Cos'è un mercato verticale?

Un mercato verticale è quello che ha un settore specifico. Contrariamente a un mercato orizzontale Mercato orizzontale Un mercato orizzontale è un mercato che è presente in un'ampia gamma di settori. Un'impresa che opera in un mercato orizzontale avrà consumatori e acquirenti in diversi settori dell'economia. Quindi, un'azienda che vende a più settori si trova in un mercato orizzontale. , che ha operatori di diversi settori, un mercato verticale è quello che ha clienti in un ristretto gruppo industriale. Un ottimo esempio sarebbe il mercato degli scanner MRI, venduti principalmente agli ospedali. I beni e servizi nei mercati verticali tendono a soddisfare le esigenze specifiche del settore che servono. Le aziende in questo tipo di mercato creano beni e servizi che servono una nicchia designata di clienti aziendali o consumatori.

Mercato verticale

Il gruppo di clienti di nicchia fornito dai fornitori del mercato verticale può essere un determinato gruppo demografico piuttosto che un settore specifico. Ad esempio, il mercato del cibo per gatti serve una fascia demografica specifica della popolazione, i proprietari di gatti.

Operare in un mercato verticale rispetto a quello orizzontale

Operare in un mercato verticale, per definizione, significa soddisfare una serie specifica di esigenze di un gruppo ristretto di clienti. Sebbene la base di clienti possa essere restrittiva nel senso che hanno una caratteristica unificante comune, ciò non significa necessariamente che ci sia un piccolo numero di clienti. L'esempio sopra del mercato del cibo per gatti, ad esempio, è un'industria multimiliardaria.

I mercati verticali sono spesso caratterizzati da consumatori che hanno un forte potere contrattuale, poiché il fornitore dipende generalmente dal ristretto gruppo di clienti per i quali produce. È l'opposto per i fornitori che operano in un mercato orizzontale, che hanno un'ampia gamma di clienti a cui vendere.

Sviluppare una strategia di marketing è molto più semplice per un'azienda che opera in un mercato verticale. La base di clienti più ristretta facilita il targeting di potenziali clienti nelle campagne di marketing. Con l'aumento di set di dati arricchiti e big data, si è verificata un'eruzione di annunci pubblicitari mirati online. Un produttore del mercato verticale può quindi sfruttare la propria posizione

Marketing sui mercati verticali

I mercati verticali rendono il marketing molto più semplice per i fornitori. Con un nucleo mirato di clienti e sapendo esattamente cosa vogliono quei clienti e dove si trovano, le attività di creazione di campagne pubblicitarie e di scelta dei luoghi in cui mostrare beni e servizi sono notevolmente semplificate.

Un mercato razionalizzato significa anche che è più facile per le aziende trasmettere i propri messaggi e merci da un cliente all'altro attraverso il passaparola. Poiché è probabile che nuovi potenziali clienti siano amici, correlati o almeno che conoscano i clienti attuali, è più probabile che i clienti principali condividano le informazioni di acquisto pertinenti con persone che conoscono che cercano gli stessi prodotti e servizi.

Svantaggi dei mercati verticali

Fare appello a un mercato verticale rende più facile per un'azienda identificare e indirizzare i clienti che più desiderano e hanno bisogno dei suoi prodotti o servizi. Tuttavia, pone una limitazione alla portata dei clienti disponibili da raggiungere. Concentrarsi su un mercato di nicchia troppo piccolo può essere disastroso. Il marketing di nicchia può rendere facile trovare i clienti che apprezzano i beni e i servizi offerti da un'azienda, ma l'azienda potrebbe scoprire che ci sono semplicemente troppo pochi di quei clienti per generare entrate di vendita sufficienti per mantenere l'azienda come un'attività redditizia.

Inoltre, i mercati di nicchia possono cambiare, e talvolta in modo drammatico. Se le aziende si rivolgono ai clienti in una nicchia alla moda, se la tendenza dovesse improvvisamente cadere fuori moda, il pool di potenziali clienti dell'azienda potrebbe ridursi rapidamente a quasi nulla. Un esempio di questo è l'industria del noleggio di film. Un tempo un'industria fiorente, con aziende grandi e ben note come Blockbuster, l'ascesa dei film "on-demand" disponibili tramite le società di televisione via cavo e satellitare ha portato al collasso virtuale del settore in un periodo di tempo relativamente breve.

Tuttavia, alcune aziende sono riuscite a sopravvivere fornendo il servizio giusto nel modo giusto. Redbox, concentrandosi sull'offerta di una selezione relativamente piccola di film recenti e posizionando i chioschi in posizioni strategiche, ha trovato un modo per creare un'attività redditizia in un settore praticamente defunto.

Operare in un mercato verticale offre vantaggi e svantaggi. È importante per un'azienda capire come può inserirsi in uno o più mercati verticali e determinare quale gruppo principale di clienti le consentirà di sopravvivere a lungo termine.

Letture correlate

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare il tuo sviluppo come analista finanziario di livello mondiale, queste risorse finanziarie aggiuntive saranno utili:

  • Domanda anelastica Domanda anelastica La domanda anelastica è quando la domanda dell'acquirente non cambia tanto quanto cambia il prezzo. Quando il prezzo aumenta del 20% e la domanda diminuisce solo dell'1%, si dice che la domanda è anelastica.
  • Economia di mercato Economia di mercato L'economia di mercato è definita come un sistema in cui la produzione di beni e servizi è impostata in base ai mutevoli desideri e capacità del mercato
  • Price Taker Price Taker Un price taker, in economia, si riferisce a un partecipante al mercato che non è in grado di dettare i prezzi in un mercato. Pertanto, un acquirente del prezzo deve accettare il prezzo di mercato prevalente. Un acquirente non ha potere di mercato sufficiente per influenzare i prezzi di beni o servizi.
  • Mercato indirizzabile totale Mercato indirizzabile totale (TAM) Il mercato indirizzabile totale (TAM), indicato anche come mercato disponibile totale, è l'opportunità di guadagno complessiva disponibile per un prodotto o servizio se

Raccomandato

Cos'è la deflazione?
Cos'è il fair value?
Cos'è l'analisi esterna?