Cos'è l'insolvenza?

L'insolvenza si riferisce alla situazione in cui un'impresa o un individuo non è in grado di adempiere agli obblighi finanziari nei confronti dei creditori in quanto debiti Passività correnti Le passività correnti sono obbligazioni finanziarie di un'entità aziendale che sono dovute e pagabili entro un anno. Una società le mostra in bilancio. Una passività si verifica quando una società ha subito una transazione che ha generato un'aspettativa per un futuro deflusso di denaro o altre risorse economiche. diventare dovuto. Prima di avviare una procedura legale di insolvenza, l'impresa o l'individuo possono essere coinvolti nella stipula di un accordo informale. Programma del debito Un programma del debito definisce tutto il debito che un'azienda ha in un programma basato sulla sua scadenza e sul tasso di interesse. Nella modellazione finanziaria, gli interessi passivi fluiscono con i creditori, come la creazione di opzioni di pagamento alternative.

Un'impresa insolvente può decidere di presentare istanza di fallimento. Fallimento Il fallimento è lo status giuridico di un'entità umana o non umana (un'impresa o un'agenzia governativa) che non è in grado di rimborsare i suoi debiti insoluti ai creditori. protezione, che è un ordine del tribunale che sovrintende alla liquidazione dei beni della società. L'insolvenza è uno stato di difficoltà finanziaria, mentre il fallimento è un procedimento legale.

Insolvenza

Tipi di insolvenza

1. Insolvenza di flussi di cassa

Ciò si verifica quando l'impresa o l'individuo ha teoricamente risorse sufficienti per ripagare i creditori ma non la forma di pagamento appropriata. In breve, il debitore può avere un patrimonio considerevole ma mancare di liquidità. L'insolvenza del flusso di cassa si riferisce alla mancanza di attività liquide Attività materiali Le attività materiali sono attività con una forma fisica e che detengono valore. Gli esempi includono proprietà, impianti e macchinari. I beni materiali si vedono e si sentono e possono essere distrutti da incendi, calamità naturali o incidenti. I beni immateriali, d'altra parte, mancano di una forma fisica e consistono in cose come la proprietà intellettuale per adempiere agli obblighi di debito.

Talvolta una situazione del genere può essere risolta mediante negoziazione. Ad esempio, il creditore può essere disposto ad attendere il rimborso, dando al debitore un ragionevole lasso di tempo per vendere attività meno liquide, convertendole in contanti. In cambio della concessione di più tempo per estinguere il proprio debito, il debitore può offrire o accettare di pagare al prestatore una penale in aggiunta al capitale e agli interessi dovuti.

2. Insolvenza di bilancio

Quando l'impresa o l'individuo non dispone di risorse sufficienti per far fronte agli obblighi finanziari nei confronti dei creditori, si parla di insolvenza di bilancio. L'azienda o l'individuo ha un patrimonio netto negativo. In questo caso, c'è una probabilità molto più alta che il fallimento Fallimento Il fallimento sia lo status giuridico di un'entità umana o non umana (un'azienda o un'agenzia governativa) che non è in grado di rimborsare i suoi debiti insoluti ai creditori. il procedimento sarà archiviato.

Fattori che portano all'insolvenza

  • Personale inadeguato della contabilità o delle risorse umane: a volte, l'assunzione di personale privo di competenze ed esperienza adeguate può portare all'insolvenza. Ciò può portare alla creazione e al monitoraggio impropri di budget e spese, con conseguente diluizione delle risorse dell'azienda, accompagnata da ricavi inadeguati.
  • Azioni legali da parte di clienti o soci in affari: un'azienda che è stata oggetto di più azioni legali, con passività potenziali molto elevate, può subire così tanti danni alle sue operazioni quotidiane da non poter rimanere un'attività redditizia.
  • Incapacità di soddisfare le mutevoli esigenze dei clienti: a volte le aziende non riescono ad evolversi in base alle mutevoli esigenze o desideri dei clienti. Tendono a perdere clienti che trovano una migliore qualità o varietà di prodotti o servizi da altre società. L'azienda perde quote di mercato, e quindi guadagna, e sviluppa fatture non pagate se non si adatta al mercato in evoluzione.
  • Aumento dei costi di produzione: a volte un'azienda può sostenere costi di produzione o di approvvigionamento più elevati, in modo tale che i suoi margini di profitto siano significativamente ridotti. Ciò, a sua volta, porta alla perdita di reddito e all'incapacità dell'azienda di adempiere ai propri obblighi nei confronti dei creditori.

