Cosa sono le attività non monetarie?

Le attività non monetarie sono attività il cui valore cambia frequentemente in risposta ai cambiamenti delle condizioni economiche e di mercato. Le attività figurano in bilancio tra le attività immateriali e non correnti Attività non correnti Le attività non correnti sono attività il cui valore non sarà realizzato entro un anno in quanto non facilmente convertibili in cassa. I beni sono. Esempi comuni di attività non monetarie includono avviamento, copyright, inventario e impianti, proprietà e attrezzature (PP&E).

Attività non monetarie

Non esiste un mercato stabilito per le attività non finanziarie ei proprietari di attività devono trovare potenziali acquirenti interessati ad acquisire le attività. Una volta che un'attività è stata venduta, l'importo ottenuto come proventi della vendita può variare poiché non esiste un tasso standard al quale le attività possono essere convertite in contanti.

Sommario

  • Le attività non monetarie sono attività il cui valore cambia frequentemente in risposta ai cambiamenti delle condizioni economiche e di mercato.
  • Le attività sono iscritte in bilancio e possono includere attività immateriali e attività non correnti di natura illiquida.
  • Non sono facilmente convertibili in disponibilità liquide o mezzi equivalenti e vengono utilizzati per generare ricavi futuri per l'azienda.

Caratteristiche delle attività non monetarie

Le attività non monetarie non vengono convertite prontamente in un importo fisso di denaro a breve termine. Includono proprietà, impianti e macchinari (PP&E), avviamento, brevetti e copyright.

D'altra parte, le attività monetarie sono attività che possono essere facilmente convertite in un importo fisso di denaro nell'immediato breve termine e possono includere depositi bancari, conti attivi e banconote da ricevere Note da ricevere Le note da ricevere sono cambiali scritte che danno al possessore o al portatore, il diritto di ricevere l'importo indicato in un contratto. I vaglia cambiari sono una promessa scritta di pagare in contanti a un'altra parte entro una data futura specificata. Se la nota da ricevere è esigibile entro un anno, viene trattata come un'attività corrente in bilancio. .

La principale differenza tra attività non monetarie e monetarie è se il valore dell'attività può essere convertito in disponibilità liquide o equivalenti entro un breve periodo.

Le attività non monetarie sono illiquide e il loro valore oscilla e cambia nel tempo. Il valore dell'attività può variare a causa di entrambe le inflazioni Inflazione L'inflazione è un concetto economico che si riferisce all'aumento del livello dei prezzi dei beni in un determinato periodo di tempo. L'aumento del livello dei prezzi significa che la valuta in una data economia perde potere d'acquisto (cioè, si può comprare meno con la stessa quantità di denaro). , deprezzamento o forze di mercato della domanda e dell'offerta. Ad esempio, il valore delle attrezzature di fabbrica perde valore gradualmente nel corso della sua vita utile a causa dell'ammortamento.

Attività non monetarie vs. passività non monetarie

Le passività non monetarie sono obbligazioni che non sono pagabili in contanti e sono registrate in bilancio nella sezione del passivo. Un esempio di responsabilità non corrente è il servizio di garanzia su un prodotto.

Sebbene sia possibile assegnare un valore al servizio di garanzia sulla base di informazioni sui difetti del prodotto precedenti, l'obbligo non è pagabile in banconote. Il servizio di garanzia rappresenta un obbligo di servizio e differisce dagli obblighi finanziari, come gli interessi sui prestiti, che sono quantificabili.

Attività non monetarie vs. attività monetarie

Le seguenti sono le principali differenze tra attività monetarie e non monetarie:

1. Liquidità

La liquidità si riferisce alla capacità di disporre di attività rapidamente e con una minima perdita di valore. Le attività monetarie sono liquide e possono essere facilmente convertite in contanti o equivalenti di cassa nell'immediato breve termine. Le attività monetarie sono talvolta denominate attività correnti Attività correnti Le attività correnti sono tutte le attività che possono essere ragionevolmente convertite in contanti entro un anno. Sono comunemente usati per misurare la liquidità di un'azienda. perché possono essere convertiti in denaro nel corso della normale attività aziendale.

