Cos'è il modello AIDA nel marketing?

Il modello AIDA, che sta per A ttention, I nterest, D esire e Action model, è un modello di effetto pubblicitario che identifica le fasi che un individuo attraversa durante il processo di acquisto di un prodotto Il costo delle merci vendute (COGS) Il costo delle merci vendute (COGS) misura il "costo diretto" sostenuto nella produzione di qualsiasi beni o servizi. Comprende il costo del materiale, il costo del lavoro diretto e le spese generali di fabbrica dirette ed è direttamente proporzionale ai ricavi. Man mano che le entrate aumentano, sono necessarie più risorse per produrre i beni o servizi. COGS è spesso un servizio o Guida ai costi delle commesse di lavoro. Questa guida fornirà la formula dei costi delle commesse e come calcolarla. Ad esempio, studi legali o studi contabili utilizzano i costi delle commesse perché ogni cliente è diverso e unico. D'altra parte può essere utilizzato il costo di processo.Il modello AIDA è comunemente usato nel marketing digitale, strategie di vendita Knock on Doors Knock on Doors è una strategia di lead generation utilizzata dai consulenti bancari per assicurarsi prospettive di business. e campagne di pubbliche relazioni.

Modello AIDA nel marketing (diagramma)

La gerarchia del modello AIDA

I passaggi coinvolti in un modello AIDA sono:

  • Attenzione : il primo passo nel marketing o nella pubblicità è considerare come attirare l'attenzione dei consumatori.
  • Interesse: una volta che il consumatore è consapevole dell'esistenza del prodotto o servizio, l'azienda deve lavorare per aumentare il livello di interesse del potenziale cliente.

Ad esempio, la Disney aumenta l'interesse per i prossimi tour annunciando le star che si esibiranno nei tour.

  • Desiderio: dopo che il consumatore è interessato al prodotto o servizio, l'obiettivo è far sì che i consumatori lo desiderino, spostando la loro mentalità da "Mi piace" a "Lo voglio".

Ad esempio, se le star Disney per il prossimo tour comunicano al pubblico di destinazione quanto sarà bello lo spettacolo, è più probabile che il pubblico voglia andare.

  • Azione: l'obiettivo finale è spingere il destinatario della campagna di marketing ad avviare un'azione e ad acquistare il prodotto o servizio.

Pertanto, il modello AIDA dice che di sensibilizzazione porta a interesse , che porta a Desiderio , e, infine, di azione .

Consideriamo i modi per utilizzare il modello AIDA esaminando ogni parte della gerarchia.

Primo passo: attenzione

Spesso, la parte dell'attenzione viene trascurata da molti professionisti del marketing. Si presume che il prodotto o il servizio abbia già attirato l'attenzione dei consumatori, il che può essere o meno il caso. In ogni caso, non dare per scontato che tutti siano già a conoscenza del tuo prodotto. Uno dei migliori approcci per attirare l'attenzione dei consumatori è quella che viene chiamata "interruzione creativa": rompere i modelli di comportamento esistenti attraverso un messaggio altamente creativo. Questo può essere fatto in diversi modi:

  • Inserimento di annunci in situazioni o luoghi imprevisti. Questo è spesso definito come guerrilla marketing.
  • Creare shock nelle pubblicità attraverso immagini provocatorie.
  • Un messaggio intensamente mirato. Questo è indicato anche come personalizzazione.

In sostanza, l'obiettivo è rendere i consumatori consapevoli dell'esistenza di un prodotto o servizio.

Secondo passo: interesse

Creare interesse è generalmente la parte più difficile. Ad esempio, se il prodotto o il servizio non è intrinsecamente interessante, può essere molto difficile da ottenere. Assicurati che le informazioni sulla pubblicità siano suddivise e di facile lettura, con sottotitoli e illustrazioni interessanti. Concentrati su ciò che è più rilevante per il tuo mercato di riferimento in relazione al tuo prodotto o servizio e sul trasmettere solo il messaggio più importante che desideri comunicare ai consumatori.