Recupero aziendale

La moderna legislazione sull'insolvenza non si concentra sulla liquidazione e l'eliminazione delle entità insolventi. Piuttosto, mira più a rimodellare la struttura finanziaria dei debitori in modo da consentire la continuazione dell'attività. Questo è indicato come un'inversione di tendenza o ripresa dell'attività. Tuttavia, in alcune giurisdizioni, è un reato che un'azienda continui dopo essere stata insolvente.

La ristrutturazione del debito è un processo che consente a un'impresa oa un individuo che si trova ad affrontare difficoltà finanziarie o problemi di flusso di cassa di rinegoziare i propri debiti al fine di ripristinare la liquidità e consentire loro di continuare a operare. Il processo è generalmente gestito da professionisti dell'insolvenza e della ristrutturazione del debito. Di solito è un'alternativa meno costosa e migliore al fallimento.

Legislazione in materia di insolvenza / fallimento in diversi paesi

PAESILEGISLAZIONE
CanadaRegolamentato dal Bankruptcy and Insolvency Act e dal Companies 'Creditors Arrangements Act (nel caso in cui il debito superi i $ 5 milioni)
IndiaRegolamentato dal Codice fallimentare e fallimentare
tacchinoRegolamentato dalla legge sull'applicazione e sui fallimenti (codice n .: 2004)
Sud AfricaLe imprese che hanno subito insolvenza diventano personalmente responsabili dei debiti. Il trading, anche se insolvente, è una pratica commerciale comune
AustraliaLe insolvenze aziendali sono disciplinate dal Corporations Act 2001
SvizzeraL'insolvenza è preceduta dal sequestro e dalla vendita all'asta dei beni delle persone e le procedure fallimentari vengono eseguite nel caso di società registrate
Regno UnitoRegolamentato dal Regno Unito Insolvency Act 1986, sezione 123
stati UnitiL'Uniform Commercial Code regola l'insolvenza negli Stati Uniti. L'insolvenza è definita anche dal Codice Fallimentare

Altre risorse

Le risorse finanziarie gratuite riportate di seguito possono essere utili per approfondire la tua comprensione di problemi di insolvenza, fallimento e finanziamento aziendale.

  • Capitolo 11 Capitolo 11 Fallimento Il Capitolo 11 è un procedimento legale che prevede la riorganizzazione dei debiti e dei beni di un debitore. È disponibile per individui, società di persone, società
  • Fallimento Fallimento Il fallimento è lo status giuridico di un'entità umana o non umana (un'azienda o un'agenzia governativa) che non è in grado di rimborsare i propri debiti ai creditori.
  • Programma del debito Programma del debito Un programma del debito definisce tutto il debito che un'azienda ha in un programma basato sulla sua scadenza e sul tasso di interesse. Nella modellazione finanziaria, flussi di interessi passivi
  • Debito senior e subordinato Debito senior e subordinato Per comprendere il debito senior e subordinato, dobbiamo prima rivedere lo stack di capitale. Lo stack di capitale classifica la priorità di diverse fonti di finanziamento. I debiti senior e subordinati si riferiscono al loro rango nello stack di capitale di una società. In caso di liquidazione, il debito senior viene pagato per primo

Raccomandato

Calcolatore di inflazione
Che cos'è il reddito netto al netto delle imposte (NIAT)?
Cos'è il profitto contro il contante?