Cos'è il cambio di valore?

La variazione di valore si riferisce alla variazione apportata al prezzo delle azioni per corrispondere al numero di tutte le azioni in circolazione emesse e attualmente detenute dagli investitori. Il cambiamento quotidiano della domanda e dell'offerta Domanda e offerta Le leggi della domanda e dell'offerta sono concetti microeconomici che affermano che in mercati efficienti, la quantità offerta di un bene e la quantità richiesta di quel bene sono uguali tra loro. Il prezzo di quel bene è anche determinato dal punto in cui domanda e offerta sono uguali tra loro. influenza le variazioni giornaliere delle azioni detenute dagli investitori e può essere adeguato periodicamente per andare di pari passo con le variazioni.

Cambio di valore

L'obiettivo primario del cambio di valore è quello di consentire la parità di pesatura delle azioni che appartengono a una specifica categoria. Illustra inoltre i passaggi da seguire nel calcolo della metrica utilizzata per confrontare e valutare gli strumenti di investimento tenendo conto dello stock in essere.

In questo caso, le azioni in circolazione Azioni in circolazione Le azioni in circolazione rappresentano il numero di azioni di una società negoziate sul mercato secondario e, quindi, disponibili per gli investitori. Le azioni in circolazione includono tutte le azioni riservate detenute dai funzionari e dagli addetti ai lavori della società (dipendenti senior), nonché la quota azionaria di proprietà degli investitori istituzionali non include le azioni reinvestite. L'importo totale delle azioni detenute dagli investitori viene ulteriormente utilizzato per stimare il flusso di cassa per azione e il reddito per azione. A loro volta, gli investitori possono utilizzare tali metriche per ricavare informazioni sugli utili per azione.

Sommario

  • La variazione di valore si riferisce al prezzo modificato delle azioni per riflettere le azioni in circolazione attualmente detenute dagli investitori.
  • La variazione di valore gioca un ruolo importante nel compensare la differenza dei prezzi delle azioni per consentire agli investitori di acquisire e negoziare attivamente le azioni.
  • I principali fattori che influenzano il cambiamento di valore includono i multipli di valutazione e le basi di guadagno.

Esempio di cambio di valore

ABC Limited possiede 200.000 azioni in circolazione nel mercato. Il management decide di emettere ulteriori 200.000 azioni, raddoppiando il numero di azioni in circolazione nel mercato pubblico.

Di conseguenza, la direzione accetta di effettuare una variazione di valore per riflettere la variazione significativa nel numero di azioni in circolazione. Quando effettua la rettifica, la direzione considera il numero di azioni che sono state emesse e sono nelle mani degli investitori.

La modifica del prezzo per azione può essere utilizzata per pesare equamente la classe di azioni in un gruppo.

Impatto della variazione di valore sul prezzo di un'azione

La maggior parte degli investitori abbraccia la strategia di acquisire e negoziare attivamente portafogli di mercato, piuttosto che acquistare e detenere azioni. Il trading attivo si traduce nel movimento dei prezzi delle azioni influenzato dalle decisioni di acquisto e vendita.

Un'azienda può utilizzare la variazione di valore come un modo per destabilizzare i prezzi delle azioni, il che a lungo termine può provocare volatilità dei prezzi. Due argomenti per giustificare il fenomeno, elencati di seguito:

1. Rispetto alla domanda individuale, le fluttuazioni della quota di mercato di un'azienda determinano un effetto relativamente elevato sui prezzi delle azioni. È ulteriormente spiegato dal fatto che le istituzioni con maggiori disponibilità di azioni registrano volumi di scambio maggiori.

2. Le aziende basano le loro strategie sui fondamentali, un approccio attribuito alle sfide della gestione finanziaria. Ad esempio, normalmente ci vuole più tempo per ripagare azioni economiche e alte book-to-market dopo aver effettuato un investimento contrarian.

Inoltre, le azioni potrebbero avere un rendimento scarso rispetto ad altri benchmark standard. La scelta spesso pone i gestori in rischi di alto livello, ei gestori finanziari possono decidere di adottare tecniche a breve termine fondate su analisi tecniche Analisi tecnica - Guida per principianti L'analisi tecnica è una forma di valutazione degli investimenti che analizza i prezzi passati per prevedere l'azione futura dei prezzi. Gli analisti tecnici ritengono che le azioni collettive di tutti i partecipanti al mercato riflettano accuratamente tutte le informazioni rilevanti e, pertanto, assegnino continuamente un valore di mercato equo ai titoli. .

