Che cos'è la buona volontà personale?

La buona volontà personale è il valore intangibile che deriva dagli sforzi o dalla reputazione di un imprenditore CEO Un CEO, abbreviazione di Chief Executive Officer, è l'individuo di più alto rango in un'azienda o organizzazione. L'amministratore delegato è responsabile del successo complessivo di un'organizzazione e delle decisioni manageriali di alto livello. Leggi una descrizione del lavoro o un'altra persona. Significa che il valore è associato solo alla persona che lavora all'interno di un'organizzazione. Società Una società è un'entità legale creata da individui, azionisti o azionisti, con lo scopo di operare a scopo di lucro. Le società possono stipulare contratti, citare in giudizio ed essere citate in giudizio, possedere beni, versare tasse federali e statali e prendere in prestito denaro da istituzioni finanziarie. e non l'azienda stessa. In contabilità e finanza, l'avviamento è un'attività immateriale,il cui valore non è riconducibile a una fonte distinta e identificabile.

Tema personale di buona volontà

L'avviamento personale è diverso dall'avviamento aziendale Avviamento In contabilità, l'avviamento è un'attività immateriale. Il concetto di avviamento entra in gioco quando una società che cerca di acquisire un'altra società è disposta a pagare un prezzo significativamente più alto del valore equo di mercato del patrimonio netto della società. Gli elementi che compongono l'attività immateriale dell'avviamento. Quest'ultimo è estratto dalle caratteristiche di una determinata attività, indipendentemente dalle persone che la possiedono o la gestiscono. Allora, perché è importante differenziare tra avviamento personale e aziendale? Come si può valutare la buona volontà personale? Continua a leggere per saperne di più sulla buona volontà personale.

Avviamento personale vs. avviamento aziendale

Il modo migliore per differenziare tra i due concetti è fornire un'illustrazione. Considera due saloni di bellezza: il salone A e il salone B. I due saloni sono a solo un miglio di distanza, e con la stessa struttura proprietaria, attività e passività uguali e persino più o meno lo stesso reddito netto. Ma al di là di queste somiglianze, i due saloni non hanno nulla in comune.

Supponiamo ora che il salone A sia strategicamente situato a un incrocio e, quindi, riceva i clienti su base regolare. Gli utili o le perdite subite sono generalmente distribuiti equamente tra i proprietari. Al contrario, il salone B si trova in un quartiere appartato, dove la maggior parte dei clienti ha bisogno di fissare appuntamenti, spesso con stilisti specifici. In tal caso, i profitti vengono condivisi in base alle entrate totali generate.

Sebbene i due saloni guadagnino vantaggi quasi identici per i loro proprietari, c'è una differenza nella natura della buona volontà. Con il salone A, i loro profitti sono direttamente correlati alla sua posizione strategica, al modello di business IB Pitchbook - Modello di business, previsioni, proprietà Il modello di business di ogni azienda è unico e la loro esecuzione delle attività chiave è il modo in cui un'azienda trae il suo vantaggio competitivo. È fondamentale che un banchiere di investimento acquisisca una forte comprensione del business, di come esso e del meccanismo di partecipazione agli utili. Ma nel caso del salone B, i profitti derivano dalla reputazione del salone, dalle capacità personali e dalla clientela abituale. Ciò significa che un proprietario del salone A ha diritto a una quota maggiore di avviamento aziendale mentre chi possiede il salone B riceve una percentuale maggiore di avviamento personale.

Se il proprietario del salone A decide di vendere l'impresa, sarà molto più facile trasferire l'avviamento al potenziale acquirente. Questo perché l'acquirente si aspetta che i guadagni dell'azienda continuino indipendentemente da chi lavora nel salone. Tuttavia, un proprietario del salone B troverà difficile trasferire l'avviamento personale a causa del potenziale calo dei guadagni.