Le attività non monetarie sono attività che non possono essere facilmente convertite in contanti a meno che non vi sia una drastica riduzione del prezzo. Può verificarsi quando un concorrente modifica il prezzo di vendita dei suoi prodotti al ribasso oa causa della mancanza di un mercato in cui l'attività viene regolarmente scambiata. Le attività non monetarie sono considerate illiquide perché non sono facilmente convertibili in denaro.

2. Conversione in contanti

Un'altra differenza tra attività monetarie e non monetarie è il modo in cui vengono quantificate le attività. La misura standard delle attività è il valore in dollari registrato nel bilancio della società. Le attività monetarie sono facilmente convertite in un valore in dollari poiché possono essere quantificate in un importo in dollari fisso o determinabile.

Le attività non monetarie, d'altra parte, non sono facilmente convertite in disponibilità liquide o mezzi equivalenti perché sono soggettive nelle loro valutazioni. Il valore delle attività non monetarie è soggetto a variazioni nel tempo a causa della concorrenza di mercato, delle forze economiche, come l'inflazione e della deflazione, nonché delle forze della domanda e dell'offerta.

3. Fattori che influenzano il valore in contanti

Il valore in contanti delle attività monetarie rimane lo stesso in valore assoluto e cambia solo in termini relativi a causa di cambiamenti nel valore temporale del denaro Valore temporale del denaro Il valore temporale del denaro è un concetto finanziario di base che sostiene che il denaro nel presente vale più della stessa somma di denaro da ricevere in futuro. Questo è vero perché il denaro che hai in questo momento può essere investito e guadagnare un rendimento, creando così una maggiore quantità di denaro in futuro. (Inoltre, con il futuro. Il valore in contanti delle attività monetarie rimane costante e fisso e non è influenzato dalle forze di mercato.

Al contrario, il valore in contanti delle attività non monetarie non è fisso e cambia in risposta ai cambiamenti dei fattori di mercato, come i regolamenti governativi, i fattori tecnologici e le forze della domanda e dell'offerta.

4. Rilevanza nel business

Le attività monetarie, come il denaro contante e i depositi bancari, vengono utilizzate per finanziare i requisiti di capitale circolante poiché sono di natura liquida. Possono essere facilmente convertiti in contanti e utilizzati per finanziare le operazioni quotidiane.

D'altra parte, le attività non monetarie, come impianti e attrezzature di fabbrica, vengono utilizzate per generare ricavi futuri per l'attività. Ad esempio, una proprietà immobiliare non può essere prontamente convertita in contanti nell'immediato breve termine, ma genererà reddito da locazione per l'attività.

Risorse addizionali

Finance offre la certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di covenant, prestito rimborsi e altro ancora. programma di certificazione per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua knowledge base, esplora le risorse pertinenti aggiuntive di seguito:

  • Disponibilità liquide equivalenti Disponibilità liquide e mezzi equivalenti sono le più liquide di tutte le attività in bilancio. Gli equivalenti di cassa includono titoli del mercato monetario, accettazioni bancarie
  • Attività non finanziaria Attività non finanziaria Un'attività non finanziaria si riferisce a un'attività che non è negoziata sui mercati finanziari e il suo valore deriva dalle sue caratteristiche fisiche piuttosto che
  • Capitale circolante Formula del capitale circolante La formula del capitale circolante è costituito dalle attività correnti meno le passività correnti. È una misura della liquidità a breve termine di un'azienda; ciò che rimane in bilancio
  • Attività materiali Attività materiali Le attività materiali sono attività con una forma fisica e che detengono un valore. Gli esempi includono proprietà, impianti e macchinari. I beni materiali vengono visti e percepiti e possono essere distrutti da un incendio, da un disastro naturale o da un incidente. I beni immateriali, d'altra parte, mancano di una forma fisica e sono costituiti da cose come la proprietà intellettuale

Raccomandato

Qual è il principio di divulgazione completa?
Come terminare un'e-mail - Chiusura di lettere
Qual è la legge di approvvigionamento?