Il cambiamento di valore è una strategia comune per destabilizzare gli investimenti a breve termine in azioni. Si basa sulla vendita di perdenti e sull'acquisto di vincitori. L'idea che le tendenze siano continue è la forza trainante di questa forma di commercio.

Dal punto di vista dei gestori finanziari, il cambiamento di valore rimuove gli "imbarazzi" dal portafoglio a vantaggio degli investitori. Sebbene il cambiamento di valore non sia necessariamente una tecnica destabilizzante, può potenzialmente portare i prezzi delle azioni più vicini ai fondamentali.

Un'altra visione neutra del cambiamento di valore non facilita gli investimenti con feedback negativo né destabilizza i prezzi delle azioni. Invece, è eterogeneo, in quanto può essere applicato non solo ai prezzi delle azioni in circolazione ma anche a vari prezzi delle azioni.

In tal caso, la variazione di valore compensa le differenze riscontrate in ciascun portafoglio. Tuttavia, numerosi approcci di negoziazione indicano la probabilità che un'azienda veda un eccesso di domanda aggregato vicino allo zero per mantenere l'equilibrio nei prezzi delle azioni.

Cause delle fluttuazioni dei prezzi delle azioni

Le forze chiave del mercato sono le cause principali delle fluttuazioni dei prezzi delle azioni. L'offerta del venditore e la domanda dell'acquirente determinano i prezzi delle azioni che aumentano quando le persone vogliono acquistare più azioni di quelle che vogliono vendere.

Al contrario, i prezzi delle azioni precipitano quando il numero di persone che vogliono vendere azioni è maggiore di quelle che sono disposte a comprare. Gli investitori sono in una posizione migliore per valutare il valore dei loro investimenti in base ai movimenti dei prezzi.

È importante notare che il prezzo delle azioni non è uguale al valore di una società, ma piuttosto la sua capitalizzazione di mercato Capitalizzazione di mercato La capitalizzazione di mercato (capitalizzazione di mercato) è il valore di mercato più recente delle azioni in circolazione di una società. La capitalizzazione di mercato è uguale al prezzo corrente delle azioni moltiplicato per il numero di azioni in circolazione. La comunità degli investitori utilizza spesso il valore della capitalizzazione di mercato per classificare le società. Questo è calcolato prendendo il numero di azioni in circolazione moltiplicato per il prezzo delle azioni di una società.

Un'altra complessità è che, oltre a mostrare la crescita futura attesa di un'azienda, il prezzo delle azioni in un dato momento può essere utilizzato per determinare il valore corrente di un'azienda.

I guadagni di un'azienda influenzano anche il valore di un'azienda. I guadagni derivano dal profitto di un'azienda nel tempo, che determina la sua capacità di far fronte ai costi operativi.

Più risorse

Finance è il fornitore ufficiale della certificazione CBCA ™ CBCA ™ globale Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ L'accreditamento Certified Banking & Credit Analyst (CBCA) ™ è uno standard globale per gli analisti del credito che copre finanza, contabilità, analisi del credito, analisi del flusso di cassa , modelli di alleanze, rimborsi di prestiti e altro ancora. programma di certificazione, progettato per aiutare chiunque a diventare un analista finanziario di livello mondiale. Per continuare a far progredire la tua carriera, le risorse aggiuntive di seguito saranno utili:

  • Utile per azione (EPS) Utile per azione (EPS) L'utile per azione (EPS) è una metrica chiave utilizzata per determinare la quota dell'azionista comune del profitto della società. L'EPS misura il profitto di ciascuna quota comune
  • Stock Option Stock Option Una stock option è un contratto tra due parti che conferisce all'acquirente il diritto di acquistare o vendere azioni sottostanti a un prezzo predeterminato ed entro un periodo di tempo specificato. Un venditore di stock option è chiamato option writer, dove al venditore viene pagato un premio dal contratto acquistato dall'acquirente di stock option.
  • Indice ponderato in base al prezzo Indice ponderato in base al prezzo Un indice ponderato in base al prezzo è un tipo di indice del mercato azionario in cui ogni componente dell'indice è ponderato in base al prezzo corrente delle azioni. Negli indici ponderati in base al prezzo, le società con un prezzo delle azioni elevato hanno un peso maggiore di quelle con un prezzo delle azioni basso.
  • Variazione netta Variazione netta La variazione netta è la differenza tra il prezzo di chiusura di un periodo di negoziazione precedente e il prezzo di chiusura del periodo di negoziazione corrente per un

Raccomandato

Cos'è Basilea III?
Cos'è il prezzo delle obbligazioni?
Cos'è una spesa?