Perché distinguere tra avviamento personale ed aziendale

Da una valutazione Metodi di valutazione Quando si valuta una società come un'entità in funzionamento, vengono utilizzati tre metodi di valutazione principali: analisi DCF, società comparabili e transazioni precedenti. Questi metodi di valutazione sono utilizzati nell'investment banking, ricerca azionaria, private equity, sviluppo aziendale, fusioni e acquisizioni, acquisizioni con leva finanziaria e prospettiva finanziaria, ci si potrebbe chiedere perché è importante differenziare i due tipi di avviamento. Ecco due casi in cui questa distinzione gioca un ruolo.

Vendita di affari

Differenziare l'avviamento personale da quello aziendale è particolarmente cruciale se si intende vendere l'attività. Ad esempio, gli acquirenti che acquisiscono l'avviamento personale dagli imprenditori non saranno soggetti alle tasse aziendali, che incorrerebbero se avessero invece pagato l'avviamento aziendale.

Quando si determina il totale dei proventi da pagare a seguito di una valutazione aziendale, è fondamentale separare la buona volontà personale da quella aziendale. Questo perché la maggior parte degli acquirenti è disposta a pagare solo per beni immateriali che offrono vantaggi diretti. In parole povere, gli acquirenti preferiscono pagare solo per l'avviamento aziendale.

Tuttavia, è possibile strutturare le imprese in modo tale da poter trasferire anche l'avviamento personale e i relativi benefici. Può essere ottenuto assicurando che ci siano contratti di lavoro formali.

Divorzio

Nel corso della storia, gli imprenditori e i professionisti legali non sono stati in grado di concordare come valutare la buona volontà personale in seguito alla separazione coniugale.

Nella maggior parte degli stati, i tribunali richiedono alle coppie di avere una chiara distinzione e valutazione della buona volontà personale e aziendale. La ragione di ciò è che la buona volontà personale non è considerata un bene, da qui la necessità di escluderla dai beni coniugali. Ma in alcuni stati come l'Arizona, la buona volontà personale è considerata una risorsa coniugale.

Tecniche per valutare la buona volontà personale

Esistono due metodi principali utilizzati per valutare l'avviamento personale. Sono il metodo con e senza e il modello di utilità multi-attributo.

1. Con e senza metodo

L'approccio con e senza cerca di valorizzare le imprese utilizzando i ricavi generati. Funziona in due scenari: con la persona specifica che rimane attivamente coinvolta nell'organizzazione o senza il coinvolgimento continuo dell'individuo.

In entrambi i metodi, i flussi di cassa scontati vengono calcolati e utilizzati per effettuare proiezioni per:

  • Ricavi
  • Spese
  • Utile netto Utile netto L'utile netto è una voce chiave, non solo nel conto economico, ma in tutti e tre i rendiconti finanziari principali. Sebbene sia ottenuto attraverso il conto economico, l'utile netto è utilizzato anche sia nello stato patrimoniale che nel rendiconto finanziario.

Sotto il w -esimo caso, le proiezioni sono un vero riflesso delle ipotesi di business e flussi di cassa. Il metodo senza , d'altra parte, presuppone che un'impresa genererà meno entrate se gli attori chiave usciranno dall'impresa. Secondo la tecnica senza, il nuovo imprenditore impiega diversi mesi o anni per guadagnare il tipo di entrate e profitti che l'individuo chiave in partenza stava generando. Di conseguenza, questo scenario mostra un valore inferiore per l'avviamento personale.

2. Tecnica del modello di utilità multi-attributo

Il Multi-Attribute Utility Model (MUM) è uno strumento matematico utilizzato nella valutazione delle alternative e nei processi decisionali. L'applicazione di MUM nella valutazione della buona volontà personale è un concetto introdotto per la prima volta dall'avvocato David N. Wood, che lo ha utilizzato in un caso familiare dell'Illinois del 2003. Sebbene i dettagli tecnici del modello siano piuttosto sofisticati, il MUM, al suo livello di base, è un programma matematico che aiuta a quantificare le allocazioni soggettive.

