Che cosa sono le azioni senza valore nominale?

Lo stock senza valore nominale è un titolo a cui non è assegnato un valore nominale o un valore nominale. È anche noto come stock no-par.

Stock senza valore nominale

Il prezzo minimo al quale una classe di azioni può essere negoziata sull'offerta iniziale è chiamato valore nominale Valore nominale Valore nominale è il valore nominale o nominale di un'obbligazione, di un'azione o di una cedola come indicato su un'obbligazione o un certificato azionario. È un valore statico determinato al momento dell'emissione e, a differenza del valore di mercato, non fluttua regolarmente. di quella quota. Ogni volta che viene costituita un'azienda, lo statuto aziendale può o meno assegnare un valore nominale per le azioni che devono essere emesse dalla società.

Il valore nominale di un'azione è stampato sul certificato fornito dalla società al momento dell'emissione. Quando non assegna un valore di base o un valore nominale, si ottiene uno stock senza valore nominale. Il prezzo è determinato dagli investitori nel mercato aperto.

Sommario

  • Le azioni senza valore nominale non hanno alcun valore nominale associato ad esse.
  • Gli investitori che negoziano in un mercato aperto determinano il valore delle azioni senza valore nominale. Il valore dipende dalle condizioni di mercato, fondamentalmente il principio della domanda e dell'offerta per le azioni della società.
  • La registrazione contabile per un'azione senza valore nominale sarà un addebito sul conto in contanti e un accredito sul conto delle azioni ordinarie all'interno del patrimonio netto.

Motivi per l'emissione di azioni senza valore nominale

Le società emettono e gli investitori accettano azioni senza valore nominale per i seguenti motivi:

  1. Le azioni senza valore nominale forniscono alle società la scelta di fissare prezzi più elevati delle azioni per l'offerta pubblica Offerta pubblica iniziale (IPO) Un'offerta pubblica iniziale (IPO) è la prima vendita di azioni emesse da una società al pubblico. Prima di un'IPO, una società è considerata una società privata, di solito con un piccolo numero di investitori (fondatori, amici, familiari e investitori aziendali come venture capitalist o angel investor). Scopri cos'è un'IPO in futuro.
  2. Il valore nominale delle azioni non è correlato al valore effettivo delle azioni nel mercato dei cambi.
  3. Le società sono responsabili nei confronti degli azionisti nel caso in cui il prezzo di negoziazione del titolo scenda al di sotto del valore nominale del titolo. Emettendo azioni senza valore nominale, la società riduce la propria responsabilità.
  4. Il prezzo delle azioni senza valore nominale subisce variazioni naturali.
  5. Le azioni senza valore nominale possono essere scambiate in centinaia o migliaia di dollari.
  6. Il valore delle azioni senza valore nominale è il prezzo che può essere prontamente pagato dagli investitori. È determinato misurando la salute finanziaria dell'azienda, la competitività e i cambiamenti nel settore.
  7. L'emissione di un'azione senza valore nominale impedisce che le azioni vengano quotate erroneamente. Il valore delle azioni oscilla in base alle condizioni di mercato Dow Jones Industrial Average (DJIA) Il Dow Jones Industrial Average (DJIA), anche comunemente indicato come "il Dow Jones" o semplicemente "il Dow", è uno dei più popolari e ampiamente -indici di borsa riconosciuti.
  8. Poiché il prezzo delle azioni fluttua con il mercato e differisce notevolmente dal valore nominale, le azioni senza valore nominale sono più attraenti per gli emittenti di azioni.

Registrazione contabile del valore nominale e delle azioni senza valore nominale

Le leggi statali possono o non possono richiedere alle società di avere un valore nominale sulle azioni ordinarie emesse. Nel caso in cui le società abbiano assegnato il valore nominale alle azioni ordinarie, i proventi saranno accreditati su due conti di patrimonio netto.

Il conto azioni ordinarie verrà accreditato per l'importo fino all'importo del valore nominale delle azioni vendute. Qualsiasi importo pagato dall'investitore in eccesso rispetto al valore nominale delle azioni sarà accreditato sul conto capitale aggiuntivo versato.

La registrazione contabile sarà un addebito in contanti, un accredito sul conto azioni ordinarie e un accredito sul capitale versato per l'eccedenza del valore nominale. Se una società ha venduto azioni senza valore nominale, i proventi della transazione verranno accreditati solo sul conto azioni ordinarie. Pertanto, la registrazione contabile sarà un addebito in contanti e un accredito sul conto delle azioni ordinarie.

Ad esempio, una società emette 150 azioni ordinarie per $ 3.000, ciascuna delle quali ha un valore nominale di $ 0,50. La registrazione contabile è un addebito di $ 3000 sul conto in contanti e un credito di $ 0,50 * 150 = $ 75 sul conto di azioni ordinarie e un credito di $ 2.925 ($ 3.000 - $ 75) sul conto capitale versato.

Pertanto, il conto in contanti aumenta di $ 3.000 e anche il patrimonio dell'azionista aumenta di un totale di $ 3000 ($ 75 + $ 2.925).

Nel caso in cui la società emetta 150 azioni senza valore nominale, la registrazione contabile è un addebito di $ 3.000 su un conto in contanti e un credito di $ 3.000 su un conto di azioni ordinarie.

Quanto sopra implica che, indipendentemente dal fatto che le azioni siano emesse con valore nominale o meno, in entrambi i casi, il patrimonio netto e il conto in contanti aumentano di $ 3.000. Tuttavia, un titolo con valore nominale aumenta la responsabilità di un'azienda se il prezzo delle azioni scende drasticamente.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa, modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per trasformare chiunque in un analista finanziario di livello mondiale.

Per continuare ad apprendere e sviluppare la tua conoscenza dell'analisi finanziaria, consigliamo vivamente le risorse aggiuntive di seguito:

  • Costo delle azioni privilegiate Costo delle azioni privilegiate Il costo delle azioni privilegiate per una società è effettivamente il prezzo che paga in cambio del reddito che ottiene dall'emissione e dalla vendita delle azioni. Calcolano il costo delle azioni privilegiate dividendo il dividendo privilegiato annuale per il prezzo di mercato per azione.
  • Azionario Azionario Azionario Azionario Azionario Azionario (noto anche come Azionario Azionario) è un conto nel bilancio di una società che consiste nel capitale sociale più utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo capitale azionario = attività - passività
  • Alla pari Alla pari Il termine "alla pari" significa "al valore nominale". I valori nominali sono normalmente costanti, al contrario dei prezzi di mercato, che fluttuano con la domanda dei consumatori e
  • Strategie di investimento azionario Strategie di investimento azionario Le strategie di investimento azionario riguardano i diversi tipi di investimento azionario. Queste strategie sono in particolare valore, crescita e investimento in indici. La strategia scelta da un investitore è influenzata da una serie di fattori, come la situazione finanziaria dell'investitore, gli obiettivi di investimento e la tolleranza al rischio.

Raccomandato

Cos'è il coefficiente di copertura a addebito fisso (FCCR)?
Cos'è la finanza pubblica?
Cosa sono le macro VBA in Excel?