Cos'è un'acquisizione di salvataggio?

Un'acquisizione di salvataggio si riferisce a uno scenario in cui il governo o una società finanziariamente stabile assume il controllo di una società debole con l'obiettivo di aiutare quest'ultima a ritrovare la propria forza finanziaria. L'entità acquirente rileva la società debole, di solito mediante l'acquisto di una quantità di controllo delle azioni della società. Azione Che cos'è un'azione? Un individuo che possiede azioni in una società è chiamato azionista ed è idoneo a rivendicare parte delle attività e dei guadagni residui della società (in caso di scioglimento della società). I termini "stock", "share" e "equity" sono usati in modo intercambiabile. . Possono essere utilizzati anche programmi di scambio di azioni.

L'obiettivo dell'acquisizione del salvataggio è di aiutare a ribaltare le operazioni della società senza liquidare i suoi beni Tipi di beni I tipi comuni di beni includono correnti, non correnti, fisiche, immateriali, operative e non operative. Identificare correttamente e. L'entità acquirente ottiene questo risultato sviluppando un piano di salvataggio e nominando un manager che guidi la ripresa proteggendo gli interessi degli investitori e degli azionisti. Azionario Azionario Azionario Azionario (noto anche come Azionario capitale più utili non distribuiti. Rappresenta anche il valore residuo delle attività meno le passività. Riorganizzando l'equazione contabile originale, otteniamo capitale azionario = attività - passività.

Acquisizione del salvataggio

Le società prese in considerazione per un'acquisizione di salvataggio sono in genere quelle il cui crollo o fallimento sarebbe dannoso per il settore di cui fanno parte e / o per l'economia del paese nel suo complesso. Ad esempio, un'azienda che impiega un numero molto elevato di persone, soprattutto se l'azienda è un importante datore di lavoro per l'area geografica in cui si trova, può essere considerata "too big to fail".

Il salvataggio si presenta sotto forma di azioni, obbligazioni, prestiti e contanti che potrebbero richiedere un rimborso in futuro. Nel caso delle azioni, la società in difficoltà avrebbe bisogno di riacquistare le azioni dall'entità acquirente una volta riacquistata la sua forza finanziaria.

Sforzi legislativi ed esecutivi sulle acquisizioni di salvataggio

Il Dodd-Frank Act è stato firmato in legge dal presidente Barack Obama nel luglio 2010. L'atto è stato una risposta alla crisi finanziaria del 2007/2008, quando molte delle principali società statunitensi stavano affrontando il collasso a causa della crisi finanziaria. Mentre il governo si è mosso per salvare le aziende in difficoltà, il Dodd-Frank Act ha anche cercato di proteggere i consumatori dal sostenere il costo dei salvataggi quando si salvano le società mal gestite. La legge ha istituito organismi di regolamentazione come il Financial Stability Oversight Council, l'Ufficio per la ricerca finanziaria e l'Ufficio per la protezione finanziaria dei consumatori.

Il Dodd-Frank Act Dodd-Frank Act Il Dodd-Frank Act, o il Wall Street Reform and Consumer Protection Act del 2010, è stato convertito in legge durante l'amministrazione Obama come risposta alla crisi finanziaria del 2008. Ha cercato di introdurre significative modifiche alla regolamentazione finanziaria e creazione di nuove agenzie governative incaricate di attuare le varie clausole della legge. mirava a promuovere la stabilità finanziaria del sistema finanziario degli Stati Uniti richiedendo responsabilità e trasparenza tra le società statunitensi. Il titolo II del Dodd-Frank Act disciplina le procedure di salvataggio per le aziende in difficoltà. Richiede agli azionisti e ai creditori di sostenere le perdite di una società fallita.

Acquisizione del salvataggio del settore finanziario

L'acquisizione nel 2008 del salvataggio di numerose istituzioni finanziarie da parte del governo degli Stati Uniti è stata la più grande nella storia. Il governo è intervenuto per salvare le istituzioni finanziarie che hanno subito grosse perdite a causa del crollo del mercato dei mutui subprime.

A quel tempo, le istituzioni finanziarie avevano concesso mutui ipotecari a mutuatari con punteggi di credito bassi e quando un gran numero di questi mutui andava in default, le società di prestito non erano in grado di assorbire le enormi perdite.

Troubled Asset Relief Program (TARP)

L'Emergency Economic Stabilization Act (2008) ha autorizzato la creazione del Troubled Asset Relief Program (TARP) per fornire un fondo di salvataggio di 700 miliardi di dollari distribuito alle grandi aziende statunitensi qualificate per il programma. È stata una delle misure adottate dal governo per affrontare la crisi dei mutui subprime.

Le autorità hanno utilizzato il TARP per acquistare attività tossiche dalle istituzioni finanziarie come un modo per rafforzare la loro posizione finanziaria e aiutare a stabilizzare i bilanci delle società in difficoltà. Alla fine, il TARP ha erogato più di $ 426,4 miliardi a istituzioni finanziarie e ha recuperato circa $ 441,7 miliardi di rimborsi.

