Qual è il rapporto tra pubblicità e vendite?

Il rapporto tra pubblicità e vendite, chiamato in breve anche "dalla A alla S", misura l'efficacia o il successo delle strategie pubblicitarie di un'azienda Modello AIDA Il modello AIDA, che sta per modello Attenzione, Interesse, Desiderio e Azione, è un modello effetto pubblicitario che identifica le fasi che un individuo sono. Il rapporto tra pubblicità e vendite viene utilizzato per determinare l'utilità delle risorse e degli investimenti in pubblicità dell'azienda nel generare nuove vendite. È preferibile un rapporto basso, in quanto indica che la campagna pubblicitaria ha generato vendite elevate rispetto alla quantità di denaro speso in pubblicità.

Rapporto tra pubblicità e vendite

Formula per il rapporto tra pubblicità e vendite

La formula per il rapporto tra pubblicità e vendite è la seguente:

Rapporto tra pubblicità e vendite - Formula

Dove:

  • Le spese pubblicitarie totali sono la quantità di denaro speso per la pubblicità - il numero può essere trovato sul conto economico di un'azienda Conto economico Il Conto economico è uno dei principali bilanci di una società che mostra i loro profitti e perdite in un periodo di tempo. L'utile o la perdita è determinato prendendo tutti i ricavi e sottraendo tutte le spese sia dalle attività operative che da quelle non operative. Questa dichiarazione è una delle tre dichiarazioni utilizzate sia nella finanza aziendale (inclusa la modellazione finanziaria) che nella contabilità.
  • Il fatturato è il reddito generato da un'azienda: il numero può essere trovato sul conto economico di un'azienda

Esempio di rapporto tra pubblicità e vendite

Netan ha recentemente lanciato un nuovo marchio di abbigliamento con il suo amico Matt. La società, denominata Luxury Goods, Inc., è posizionata per essere un'azienda di marchi di lusso che si rivolge agli ultra-ricchi. Dopo quattro anni di attività, il conto economico della società è il seguente:

Conto economico campione

I due fondatori hanno esaminato il conto economico e si sono resi conto che i loro guadagni netti sono diminuiti di anno in anno. Matt, con il suo background finanziario, decide di guardare più a fondo calcolando le spese come percentuale delle entrate Entrate Le entrate sono il valore di tutte le vendite di beni e servizi riconosciute da un'azienda in un periodo. I ricavi (indicati anche come vendite o reddito) costituiscono l'inizio del conto economico di un'azienda ed è spesso considerato la "linea superiore" di un'azienda. :

Spese come percentuale delle entrate

Matt si rende subito conto che il costo delle vendite e le spese di marketing e vendita stanno facendo diminuire gli utili netti; i costi di vendita e marketing e le spese di vendita sono aumentati rispettivamente del 7% e dell'8%.

Matt porta la questione a Netan, che dice a Matt che l'aumento del costo delle vendite è dovuto alle tariffe commerciali e alle maggiori tasse di importazione. L'azienda opera negli Stati Uniti e acquista la sua pelle di alta qualità dalla Cina. Inoltre, le maggiori spese di marketing e vendita sono il risultato dell'ampliamento dei propri orizzonti pubblicitari da parte della società su carta stampata e riviste, che non hanno registrato prestazioni ottimali.

I due fondatori decidono quindi di rivalutare il loro piano di marketing per trovare mezzi più convenienti per raggiungere il loro mercato di riferimento Total Addressable Market (TAM) Total Addressable Market (TAM), noto anche come mercato totale disponibile, è l'opportunità di guadagno complessiva che è disponibile per un prodotto o servizio se. In tal modo, sperano di ridurre le spese di marketing e vendita e aumentare i loro profitti.

Rapporto tra pubblicità e vendite per settore

È importante notare che non esiste un rapporto ideale tra pubblicità e vendite, dipende dal settore. Ad esempio, per prodotti al dettaglio come abbigliamento o profumi, il rapporto può arrivare al 10%, mentre carta e prodotti di carta possono mostrare un rapporto fino allo 0%. Pertanto, quando si determina se il rapporto tra pubblicità e vendite di un'azienda è alto o basso, è importante confrontare il dato con la media del settore.

Ad esempio, i seguenti sono il rapporto tra pubblicità e vendite del 2017 per vari settori (fonte):

  • Parchi di divertimento: 6,2%
  • Sigarette: 1,2%
  • Servizi di comunicazione: 4,9%
  • Computer e apparecchiature per ufficio: 1%
  • Broker di prestiti: 17,3%
  • Orologi, orologi e componenti: 9,7%

Interpretazione del rapporto tra pubblicità e vendite

Come accennato in precedenza, il rapporto tra pubblicità e vendite indica l'efficacia delle strategie pubblicitarie di un'azienda. È importante confrontare il rapporto tra pubblicità e vendite all'interno di un settore e su base di tendenza. Nell'esempio sopra, la determinazione di un singolo rapporto non fornirebbe molte informazioni sull'efficacia delle strategie di marketing di un'azienda nel generare vendite. Se il rapporto pubblicità / vendite medio del settore nell'esempio sopra era del 25%, possiamo concludere che la società Luxury Goods opera con un'efficienza superiore a quella dei suoi concorrenti.

È auspicabile un rapporto basso, poiché migliora la linea di fondo. Al contrario, un rapporto elevato può essere dannoso per la redditività di un'azienda. Tuttavia, tieni presente che ci sono avvertenze. Una società con un rapporto dell'1% con ricavi in ​​calo su base tendenziale può indicare che l'azienda non sta facendo abbastanza pubblicità per guidare la crescita dei ricavi.

Takeaway chiave

  • Il rapporto viene utilizzato per determinare l'efficacia delle strategie di marketing di un'azienda rispetto alle entrate generate.
  • Varia notevolmente tra i diversi settori; alcune industrie hanno una percentuale maggiore mentre altre industrie hanno una percentuale inferiore.
  • Il rapporto dovrebbe essere confrontato tra i concorrenti del settore e su base di tendenza.
  • Un rapporto basso è auspicabile, mentre un rapporto alto può essere dannoso per la redditività di un'azienda.

Letture correlate

Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • 5 P's of Marketing 5 P's of Marketing Le 5 P's of Marketing - Prodotto, Prezzo, Promozione, Luogo e Persone - sono elementi chiave di marketing utilizzati per posizionare strategicamente un'azienda. Le 5 P di
  • Prodotti di consumo Prodotti di consumo I prodotti di consumo, indicati anche come beni finali, sono prodotti acquistati da individui o famiglie per uso personale. Dal punto di vista del marketing, esistono quattro tipi di prodotti di consumo, ciascuno con diverse considerazioni di marketing.
  • Proiezione di voci di conto economico Proiezione di voci di conto economico Si illustrano i diversi metodi di proiezione delle voci di conto economico. La proiezione delle voci di conto economico inizia con il fatturato, quindi con il costo
  • ROAS (Return on Ad Spend) ROAS (Return on Ad Spend) ROAS (Return on Ad Spend) è una metrica importante per l'eCommerce. Il ROAS misura le entrate generate per ogni dollaro di marketing speso. È una metrica di redditività simile e alternativa al ROI, o "Ritorno sull'investimento". Il ROAS è comunemente utilizzato nelle attività di e-commerce per valutare l'efficacia di una campagna di marketing.

Raccomandato

Cos'è una crisi valutaria?
Investire in azioni: una guida agli investimenti in crescita
Che cos'è la convalida dei dati in Excel?