale di crescita ai loro portafogli.

Investimenti in crescita ad alto rischio

Gli investimenti per la crescita possono estendersi anche agli investimenti oltre i tradizionali investimenti in borsa.

Investire in investimenti di crescita ad alto rischio, noti anche come investimenti speculativi, è un approccio non adatto agli investitori con una soglia di rischio bassa. Questa è una strategia più adatta per gli investitori in crescita che cercano i massimi profitti in un lasso di tempo relativamente breve e che hanno un capitale di investimento sufficiente per sostenerli durante possibili periodi di perdite.

Gli investimenti ad alto rischio includono cose come futures, contratti di opzione, cambio di valuta estera (forex), penny stock e immobili speculativi come terreni che non sono stati sviluppati. Questi investimenti comportano un rischio maggiore in quanto non offrono alcun rendimento garantito e il loro valore tende a cambiare rapidamente (in altre parole, sono soggetti a maggiore volatilità). Tuttavia, l'attrazione per molti investitori è che quando tali investimenti ripagano, spesso pagano alla grande.

Se stai valutando uno di questi investimenti, ricorda che la ricerca è la chiave del successo. Più che un investitore medio di azioni o obbligazioni, devi conoscere molto bene il mercato in cui stai investendo. Poiché il successo si basa in gran parte sulla speculazione, consigliamo vivamente che solo gli investitori esperti tirino i dadi su asset di investimento come questi.

Una nota finale

La realtà è che esiste una moltitudine di metodi che gli investitori in crescita possono utilizzare per trovare investimenti a complemento del loro portafoglio di investimenti esistente. Come abbiamo sottolineato, ci sono anche più investitori in crescita che stanno implementando strumenti diversi per aiutarli a individuare i titoli di crescita e ad accaparrarseli a prezzi relativamente più bassi, con la convinzione o la fiducia che queste società sperimenteranno una crescita considerevole nel prossimo futuro. Alla fine, spetta sempre a ogni singolo investitore scegliere personalmente i metodi che funzionano meglio per lui, ma è anche sempre utile essere consapevoli dei diversi approcci per identificare gli investimenti con il maggior potenziale per fornire profitti futuri.

Letture correlate

  • Investire: una guida per principianti Investire: una guida per principianti La guida Finance's Investing for Beginners ti insegnerà le basi dell'investimento e come iniziare. Scopri le diverse strategie e tecniche per il trading e i diversi mercati finanziari in cui puoi investire.
  • Come leggere i grafici azionari Come leggere i grafici azionari Se hai intenzione di negoziare attivamente azioni come investitore del mercato azionario, allora devi sapere come leggere i grafici azionari. Anche i trader che utilizzano principalmente l'analisi fondamentale per selezionare le azioni in cui investire, spesso utilizzano ancora l'analisi tecnica del movimento del prezzo delle azioni per determinare specifici acquisti e vendite, grafici azionari
  • Analisi tecnica: una guida per principianti Analisi tecnica - una guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli.
  • Strategie di investimento azionario Strategie di investimento azionario Le strategie di investimento azionario riguardano i diversi tipi di investimento azionario. Queste strategie sono in particolare valore, crescita e investimento in indici. La strategia scelta da un investitore è influenzata da una serie di fattori, come la situazione finanziaria dell'investitore, gli obiettivi di investimento e la tolleranza al rischio.

Raccomandato

Modello di costo delle merci vendute (COGS)
Cos'è un mercato verticale?
Calcolatore di inflazione