Cosa sono i mercati monopolistici?

I mercati monopolistici sono mercati in cui un determinato prodotto o servizio Prodotti e servizi Un prodotto è un elemento tangibile che viene immesso sul mercato per acquisizione, attenzione o consumo mentre un servizio è un elemento immateriale, che deriva da è offerto da una sola società. Una struttura di mercato monopolistica ha le caratteristiche di un monopolio puro, dove un'unica azienda controlla completamente il mercato e determina l'offerta e il prezzo di un prodotto o servizio. Quindi, un mercato monopolistico è un mercato non competitivo.

Mercati monopolistici

Sommario

  • I mercati monopolistici esistono quando c'è un unico fornitore per un bene o servizio.
  • L'assenza di concorrenza in un mercato monopolistico consente all'impresa di determinare il prezzo e la quantità di un prodotto o servizio.
  • Un mercato monopolistico nasce quando un'azienda controlla una risorsa cruciale, sperimenta rendimenti di scala crescenti, bassa elasticità della domanda e ha superiorità tecnologica.

Caratteristiche dei mercati monopolistici

In un mercato competitivo, numerose aziende sono presenti sul mercato e forniscono prodotti identici. La sua curva di domanda è piatta, mentre, in un mercato monopolistico, la curva di domanda Curva di domanda La curva di domanda è una linea che mostra quante unità di un bene o servizio verranno acquistate a prezzi diversi. Il prezzo viene tracciato sull'asse verticale (Y) mentre la quantità viene tracciata sull'asse orizzontale (X). è inclinato verso il basso. Le aziende che operano in un mercato competitivo possono vendere qualsiasi quantità desiderata al prezzo di mercato.

Le seguenti sono le caratteristiche di un mercato monopolistico:

1. Unico fornitore

Un mercato monopolistico è regolato da un unico fornitore. Quindi, la domanda di mercato per un prodotto o servizio è la domanda per il prodotto o servizio fornito dall'azienda.

2. Barriere all'ingresso e all'uscita

Licenze governative, brevetti e copyright Copyright Un copyright è una dichiarazione ufficiale che afferma che un'entità o un individuo possiede il diritto di riprodurre, pubblicare o vendere un'opera d'arte o tecnologia, la proprietà delle risorse, la riduzione dei costi medi totali e i costi di avvio significativi sono alcune delle barriere all'ingresso in un mercato monopolistico.

Quando un fornitore controlla la produzione e la fornitura di un determinato prodotto o servizio, altre società non sono in grado di entrare nel mercato monopolistico. Se il governo ritiene che il prodotto o il servizio fornito dal monopolio sia necessario per il benessere del pubblico, all'azienda potrebbe non essere consentito di uscire dal mercato.

In generale, alle società di servizi pubblici - come le società elettriche e le società telefoniche - può essere impedito di uscire dal rispettivo mercato.

3. Massimizzatore del profitto

In un mercato monopolistico, l'azienda massimizza i profitti. Può fissare prezzi più alti di quanto sarebbero stati in un mercato competitivo e guadagnare maggiori profitti. A causa dell'assenza di concorrenza, i prezzi fissati dal monopolio saranno il prezzo di mercato.

4. Prodotto unico

In un mercato monopolistico, il prodotto o il servizio fornito dall'azienda è unico. Non ci sono sostituti stretti disponibili sul mercato.

5. Discriminazione di prezzo

Un'azienda che opera in un mercato monopolistico può modificare il prezzo e la quantità del prodotto o servizio. La discriminazione di prezzo si verifica quando l'azienda vende lo stesso prodotto a diversi acquirenti a prezzi diversi.

Considerando che il mercato è elastico, l'azienda venderà una quantità maggiore di prodotto se il prezzo è basso e venderà una quantità minore se il prezzo è alto.

Cause dell'emergere di mercati monopolistici

Un mercato monopolistico nasce per i seguenti motivi:

  1. Una società controlla una risorsa naturale chiave e può limitare la fornitura di risorse ad altre società. Pertanto, controlla il prezzo finale sul mercato.
  2. L'azienda ha il diritto dal governo per la produzione esclusiva di un prodotto o servizio.
  3. I crescenti rendimenti di scala possono portare un fornitore a diventare più efficiente degli altri. Ciò si traduce in un monopolio naturale.
  4. L'assenza di un prodotto sostitutivo Prodotti sostitutivi I prodotti sostitutivi offrono ai consumatori scelte quando prendono decisioni di acquisto fornendo alternative altrettanto valide, aumentando così l'utilità. Tuttavia, dal punto di vista di un'azienda, i prodotti sostitutivi creano una rivalità. Di conseguenza, le aziende possono sostenere costi di marketing e promozionali elevati quando competono o offrono servizi; quindi la bassa elasticità della domanda consente a un'azienda di addebitare prezzi superiori al costo marginale
  5. I vantaggi tecnologici e l'innovazione possono talvolta sfociare in mercati monopolistici.
  6. Barriere legali che comprendono diritti d'autore, licenze, brevetti

Regolamento governativo

Per quanto sia difficile replicare nella realtà un mercato perfettamente competitivo, è altrettanto impossibile replicare un modello di mercato monopolistico.

Di solito, il governo concede monopoli alle società di servizi pubblici: telefono, fornitura di gas naturale e generazione di energia. Tuttavia, il governo può regolamentare il mercato monopolistico per impedire ai monopoli di fissare prezzi in eccesso.

Inoltre, in un mercato monopolistico, la società potrebbe non mantenere un servizio di qualità. Pertanto, la regolamentazione del governo garantisce che l'azienda segua lo standard di servizio minimo richiesto.

Il governo può regolare un mercato monopolistico attraverso quanto segue:

  1. Limitare l'aumento del prezzo
  2. Regolamento sulle concentrazioni
  3. Separare i monopoli
  4. Indagare su pratiche sleali e cartelli
  5. Proprietà da parte del governo - nazionalizzazione dell'azienda

Re adings correlati

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Monopolio naturale Monopolio naturale Un monopolio naturale è un mercato in cui un singolo venditore può fornire la produzione a causa delle sue dimensioni. Un monopolista naturale può produrre l'intera produzione per il mercato a un costo inferiore a quello che sarebbe se ci fossero più aziende che operano nel mercato. Un monopolio naturale si verifica quando un'impresa gode di ampie economie di scala nel suo processo di produzione.
  • Concorrenza monopolistica Concorrenza monopolistica La concorrenza monopolistica è un tipo di struttura di mercato in cui molte aziende sono presenti in un settore e producono prodotti simili ma differenziati
  • Saturazione del mercato Saturazione del mercato La saturazione del mercato è uno scenario in cui la traiettoria di crescita del mercato di un dato prodotto ristagna. Significa essenzialmente che la fornitura del prodotto diventa
  • Discriminazione di prezzo Discriminazione di prezzo La discriminazione di prezzo si riferisce a una strategia di prezzo che addebita ai consumatori prezzi diversi per beni o servizi identici. Diversi tipi di prezzo

Raccomandato

Come alfabetizzare in Excel?
Cos'è il valore aggiunto economico?
Cos'è un consiglio di amministrazione?