Tecnica del modello di utilità multi-attributo

La tecnica MUM inizia con l'esperto di valutazione, evidenziando i diversi attributi che comprendono l'avviamento personale e aziendale. Più specificamente, gli elementi della buona volontà personale sono la conoscenza del proprietario, la reputazione personale e il marchio. Gli attributi dell'avviamento aziendale includono sistemi aziendali a livello aziendale, numerosi uffici e una posizione aziendale strategica.

Una volta che questi attributi sono chiaramente definiti, la fase successiva prevede l'assegnazione di pesi a ciascuno di essi. I pesi sono assegnati su due fronti: la loro importanza ed esistenza. L'esperto di valutazione può utilizzare scale diverse a questo punto, ad esempio, da 1 a 5 o da 1 a 10. I pesi di significatività e di esistenza vengono quindi moltiplicati per trovare un fattore di "utilità moltiplicativa" per ogni attributo.

Infine, vengono sommati i fattori moltiplicativi per l'avviamento personale e aziendale e vengono calcolate le rispettive proporzioni di ciascun attributo. Rende facile esprimere la buona volontà personale e aziendale in percentuale. Sebbene questo modello presenti alcuni svantaggi, fornisce una struttura eccellente per quantificare gli attributi soggettivi. È già utilizzato in diversi tribunali di diritto di famiglia.

Key Takeaway

La buona volontà personale si riferisce all'abilità, alle capacità, alla reputazione, alla rete e all'esperienza di un individuo all'interno di un'azienda. Il valore risiede nell'individuo, con poco valore commerciale ed è difficile da trasferire. Tuttavia, separare la buona volontà personale da quella aziendale può essere cruciale, soprattutto se si prevede di vendere la propria attività.

In tali situazioni, l'imprenditore può valutare l'avviamento personale separatamente dall'avviamento aziendale Avviamento Nella contabilità, l'avviamento è un'attività immateriale. Il concetto di avviamento entra in gioco quando una società che cerca di acquisire un'altra società è disposta a pagare un prezzo significativamente più alto del valore equo di mercato del patrimonio netto della società. Gli elementi che compongono l'attività immateriale dell'avviamento. Esistono due metodi principali per valutare l'avviamento personale: il modello di utilità multi-attributo e il metodo con e senza.

Letture correlate

Grazie per aver letto la guida di Finance alla buona volontà personale. Finance offre la certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per coloro che desiderano portare la propria carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, le seguenti risorse saranno utili:

  • Abilità interpersonali Abilità interpersonali Le abilità interpersonali sono le abilità richieste per comunicare, interagire e lavorare in modo efficace con individui e gruppi. Quelli con buone capacità interpersonali sono forti comunicatori verbali e non verbali e sono spesso considerati "bravi con le persone".
  • Capacità di gestione Capacità di gestione Le abilità di gestione possono essere definite come determinati attributi o abilità che un dirigente dovrebbe possedere per svolgere compiti specifici in un
  • Marchio personale Marchio personale Il nostro marchio personale è ciò che le persone vedono come la nostra identità, come ci vedono e quali qualità e cose ci associano. Rivela chi siamo, cosa offriamo e cosa apprezziamo. Quando lavoriamo in un'azienda, i nostri colleghi creano una percezione di noi basata su come ci presentiamo loro.
  • Parlare in pubblico Parlare in pubblico Parlare in pubblico, chiamato anche oratorio o orazione, è il processo di comunicazione delle informazioni a un pubblico dal vivo. Il tipo di informazioni comunicate è deliberatamente strutturato per informare, persuadere e intrattenere. Un grande discorso in pubblico è costituito da tre componenti: Stile: magistralmente costruito utilizzando le parole per creare

Raccomandato

Cos'è il profitto contabile?
Cos'è il ritorno sul capitale investito?
Cosa sono le azioni autorizzate?