Cos'è il New York Board of Trade (NYBOT)?

Fondato e istituito nel 1870, il New York Board of Trade (NYBOT) è uno scambio fisico di futures su materie prime. Il NYBOT si trova a New York City e negozia futures e / o opzioni Opzioni: Call e Puts Un'opzione è una forma di contratto derivato che conferisce al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un'attività entro una certa data (data di scadenza) a un prezzo specificato (prezzo di esercizio). Esistono due tipi di opzioni: call e put. Le opzioni statunitensi possono essere esercitate in qualsiasi momento su valute, tassi di interesse, indici di mercato, caffè, cotone, succo d'arancia, cacao e zucchero. Successivamente è diventato parte dell'Intercontinental Exchange (ICE) nel 2006.

Consiglio di amministrazione di New York

Nei suoi primi anni di attività, il NYBOT si è avvalso di commercianti umani per effettuare il trading di materie prime. Le operazioni sarebbero state trovate nei trading floor. Attualmente, una parte maggiore delle negoziazioni del NYBOT è condotta digitalmente ed elettronicamente tramite computer.

Sommario

  • Il New York Board of Trade è uno scambio di futures su materie prime fisiche.
  • Il NYBOT si trova a New York City e negozia futures e / o opzioni su valute, tassi di interesse, indici di mercato, caffè, cotone, succo d'arancia, cacao e zucchero.
  • Le società che commerciano su NYBOT impiegano broker, che vengono inviati al trading floor per facilitare gli scambi. Sul piano di negoziazione, i contratti futures vengono negoziati al fine di acquistare o vendere valute, materie prime e altri strumenti, a prezzi predeterminati e date predeterminate nel futuro.

Storia del NYBOT

Dopo essere stato fondato, il trading del NYBOT è stato condotto principalmente da umani. Nel 1997, il NYBOT ha acquisito la Borsa del caffè, dello zucchero e del cacao (CSCE). La mossa ha aumentato la loro presenza e posizione nel mercato commerciale. Nel 2006, ICE ha quindi acquisito le entità comuni. Nel 2007, il NYBOT è stato ribattezzato ICE Futures US. Il trading floor NYBOT è regolamentato dalla CFTC.

Con il NYBOT incentrato sulla negoziazione di materie prime fisiche tramite contratti futures, l'istituzione ha creato un'opportunità per i produttori e gli acquirenti delle materie prime di trarre vantaggio dai loro prezzi in anticipo. I contratti futures possono servire come protezione o un piano di emergenza contro la volatilità Volatilità La volatilità è una misura del tasso di fluttuazioni del prezzo di un titolo nel tempo. Indica il livello di rischio associato alle variazioni di prezzo di un titolo. Investitori e trader calcolano la volatilità di un titolo per valutare le variazioni passate dei prezzi o le carenze di produzione.

Come funziona il NYBOT

Le società che operano sul NYBOT si avvalgono di broker, che vengono inviati al trading floor per facilitare gli scambi. Sul piano di negoziazione, contratti futures Contratto futures Un contratto futures è un accordo per acquistare o vendere un'attività sottostante in una data successiva per un prezzo predeterminato. È anche noto come derivato perché i contratti futuri derivano il loro valore da un'attività sottostante. Gli investitori possono acquistare il diritto di acquistare o vendere l'attività sottostante in una data successiva per un prezzo predeterminato. sono negoziati al fine di acquistare o vendere valute, materie prime e altri strumenti a prezzi predeterminati e date predeterminate nel futuro.

Significa che le aziende che dipendono da determinate materie prime possono acquistarle a prezzi predeterminati per una data di consegna futura. La data può essere nelle settimane, nei mesi o negli anni futuri. Offre alle aziende la capacità di determinare il costo delle loro materie prime.

I contratti vengono scambiati in una "trading room" (chiamata anche "trading pit"). I commercianti nella fossa determinano i tassi futuri in mercati così frenetici.

È molto importante ricordare che gli investitori coinvolti nei contratti futures non stanno acquistando le materie prime agricole, ma stanno piuttosto scambiando i contratti che consentono il controllo dell'attività sottostante. Ciò che viene realmente scambiato è denaro (contanti).

Importanza del NYBOT

Il NYBOT fornisce agli investitori un mezzo per ottenere un effetto leva. Leva finanziaria In finanza, la leva finanziaria è una strategia che le aziende utilizzano per aumentare gli asset, i flussi di cassa e i rendimenti, sebbene possa anche amplificare le perdite. Esistono due tipi principali di leva finanziaria: finanziaria e operativa. Per aumentare la leva finanziaria, un'impresa può prendere in prestito capitale emettendo titoli a reddito fisso o prendendo in prestito denaro direttamente da un prestatore. La leva operativa può. I contratti future e di opzione consentono la creazione e l'utilizzo di leva finanziaria, che può comportare sostanziali vincite o perdite per gli investitori.

Il NYBOT mantiene un requisito di margine post del 5%. Il margine di pubblicazione è necessario all'investitore per effettuare lo scambio. Quindi, l'investitore deve pagare solo il 5% del valore del contratto per fare trading.

Inoltre, grazie alla capacità dei trader di utilizzare le forze di mercato per raggiungere aspettative di prezzo realistiche per determinate materie prime e altri strumenti finanziari, il NYBOT fornisce un mezzo per appianare gli squilibri di mercato.

Infine, con il requisito di margine minimo, a un investitore viene concesso un controllo considerevole di un'attività sottostante. Con prezzi che oscillano rapidamente e superiori al 5%, l'investitore detiene solo una piccola quota, fornendo così una leva.

Il NYBOT nel mondo reale

L'ICE, che ha acquisito il NYBOT, attualmente funziona e commercia digitalmente ed elettronicamente tramite computer. Consente transazioni e scambi rapidi tra i partecipanti al mercato. La mossa, insieme e il supporto di una nuova era digitale, ha determinato un aumento delle dimensioni del mercato e dei volumi delle transazioni. Essendo un mercato internazionale, l'ICE fornisce ai trader una piattaforma per il commercio di varie materie prime, che vanno dalle materie prime agricole ai prodotti derivati.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Guida al commercio di materie prime Guida ai segreti del commercio di materie prime I commercianti di materie prime di successo conoscono i segreti del commercio di materie prime e distinguono tra diversi tipi di mercati finanziari. Il trading di materie prime è diverso dal trading di azioni.
  • National Commodities and Derivatives Exchange (NCDEX) National Commodities and Derivatives Exchange (NCDEX) La National Commodities and Derivatives Exchange (NCDEX) è una borsa delle materie prime agricole in India. È composto da amministratori indipendenti e offre un
  • New York Mercantile Exchange (NYMEX) New York Mercantile Exchange (NYMEX) Il New York Mercantile Exchange (NYMEX) è una borsa a termine su materie prime situata a Manhattan, New York City. È di proprietà di CME Group, uno dei più grandi
  • Piano di negoziazione Piano di negoziazione Un piano di negoziazione si riferisce al piano letterale di un edificio in cui i commercianti di azioni, reddito fisso, futures, opzioni, materie prime o valuta estera acquistano e vendono titoli. I trader acquistano e vendono titoli per conto dei clienti o per conto della società finanziaria che li impiega.

Raccomandato

Qual è il principio di divulgazione completa?
Come terminare un'e-mail - Chiusura di lettere
Qual è la legge di approvvigionamento?