Un buon esempio di questo è "Dov'è il manzo?" Di Wendy campagna pubblicitaria incentrata sul fatto che gli hamburger di Wendy contenevano più carne di manzo rispetto agli hamburger della concorrenza.

Terzo passo: desiderio

La seconda e la terza fase del modello AIDA vanno insieme. Poiché si spera che si crei interesse per un prodotto o servizio, è importante aiutare i clienti a capire perché “hanno bisogno” di questo prodotto o servizio. Pensa a come vengono presentati i contenuti nelle infomercials - mirano a fornire informazioni interessanti sul prodotto, insieme ai vantaggi di acquistarlo - vantaggi che idealmente spingono i consumatori a desiderare sempre di più il prodotto. Gli spot pubblicitari lo fanno molto bene mostrando il prodotto utilizzato in diverse situazioni creative. Trasmettere al pubblico il valore del prodotto o del servizio e il motivo per cui ne ha bisogno nella vita.

Quarto passo: azione

L'ultimo passo del modello AIDA è convincere il consumatore ad avviare un'azione. L'annuncio dovrebbe terminare con un invito all'azione, una dichiarazione progettata per ottenere una risposta immediata dal consumatore. Ad esempio, Netflix utilizza un testo persuasivo per convincere il consumatore a provare la sua prova gratuita. Netflix comunica quanto sia conveniente il loro prodotto e ne evidenzia il valore, quindi invita i consumatori a registrarsi per una prova gratuita.

Una buona pubblicità dovrebbe suscitare un senso di urgenza che motiva i consumatori ad agire SUBITO. Un metodo comunemente utilizzato per raggiungere questo obiettivo è fare offerte a tempo limitato (come la spedizione gratuita).

Nuovi sviluppi nel modello AIDA

Molti criticano il modello AIDA perché troppo semplicistico. Ad esempio, il modello AIDA non prende in considerazione diversi possibili punti vendita. Il marketing sarà molto diverso per un cliente che visita un negozio online rispetto a un cliente che desidera acquistare una nuova auto presso un concessionario. Pertanto, ci sono molte varianti del modello AIDA come:

  • Modello AIDCAS (Action, Interest, Desire, Confidence, Action, Satisfaction)
  • Modello REAN (Reach, Engage, Activate, and Nurture)
  • Modello NAITDASE (Bisogno, Attenzione e Interesse; Fiducia, Progettazione e Azione; Soddisfazione e Valutazione)

Più risorse

Finance è un fornitore globale di formazione per analisti finanziari e avanzamento di carriera per professionisti finanziari. Per saperne di più e far progredire la tua carriera, esplora le risorse finanziarie pertinenti aggiuntive di seguito.

  • Posizionamento di mercato Posizionamento di mercato Il posizionamento di mercato si riferisce alla capacità di influenzare la percezione del consumatore riguardo a un marchio o prodotto rispetto ai concorrenti. L'obiettivo del mercato
  • Costo opportunità Costo opportunità Il costo opportunità è uno dei concetti chiave nello studio dell'economia ed è prevalente in vari processi decisionali. Il costo opportunità è il valore della prossima migliore alternativa scontata.
  • Economies of Scope Economies of Scope Economies of Scope è un concetto economico che si riferisce alla diminuzione del costo totale di produzione quando una gamma di prodotti viene prodotta insieme piuttosto che separatamente.
  • Barriere all'ingresso Barriere all'ingresso Le barriere all'ingresso sono gli ostacoli o gli ostacoli che rendono difficile l'ingresso di nuove imprese in un determinato mercato. Questi possono includere sfide tecnologiche, regolamenti governativi, brevetti, costi di avvio o requisiti di istruzione e licenza.

Raccomandato

Cosa sono i tipi di variabili VBA?
Cos'è il Management Expense Ratio (MER)?
Cos'è l'indice ponderato in base al prezzo?