Esempi pratici

Nel 2008, PNC Financial Services ha acquistato $ 5,2 miliardi di azioni di National City Corp. per acquisirlo. National City ha subito enormi perdite a causa della crisi dei prestiti subprime. PNC ha utilizzato i soldi del fondo TARP per salvare NCC. Dopo l'acquisizione, NCC è diventata la quinta banca più grande degli Stati Uniti, anche se il salvataggio ha portato alla perdita di molti posti di lavoro presso la sede di National City.

Un'altra acquisizione di salvataggio notevole è stata il salvataggio del governo degli Stati Uniti di due case automobilistiche, Chrysler e General Motors. Le due società avevano bisogno di un piano di salvataggio per restare a galla a causa della diminuzione del numero di SUV e delle vendite di veicoli di grandi dimensioni. I consumatori non sono stati in grado di ottenere prestiti per auto dalle istituzioni finanziarie durante la crisi finanziaria e quella situazione ha peggiorato la situazione finanziaria delle due società.

Consentire il fallimento di aziende così grandi in un settore così importante avrebbe danneggiato enormemente l'economia. Nell'ambito dell'accordo di acquisizione, il governo ha prestato alle due società 17,4 miliardi di dollari dai fondi TARP, a condizione che tagliassero i loro debiti, riducessero salari e stipendi e creassero un piano di ristrutturazione. In qualità di prestatore, il governo ha mantenuto il diritto di annullare i prestiti se le società non hanno rispettato l'accordo.

Ragioni contro le acquisizioni di salvataggio

1. Crea un rischio morale

Secondo Paul Volker, ex presidente della Federal Reserve, la pratica di offrire salvataggi per le grandi aziende crea un rischio morale perché potrebbero essere più inclini a prendere decisioni aziendali rischiose se si aspettano di essere salvate da ogni possibile problema. Durante la crisi finanziaria, il governo ha salvato le grandi istituzioni finanziarie, anche quelle che fornivano mutui ipotecari senza condurre una due diligence sui mutuatari.

La pratica di offrire salvataggi è vista da molti economisti e analisti di mercato come un brutto precedente, prendendo denaro dai contribuenti produttivi e utilizzandolo per ricompensare le aziende in fallimento. Alcuni analisti di mercato hanno anche sostenuto che i salvataggi hanno prolungato, piuttosto che abbreviato, la recessione e che, di fatto, l'economia si sarebbe ripresa più rapidamente se alle società fosse stato semplicemente permesso di fallire.

2. Svantaggi della concorrenza

Un salvataggio del governo per le grandi aziende in difficoltà scoraggia anche quelle aziende che sono state gestite con prudenza. L'intervento del governo rende i mercati meno efficienti e, alla fine, sono i consumatori / contribuenti a sopportare l'onere maggiore. Salvare le aziende le mette in vantaggio rispetto ai concorrenti. Inverte i guadagni realizzati dalle aziende produttive e dai singoli poiché i proventi di queste società sono dati alle società in fallimento.

Si argomenta quindi che il governo dovrebbe consentire al mercato di operare liberamente e consentire che successi e fallimenti si verifichino man mano che vengono guadagnati. Il sostegno a modelli di business insostenibili impedisce che le attività liquidate vengano utilizzate meglio da concorrenti meglio gestiti e altre società con modelli di business sostenibili.

Più risorse

Finance è un fornitore leader della certificazione FMVA® Financial Modeling & Valuation Analyst (FMVA) ™ Unisciti a oltre 350.600 studenti che lavorano per aziende come Amazon, JP Morgan e il programma di certificazione Ferrari per i professionisti della finanza che desiderano portare la loro carriera a un livello superiore. Per continuare ad apprendere e far progredire la tua carriera, saranno utili le seguenti risorse finanziarie:

  • White Knight White Knight Un white knight è una società o un individuo che acquisisce una società target che è prossima ad essere rilevata da un cavaliere nero. Un'acquisizione da parte di un cavaliere bianco è l'opzione preferita rispetto a un'acquisizione ostile da parte del cavaliere nero, poiché i cavalieri bianchi effettuano un''acquisizione amichevole 'generalmente preservando l'attuale team di gestione
  • Ricapitalizzazione Ricapitalizzazione La ricapitalizzazione è un tipo di ristrutturazione aziendale che mira a modificare la struttura del capitale di una società. Le aziende eseguono la ricapitalizzazione per rendere la loro struttura del capitale più stabile o ottimale.
  • Acquisizione ostile Acquisizione ostile Un'acquisizione ostile, in fusioni e acquisizioni (M&A), è l'acquisizione di una società target da parte di un'altra società (indicata come acquirente) rivolgendosi direttamente agli azionisti della società target, sia facendo un'offerta pubblica sia tramite un voto per procura. La differenza tra un ostile e un amichevole
  • Titoli garantiti da ipoteca Titoli garantiti da ipoteca (MBS) Un titolo garantito da ipoteca (MBS) è un titolo di debito garantito da un mutuo o da una raccolta di mutui. Un MBS è un titolo garantito da attività che viene negoziato sul mercato secondario e che consente agli investitori di trarre profitto dall'attività ipotecaria

Raccomandato

Cos'è il ciclo di reporting?
Calcolatore del fatturato dell'inventario
Cos'è uno sconto per blocco?